Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

30/01/10

Una chiaccherata tra amici.....

Non sono passati nemmeno due mesi e di amici passati qui ce ne sono stati tanti. Mi spiace che non abbiano lasciato traccia del loro passaggio mi sarebbe piaciuto sapere da dove digitavano...informalmente.
Ho letto da qualche parte che un BLOG dovrebbe trattare un argomento specifico altrimenti se vario non dice NIENTE, anche se nasce indubbiamente per una comunicazione personale: cosa fai, cosa stai facendo, chi sei, dove vivi ecc ecc., poi queste divagazioni personali per quanto interessanti alla fine diventano noiose.
Il BLOG come l'intendo io deve essere uno scambio di informazioni che si possono anche cercare e trovare sul web tutti ne siamo capaci, però alle volte non sappiamo come cercare e sopra tutto se pensiamo a qualcosa che ci potrebbe servire ci chiediamo: esiste veramente. Forse pecco di vanità.....penso di rendere il mio blog così più interessante !!!

Non ha importanza, il Blog deve rispecchiare me stessa ovvero la persona che sono quella che va sempre a curiosare, leggere, provare senza, spero, annoiare l'amico che per combinazione passa per di qua.
Provare la cucina varia è una delle cose che m'interessano in modo particolare, ma non disdegno altre attività compatibili con il tempo a mia disposizione quali come detto pittura su tela o stoffa , ricamo e cucito.

Ogni tanto un'informazione su me stessa ci sta ma non troppe. L'interesse deve essere il blog non la curiosità di cosa ho fatto ieri o cosa farò oggi. Avrete notato che non tocco e non intendo farlo argomenti che riguardi la politica, l'attualità e/o la vita quotidiana di ogni giorno: vedo troppi forum che nella sezione caffè o discussioni varie si accapigliano anche in modo antipatico e volgare forti dell'anonimato e che rimane tale. No, ognuno ha le sue idee ed io le rispetto tutte ma per evitare eventuali discussioni antipatiche voglio evitare di dover togliere il commento e quindi...evitiamo.

Amici giovanissimi incontrati virtualmente su forum informatici mi hanno suggerito invece di renderlo appetibile con segnalazione di programi particolari o altre cose interessanti che invogliano da un passaggio sporadico a diventare programmato per vedere cosa di nuovo propongo.
Questo è il mio obbiettivo e quindi che dicano tutto quello che vogliono gli esperti a me sta bene cosi.

Cosa faccio ultimamente....con il freddo ben poco attendo come tutti la bella stagione, le giornate più lunghe, il sole caldo, andare al mare visto che vivo in una città di mare. Per il resto la quotidianità intesa come noia non mi tocca, posso dire che io non mi annoio mai.
Resto sempre una nonna...che anno dopo anno diventa più vecchia sulla carta ma come spirito , NO, questo rimane inalterato: giovanile e sempre con la voglia di ricevere "imput" come un computer.

Saluti a tutti gli amici e se lasciate qualche messaggio sarà molto gradito e m'impegno anche a rispondere se qualcuno lo desidera per uno scambio di idee al di fuori del contesto del mio blog.

Ciaooooo

Nota personale:
La foto che vedete all'inizio del blog è di uno stabilimento balneare comunale della mia città. Ha la particolarità che ancora oggi uomini e donne sono divisi. I bambini (maschietti) possono andare con la mamma fino ai 12 anni poi devono andare con il papà.
Sono stati fatti anche dei referendum per togliere la divisione ma tutti i freguentatori/freguentatrici dello stabilimento hanno detto NO.
Vi passo il link per chi vuole andare a leggere la storia perticolare di questo stabilimento.
http://www.trieste.ws/It/175/Visitare-Trieste/II-bagno-Lanterna.html/
PS.
Nel caso che qualche amico di passaggio non trovi la foto dello stabilimento balneare indicato nelle note (perchè all'autrice piace cambiare) troverà delle foto di detto stabilimento andando a questo link : http://www.comuniclab.it/41453/trieste-spiagge-separate
Ciaoooo

Nessun commento

Posta un commento

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole