10/01/10

Panettone.......Crema calda e/o fredda .....

(La foto è dal sito "Mangiarebene" di Marina)

In questo periodo, non a tutti ma molti avanza del Panettone e Pandoro.


Devo precisare però che la crema è adatta al Panettone Milanese ma non a:
- a quello Genovese meno morbido, lievitato leggermente e con presenza di molta frutta secca;
- quello di origine Toscana che si avvicina a quello Lombardo (non lo troverete però perchè la tradizione lo vuole per le feste pasquali.

Crema calda
4 tuorli
125 gr di zucchero a velo
2 dl.di vino Marsala secco

Battere con la frusta i tuorli e lo zucchero direttamente in una casseruola che poi userete per cuocere a bagnomaria. Rendetela spumosa, unite il Marsala e fate cuocere finchè lo zabaione assumerà la giusta densità.


Crema fredda al mascarpone
150 gr di mascarpone
3 uova
4 cucchiai di zucchero
1 cucchio di rum

Lavorate in una ciotola a lungo i tuorli con lo zucchero. Aggiungere poco alla volta il mascarpone il rum sempre mescolando. Montate a neve fermissima le chiare d'uovo/albumi ed incorporate delicatamente mescolando dall'alto verso il basso nella crema al mascarpone.


Tagliate il Panettone a fette e versate a vostro piacere la crema a scelta o entrambe alternate.
Per quella fredda vi suggerisco di tostare leggermente la fetta di panettone, il contrasto caldo/freddo ...squisito.

Buon appetito.
Ciaoo
Puoi Stampare La Ricetta

Nessun commento

Posta un commento

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole