Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)

Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)
Foto personale - Giugno 2017

Dove trovarmi

lunedì 10 dicembre 2012

Menu Speciale per gli intolleranti al glutine... Antipasto

Un'amica, leggendo un pò di quà ed un pò di là ha creato un piccolo Menù per Natale per il nipote intollerante, composto da Antipasto, Primo, Secondo e Dessert, mettendo assieme gli ingredienti che lui gradisce (ha 12 anni). Sapendo che ho un blog, gentilmente me le ha passate assieme a delle foto fatte da lei nel provare la ricetta. Non sono belle dice, ma forse la ricetta potrà dare uno spunto per elaborare magari con altri ingredienti a secondo dei gusti della persona.
Non avevo mai pensato di postare questo tipo di ricette anche perchè non ho problemi di intolleranza e quindi non guardo quali ingredienti sto usando. Posso però dirvi che le ho assaggiate e sono buonissime.
Inizio con.....

 Antipasto



Ingredienti per 4 persone
1 finocchio bello grande
1 cavolfiore calcolate 200-250 gr di cimette commestibili senza le costole dure e alcune foglie
2 costole di sedano incluse un pò di foglie
100 gr di parmigiano reggiano oppure anche pecorino o altro a vostro piacere
50 gr di farina di mais precotta
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
aceto bianco o acete balsamico bianco (esiste)
olio evo - sale e pepe

Pulite e tagliate molto sottile tutte le verdure incluse le cimette di cavolfiore come vi riesce meglio a bastoncini ecc. Mettetele in un insalatiera  e conditele con un emulsione di olio, aceto, sale, pepe.
In una ciotola mescolate il parmigiano con la farina di mais ed il prezzemolo. In un padellino antiaderente distribuite una cucchiaiata del mix e livellate con il dorso di un cucchiaio per allargare della grandezza del padellino per creare la cialda e quando inizia a dorare giratela e fate dorare l'altro lato.
Quando preparate tutte, servitele assieme alle verdure o le usate come se fossero dei cucchiai o scarpette. 
Se  piace potete aggiungere della paprika dolce, dell'aglio in polvere o quanto suggerisce la fantasia.
Vi assicuro che come stuzzichino rompifame è squisito.
La verdura ovviamente mangiandola cruda deve essere perfetta.

Buon appetito e passiamo fra un pò al prossimo piatto.....il PRIMO

Ciaooooo buona giornata



Stampa il post

36 commenti:

  1. Edvige che brava che sei! E' sempre utile conoscere nuove ricette per chi ha problema di intolleranze, lui è celiaco? Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nipote della mia amica si, la mamma non ha molto tempo d'invetarsi ricette e così le fa la zia assieme alla nonna.
      Bacione e buona settimana a te.

      Elimina
  2. ho un amica celiaca e le ricette per loro non guastano mai...buon lunedi,bacio grande:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che possa piacere è paciuta anche a me perchè è molto fresca. ciaooo bacone grandissimo ;)

      Elimina
  3. Ottimo post mia cara....è bello conoscere anche ricette nuove!
    un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie non è una grande ricetta ma lei non è una grande esperta per comporre...ciaoooo

      Elimina
  4. Ciao Edvige,
    anch'io conosco molte persone con intolleranze alimentari, anche a scuola per tanti bimbi era davvero una frustrazione. Conoscere ricette alternative è utile per loro e anche un gesto di affetto.
    Complimenti per i 3 anni del blog e auguri per il futuro telematico e personale:)
    Marilena
    PS : mi sono appena iscritta a twitt e ho visitato al tua pagina, mi sto facendo un'idea a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene ora che so che ce qualche amica ci andrò più spesso...attendo tue notizie...
      Avrei preferito mettere tutte le portate assieme ma sarebbe stato troppo lungo.... ciao carissima Marilena a presto

      Elimina
  5. Ciao!!!Grazie mille per il link che mi hai lasciato, io mi sono mossa in modo insipiente, nel senso che ho fatto come mi diceva la mia mente...conosco benissimo la Stef di Nuvole di Farina e son andata subito a sbirciare! bacioni a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la tua versione è ok cosi ne hai un altra bacioni a te e buona settimana.

      Elimina
  6. Cara Edvige, io sono fortunato non ho nessun disturbo per mangiare, ma queste tue ricetto piacciono molto anche a me.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Sono in aumento le persone intolleranti al glutine,purtroppo!!Felice inizio settimana...ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giancarlo è proprio vero. Buona settimana anche a te.ciaooo

      Elimina
  8. ma che idea carina... grazie per la dritta... e auguri in ritardo... per il tuo blog!!! Elisa

    RispondiElimina
  9. Ciao Edvige, idea carina anche per chi non ha intolleranze. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ovviamente è per tutti è croccante...ciaoo

      Elimina
  10. Ci sono sempre piu persone che scoprono questo tipo di intolleranze e la cosa fa pensare parecchio... Tu sei brava a proporre ricette alternative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kika fra le tante intolleranze quella alimentare è l'unica che mi manca :)

      Elimina
  11. mi piace l'accostamento delle verdure e la cialda, da provare. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo la usi come un...cucchiaio....ciaooo

      Elimina
  12. Hai saputo coniugare la leggerezza degli ingredienti con il sapore piacevolmente intenso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiano detto da te esperto ti auguro una piacevole giornata.Ciaoo

      Elimina
  13. che idea queste cialdine!!! ottima!!! Buona giornata cara Edvige e grazie di tutti i tuoi preziosi consigli!!! ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si le cialdine sono super le usi come cucchiaio e le mangi ehehehehe ciaooo buona giornata

      Elimina
  14. Ciao Edvige! Molto interessante questo antipastino per gli intolleranti al glutine. E' un argomento a cui mi sto interessando anch'io, per diversi motivi. Penso che essere più consapevoli faccia bene a chiunque, anche se non si hanno intolleranze. Un abbraccio :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  15. Che bel pensiero che hai avuto per chi non può "scatenarsi" a tavola come gli atri, comunque sono ricette perfette per tutti, un altro modo per consumare i finocchi. Baseto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si concordo ed i finocchi comunque mi piacciono in tutti i modi solo che cosi sono più leggeri.Baseto ciaooo

      Elimina
  16. La cosa bella è che con ricette come questa si possono accontentare non solo i palati intolleranti ma anche quelli più fini. In pratica hai unito l'utile al dilettevole :-) Bravissima! Un bacione!

    RispondiElimina
  17. L'ho sempre detto, ne sai sempre una più del diavolo ..... :)
    A parte gli scherzi per chi ha problemi di intolleranza queste bontà che hai postato saranno una delizia.

    Perdona la mia "latitanza" ma vuoi per poco tempo, per stanchezza o per "apatia cronica", ultimamente rimango lontana dal pc.

    Un bacio e un abbraccio però ci tengo a mandarteli :)
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca cara, so benissimo come sei occupata e non ti preoccupare, io passo da te ma non sempre segnalo la mia presenza ma so che posso sempre contare su di te se ho bisogno d'aiuto. Un abbraccio forte e se non ci sentiamo anche da qui Buon Natale.
      Edvige

      Elimina
  18. Mia sorella è celiaca e mi a costretta a fare esami costosissimi, per fortuna sarei esente. Ma la ricetta gliela giro!
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e dai un occhiata ho messo il primo, il secondo ed il dessert forse le può piacere. Ciaooo bacione.

      Elimina