Il riposo della guerriera "Ciccia"

Il riposo della guerriera "Ciccia"
Troppo stanca deve riprendersi per fare la ronda stasera - Foto personale

01/12/13

Intermezzo domenicale !!! (43)


Il mio intermezzo questa volta vi porta a fare una lunga passeggiata di circa 1 km ad una ferie che proprio oggi apre i battenti.
Voglio condividere con voi questa domenica, 1 dicembre,  raccontandovi della nostra Fiera di San Niccolò che è arrivata alla sua 90° edizione e si svolge nell'ex Acquedotto "Viale XX Settembre" della lunghezza di oltre 1 chilometro dove  in estate ci sono i tavolini e le più famose gelaterie...come da immagine sottostante.

come potete vedere qui - immagine dal web clic per ingrandire

Questa manifestazione attesa da sempre dai triestini piccoli e grandi, giovani e anziani è super amato e parlando di 90esima edizione è chiaro che ha la bellezza di "90 anni" e si concluderà l'8 dicembre. 

Dice Wiki ..
Fiera di San Niccolò, nata in  dicembre dal 1923 in viale XX Settembre, con il "vero" San Nicolò che il 6 dicembre regala dolci ai bambini. 
Il Viale XX Settembre (già via dell'Acquedotto) è una delle principali arterie pedonali della città e si estende per oltre un chilometro. Il primo tratto è completamente pedonalizzato mentre nella seconda parte possono circolare le autovetture. Il viale deve il suo nome alla Breccia di Porta Pia verificatasi appunto il 20 settembre 1870 . In passato la strada era conosciuta come via dell'Acquedotto, in quanto scorreva il fiume nel centro di essa e ancora oggi, scorre sotto il cemento.
Nel viale si trovano inoltre gran parte dei cinema di Trieste ("Nazionale", "Ambasciatori", "Fellini" e "Giotto"). Inoltre è anche la sede del Teatro Politeama Rossetti, di una scuola media e i numerosi ristoranti, gelaterie, bar e fast food.

Dal quotiadiano "Il Piccolo" di Trieste estrapolo una piccola parte dell'articolo che riguarda la fiera che dice....

...Torna (per concludersi l’8 dicembre) la 90esima edizione della tradizionale Fiera di San Nicolò in viale XX Settembre, nel consueto tratto compreso tra largo Bonifacio e via Ireneo della Croce, dalle 8 del mattino fino alle 23.
La fiera più attesa e più popolare dell’anno a Trieste conta 111 espositori con i più svariati articoli. Ci sono 108 gazebo destinati alla vendita di prodotti del settore alimentare e non alimentare, e tre destinati alla somministrazione di alimenti e bevande. .....
Il resto lo potete leggere a questo link    da Il Piccolo di Trieste 


Anche la foto è dal Il Piccolo di Trieste clic per ingrandire


Ho pensato quindi di condividere con voi due filmati, il primo dell'anno 2012 scorso molto vivo con le voci degli espositori che reclamizzano e presentano la loro merce ad un pubblico diciamo ...quasi attento!!! Quest'anno raggiungiamo la bellezzdi di ben  111 espositori vale a dire 111 bancherelle.



Silenzioso ma non meno intrigante il secondo del 2011 con la passeggiata dei triestini e lo snodarsi delle bancarelle



Vi assicuro che la passeggiata di andata e ritorno lenta, soffermandosi alle varie bancarelle e fermi per un improvviso intoppo di gente, vi farà passare oltre un ora del vostro tempo senza che ve ne accorgiate.

Per me che lo vedo diciamo da quasi 66 anni (iniziato a 4) è una ripetzione che mi diverte sempre.
Ricordo quando andavo a scuola alle medie e finivo al pomeriggio inoltrato correvo come una matta per vedere la fiera e rientrare entro l'ora prevista a casa. Confesso, non tanto per la fiera in se stessa ma per i bellissimi occhi di un espositore giovane (ma più vecchio di me), presente quasi ogni anno,  che mi faceva sognare...perdonatemi avevo 13 anni e a quell'età si inizia a sognare.

Sapete qual'è l'unica cosa mangereccia che io gusto da sempre incluso il giorno dopo che sono uscita dall'ospedale dopo l'infartino di 12 anni fà  il giorno prima del  6 di dicembre............ "la frittella"!!!!!
Maritozzo ricordo mi disse...non mangerai mica la frittella che sei appena uscita...... no risposi incrociando le dita perchè sapevo che invece l'avrei mangiata cercando dii andarci da sola in qualsiasi modo anche se era difficile perchè Maritozzo aveva paura che mi risuccedesse di nuovo qualcosa.
E' ovvio che non mancherò di gustarla anche quest'anno, ormai è diventato un rito e volete che cambio dopo 66 anni.....maiiiiii!!!!!!!

Spero che gradirete questo intermezzo inusuale come il fatto che una fiera al nord a Trieste ex-austro/ungarica l'abbia intitolata a San Niccolò che le origini sue sono a Bari. Cose strane della vita!!!!!

Un abbraccio e buona ....passeggiata.


36 commenti

  1. Buona Domenica, Edvige carissima!
    bacii smakk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara altrettanto a te dopèpio smakkkkk ciaoo

      Elimina
  2. I mercati hanno un fascino particolare e spesso si trovano oggetti interessanti. Grazie per aver condiviso, le frittelle fanno gola! :)
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grzie a te ed a me dico evviva la fritella da mangiare subito e calda altrimenti ti resta....buona domenica

      Elimina
  3. Ciao Edvige! Per rispondere alla tua domanda sulla mia iniziativa natalizia: se le foto sono natalizie vanno benissimo anche se non recenti! ;-) Ti mando un abbraccio e l'augurio di un'ottima domenica! p.s. che belle bancarelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima vado a scartabellre..buona domenica

      Elimina
  4. Cara Edvige, hai presentato molto bene la festa di San Nicolò
    è bello vedere la massa di gente che circola tra le bancarelle per prendere un oggetto che s^rimarrà il ricordo di questo bel giorno. Ciao e buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso buona domenica anche a te

      Elimina
  5. Cara Edvige, questo vostro mercatino triestino mi fa pensare alla festa dell’Immacolata a Milano, che è molto sentita per la vicinanza con Sant’Ambrogio (patrono di Milano). In questa occasione i milanesi hanno ogni anno ben due giorni di festa da dedicare alla storica "Fiera degli Oh bej Ohbej", dove possono effettuare i primi acquisti natalizi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco la fiera Ohbej...perchè la sede centrale della miaditta è a Milano ed ero spesso ospite dalla collega e amica in questo periodo. Perchè Sant'Ambrogio e Immacolata due giorni fi feste per lei...non per me a Trieste e ricordo era moly bella. Si direi che è simile anche se quella di Milano è olto più nutrita della nostra.. Buona domenica cara un abbraccio.

      Elimina
  6. ciao! interessante questa fiera, non la conoscevo :( alla frittella non si può mai dire di no, anche se ultimamente il prezzo è lievitato sempre di più :(( buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si indfatti prima ne mangiavo due ora a 4 euro solo una per una frittella mi sembra già tanto.....prossima volta vieni buona domenica

      Elimina
  7. Ciao carissima!!! mi piacciono le fiere! mi piace trascorrere il tempo non perdendomi nemmeno una bancarella! io poi vado a casa soddisfatta! e poi...come sono buone le frittelle!!!! Buona Domenica un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e penserò a te assieme alla frityella...buona domenica.

      Elimina
  8. che bella deve essere questa fiera! peccato solo abitare così lontano
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sarebbe bello farsi il chilometro assieme nonostante la boraaaaa... ti tengo io...buona domenica.

      Elimina
  9. Adoro anch'io questo tipo di fiere ! A te grazie per aver esposto così bene le origini e qualche piccolo particolare ( incluso quello della frittella che come te non manco mai neanche io di mangiare )
    Buon San Niccolò !!!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perchè buona o cattiva la frittella attira sempre ed è sempre buonaaaaaa... buona domenica cara un abbraccio e grazie.

      Elimina
  10. vengo anche io a fare la passeggiata :DDD ciao cara buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto prendi il super veloce e ci facciamo la passeggiata....ti tengo io per la boraaaa ciaooo

      Elimina
  11. le fiere son molto belle,ma c'è da camminare tanto,purtroppo.
    buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che guardando le bancherelle manco ti accorgi dell alunghezza che poi senti freddo questo si specialmente con la nostra bora bacioni

      Elimina
  12. io quando ero piccola sgranavo gli occhi davanti a quei giocattoli mirabolanti, che volavano nelle mani dei commercianti, prendendo una vita che poi non avevano più.
    Una volta era anche animata da lotterie, ti ricordi? erano le bancarelle all'altezza del Rossetti! Mia madre vinse una radio ed un vaso di vetro di Murano!!!
    Buona domenica !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No quello della lotteria non ricordo forse è venuto dopo ma ormai grande non andavo più tanto spesso salvo che per la fritella che non rinunciavo mai. Buona serata.

      Elimina
  13. Grazie per la passeggiata tra le bancarelle Edvige, le fiere mi piacciono tanto e quelle di Natale in particolare.
    P.S. Hai un bellissimo gadget!! Mi riferisco alle candele che segnalano le settimane dell' Avvento. Un grande abbraccio. Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara lo puoi prendere anche tu da Iole clicca sul gadget e vai alla sua pagina. Anche a me a Natale piace non ha importanza cosa presenta ma mi diverte da 66 anni....buona settimana ciaooo.

      Elimina
  14. spero che cali la bora altrimenti sarà difficile fare un a passeggiata in Viale, buona settimana, un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di si Chiara io oggi tento caviglia va meglio quindi ...buona settimaa cara.

      Elimina
  15. Ciao Ed, il "nostro" San Nicolò è chiamato anche San Nicola di Myra, in quanto vescovo di Myra, oggi città di Demre, in Turchia: penso che il collegamento con Trieste sia proprio questo: il culto ortodosso che da noi è radicato da sempre....
    Fatto questo excursus storico (e qui mi fermo perchè in storia sono una vera capra) ti abbraccio e strafogati di ciambelle, che almeno l'umore ci guadagna (la salute no....)! Ah, io la fiera la detesto.... troppo casino e pessima qualità!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rin grazio, avevo letto queste note ma sembra che non si è sicuri quindi ho voluto lasciare un pò di mistero...infatti ho scritto Niccolò con due "c" appositaente in quanto nel web ci sono i due con una e due "c". Solo che con una "c" assomiglia più a Nìcola di Bari con accento spostato.... Si hai ragione casino e bassa qualità come in tutte le fiere di questo tipo, altre come quelle in particolare al centro italia e sud sono i stessi negozianti che fanno la bancarella solo per far pagare un po meno la merce ed è ottima poi ovviamente ci sono sempre quelli furbi.....Ciambelle no solo le frittelle per che pasta fresca allargano e friggono... A me piace il casino come in questo caso fa allegria altri casini NO.Un abbraccio e buona settimana.

      Elimina
  16. Ma che bello il collage della home page!!!!! STREPITOSO!!!!

    RispondiElimina
  17. Un saluto grande Edvige e grazie per il passaggi da me - sei sempre presente :-) Bello questo intermezzo domenicale con la Fiera di San Nicolò - sembra molto simile alla nostra degli "Oh Bej Oh Bej" - Un saluto grande buon pomeriggio e buona settimana iniziata da poco !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la conosco la OhBej....in concomitanza con san Nicolò e Sant'Ambrogio. Grazie cara della visita buona giornata.

      Elimina
  18. Bellissimo il tuo post Edvige, dai proprio l'idea di cosa di cosa vuol dire fare un giretto al mercato..tra bancarelle e cose belle ed il divertimeto che si prova! Grazie per aver condiviso le tue emozioni e per avermi fatto sapere qualcosa della tua bella Trieste!
    PS: Ho visto che hai lavorato nel marittimo...anche io lavoro nello stesso campo!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ate Marina che vivi in una bellissima città. Il marittimo era uno dei campi forse conosci la SGS che opera anche come spedizioniere internazionale a Genova sopra tutto con il caffè. E' una ditta con sede Ginevra e Milano la sede italuana. Se si al caso scrivimi. Buona giornata e grazie della visita.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole