Il riposo della guerriera "Ciccia"

Il riposo della guerriera "Ciccia"
Troppo stanca deve riprendersi per fare la ronda stasera - Foto personale

09/05/13

Parliamo di formaggio.....restando in Europa e fonduta....

Utilizziamo da sempre il "formaggio" e quindi, anche se non faccio pazzie salvo per alcuni, vediamo un piccolo cenno sulla storia.
Wikipedia  dice che il formaggio è il prodotto ottenuto dalla coagulazione acida o presamica del latte intero, parzialmente o totalmente scremato oppure della crema di latte facendo anche uso di  fermenti e sale da cucina. Potete leggere tutte le altre informazione sul come, dove ecc.  QUI

Da altre ricerce apprendo che andando indietro nel tempo sembra fin dal 7000 A.C. le risorse principali per la vita di quell'epoca derivava dalla produzione di carne e latte. Quanto eccedeva del latte, questo veniva trasformato in formaggi inizialmente a pasta fresca o molle  e poi anche a pasta dura ovvero stagionata.
La parola "formaggio" deriva dalla parola greca "formos" che era il paniere di vimini dove si metteva il latte cagliato e, diventa poi "forma" nel periodo romano e un ulteriore modifica nel francese antico detto "formage" per arrivare all'attuale nome di "fromage" ed alla definizione finale italiana di "formaggio".

Tra tutte le regioni italiane emerge la Lombardia patria del "Grana Padano" che è un tipico formaggio duro e che può essere conservato a lungo ed in modo semplice. Anche paesi come l'Olanda e la Svizzera hanno una "Grana" caraterizzato.
La Francia con il suo "fromage" diventa famosa grazie alle molte città importanti che si trovano vicino al mare o a grossi fiumi permettendole così di esportare i suoi prodotti fin dai tempi lontani e facendosi ben conoscere.

Alcuni dei forse più conosciut formaggi europei.......

Foto da un vecchio libretto sui formaggi

- Stilton, formaggio semi-duro provienete dall'Inghilterra
- Gouda,  formaggio semi-duro proveniente dall'Olanda
- Gruyere, formaggio duro proveniente dalla Svizzera
- Cheddar, formaggio duro proveniente dall'Inghilterra
- La nostra mozzarella...molle
- Gorgonzola, formaggio semi-duro proveienza Italiana e non solo.

poi ricordiamo ancora

- Fontina,  formaggio semi-duri e grassoi, proveniente dalla Valle D'Aosta
- Taleggio, formaggio morbido proveniente dall'Italia
- Chaumes, formaggio morbido proveniente dalla Francia

Nella linea degli erborinati oltre lo Stilton inglese, il Gorgonzola anche il il Rochefort francese ne fa parte.
Altri formaggio forse meno conosciuti come lo Chaumes.... o il conosciutissimo Taleggio.... e naturalmente siamo solo in una minimissima parte in quanto i nostri formaggio italiani sono conosciutissimi e apprezzati ovunque ed ogni regione ha i suoi alcuni di nicchia che purtroppo non entrano nella grande distribruzione ed è un peccato. Purtroppo le produzioni sono molto limitate e quindi coprono solo una richiesta esclusivamente locale.

Chaumes foto dal web
Taleggio - foto dal web

Personalmente adoro i formaggi erborinati specialmente il Rochefort molto intenso e forte senza disdegnare un favoloso "Gorgonzola". Quelli del regno ovino in particolare di capra sono tra i miei preferiti e senza togliere nulla ai nostri sardi, calabresi, ecc. giusto per citare qualche provenienza, ci sono i famosi caprini francesi come il Selles-sur-Cher un formaggio poco stagionato con una crosta cosparsa di cenere e dal sapore acido-salato : ma queste sono  note personali e anche dolorose per la tasca perchè le rare volte che arrivano mercatini d'oltralpe bisogna fare un "mutuo" per portare a casa una degustazione!!

Qui ci vuole anche una ricetta ma, il piatto definiamolo così che racchiude i formaggi che io adoro è la fonduta svizzera. La faccio raramente essendo nell'insieme molto grassa e, consideriamo anche l'apporto di pane da inzuppare in questa favoloso salsa-fonduta. Dobbiamo mettere in conto alle calorie anche l'apporto del vino che gli esperti dicono deve essere rosso e corposo a temperatura ambiente in quanto la fonduta lo richiede. Se rossi, preferisco quelli aspri e duri come il nostro "refosco" o un duro vino piemontese ma, non disdegno facendo storcere il naso agli intenditori un vino bianco leggermete profumato, frizzante e ghiacciato.

La mia fonduta per 4 persone (ma direi che anche 5 ci stanno)

150 gr di emmentaler svizzero
170 gr di gruyere
30 gr di rochefort (mia personale aggiunta)
200 ml di vino bianco da pasto
50 gr di panna fresca
50 ml di sherry secco (o anche porto)
1 cucchiaino di burro
noce moscata
pepe
1 spicchio d'glio
2 baguette francesi o altro pane possibilmente "sciocco" non salato



Procedimento
Tagliate tutti i formaggi a pezzettini. Con lo spicchio d'aglio sfregate le pareti della casseruola di terracotta o quella di acciaio predisposta per le fondute e mettetela sul fuoco ma basso aggiungendo subito il cucchiaino di burro e facendo seguire dal formaggio e dal vino. Mescolare in continuazione facendo in modo che non raggiunga mai il bollore. Quanto il tutto è perfettamente disciolto aggiungete la panna e aromatizzate con  lo sherry o il porto, la noce moscata ed una bella macinata di pepe. Date una bella mescolata e trasferite il tutto, pentolino compreso, sul fornelletto da fonduta che avrete nel frattempo acceso tenedo il fuoco al minimo e mescolando di tanto in tanto.
Tagliate a dadini il pane e fatelo tostare leggermente in una capiente padella o nel forno stesso. Deve essere un pò croccante ma mantenersi morbido all'interno.
Le foto che ho messo sono molto vecchio non ne ho di recenti e quindi le ho scorporate dalla tavola ibandita di allora e messe in collage altrimenti erano ancora più brutte. La terza è l'aggiunta di panna ed la grande è un libidinoso boccone gocciolante di formaggio......

Buona appettito.
Ciaoooo






25 commenti

  1. i formaggi mi piacciono tutti ad eccezione del gorgonzola che preferisco cotto, la mozzarella di bufala la inietto anche endovena ahahaha, mi piacerebbe provare lo Stilton appena ne ho l'occasione e la tua fonduta ci sta alla grande adesso ho una fame :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gorgonzola cotto con la pasta o riso sono d'accordo, la mozzarella si ma deve essere cotta mi piace filante. Fonduta fa venir fame vero...ciaooo

      Elimina
  2. Troppo buoni i formaggi, tutti! Poi anch'io ho un debole per quelli di capra francesi...
    Ciao e buon pomeriggio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo per la capra...buona serata stasera vado a vedere la Tosca prove generali ciaooo

      Elimina
  3. gli unici che non mi piacciono sono quelli a pasta molle e "puzzolenti" come brie, taleggio e robiola X___X per il resto *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma diciamo che il brie non è proprio tanto puzzolente convengo con il taleggio ma la robiola è solo da spalmare ed è l'unica che mi piace da matti ciaooooo.

      Elimina
  4. Anch'io amo gli erborinati, soprattutto il gorgonzola piccante e il roquefort. Tra i formaggi in genere, pur amando anche i francesi, preferisco sempre gli italiani.
    Ciao Edvige!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il gorgonzola piccante veramente bisogna passare al rochefort o allo stilton almeno a mio gusto... comunque gli erborinati sono in pol position ciaooo buona serata stasera Tosca in prova generale ciaooo.

      Elimina
  5. Mi piacciono tutti i formaggi, però il colesterolo non gradisce. Mi limito al grana che dà una sensazione di sazietà dopo solo un pezzettino.
    Buona serata cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione ma anche quello che produce colesterola va mangiato di tanto in tanto e bene per il grana se poi lo accompagni con un insalata di carciofi crudi solo il cuore ed un bicchiere di vino rosso è il massimo per ricaricarci ciaoooo buona serata

      Elimina
  6. Io adoro il formaggio! Mi dicessero che sono allergica, morirei di fame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adirittura...se ti manco te ne mando io ma non credo che la Svizzera ne sia sprovvista ne che diventi allergica ma attenta ai grassi ed al colesterolo.ciaooo

      Elimina
  7. mio figlio Daniele è un "formaggiaio"nato...io ne mangio solo alcuni specie il grana padano (che buono!)
    sono passata per augurarti un sereno fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara maritozzo lo era anche ma poi ha dov uto quasi smettere coesterolo....caooo

      Elimina
  8. La fonduta non l'ho mai mangiata, ma adoro i formaggi, sono una pecorino-dipendente e non ti dico la goduria durante i miei viaggi in Francia e nei Paesi Bassi.... ancora rammento un pub ad Edam in cui la birra veniva servita con dei pezzettini di Edamer... una favola!!!
    Bellissima questa panoramica che ci hai offerto!
    Bacino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie il formaggio Edamer purtroppo qullo che trovi...con una Guinness per me il massimo...ciaoooo

      Elimina
    2. La Guinness...sììììì!!!!! Propongo un incontro per una Guinness....ahahahh!!!

      Elimina
  9. Io adoro il taleggio mischiato con il radicchio per un primo invitante.
    Il gorgonzola nella pizza insieme alle pere.
    La Fontina e il Pecorino da mangiare con il pane ;)
    La Fonduta mi piace sui gnocchi e come salsina da mettere sui tortini di verdure caldi ;)
    Un bacio mia cara.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il taleggio e molto buono se lo metti nel congelatore non che si geli tutto ma diventi duretto levando prima diciamo la "scorza" sporchina, lo passi poi mell'uovo e pane gratuggiato e lo friggi a temperatura lata in modo che prenda la crosta senza far uscire l'interno magari doppia panatura. Prova bacione

      Elimina
  10. Mamma che buona la fonduta e quante belle informazioni!! Il formaggio mi piace moltissimo, ma per una serie di motivi ^_^ ne limito il consumo!!!
    Un bacione cara, felice fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fonduta di formaggio è una libidine peccato che è altamente.....bacione e buona fine settimana.

      Elimina
  11. purtroppo adoro i formaggi, proprio non so stare senza, la fonduta è irresistibile!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovi d'accordissimo con la fonduta ma posso anche fare a meno dei formaggi. bacione cara e buona fine settimana.

      Elimina
  12. Hai provato il Saint Agur ? è una varietà di erborinato veramente saporito, meno grasso del gorgonzola e quindi più leggero. Lo si trova spesso nelle Coop.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No non l'ho provato e dipende quale Coop sai che noi abbiamo due come quella delle Torri che non è la stessa del Free Time di Muggia. Quella di Barriera appartiene Coop Torri altre come Free Time ci sono ma non so dove. Presso quella delle Torri non l'ho mai notata a parte il gorgonzola. Bacioni e buona domenica.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole