Una libera versione grafica dell'amica Greis - click immagine per la sua pagina

Una libera versione grafica dell'amica Greis - click immagine per la sua pagina
Immagine rielaborata da http://www.xenascreations.org/TRADUZIONI/CREALINEGRAPHIC/Penelope/Penelope.htm

Dove trovarmi

mercoledì 23 maggio 2012

Coda di rospo (rana pescatrice) al bacon

Questo post era stato preparato assieme a quello dei filetti di pepeperoni che ho separato in quanto la ricetta partecipa alla raccolta di Dolcemela.
Il piatto comunque fa parte dei desideri di compleanno di mia figlia che vuole sempre il famoso "trittico" composto dalla.... 

Sono tutte ricette che ho già pubblicato e quindi mi permetto di mettere i link diretti cosi chi vuole va a curiosare senza cercarle.

A questo "trittico" usualmente si fa una bella grigliata di carne ma questa volta ho deciso per un piatto di pesce...."coda di rospo o rana pescatrice al bacon"  ed ecco la ricetta:

Ingredienti per 5 persone
1 kg di coda di rospo - già preparata oppure 
1 confezione di codine di rospo dell'atlatico che trovate surgelate e sono altrettanto buone e monoporzione (ci sono 10 codine tra medie e piccole)
3  confezioni di bacon - le trovate nella grande distribuzione ( io uso la Tulip) oppure
3 etti di bacon - pancetta affumicata tagliata molto sottile
5-6 spicchi di aglio
rametto di rosmarino - timo o altri odori a vostro piacere
vino bianco
olio q.b.

Preparazione
Se acquistate il pesce fresco questo sarà senz'altro pulito e privo della sua pelle. Se invece acquistate le code di rospo surgelate piccole dovete togliere (va via molto facilmente) i piccoli rimanenti pezzi di pelle scura ovviamente anche in questo caso è tutto pulito.
Allineate le fettine di bacon o pancetta affumicata partendo dalla punta e mettendole in obliquio leggermente sormontate. Ponete nel centro il pesce e allineate ogni fetta di bacon partendo da quella di sinistra, poi destra e di nuovo sinistra come una specie di spina di pesce in modo che la coda ne venga totalmente avvolta.
Se invece usate le codine piccole, avvolgete una o due fettine di bacon ma non a spina di pesce sono troppo piccole.
In una padella antiaderente che possa anche andare direttamente poi in forno mettete a rosolore il pesce in modo che il bacon diventi croccante e faccia corpo unico con il pesce giratelo più volte e sfumate leggeremente con il vino.
Nel frattempo scaldate il forno a 180° e prima di mettere la padella direttamente oppure spostare il contenuto in altro recipiente adatto al forno, aggiungete i spicchi d'aglio lasciando la buccia e schiacciandoli leggermente, un rametto di rosmarino e altri odori a vostro piacere ed bagnate ancora con il vino.
Lasciate cuocere per una 15 di minuti girando spesso e bagnando con il vino quello nel tegame.
Quando vi sembra abbia assunto un bel colore sfornatelo e servitelo con il suo sughetto.
Se la coda di rospo è quella da 1 kg lo dovete tagliare a tranci altrimenti le piccole regolatevi voi quante per commensale. 

Come avvolgere

Questa è la mia foto prima della cottura,avvolte nel bacon le mie code di rospo monoporzioni, vedete nell'angolo i spicchi grandi di aglio in camicia e, le ho avvolte con troppo bacon....leggete il mio consiglio


Le mie Codine e aglio in camicia

Consiglio
Se acquistate le code di rospo piccole avvolgetele in una massimo due fettine di bacon senza metterle sormontate in quanto avreste solamente il sapore della pancetta/bacon. In caso contrario se il pesce è di 1 kg o più allora dovete usare più fettine come da questa foto che ho trovato...e che tratta una coda grande e quindi dopo dovrà essere tagliata a fette/tranci. Vi raccomando in nessuno dei due casi usate il sale.

Ciao a tutti



Stampa il post

26 commenti:

  1. Che spettacolo! Le voglio provare a fare così! Devono essere squisitissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La coda di rospo non ha un sapore particolare ma fatta così emerge oltre a quella di farla in forno
      Ciaooo

      Elimina
  2. bello con il bacon intrecciato, fa un figurone e sicuramente gli dona un sapore straordinario, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che scrivendo il posto non mi veniva la parola "intrecciato" roba da matti...bacione ciaooo

      Elimina
  3. Cara Edvige credo che tu sia veramente una brava cuoca, però devo farti notare che non sono un amante del pesce, a mia mogie ne va pazza cosi quando ci troviamo in ristorante ci sono sempre due minu buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, beh anch'io non sono un amante del pesce però determinati pesci mi piacciono ma devono avere sapori forti.
      Bello al ristorante avete menu varii.
      Buona giornata anche a te.
      Ciaooo

      Elimina
  4. ho sempre voluto provare questa ricetta ma chissà perchè poi non mi viene mai in mente....rubo la tua che mi sembra perfetta :) a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Collaudata e mangiata....ciaooo :o))

      Elimina
  5. pesce e bacon?!! mai assaggiato come accostamento, ma io sono curiosa e quindi credo che lo proverò. Tra l'altro mi piacciono i sapori che danno contrasto.

    p.s.: della serie che sono una che aspetta la colazione di Pasqua per mangiare salame, uova sodo, cioccolato e colomba nello stesso boccone!!! he he

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che qui a Trieste la pinza leggermente dolce va mangiata con il prosciutto cotto (quello nostro chiamato praga) caldo oppure anche con salumi.
      Mi secca riscrivere ti mando un link di una salsa che ho scritto a questo indirizzo
      http://www.gazzettagastronomica.it/contributo/salsa-passepartout/
      e troverai due ricette ma questa è quella della salsa moooolto golosa.
      Ciaooooo

      Elimina
  6. grazie... vado subito a vedere... slurp!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaiii e dopo dimmi guarda che è facilissimo io caldo o freddo mi ci annego e figlia se la pappa tutta se la trova...ciaooo

      Elimina
  7. Mamma mia che meraviglia! Purtroppo non so cucinare così bene il pesce...mia suocera ci faceva sempre la coda di rospo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lella guarda cge è semplicissimo trovi tutto pulito in pescheria...se non riesci ad iintrecciare basta avvolgere e metti in padella e poi in forno non devi fare null'altro...ed è buonissimo collaudato!!!

      Elimina
  8. Favoloso il trittico, molto ma molto interessante la rana, con il bacon mi piacerebbe provarla...ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è molto buono e non solo perchè l'ho fatto io ma i miei se lo son divorato....ciaooo

      Elimina
  9. Risposte
    1. Ottimo ma tu la mangi..no la ricetta il pesce :)) ciaooo

      Elimina
  10. Hi Edvige.
    Imagine how much there is to see in this world, most will we unfortunately never see on place.
    Our world is both beautiful and terrifying at the same time.
    I would also like to take this opportunity to wish you a pleasant Whitsun weekend.
    Hug.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Ann Marie
      Thanks and with sun too.
      I go on 30 May on holiday in Austria on lage Woerthersee and return on 24 June.
      All the best my friend
      Hug.

      Elimina
  11. Ciao, ti rispondo qui. Il gel d'aloe lo compro in erboristeria, lo trovo facilmente. Io uso la marca Specchiasol e mi sono sempre trovata bene.

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante mi sembra di conoscere questa marca vado subito a vedere. Bacione e buona fine settimana

      Elimina
  12. Ola minha querida,tens um excelente blog,gostei muito.Obrigado pela visitinha,adorei.Quando quiseres podes escrever em inglês pois entendo perfeitamente,tenho mais dificuldade è em escrever.Meu grande abraço.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obrigado pela visita. Nenhum problema para traduzir um abraço....escrever um pouco de Inglês e Português
      Big abraço
      Ciaoooo

      Elimina
  13. grazie mille baci e felice fine settimana cara amica :) abraccio

    RispondiElimina