Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)

Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)
Foto personale - Giugno 2017

Dove trovarmi

venerdì 4 maggio 2012

Gnocchi di spinaci e ricotta



Devo fare questi gli gnocchi a richiesta...obbligatoria di amici, di passaggio,  che ho a cena. Sono un pò restia a fare più volte le stesse cose, non mi piace "cucinare" ma "pasticciare". Provare ricette nuove ed ovviamente trovare in famiglia le "cavie".
Nella cucina giornaliera non è che mi dia tanto da fare... siamo sempre in "dieta" ovvero cose leggere per evitare grassi e zuccheri (pane-pasta) per cercare di non incorrere in problemi di colesterolo, glicemia ecc. cerchiamo di tenerci bassi con approvvigionamenti mangerecci.... Ovviamente in occasioni speciali come feste e/o compleanni uno strappo alla regola è dovuto con nostra grande soddisfazione.
Ricette di gnocchi ne trovate tantissime sul web  personalizzate o con nomi diversi e anche simili nella preparazione come strangolapreti ecc. Questa però è la mia ricetta super collaudata. 

Ingredienti ( 4-5 persone) 
1 kg spinaci surgelati (prendete quelli porzionati hanno meno gambo)
3/4 di ricotta (non la qualità crema) romana o friulana se trovate
2 uova
100 gr di farina (circa) + quella per infarinare gli gnocchi
100 gr di formaggio grana reggiano grattuggiato
1 cucchiaio di burro + quello che vi serve per condire
sale q.b.

Preparazione
Cuocete gli spinaci, fateli raffreddare e strizzateli bene affinchè diventino abbastanza asciutti e poi tritateli *

In una casseruola fate sciogliere il burro e aggiungete parte della ricotta in modo che con il caldo si disfi ma non completamente. Aggiungete gli spinaci tritati e amalgamate il tutto e poi la restante ricotta, un po' di sale ed il formaggio. Amalgamate bene, cuocete una decina di minuti  e poi fate raffreddare il tutto.

Quando raffreddato aggiungete all'impasto le uova e la farina, l'impasto deve risultare sufficientemente compatto.

Fate bollire l'acqua con un pò di sale, bagnatevi le mani per formare gli gnocchi dopo aver preso una cucchiaiata dell'impasto, passateli nella farina e buttateli nell'acqua bollente. Fate la prova con uno per vedere se tiene la cottura altrimenti aggiungete ancora un pò di farina.

Appena affiorano, scolateli con una schiumarola e metteteli in una terrina leggeremente unta di burro. Al momento di impiattare, condite con altro burro e formaggio oppure con una salsina di gorgonzola e panna fresca.

Per rendere più leggero potete usare la margherina e la panna di soja molto buona e di sapore neutro.


* NOTA

Per spremere gli spinaci senza fare tanta fatica io uso un canovaccio della grandezza di un tovagliolo. Mettete nel centro una parte di spinaci da strizzare, chiudete i lembi e premete forte strizzando:  esce tutta l'acqua senza fatica formandosi cosi un "porzionato" molto facile da tritare.

Ciaooo e buon appetito.

Stampa il post

9 commenti:

  1. Hi Edvige.
    There is no problems for me to translate your recipe to the Swedish language, I hope your weekend will be a happy one and that the sun shines upon you my friend.
    Hug.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo Ann Marie, I'm happy that you no problem to translate...sunday is birthday of me daughter 46 years and me husband on 14 may so we celebrate fort both next sanday 12 may.... this weekend forecaster say rein :((
      I hope yiu will have sun :DD
      Big hug my dear friend

      Elimina
  2. Ciao amica mia, ho letto adesso un tuo commento del 1 maggio sul blog di anna che io insieme a lei e scleros sono stata nominata:,a cosa ti riferivi? Baciiii

    RispondiElimina
  3. Ho capito, ti riferivi al post del pollo, tutto chiaro! Ribaci

    RispondiElimina
  4. Spinaci e ricotta, li adoro!! un felice week end per Te....ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita ...t'invito virtualmente a mangiarli...

      Elimina
  5. mmmm sono buonissimi di sicuro!!! li proverò proprio volentieri,brava brava edvige...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie - se poi li fai un po' duretti aggiungendo maggior farina e li passi nel pane grattuggiato li puoi anche friggere...un pò più pesantini....
      Buona settimana

      Elimina