Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

14/11/14

Gnocchi di patate fritti con piselli e formaggio reggiano

Questa ricetta l'ho vista in TV presentata da Gordon Ramsey, una ricetta prettamente casalinga per i suoi famigliari e non presentabile in uno dei suoi tanti ristoranti...
Quello che mi piace di Ramsey e che nonostante il successo ottenuto è rimasto semplice. Lui dice  che ognuno di noi è capace di cucinare e che il segreto sta nel cucina semplice, ingredienti di qualità e non cercare sempre di tentare di riproporre ricette di chef stellati. Il motivo, semplice:  le materie prime usate, gli attrezzi di cucina di cui dispongono e la brigata di cucina tutti venuti fuori dalla scuola rende la ricetta quasi inproponibile, se  non per tutte ma per una grande maggioranza. Non certo per incapacità di cucinare, ma perchè le materie ed il resto non sono reperibili o a portata di mano e gli attrezzi di cui dispongono casalingamente parlando, non è certe a portata della nostra cucina domestica.

Il piatto che ho fatto è semplice, non necessita ne di attrezzi o materie prima particolari e tantomeno di una brigata di cucina ma necessità solo di attenzione e amore in quello che si stà facendo  nella nostra cucina e per chi prepariamo la pietanza. Inoltre per quanto mi riguarda non sono un amante dei gnocchi di patate ma questi che hanno una leggera crosticina risultano più corposi e quindi non si sfaldano sul....palato.


Ingredienti per 4 persone
2 patate grandi
100 gr di piselli freschi o surgelati
10 g di burro
1 cucchiaio di olio di oliva non EVO
150 g di formaggio grattugiato reggiano o anche pecorino affumicato se vi piace
olio evo per rifinire il piatto
2 uova 
1 limone non trattato
1 pò di timo fresco altrimenti prezzemolo
farina q.b.



Preparazione


Mettere a cuocere le patate a vostra scelta se in acqua oppure in forno. Se scegliete il forno le patate vanno vuotate dalla buccia con un cucchiaio ovvero scavate, mentre cotte in acqua pelate come al solito. Lasciate un pò raffreddare.
Nel frattempo in una padella larga ma basse con un  pò d'acqua salata fate cuocere i piselli, ho usato i surgelati, per una cottura non più di 10 minuti.



Le patate si saranno raffreddate e schiacciate con lo schiacciapatate. Su un ripiano leggermente infarinato fate come al solito un buchino all'interno dove verserete dopo aver leggermente sbattuto  1 uovo intero + 1 rosso. Fate assorbire l'uovo dalle patate con una forchetta e poi aggiungete due belle manciate di farina. Quando in corporato tutto, aggiungete ancora una bella manciata e incorporatela senza però lavorare troppo perchè per quanto farinose le patate tendono sempre ad emettere la loro umidità e richiedere ulteriore apporto di farina. L'impasto deve risulta abbastanza compatto ma non troppo duro.


Dividete il panetto e fate sempre con l'apporto di un pò di farina i soliti cordoni ma non  troppo sottili diciamo della grossezza e lunghetta di pollice che poi andrete come al solita a fare i gnochetti con il retro del coltello precedentemente passato nella farina.
Man mano che avrete i gnocchetti lasciateli così come sono ma premete leggermente nel centro per formare un buchino.



Portate ad ebollizzione una pentola con acqua salata.
In contemporanea mettete a scaldare in una padella grande, calcolate la grandezza in base alla quantità di gnocchi realizzati, il burro e olio d'oliva non evo ed inizialmente a fuoco basso.
Cuocete i gnocchi e non appena vengono a calla prelevateli non una schiumarola e versateli direttamente nella padella uno vicino all'altro alzando leggermente la fiamma. 
Cuocete per pochissimo da un lato che devono formare una crosticina e poi li girate per l'altro lato. Devono risultare croccanti ma morbidissimi all'interno.
Versato subito i piselli e fate salta per pochi secondi tutto assieme magari aggiungendo se vi sembra poco condito soltanto un pò di burro.



Inpiattateli immediatamente, grattate leggermente la buccia del limone e tantissimo formaggio grattugiato, il timo se l'avete altrimenti prezzemolo, un goccio di olio evo  e servite immediatamente.



Come potete vedere i gnocchi hanno una leggera crosticina e vi assicuro che sono squisiti.

Penso che una ricetta cosi semplice i cui ingredienti sono quasi sempre a portata di mano risolve anche una cena improvvisa. I piselli possono essere sostituiti con altri legumi come lenticchie oppure anche senza alcuna aggiunta oppure ancora su un letto di rucola leggermente condita .
A voi inventare.

Buon appetito e buona giornata.

29 commenti

  1. concordo con te e con Ramsey: ognuno di noi è capace di cucinare :)
    Bella ricetta, ci proverò! :D
    Ciao Edvige!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Manuela è molto facile e cosi croccanti fuori e morbidissimi dentro si mangiano come le ciliegie. Buona giornata

      Elimina
  2. Perbacco, l'aspetto è davvero piacevolissimo!
    Complimenti.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, come detto non amo i gnocchi ma questi cosi corposi mi sono piaciuti molto penso di rifarli. Buona fine settimana anche a te.

      Elimina
  3. Bellissima questa ricetta e mi piacerebbe assaggiare quella crosticina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita provali sono molto buoni. Buon weekend

      Elimina
  4. Risposte
    1. Pure io guardando qui....ciaooo buon we

      Elimina
  5. Un ottima ricetta per me che amo i piatti semplici. Grazie per questa ricetta che mi salvo subito. Sono d'accordo che ci vuole amore quando si cucina. Ho visto persone che cucinano tanto per farlo e non sanno fare nemmeno un ragù decente anche se cucinano da una vita. Fanno tutto in velocità. Buon fine settimana cara Edvige. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita e delle parole, prova è semplice è d'effetto e puoi modificare gli ingredienti con quelli che ti piacciono di più. Buona serata e buon viaggio.

      Elimina
  6. Ciao, anche a me piace molto Gordon Ramsey ma ancor di più questi deliziosi gnocchi con quella sfiziosa crosticina e l'abbinamento con i piselli mi piace molto!!!
    Buon we, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura cara e scusami sono un pò latitante come commenti anche se ti leggo. Bacioni e buona serata.

      Elimina
  7. Non avevo mai sentito parlare di gnocchi di patate fritti, ricetta molto interessante, devono essere proprio buoni. Sono d'accordo con ciò che hai scritto, la semplicità e la qualità delle materie prime fanno grande qualsiasi piatto, senza bisogno di complicarsi la vita. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima amica e se ti fa piacere nel mio blog trovi anche un altra versione di gnocchi fritti ma dolci. Buona serata.

      Elimina
  8. Quando la ricetta è valida, già leggendola si pregusta la sua bontà...e la realizzazione appare chiara e precisa, gran pregio per una preparazione di cucina.
    Complimenti, Edvige:-)
    Fata C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Fatina amica mia, scusamio un pò latitante nei commenti da te ma passo spesso. Un abbraccio e buona fine settimana.

      Elimina
  9. Gnocchi di patate fritti .... mai sentiti ma la ricetta mi ispira veramente molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e come ho detto all'amica più sopra usl mio blog trovi una variante gnocchi fritti dolci. Buona fine settimana.

      Elimina
  10. ,Come te non amo gli gnocchi ma questa versione mi ispira moltissimo! Fritti e con piselli è un connubio perfetto da provare sicuramente! Un abbraccio Edvige e sereno weekend! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, si è una versione ottima almeno a me piaciuta tanto la rifarò. Un abbraccio e felice weekend ^_____^ sorrisone

      Elimina
  11. La penso come te, viva le ricette semplici, sono alla portata di tutti! Complimenti per questi gnocchi squisiti e particolari, una ricetta da provare!
    Ps. grazie ancora per gli auguri sul blog e fb! Un abbraccio e buona notte!

    RispondiElimina
  12. Ciao Edvige, una ricettina alquanto semplice, a me gli gnocchi piacciono ma non li ho mai fatti, trovo tanto pratico comprarli :-P
    perché mia figlia non riesce proprio ad amarli, allora se decido di mangiarli è la migliore scorciatoia!! Buona domenica a te Edvige!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, solo che a me quelli acquistati sanno troppo di fecola almeno quelli che trovo qui e quindi se proprio voglio preferisco farli. Di solito però li faccio con farine miste ed tralascio le patate troppo dolci per me. Buona domenica.

      Elimina
  13. Molto interessanti, grazie cara.
    Buona domenica
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta, buona domenica
      Mandi

      Elimina
  14. Che buoni questi gnocchi! Li devo proprio provare :-)

    RispondiElimina
  15. Si ti ho vista ma il link che mi rimanda cliccando il tuo nome è comeplatemente diverso da quello che mi hai dato in FB. Ciaooo

    RispondiElimina
  16. Che buoni, stavo giusto cercando una ricetta golosa :-P !

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole