17/01/14

Cozze impanate e fritte e salsa "wasabi"

A seguito della mia Tiella  mi sono avanzate delle belle cozze ed ho pensato di fare cosi un secondo antipasto visto che fritte piacciono a tutti.
Ho pensato di completare con una salsa particolare usando il "wasabi".
Ho notato che moltissime foodblogger nei loro ingredienti usano talvolta prodotti che sono poco conosciuti sia perchè alle volte i nomi sono diversi regione per regione ma anche nelle città i nomi alle volte cambiano.
Poi ci sono ingredienti che anche se "vecchi" nella storia sono stati poco usati o reclamizzati ed alle volte inusuali perchè provenienti da altre realtà e non sempre si trovano dappertutto.
Quindi per chi non conosce il "wasabi" mi permetto di chiarire.
Il "WASABI" è il nome comune con la quale viene chiamata "La Wasabia japonica" o anche come ravanello giapponese.
Ovviamente di origine giapponese ed appartiene alla brassicacee o crocifere e della stessa famiglia appartiene il ravanello comune, il cavolo e la senape. Cresce spontaneamente in vicinanza dei fiumi in zone fredde come in montagna o nelle valli in quota.
Dal rizoma della Wasabia japonica si ottiene una pasta, di colore verde e dal sapore particolarmente piccante, usata nella cucina giapponese ma si trova anche in tubetti nella grande distribuzione nel reparto prodotti etnici. Altre informazioni le potete trovare QUI
Ad ogni modo potete benissimo sostituire questo "wasabi" con il kren o rafano che è più o meno la stessa radice solo di colore bianco ma il sapore è uguale e anche più facile da trovare fresco.

Da Wiki la radice della pianta

 non si vede bene la pasta che fuoriesce è verde scuro


Ingredienti per 4 persone
300 g di cozze senza guscio
2 uova
200  g (anche più) di pane grattugiato
farina q.b.
sale - pepe
olio per friggere - consiglio quello di semi di arachide

per la salsa
2 lime (meno acido del limone)
150 g di maionese
3 cucchiai di yougurt normale
2/3 cucchiaini di wasabi (dipende se vi piace molto il piccante)

Preparazione
Preparatevi tutti gli ingredienti e mettete l'olio in una capiente casseruola oppure usate la friggitrice se l'avete o preferite.
In una capiente ciotola sbattete le uova, niente sale solo un pò di pepe se vi piace.
In altri due contenitori capienti mettete la farina ed il pane grattugiato.
Versate tutte le cozze nella farina e fate in modo che siano ben infarinate. Poi le passate levando l'eccesso nell'uovo sbattuto e fate che assorbano bene.
Per ultimo, sgocciolando l'eccesso versatele nel pane grattugiato e fate in modo che siano ben coperte in tutte le loro parti.
Levate l'eccesso ed iniziate a friggere poco alla volta a secondo della capienza della casseruola o friggitrice.
Circa 5 minuti state attenti che non diventino troppo scure, passatele su una carta per assorbire l'eccesso dell'olio e salatele leggermente.

In una ciotola versate il succo del lime, lo yougurt, la maionese e la pasta wasabi, sale e pepe e mescolate bene in modo che tutti gli ingredienti si amalghino. Deve essere di un colore verdino pallido. Assaggiate che non sia troppo o poco piccante e quando pronta mettetela in frigo.


la salsa ma è stata usata per intingere i gamberi al sale ma rende l'idea del colore

Tenete le cozze in forno che avrete preriscaldato in modo che le potete portare in tavola tiepide accompagnate dalla salsa che potrete mettere nel centro-tavola oppure in coppette individuali o direttamente nel piatto a voi la scelta.
E' stato spazzolato tutto nel giro di 10 minuti non ho fatto nemmeno in tempo a fotografare.

Queste sono dal web ma assomigliano alle mie solo che non ho fatto spiedini

Vi auguro buon appetito e vi assicuro che sono buonissime.
Buona giornata e ciaooo.



40 commenti

  1. Sto salivando copiosamente !!!! da rifare sicuramente!!
    oggi faccio per la prima volta orata al forno sotto sale... ho cucinato pesce al forno, ma mai sotto sale, sperimento per la prima volta perché ho intenzione di svuotare il freezer!
    ciaooooo alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh mi fa piacere io ne ho ancora e le farò presto ovviamente le ho surgelate.....Buona giornata

      Elimina
  2. quando vado dal giapponese non mangio mai la salsa wasabi perchè mi dicono tutti che è amara, tu mi dici che è piccante... allora la provo! Quello spiedino, in ogni caso mi fa impazzire! Spero il tuo polso vada meglio amica mia!!! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende da come è stato preparato. La radice da quello che so non è mai amara e questa è piccante al caso te la fai diluire un pò con la salsa di soja non salata. Si un pò meglio ma a casa la deve tenere ferma sarà lunga la storia...è dificcile stare immobili... Bacione cara e buona giornata.

      Elimina
  3. Ciao Edvige!
    buonissima idea questa del wasabi con le cozze. Io adoro il pizzicore del rafano!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un rafano un pò particolare rispetto al nostro ma buonissimo. Ciaoo buona fine settimana.

      Elimina
  4. Buongiorno! Oh mamma mia!!!! Immagino che sono buonissime! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara anche queste come le ciliegie una tira l'altra e pensare che te le fanno pagare salate in trattoria se le ordini.....e le cozze costa poco.... Buona fine settimana.

      Elimina
  5. Cara Edvige, le tue ricette non sono mai scontate!
    Buon weenkend
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissime....chef...io sono bislacca e quindi la controccorente è stata sempre un punto fermo nella mia vita. Buona fine settima.

      Elimina
  6. Con questo piatto mi hai definitivamente conquistata....
    Baseto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma ci vuole poco...grazie cara buona fine settimana.

      Elimina
  7. ciao cara Edvige! è spettacolare questo piatto! devo provarlo! Bravissima!! Buon fine settimana e un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buono ho ancora delle cozze che ho surgelato e penso che domenica ci affoghiamo di nuovo....buona fine settimana a te.ciaooo

      Elimina
  8. mi incuriosisce molto questo abbinamento cozze e wasabi da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova ti assicuro che è squisito.

      Elimina
  9. Il wasabi non l'ho mai provato. Le cozze impanate sì, molto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova è una cosa squisita molto diverso dalla radice kren o rafano bianco che si trova da noi. Buona fine settimana.

      Elimina
  10. ciao Edvige!
    ottima idea questa.
    La salsa wasabi mai provata,perchè non amo il piccante,ma vedo,che tu spazi molto in cucina
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lu io adoro il piccante da sempre anche se non mi fa tanto bene.... infatti ora mi accontento del molto gustoso....si mi piace spaziare in cucina quando devo cucinare quello di ogni giorno è un dovere questo è il mio piacere.
      Buona fine settimana cara.

      Elimina
  11. Le tue ricette sono sfizisiossime e gustose. S'impara poi sempre cose nuove. Del Wasabi non ne avevo mai sentito parlare. Se passi da me c'è un giochino per te. Naturalmente non c'è nessun impegno ...come sempre. Bacio e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ma io passo al momento al caso ci ripensiamo dopo non ha ovviamente scadenze.
      Buona fine settimana.

      Elimina
  12. che bella idea, non ho mai fatto le cozze fritte, chissà perché!!!! sono splendide come aperitivo in un buffet, non trovi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si da noi si usa anche in certi ristoranti e per un buffet sono ottime. Buona fine settimana.

      Elimina
  13. il easabi per me è troppo forte, ma l'idea mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..è una questione di proporzione, basta una punta nel contesto e quindi riduci il forte. Buona fine settimana.

      Elimina
  14. Ciao Edvige e grazie della tua mail, mi ha fatto piacere! Ti ho risposto ma è tornata indietro x l'errore dell'indirizzo, non si perché .... Fantastica questa idea bravissima !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembrava strano non avere ricevuto alcuna risposta...ma perchè non me la rimandi????
      edvige1943 chiocciola gmail.com
      Grazie e buona fine settimana.

      Elimina
  15. mmmm mi viene l acquolina in bocca ....
    ti ringrazio del tuo commento e dell'email, un caro saluto e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo cara un abbraccio e buona fine settimana.

      Elimina
  16. Le cozze fritte sono fantastiche, non le ho mai provate con questa salsa, devono essere speciali! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala siccome la cozza è dolce questa punta di stuzzicante la rende veramente super almeno per me. Un bacione e buona fine settimana.

      Elimina
  17. Ciao Edvige, le cozze fritte me le preparava la mia nonna ed erano buonissime! anche queste con il wasabi devono essere squisite. Buona domenica, bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho messo il wasabi per creareun contrasto con il dolcedelle cozze qualosa di diverso. Buona fine settimana cara un bacione

      Elimina
  18. Gli spiedini con le cozze impanate li faccio anch'io ogni tanto e a volte li faccio cuocere nel forno ma fritti sono più buoni. QUello che trovo davvero ottimo è la salsa che hai fatto per accompagnarli, trovo che il wasabi con la frittura di cozze ci stia benissimo.
    Ciao Edvige, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si da quel pizzichino in più al dolce delle cozze. Buona domenica a voi bacione.

      Elimina
  19. Goduria pura, grazie cara sopratutto la salsa tipo wasabi mi ingolosisce.
    Grazie Edvige, buona serata e buon inizio settimana
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta molto gentile. Un abbraccio buon inziio settimana
      Mandi

      Elimina
  20. Adoro i muscoli! Brava Edvige questi spiedini di cozze devono essere magnifici con il Wasabi! E poi si presentano in maniera esclusiva! Gran piatto! E buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che sono diventata matta per "muscoli" perchè qui a Trieste come nel veneto si conosco solo come "peoci o pedoci" muscoli non esiste...Quando cercavo "mussoli" come si dicono in italiano tutti mi hanno risposto "muscoli ovvero i pedoci" invece in realtà "mussoli" in italiano si chiamano "arca di Noè". Roba da non credere. Ciaooo buona serata.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole