01/02/19

Pollo all'indiana panato e cotto in forno su crema di ceci neri

Volevo fare qualcosa di particolare e veloce da cuocere in forno per Natale e mi sono ricordata che il pollo tandoori oppure tikken masala (due versione diverse) già fatto era molto piaciuto. Non volendo ripetermi ho pensato di prendere l'idea di fare il pollo si  all'indiana ma con qualche differenza nella marinatura combinando quella del tandoori e del tikken masala in : pollo al garam masala.
La cottura in forno è la stessa ma ho pensato di avvolgerlo prima in una panatura croccante.

Sapevate che.....
...il masala o garam masala è un insieme di spezie usata nella cucina indiana e pakistana ed il suo significato è spezia calda nel senso di piccante. L'insieme di spezie quali cannella, semi di cumino, coriandolo, cardamono, chiodi di garofano, pepe nero, curcuma che sono spezie diciamo preziose e care contro la preparazione che si trova pronta con ingredienti facili da reperire e meno costosi come il  peperoncini, aglio, zenzero in polvere, sesamo i cui semi sono gia tostati. Ogni famiglia però crea la propria miscela calibrando in +/- le spezie che ama di più. Io faccio il garam masala da me prediligendo i chiodi di garofano, il cumino, del pepe nero ed il coriandolo e risulta particolare al gusto ma non piccante. 
"Masala" è in lingua indiana mentre "curry" che è la stessa cosa è in inglese ed è una translitterazione fonetica del nome "tamil = cari" che significa salsa o zuppa. Gli inglesi hanno acquisito il termine nella loro lingua indicando la mistura di spezie oltre che al piatto cucinato da "cari" a "curry". La composizione è leggermente diversa perchè alle spezie per fare il curry verde si aggiunge polvere di basilico, come pure in altre versioni usate a Singapore e Malacca e, viene aggiunto anche la citronella, lo scalogno, peperoncino, ecc. non sempre ridotte in polvere a differenza del masala , sempre in polvere ridotte nel mortaio.
Info da Wiki QUI e QUI come pure le immagini sottostanti.


Garam Masala - vedete è piuttosto scuro












Curry vari tipo al bazar a Instanbul



Pollo all'indiana panato e cotto in forno 
su crema di ceci neri 


Ingredienti per 6 persone

8 sovracosce di pollo grandi  oppure
 10 fusi di pollo dissossati e privi di pelle 

500 g di yougurt denso tipo greco
2 lime o 1 limone grande
2 spicchi di aglio
1 cucchiaio abbondante di garam masala *)
1 cucchiaino di peperoncino facoltativo
2 cucchiai di panna fresca 
pane grattugiato abbondante
semi di sesamo nero **)
olio di semi
1 barattolo di ceci neri cotti
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
4 pomodorini cieliegino
200 ml di brodo vegetale
1 spicchio aglio



Queste sono sovracosce tagliate a metà


Preparazione


La marinatura ha bisogno di tutta la notte e quindi meglio preparare la sera prima.
1 -
Preparate la marinatura.
In una capiente ciotola mettete lo yougurt, il succho dei lime o di 1 limone, l'aglio ben tritato, la panna fresca, il garam masala e se piace il peperoncino piccante amalgamando bene deve risultare una crema densa non liquida.

2 -
Fate dissossare dal vostro macellaio di fiducia i fusi di pollo o le sovracosce magari facendogli anche lavare la pelle. Controllate poi a casa che non vi siano tracce di grasso.
Se avete scelto le sovracosce grandi tagliate esattamente a metà  mentre i fusi lasciateli completi.
Immergeteli nella salsa preparata coprendo totalmente il pollo in modo che sia ben coperto e mettete in frigo devono marinare tutta la notte.

3 -
Preparate la crema di ceci neri
Scolate il barattolo di ceci ma non eliminate l'acqua di conservazione. 
In una casseruola con un pò d'olio fate tostare lo spicchio d'aglio aggiungete i pomodorini tagliati e aggiungete gli ceci. Salate e aggiungete metà dell'acqua di conservazione allungata con il brodo vegetale e farte cuocere per circa 10 minuti. Frullate con il frullino ad immersione aggiungendo un pò d'olio a vostra scelta se di semi o evo. Deve diventare una crema densa ma non dura o liquida. Se risultasse troppo densa aggiungete un pò d'acqua calda. Mettete da parte.

4 -
Preparate il pane grattugiato assieme ai semi di sesamo neri che avrete leggermente totato. Salate un pò e completate con il prezzemolo tritato. Mettete da parte.

5 -
In una teglia grande oppure direttamente sulla leccarda come ho fatto io rivestita con carta da forno leggermente unta di olio.
Prendere il pollo dalla marinatura e cercate di togliere - con le mani - il piu possibile della marinatura.
Passate immediatamente il pollo nella pane grattugiato preparato in modo che aderisca il più possibile e mettete subito sulla carta da forno preparata. Fate lo stesso con tutto il pollo.
Passate un poco d'olio sul pollo magari con un cucchiaio o i contenitori a bocchetta stretta in modo che non diventino troppo unti.
Cuoceli in forno a 180° ventilato 190° statico per 20 minuti, dopodichè facendo attenzione girate il pollo e lasciate per altri 20 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino che non emettano umidità e se la panatura sembra poco croccante accendete il grill per complessivi 5 minuti.

6 -
Scaldate un poco la crema di ceci neri che mettere sul fondo del piatto liscio e sopra due fette di pollo.
A piacere se la crema la desiderate un pò piccante aggiungete del peperoncino in polvere oppure se lo trovate il peperoncino affumicato che da un sapore splendido.

Buona giornata a presto.


NOTA Affluente

*)
le spezie base per il garam masala sono:
pepe bianco o nero, chiodi di garofano, cannella, cardamono nero o verde, alloro essicato in polvere, cumino, coriandolo.
Ogni famiglia però crea il suo garam masala mescolando tutte le spezie o parte di esse con un rapporto personale di bilanciamento delle stesse.

Un esempio base con spezie in grani, baccelli e stecche di cannella:
2 cucchiai di pepe nero in grani, 2 cucchiai semi di cumino, 1 pezzo di cannella circa 10 cm., 2 cucchiaio semi di coriandolo, 1 cucchiaio baccelli di cardamono.
- Estraete tutti i semi, spezzettate la stecca di cannella e passate in padella a tostare per circa 2-3 minuti mescolando spesso. Poi fatele raffreddare e pestatele per ridurle in polvere in un mortaio. Mettete in una boccetta di vetro chiusa ermeticamente per non perdere l'aroma e si conserverà per lungo tempo.
A piacere potete aggiungere in polvere 1 cucchiaino di curcuma e una grattatina abbondante di noce moscata. 
Da questo insieme potrete creare il vostro garam masala prsonale.

Il mio è composto solo con le polveri delle spezie non ho usato semi :

2 cucchiai di cumino in polvere, 1 cucchiaino di cardamono nero,  2 chiodi di garofano pestati, 1/2 cucchiaino di cannella ed una grattatina di noce moscata. Non ho usato il pepe perchè aggiungo all'ultimo momento un cucchiaino di peperoncino affumicato ed uno di curcuma.

.
**)
sesamo nero non è facile trovare. Io l'ho scoperto nel settore semenze varie e frutta secca al supermercato PAM quindi se l'hanno loro lo troverete senz'altro anche presso altre grandi distribuzioni

Altra differenza tra noi e la cucina indiana, il garam masala viene messo durante la cottura ed usato quasi sempre  in modo che ne assorba completamente il sapore, mentre da noi lo si usa se previsto ma solo dopo la cottura come aggiunta finale.

24 commenti

  1. Che buono deve essere ma le cose lunghe non fanno x me...complimenti cara Edvige.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie purtroppo il post dopo che hai commentato è sparito sono riuscita solo oggi a recuperarlo. Buona settimana.

      Elimina
  2. Molto buono Edvige e quella cremina di ceci neri è una vera prelibatezza! sì la pescatrice è la coda di rospo ;) Bacio buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, come detto all'amica Fiore dopo il commento è sparito recuperato oggi boh.... Buona settimana

      Elimina
  3. Trovo un piatto molto leggero e gustoso, buono, buono, bravissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e come detto alle altre tre amiche dopo il vostro commento il post è sparito recuperato oggi. Buona settimana.

      Elimina
  4. Uh mamma che leccornia! In casa gradiamo molto il pollo e questa tua ricetta è veramente intrigante e particolare con quei ceci neri. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che non mi aspettavo cosi buona... Grazie cara buona settimana. Bacioni.

      Elimina
  5. Passata per un salutino e per augurarti buon primo fine settimana di febbraio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima auguri anche a te e buona fine settimana.

      Elimina
  6. Che ricettina super deliziosa, cambierei solo i ceci neri con un altro contorno per via della mi intolleranza ai legumi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo la base èuò essere quella che desideri come crema di zucchine, broccoli, oppure anche una crema di pane mescolata ad una parte della marinatura.. cè da scegliere ed inventare. Buona domenica grazie della visita.

      Elimina
  7. beh sembra davvero ottimo! buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Scusa non ho capito bene una cosa. Come mai il masala è più scuro del curry?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè a differenza del curry che le spezie devono essere rese polvere nel mortaio oppure le trovi già pronte, queste non vengono tostate. Il masala i semi devono prima essere tostati e poi resi polvere e la tostatura che fa cambiare colore. Comunque possono essere presenti in una delle due delle spezie più scure che daranno una colorazione meno gialla/aranciata coe i chiodi di garofano e anche il cumino (carvi) non il cumino roman. Il cumino-carvi può essere anche nero ma non facile da trovare da noi nemmeno quello pronto in polvere. Ciaoooo

      Elimina
  9. Gran bel piatto, molto gustoso e speziato, mi intriga molto anche la salsina di ceci neri......!!!
    Oggi, dopo un we di pioggia e nuvole, una bellissima giornata di sole con un po di vento!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona settimana.
      (qui anche sole ma una bella bora brrrrr)

      Elimina
  10. Oddio che spettacolo fatto così! Da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  11. Ricetta segnata cara, da rifare, ottimo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie se la farai un giorno dimmi. Buona serata

      Elimina
  12. Complimenti, ottima ricetta,la proverò sicuramente! Un bacione!

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole
 Cookie Policy        Privacy Policy