01/10/18

Eccomi, si riapre ... una considerazione ed una "Zuppa di .........."

Oggi 1 ottobre, dopo quasi quattro mesi più/meno riprendo in mano il blog ma devo ancora fare tutto con calma perchè non posso stare seduta per troppo tempo: la schiena si mette a protestare :) :) e mi perdonerete se con questa ripresa i miei post saranno pochi ma cercherò di farvi visita un pò più spesso di prima.
Grazie della vostra comprensione.


In questo periodo ho usato moltissimo il mio smartphone visto che dovevo riposare quasi distesa per la schiena e nervo e per passare il tempo sono andata a curiosare ....nel mondo dei "blogger" e, mamma mia, ce ne sono un infinità rispetto a a quando, 9 anni fa, ho aperto il mio blog.

Sono pochi i multitema come il mio,  nei blog di cucina e siti specifici ci si perde, viaggi e altri che parlano di moda e cosmesi ci sono ma si basano quasi tutti su recensioni specifiche su prodotti nuovi magari poco conosciute e senz'altro remunerate.  Inoltre ho riscontrato molta mancanza di rispetto per il lavoro altrui, copiature senza credits, ecc. che mi hanno molto rammaricata.
Avrei voluto esprimere alla fine di questo giro la mia opinione personale ma preferisco di no: ognuno è libero di vedere - verificare e farsi un idea.
Io sono soddisfatta del mio piccolo blog multitema senza grandi pretese e scrivo su quanto di più carino, corretto e interessante secondo il mio modo di vedere io possa  trovare e vi assicuro che rispecchia il mio carattere sempre curioso anche alla mia età vintage (74 per poco).
Ho avuto l'opportunita di conoscere delle splendide persone per la maggior parte virtualmente ma alcune di loro è stata una sopresa conoscerle personalmente. Virtuali o non ci sentiamo spesso senza invadenza magari per un semplice saluto e visita al loro blog senza alcun obbligo per avere un rientro di commento.
Fino a quando potrò dire qualcosa indifferente in quale tema . viaggi, ricamo, cucito, curiosità e senza tralasciare la CUCINA non avrò motivo di chiuderlo e spero che se sarà,  sia il più tardi possibile.

Per farmi perdonare questo peccato di modestia.... :D :D vi lascio con una ricetta scritta tempo fa che con il tempo "freschino" che avanza una zuppa non necessariamente calda ma leggera potrebbe andare.

Vi saluto caramente, un abbraccio virtuale a tutti e ci risentiamo prima possibile.


Zuppa - Minestra o Vellutata con Indivia o scarola, fagioli cannellini e acciughe

Ingredienti per 4-5 persone
500-700 g di scarola o indivia (anche la riccia va bene)
2 lattine di fagioli cannellini 
1 lt circa di brodo vegetale 
3 spicchi aglio
10-12 filetti di acciughe sott'olio
1 peperoncino secco - facoltativo 
olio evo
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
100 g di ricotta stagionata salata (si trova anche in buste già grattugiata)
1 cucchiaino di amido di riso o di agar agar per addensare
se necessario fette o quadrucci tagliati di pane tostato q.b.






Procedimento

Mondate il cespo di scarola o indivia lasciando anche le foglie esterne salvo quelle che vi sembrano sfatte e dopo averle lavate le tagliate a striscioline.
Preparate il brodo vegetale come preferite - io ho usato due dadi vegetali senza glutammato e quando bolle tuffate la scarola e lasciatele cuocere per circa 10 minuti deve diventare morbida.
Poi togliete una parte, aggiungete il contenuto di una lattina di fagioli cannellini senza il loro liquido e frullate tutto con il frullatore ad immersione.
In una padella scaldate un pochino di olio e fate tostare l'aglio tagliato sottile e sbriciolate il peperoncino se usato e le acciughe che devono sciogliersi. Mettete il rametto di rosmarino intero e fate andare fino a quando le acciughe si sono sciolte e tutto è amalgamato.
Aggiungete i restanti fagioli cannellini senza il loro liquido interi fate insaporire e versato  tutto nella minestra. Assaggiate se manca sale e completate con il prezzemolo e fate cuocere ancora per 5 minuti. Se la minestra vi sembra troppo liquida aggiungete l'amido o l'agar agar entrambi non hanno sapore, ma prima di aggiungerlo lo scioglierete con un pò di brodo per evitare grumi.

 



Nel frattempo tostate il pane.
Sul fondo del piatto mettete un pò di ricotta grattugiata, aggiungete la minestra e completate con un altra grattatina di ricotta. Un filo di olio evo e le fette di pane a fianco nei bordi oppure in un piatto a parte servite il pane sempre tostato a quadrucci ed ognuno si servirà da solo.

Ha un sapore particolare l'amarotico della scarola, il leggero sapore delle acciughe e si completa con la grattatina di ricotta.
Buon appetito e buona giornata.



Note affluenti
Il peperoncino l'ho usato solo nel mio piatto perchè maritozzo non deve mangiare piccante mentre io adoro il pizzichino :) .
Vanno benissimo altri tipi di cespi di verdure a foglia grande purchè siamo di sapore amarognolo e diventi morbida ma non si spappoli durante la cottura. 

  

38 commenti

  1. Complimenti per i tuoi anni. Non avevo capito che fossi "vintage", come tu ti definisci.
    Sifnifica che hai una mente giovane, che funziona più che egregiamente.
    Io perdo colpi già adesso che ne ho 31. 😉
    Comunque sono accadute un sacco di cose spiacevoli nel mondo dei blog, negli ultimi mesi.
    Io, però, tengo duro, e cerco di uscirne sempre con ironia.
    Bentornata tra noi, allora, e riguardati.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita. Si sono effettivamente vintage ma come si usa dire "non anziana" non mi sento tale e grazie anche alla genetica on li dimostro affatto e lo sport che pratico ancora mi aiuta moltissimo - nuoto - che mi è anche utile per mettere a posto la schiena. Si ho visto girando nel web ma io rimango come detto fino a quando mi saprà dire qualcosa. "Perdo colpi" anch'io già prima della vintage i colpi perdevo ma è colpa della vita che facciamo sempre caotica e sempre di corsa e ancora oggi per me nulla è cambiato. Si è caratteriale non posso stare ferma e quindi via di corsa.... Buona giornata e buona settimana.
      PS. Ho visto dopo che sono già agganciata a te ma ora anche su FB li sono come Gisella Edvige Bonazzi nome inventato 12 anni fa da nipote che mi ha iscritta di nascosto :D :D ) ciaoo

      Elimina
  2. Felice di rivederti al lavoro, cara Edvige, sicuramente vuole dire che stai meglio !
    Interessante e gustosa questa zuppa che ci proponi. Slurrp !
    Buona giornata, nuova settimana ma soprattutto ottimo mese di ottobre appena iniziato !
    P.S. Hai ragione per ciò che riguarda la mancanza di rispetto on-line per il lavoro altrui. Capita sempre più spesso ! Anche se già capitava prima, da tempo oramai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sarò un pò al rilento ma comunque mi è tornata la voglia. E' più fresco e poi sai ho tanto da fare devi archiviare l'estate con l'abbigliamento e tirare fuori l'invernale e piano piano ce la faccio su in mansarda. Un abbraccio buono tutto per te. Bacioni

      Elimina
  3. Bentornata Edvige . Ti sei presa una lunga vacanza dal Blog .
    Mi spiace x la tua schiena , sono anni che la mia si fa sentire
    con prepotenza , è perchè sono vintage anch'io .
    Bellissima la foto con i cormorani !!!
    Ti abbraccio . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua presenza e mi scuso che da lungo tempo non ti scrivo.La mia schiena non è tanto colpa per il vintage ma proprio il contrario nel senso che un notevole sforzo e conseguente sovraccarico per disfare la veranda ha prodotto una contrattura che non curata a dovere ha infiammato il nervo sciatico. Il nuoto ma ha aiutata molto ma non potendo prendere antiinfiammatori perchè allergica il tutto è molto più lungo. Io non mi fermo comunque e quindi bisogna dare una scossa e provvedere. Mi dispiace per la tua schiena che probabilmente ora è cronica ma sono sicura che fai il possibile per venirci fuori. Un abbraccio e buona giornata e settimana.

      Elimina
  4. Bentornata! È deliziosa questa zuppa, non mancherò di provarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara piacere di rivederti. Buona giornata

      Elimina
  5. Cara Edvige, che bello rivederti, era un po che pensavo! Ma dove è finita la nostra cara Edvige! Ora ci sei nuovamente e questo mi fa tanto piacere.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso qualche volta ci siamo lo stesso incontrati. Va sempre meglio piano piano seza medicine che non posso. Buona giornata un sorrisone. :)

      Elimina
  6. Cara Edy speravo stessi meglio, è un bel pò che hai questo problema ma purtroppo sono dolori che ci vuole molto tempo prima che svaniscano del tutto. Anche io giro spesso per blog ma poi onestamente mi soffermo sempre sulle mie fidate conoscenze. Ti abbraccio forte e buona zuppa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina. Si per me è ancora più lunga non potendo prendere medicine alle quali sono allergica e quindi le alternative che hanno un decorso lungo. Ma non mi fermo come tu sai non mollo. Sono d'accordo con te anch'io vado sul quelle fidate... d'altra parte sei una delle carissime amiche anche se virtuali e so che posso sempre contare su di te. Buona giornata un forte abbraccio :k :k

      Elimina
  7. Mi piace il tuo definirti vintage☺
    Bentornata in blog cara Edvige e ognuno blogga come vuole in effetti è giusta la tua considerazione . Ciao e grazie x la gustosa ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentrovata ogni tanto ci siamo sentite lo stesso. Oggi è di moda il vintage quindi sono di moda anch'io :) :)
      Buona giornata.

      Elimina
  8. L'importante è che non ti lasci fermare la testa dalla schiena, e da quello che scrivi pare proprio di no! Questa zuppa me la voglio provare calda e già ti dico che mi ispira tanto. Bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooo mai, fino a che testa funzia il resto deve fare quello che voglio IO. Grazie cara un nota positiva sulle mie ricette detta da te è un onore. Grazie bentrovata anche qui. Buona giornata

      Elimina
  9. Buona ed appetitosa, sono felicissima di ritrovarti, bentornata cara Edvige, un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina buona serata a te una... storica :D

      Elimina
  10. Bellizzima e buonissima zuppa! Bentornata!

    RispondiElimina
  11. Ben tornata cara Edvige, che piacere è rileggerti, e con un buon piatto autunnale....

    RispondiElimina
  12. Bentornata carissima Edvige!! Io in realtà ho poco tempo per girare nel web, mi accontento di visitare le amiche di blog, come sei tu e rispondere sul mio. Poi tra un occhiata ai social e il mio impegno di nonna-bis a tempo pieno non riesco proprio a fare altro. La sera sono talmente stanca che appena sola, cerco di riposarmi e riprendermi, per l'impegno del giorno dopo. Ottima la tua crema, con questi freddi è l'ideale. Un abbraccio grande e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso immaginare, noi che siamo solo due con ancora problemini vado a rilento ed il tempo non mi basta mai. Infatti anch'io cerco di rispondere sempre e di visitare i blog amici. Altri come si dice a scandaglio non arrivo ovunque d'altra parte se con il tempo nonostante le visite non si riceve nemmeno un saluto a questo punto commento solo se la ricetta o quant'altro è di mio interesse ma sempre quando il resto mi lascia un momentino. Sai Terry, mi ritrovo ancora stanca anch'io anche se non sono ancora a ritmo pieno :) :) spero di riprendermi mese prossimo che ricomincio a nuotare in piscina...mi manca. Un abbraccio, buona serata :k :k

      Elimina
  13. Rieccoci finalmente .... anch'io, come te, continuo per la mia strada sul blog....!!!
    Tantissimi auguri per la schiena, sono cose lunghe e certo il primo freddo non aiuta, invece le calde zuppe diventano indispensabili coccole al rientro serale, da provare la tua versione, i sapori amarotici mi piacciono molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooooo so che sei sempre impegnata e quindi mi sono fatta viva da te per dire che ...rieccomi. si io vado avanti....hai ragione la devo fare qui non è proprio caldino e fino a ieri avevamo la nostra bora che ci fa diminuire la temperatura ufficiale. D'altra parteè cosi...cambio di stagione alle porte e meno male che tra un cambio e l'altro lascio sempre qualcosa a portata di mano. Bacioni e buona serata.

      Elimina
  14. Ciao Edvige, è bello ritrovarti qua. Mi dispiace per la schiena, spero che si rimetta a posto al più presto. Mi raccomandi riposati e non strafare, so che è dura per te che sei abituata a fare mille cose, bisogna ascoltare il proprio corpo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara grazie della visita. Eh si hai ragione cerco d'impormi ma è dura per una che non sta mai ferma :)..ma come dici tu mi sto ascoltando :D
      Sono contenta di ritrovare le amiche.
      Buona giornata.

      Elimina
  15. Ciao, che piacere rileggerti :)
    Ottima questa zuppa e con il fresco della sera ci sta d'incanto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara benritrovata. Piano piano ci sono.
      Un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  16. Bentornata Edvige, felice che tu stia meglio, sebbene mi pare di capire, la questione non sia del tutto risolta. Vedrai che non appena riprenderai con il nuoto andrà molto meglio. Per me è lo stesso con la ginnastica portuale: odio farla ma mi rendo conto che è indispensabile per la schiena e tutti i dolori! Beh, buona ripresa e salutami sempre maritozzo. Io intanto mi gusto questa tua bella e corroborante zuppa! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, hai capito benissimo non è del tutto risolto anche perchè devo arrangiarmi senza medicine sono allergica e quindi le altre ci vuole un pò ma fanno effetto alla lunga. Si anch'io conosco la ginnastica posturale ma non posso fare tutto per un problema che le "giunture" sono rigidine a causa del rachitismo che sono nata anche se tutto poi è a posto ma le iniezioni di calcio di allora induriscono...con l'età non divento più molle. Ricomincio nuoto mese prossimo non vedo l'ora. Grazie di esserci un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  17. Ciao Edvige bentornata, sono contenta di sapere che stai un po' meglio! Come hai ragione nelle cose che scrivi, anche io sostanzialmente mi faccio gli affari miei e vado avanti per la mia strada postando quello che mi piace. Eh sì ritorna il tempo delle zuppe e delle cose calde. Fra pochi giorni parto per le vacanze, ma magari ci sentiamo dal Giappone, un bacio grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sono contenta che vai in vacanza mi raccomando fai tante belle foto che poi magari, con il tuo permesso, le metto nella header del blog. Per il resto concordo. Buon viaggio divertiti non mangiare troppo... e porta ricette. Un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  18. Bentornata carissima edvige e proprio con la prima zuppetta che adesso la sera si mangia proprio volentieri . Il mix di ingredienti è davvero speciale, complimenti e un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa ben ritrovata. Piano piano ci sono. Buona giornata un forte abbraccio.

      Elimina
  19. Bentornata Edvige! Molto lieta di rileggerlo 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara è un piacere rivederti. Buona settimana.:k

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole
 Cookie Policy        Privacy Policy