Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

domenica 8 gennaio 2017

Intermezzo Domenicale !!! .....un lato poco conosciuto di una maschera veneziana "Medico della Peste"

Siamo ora,  passate le feste,  in attesa, per grandi e piccini del Carnevale,  ultima festa della prima parte dell'anno che conclude con ancora mangiate, bevute, divertimenti e grandi travestimenti. Il più famoso carnevale perchè turisticamente parlando è a Venezia, mentre conosciutissimi è in Brasile e, non dimentichiamo i carri a Viareggio. Il più antico carnevale però è quello di Putignano (BA)  ne avevo parlato nel 2011 e lo trovate QUI

Parliano ora di un lato oscuro del carnevale che è divertimento della maschera del 
Medico della Peste.

Si, avete letto bene e questa maschera si riferisce all'abbigliamente utilizzato un tempo per proteggersi dalle epidemie che quella della peste rappresentava la peggiore in assoluto. L'abito del medico una tonaca nera e lunga fino alle caviglie completa con i guanti ed un paio di scarpe, una canna in mano, un cappello a tesa larga e... una maschera a forma di becco bianca dove all'interno erano contenute delle essenze aromatiche e paglia che agivano da filtro quando dovevano visitare gli appestati e/o decretare la loro avvenuta morte.


L'immagine è stata tratta da Wiki

L'abito però è tradizionalmente associato al personaggio della commedia dell'arte noto proprio come medico della pesteed all'omonima maschera carnevalesca veneziana.

Immagine tratta da Wiki.

Oggi questa maschera pur mantenendo la base di quella diciamo classica, è stata un pò modificate il becco è diventato più sottile e si trovano anche in nero.

Informazioni da Wiki come le immagini ed in qui il LINK

Altre immagini

Abito teatrale immagine dal  sito Kartaruga



Maschere della peste tratte dal web


Se volete ancora qualche chicca sulle maschere del carnevale vi metto un post del 2014  QUI

Spero che questo post possa incontrare la vostra curiosità, vi auguro buona domenica.




 COMUNICAZIONE PERSONALE
Mi dovrete scusare se non risponderò immediatamente ai vostri commenti ma domani lunedi 9 gennaio vado a mettere a posto "la cateratta del secondo occhio" e quindi almeno per 2-3 giorni è meglio non sfruttarne uno solo occhio. Poi sarà anche difficile dormire non potendomi appoggiare visto che io riesco a dormire solo a "panciata" prevedo quindi un pò di insonnia quasi seduta su cuscini....che mal di collo avrò.... :D :D
Metterò dei post che ho programmato e non appena potrò accedere al computer senza fatica non mancherò a rispondere ed a passare per i vostri blog.
Vi ringrazio tantissimo e buon proseguimento per tutto.
Stampa il post

18 commenti:

  1. Ciao Edvige,interessanti le notizie sulla maschera di carnevale che non conoscevo,forse perché non amo il Carnevale.
    In bocca al lupo per l'intervento e a presto.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  2. Grazie per gli auguri.
    Ti ricambio i miei più calorosi auguri per un meraviglioso 2017.
    Spero che l'hai iniziato bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Titti buona giornata 😚

      Elimina
  3. Cara Edvige, molto interessante ciò che dici della maschera veneziana, io ignoravo tutto questo.
    Ciao e buona domenica cara amica con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso buona donerà con un sorriso

      Elimina
  4. Ciao Edvige grazie per gli auguri e auguri anche a te per l'operazione. Bello il post, ci sentiamo presto un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ci sentiamo appena possibile. Buona domenica

      Elimina
  5. Carissima Edivige, ben ritrovata in questo anno nuovo.
    Innanzi tutto in bocca al lupo per la tua operazione di cataratta.
    Grazie per questo stupendo post sul carnevale ... caspita sono appena finite le feste di Natale che è già ora di fare nuove feste.
    Da noi perà ancor prima del carnevele la prossima settimana si festeggia S.Antonio con tanto di tortelli dolci ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione purtroppo un po di festa rende allegro questo periodo duro. Buona domenica ciao

      Elimina
  6. In bocca al lupo...le notizie sulla maschera sono ....favolose
    Simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima un abbraccio ciaoo 😚 😚 😚 🙅

      Elimina
  7. intanto augurissimi x l'intervento e Grazie x le
    notizie di questo post...non ne sapevo nulla!!
    un grosso abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutto e buona domenica. 😚

      Elimina
  8. Carissima Edvige innanzitutto ti faccio tantissimi auguri per l'intervento,un enorme,grossissimo in bocca al lupo,stai tranquilla e cerca di riposarti e rilassarti,ci sentiamo quando sarà possibile:))).
    Grazie mille per il post,come sempre estremamente interessante e coinvolgente:ho sentito parlare di questa maschera e di questo abito particolare fin da quando andavo a scuola e ti confesso che non solo la sua raffigurazione ma anche solo la sua descrizione mi provocava un'inquietudine incredibile...sia per l'aspetto ma anche per la sua funzione....con il pensiero era come se venissi catapultata in un periodo in cui dal punto di vista della medicina a prevalere erano l'oscurantismo e l'ignoranza...
    Un abbraccio,un bacione e ancora augurissimi per l'intervento:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy per gli auguri essere in bocca al lupo e una salvezza come dice la storia e non un augurio da dire crepi. Si questa maschera è poco conosciuta sopra tutto per il suo vero significato anche se a Venezia la vedi. Buona domenica bacioni 😚 😚 🙅

      Elimina
  9. Sempre belli i tuoi intermezzi, questa maschera non la conoscevo proprio, curiosa, buffa e inquietante nello stesso tempo, quasi una mashera tragica.
    L'approfondirò sicuramente :-)
    In bocca al lupo per l'intervento, rimettiti presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara se mo leggi e una maschera molto inquietante pensa che a Vienna esiste un ristorante che ha trasformato un vecchio ospedale ove venivano messi ammalati di peste. Su chiama la "Peststube " e se sì è sensibili non rimani li anche se non ha nulla di quello che era prima e ce sempre molta allegria. Grazie cara ancora e buona domenica e buona settimana bacioni 😚 😚 🙅

      Elimina