Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

venerdì 12 ottobre 2012

Happy Halloween

Il 12 ottobre 2010 avevo postato un bellissimo articolo (almeno per me) su questa festa adottata in modo prepotente in Italia dall'America pur essendo nata in Europa. Mi permetto, considerando il periodo di riproporla ai miei amici in quanto è trascorso molto tempo praticamente con oggi DUE anni esatti e spero che gli amici acquisiti nel frattempo non l'abbiano letta.


" POST del 12 OTTOBRE 2010 -  HALLOWEEN "



La foto trovata sul Web (blog.libero.it)

Tutti sapranno o avranno un idea di come è nata questa festa ma....io come al solito sono molto curiosa di sapere qualcosa di più del sentito dire e Wiki mi giunge sempre in aiuto.

Halloween o Hallowe'en è il nome di una festa popolare di origine pre-cristiana. Si celebra la sera del 31 ottobre ed è  tipicamente statunitense e canadese.
Le sue origini però sono antichissime ed affondano nel più remoto passato, restando però in Europa.
Si dice risalga a quando le popolazioni tribali dividevano l'anno in due parti in base alla transumanza  (migrazione stagionale) del bestiame.

Ottobre e novembre era il periodo che la terra si preparava per affrontare l'inverno e si rendeva necessario ricoverare il bestiame in luogo chiuso per la sopravvivenza nella stagione fredda: questo è il periodo di Halloween.
Come si diceva, nasceva in Europa diffondendosi con i Celti, popolo che festeggiava la fine dell'estate - Samhain, il loro Capodanno. Samhain in irlandese antico significava infatto fine dell'estate ovvero SAM = estate e FUIN = fine.
In quel periodo i focolari domestici alla sera venivano spenti e riaccesi da DRUIDI (sacerdoti in prevalenza delle isole britanniche) con torce accese presso il sacrò falò di Tlachtga vicino alla reale Collina di Tara il luogo sacro più importante in Irlanda.

Non temendo i loro morti, i Celti lasciavano sulla tavola del cibo per loro in segno di accoglienza per quanti facessero visita ai vivi.
Trick-or-treat = dolcetto o scherzetto è una conseguenza.
Oltre a non tenere gli spiriti dei defunti essi non credevano ai demoni ma piuttosto alle fate ed elfi che venivano considerati creature molto più pericolose. Le fate per un supposto risentimento verso gli esseri umani e gli elfi per l'estrema diversità rispetto all'uomo.
La leggenda dice che nella notte di Samhain ( 31 ottobre - 1 novembre) questi esseri erano soliti a fare scherzi anche pericolosi e così nascevano  le storie terrificanti che vennero tramandate.

La tradizione odierna si ricollega a queste storie ed i bambini si travestono da streghe, zombie, fantasmi ecc. e presentandosi alle porte gridando con tono minaccioso....."Dolcetto o scherzetto". Inoltre per allontanare la sfortuna,  è necessario bussare a 13 porte diverse.

Il nome "Halloween" deriva da "All Hallows Eve", che vuole dire appunto "Vigilia di Tutti i Santi", perciò "Vigilia della festa di Tutti i Santi", festa che ricorre, appunto, il 1º novembre. Poiché la figura dei "Santi" é posteriore alla religione druidica, un altro etimo potrebbe essere "All allows even", cioè "la sera in cui tutto è permesso", incluso i defunti che escono dalle tombe per far visita ai vivi. 
Tutto questo è moltro altro ancora di come poi questa ricorrenza sia passata dall'Europa agli Sati Uniti ed al Canada basta cliccare ... Halloween

Foto dal web (webbando.com)

Anche la zucca che fa parte di Halloween, chi non ricorda  Jack-o'-lantern (in italiano Giacomo il lanternino). Questa  è lavorata a mano, privata della polpa interna,  assumendo la forma di un involucro vuoto che, cesellato opportunamente, vuole richiamare la sagoma di un  volto. La fonte di luce è data usualmente da una candela  inserita all'interno della stessa.  La calotta superiore, prima recisa, viene impiegata a mo' di coperchio, in maniera che il chiarore dello stoppino rischiari la sagoma dall'interno, mettendo in luce i tratti della sagoma intagliata.
I Jack-o'-lantern venivano prima dell''uso della zucca ricavati da grandi rape, barbabietole o cavoli rapa quando la ricorrenza era solo europea ( e la zucca era sconosciuta),  fu introdotta poi in America quando gli emigranti portarono con  se le tradizione ma dovettero cambiare la  non trovandola la loro..."materia prima".

C'è una bella storia su Jack-o'lantern - Giacomino il lanternino che trovate nel post successivo per non appesantire ulteriormente qui la lettura.

Ciao a tutti e Happy Halloween.


La storia su Jack-o'Lantern ovvero Giacomino il laternino, mi permetterò di postarlo successivamente in quanto è stato anche da me postato due anni orsono.

Un caro saluto e ciaoooooo a tutti.

Stampa il post

50 commenti:

  1. Cara Edvige mi dispiace ma devo dirti che a me non piace questa festa importata da oltre oceano.
    La considero uno scherzo un po macabro.
    Ciao cara amica e buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso questa festa NON è importata ma è stata Esportata dall'Europa oltre oceano negli Stati Uniti e da li ovvimente con dele modifiche tipo la zucca al posto della rapa ed altre aggiunte moderne è ritornata in Europa. Non direi macabro visto che i bambini di divertono con le maschere ad andare di casa in casa per i dolcetti....dipende da come uno lo guarda.
      Ciao Tomaso grazie di essere passato

      Elimina
  2. Wow, interessante!
    per il momento a me è capitato solo una volta di sentirmi chiedere dolcetto o scherzetto. E non ero preparata!!!! avrei pianto!!!!
    poveretti, gli ho chiuso il citofono dicendo "io? ehm.. scusate ma..."click

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si ti capisco anche se questa consuetudine è nata in Europa nei paesi nordici era al di fuori della nostra portata e credenze di quel tipo ma ha preso molto piede direi quasi sostituito al Carnevale.
      Ciao cara buona serata.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie a te e buona fine settimana

      Elimina
  4. Ciao cara, interessante xche' non sapevo che le origini fossero europee! Xo' giacomo in inglese e' james! Jack e' gianni! Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrai anche ragione ma se vai qui su Wiki http://it.wikipedia.org/wiki/Jack-o%27-lantern
      è scritto Giacomino non Giannino sarà una deformazione ma io ho ricopiato pari patta..forse in Irlanda da dove proviene.... Ciaooo

      Elimina
    2. Anche wiki sbaglia! Pazienza. Ma so che si confondono spesso le traduzioni, ecco perche' mi son permessa! Chiamala deformazione professionale...

      Elimina
    3. Kika so che hai ragione ma non posso fare diversamente ...bacione

      Elimina
  5. ciao, io non aveve letto il tuo articolo precedente, interessante la storia di questa festa, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passate leggermi sempre non è un obbligo ma un piacere. Buona fine settimana.

      Elimina
  6. Interessante il tuo post.


    Per il Silene o Sclopit, vedi queste notizie sempre del mio blog
    http://ilfogolar.blogspot.it/2012/05/pesto-disclopit.html#links

    Oppure se cerchi Silene in google, trovi tante altre notizie. Sono foglioline molto delicate.
    Buon fine settimana
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come Sclopit lo conosco e anche mangiato in insalata grazie Mandi

      Elimina
  7. molto interessante,io invece adoro il halloween....grazie per l'utilissimo post:)

    RispondiElimina
  8. non lo avevo letto a suo tempo ma ora si anche se sono cose già lette in rete, ma come mai ti prepari cosi presto per Halloween? Io aspetto ancora un pò....
    ciao cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siccome impazza nel web ed i negozi vendono già ho pensato di metterlo visto anche che era pronto :)
      Buona fine settimana cara

      Elimina
  9. sono refrattaria alle feste di questo tipo, pensa che non amo nemmeno il Carnevale!Un bacione e buon we...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh non siamo tutti uguali ce chi non ama nemmeno il Natale buon we..

      Elimina
  10. Stavo leggendo il post, quando muovo il mouse e chi mi appare? La zucca!!! Bellissima mi piace un sacco (lo so a volte mi entusiasmo per poco!)
    Quindi post bello ed interessante ma zucca davvero super
    baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice grazie ma se vuoi vai da Iole blog basta che clicchi qui sulla sinistra dove ce scritto cursore e te ne prendi uno bacioni e buona fine settimana

      Elimina
  11. Interessante questa storia! Me la riciclo con gli amici americani per il mio primo Halloween in terra straniera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che tipiaccia praticamente portata in America durante i vari esodi e poi ritornata in patri riveduta e corretta...ti ho lasciato uno scritto sul tuo blog se ti va rispondimi grazie. Buon we

      Elimina
  12. Ciao carissima.
    Sempre a caccia e pronta a dispensare notizie interessanti, ma non è un po' presto per halloween? ;)
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si perchè è alla fine del mese ma i preparativi sono già iniziati i negozi vendono digià le cosine e quindi...un abbraccione a te cara Francesca buona fie settimana.

      Elimina
  13. Non credo in questa festa perchè non è delle nostre tradizioni però mi piace preparare dei dolciumi da regalare ai bambini che bussano alla porta dicendomi: dolcetto o scherzetto???

    Un saluto e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione nelle nostre tradizioni italiane ma non quella di alte regioni europee da dove è nata. Ad esempio noi festeggiamo S.Nicolò il 6 dicembre che è una festa rimasuglio austro-ungarico che non esiste in nessun altra regione.
      Buona fine settiman e....mandami i dolcetti!!!!

      Elimina
  14. Interessante post! In effetti da noi è una festa un po' forzata, mi piacerebbe vederla dal vivo in USA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ha ragione in Italia sta ora prendendo piedo sia per il business che i bambini si divertono e poco alla volta crdo prenderà in sopravvento al Carnevale che ora è sentito solo nelle regioni-cittàche allestiscono i famosi carri che poi vanno in USA. Ma nelle città tipo la mia non è più tnto seguito che solo in feste private o a Venezia con grandi costumi di varie epoche. Ciao buona fine settimana.

      Elimina
  15. Bellissimo post, interessante, alcune cose le sapevo altre no. Spesso ripenso alla mia prima infanzia in cui ricordo bene un vecchio zio che svuotava le zucche facendo occhi e bocca e poi dentro ci metteva la candela. Però non ricordo la stagione in cui questo avveniva. Purtroppo non ho mai chiesto informazioni su questa usanza ai miei genitori, e me ne pento ora che non ci sono più. Bacioni cara ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e pensa che quando l'usanza era ancora in Europa veniva usate le rape ...erano grandi e poi in America hanno dovuto adattarsi alle zucche...beh cosa vuoi quando si è bambini si guarda l'oggetto non perchè è stato fatto.
      Bacioni a te e buona domenica.

      Elimina
  16. non sapevo delle 13 porte diverse da bussare! quanto c'è da conoscere! ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao io non sapevo quasi nulla della storia vera e propria...buona domenica cara

      Elimina
  17. Grazie mille per aver postato ancora questo articolo! Due anni da io non avevo nemmeno il blog...
    Conosco la storia celtica, infatti io la festa di halloween la vedo così come festeggiavano i druidi. Non mi piace però tutto il contorno commerciale che si é creato ....questo lo detesto!

    Ps. Qui a Camelot non ho mai trovato bussato di di porte, anche perché rimane un po' scomodo avventurarci...ahahah

    Ps.2 buon week end!

    Ps3 aspetto la storiella di jack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti in tutte queste feste papa nonni mamma ecc sono solo usiness e si perde l'essenza della festa stessa.
      Buona domenica e...si il post è pronto!!! Ciaooo

      Elimina
  18. mi è piaciuto molto il tuo post, cara Edvige

    RispondiElimina
  19. Grazie..ho letto volentieri il post..interessante
    Buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona settimana anche a te grazie del commento

      Elimina
  20. Hello Edvige my friend.
    Halloween is a relatively new phenomenon here in Sweden, it has become bigger and bigger over the last ten years, but still there are many who do not even know about Halloween.
    But its happens more and more often for every year that kids are knocking on the door with their trick or treat to get some sweets in the evening.
    I want to wish you my friend a wonderful start to our week.
    Hug!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Ann Marie, of course is always every year bigger I hope you madre much of cakes for all the kids are knocking on you door :))
      I wish to you a happy and wonderful week my dear friend
      Hug

      Elimina
  21. Non ho simpatia per questa festa per la commercializzazione solita che viene fatta, ma confesso che quando i bambini mi suonano a sorpresa mi diverto un sacco e ho sempre dolcetti pronti !E faccio loro foto. Buon Halloween anche a te !

    RispondiElimina
  22. Hai ragione ma dimmi quale feste oggi non sia commercializzata....feste della mamma,papà,nonni,della donna......nascono bene e continuano.....ciao buona serata

    RispondiElimina
  23. Happy Halloween o Samhain che dir si voglia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si due storie una sola leggenda. Ciao

      Elimina
  24. A huge dick in my pussy,a new warm wet tounge up my personal arse and cum and also pussy juice
    all over me. Fuck, ozzy

    Visit my web site: hcg injections

    RispondiElimina
  25. Јust wish to say your аrtіcle is
    as ѕurpгising. The clearness to
    уour put up is just сool and that i can assumе уou are κnowleԁgеаble on this ѕubjeсt.
    Fіne wіth your permission let me to snatсh уour RSS
    feed to stay uρ to date with forthcoming роst.
    Thаnk you one millіon and plеase kеep uρ the
    enϳoyable work.

    mу blog - weight loss solutions

    RispondiElimina