il "Moro di Venezia" - una delle tante vele a Trieste

il "Moro di Venezia" - una delle tante vele a Trieste
da regata internazionale "Barcolana N° 49 a Trieste il 8 ottobre 2017 Foto personale -

30/07/10

Quadri e ricami: i miei lavori

Nelle note scritte all'inizio del mio blog in dicembre del 2009, tra i miei hobby avevo indicato anche la pittura su tela e stoffa.
Non ho mai avuto il tempo (è una scusa :-(( ) di presentare qui dei miei lavori in quanto li ho sempre ritenuti da vera principiante e che i bambini lo farebbero meglio di me.
Finalmente mi sono decisa.... i commenti che fanno parte del mio blog sono stati fino ad oggi molto rari evidentemente chi mi legge ritiene non siano (giustamente) importanti per un commento o non ha tempo è di passaggio veloce. Quindi, spero che nessuna lascerà commenti a questo "artista :-(( " ma solo per apprezzare il suo coraggio di mostrare i suoi lavori.....(non tutti..meno male per chi li guarderà :-DD) 


un paesaggio lunare...forse

paesaggio greco....spero si veda

un paesaggio di..vacanza....

una tecnica cosidetta di "colata"...come viene viene a me sembra un bosco




sempre lo stesso sistema sembra una grotta...


un paesaggio invernale

questa caravella è fatta a punto croce ovvero ricamo su schema libero

una donnina stile Klimt sempre a punto croce - ricamo a schema libero




una vetrata in ricamo stesso stile di Klimt




un drago..sempre ricamo


Padre Pio in ricamo che considero il mio migliore lavoro


A schema libero nel ricamo s'intende che sulla tela non è stampato il soggetto ma viene copiato da giornali specializzati su pagina quadrettata oppure si può costruire un foglio quadrettato su carta lucida e trasparente per facilitare l'esecuzione del soggetto scelto per ricamare. Si usa alla volte tirare delle righe sul disegno appena visibili creando dei quadretti per poter eseguire il ricamo con maggior facilità senza perdersi nelle varie sfumature ed in caso di disegni complicati. Lo stesso sistema si usa per dipingere quadri molto grandi si creano dei reticolati sul soggetto da riportare.

Inoltre, ho ricamato parecchie fodere di cuscini con il sistema "canovaccio o pezza della nonna".
Mi spiego:
- sulla fodera scelta del cuscino (di seta o cotone leggero sempre a tinta unita) si fissa ai quattro lati (solo su una delle due parti altrimenti non s'infila più il cuscino....) il canovaccio o tela da ricamo  (Aida) a piccoli buchi (tela quadrettata usualmente 75 buchi per un cm quadrato quindi molto piccoli), tela usualmente usata per il ricamo vero e proprio (quello dei miei due quadri)

- il disegno scelto usando il sistema di quadretti su indicato, viene riportato introducendo l'ago di ricamo nel canovaccio/tela e ripreso assieme alla stoffa della fodera - in questo modo usando la stessa tecnica si forma il punto a croce (piccolo punto) 

- quando finito tutto il soggetto, bisogna sfilare i fili della trama del canovaccio/tela - un lavoro niente facile e veloce e toltolo completamente rimarrà sulla fodera del cuscino il soggetto ricamato scelto

Non è di facile esecuzione in quanto bisogna stare attenti a non sbagliare - disfare un punto già fatto su due strati equivale ad un buchetto in più sulla stoffa del cuscine che se è di seta rimane.
Però alla fine è un bellissimo lavoro.

Purtroppo federe di cuscini non ne possiedo in quanto regalati agli amici e non ho fatto nessuna foto, ma la mia amica Ornella alla quale ho donato due cuscini mi fornisce la foto degli stessi



ci sono i girasoli e la moto (ricamo su fodera di seta)

Grazie Ornella.
Ciaooooo




10 commenti

  1. Hai le mani d'artista, belli i dipinti e perfetti i ricami.Non conoscevo la tetnica della tela sopra... quindi anche i due splendidi cuscini che mi hai regalato li hai fatti in quel modo?? molto brava:-))

    RispondiElimina
  2. orni ti ringrazio molto gentile. Si anche quelli sono fatti con quella tecnica.
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  3. Complimenti!
    Peccato però che le foto siano così piccole e non si vedano i particolari... sarebbe stato bello poterle apprezzare più "da vicino"!

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio Dani ma mettere foto più grandi vuol dire occupare troppo spazio su quello dato disponibile da google. Grazie ancora dell'apprezzamento.

    RispondiElimina
  5. Da quel poco che sono riuscita a vedere mi sembri molto brava....ma purtroppo le foto sono veramente piccoline!!!!!
    Un abbraccio
    Barby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ma cliccando sulle foto si vedono un pò più in primo piano non sono pratica e quasi due anni fa lo ero ancora meno. Mi spiace.
      Un abbraccio
      Edvige

      Elimina
  6. Mamma mia, sei una grande artista, sei brava ma molto brava, complimenti per il tuo lavoro. Besitos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie catissima tropo buona un abbraccio e buona fine settimana, Besitos

      Elimina
  7. Edvige ..mi ero persa questo tuo post...sei bravissima...mani di fata!!!

    adoro il ricamo della vetrata in stile klimt è stupendo!

    e anche io non conoscevo la tecnica per ricamare sui cuscini (anche a me piace tanto ricamare a punto croce, ma non sono brava come te..)

    bellissima anche la donna ricamata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie lalila sei veramente gentile ci tenevo ad avere la tua opinione mi arrangio ho una mezza idea su un prossimo lavoro su tela ma devo trovare come dico io la spinta di partenza e quando parto non mi ferma nessuno ciaoooooo

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole