Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano

Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano
Si vede una diga sul fondo perchè verso sinistra riva ci sono stabilimenti balneari - Clic sulla foto per andare al sito Webcams travel da dove è stata tratta

Dove trovarmi

martedì 24 novembre 2015

Amatriciana in pentola a pressione

Sabato sera dovevo cercare di fare una cena per noi due con poco tempo a disposizione e mi sono ricordata di un piatto di pasta fatta in pentola a pressione dalla mia amica 

provando la ricetta presentata alla manifestazione, a cui hanno presenziatno Chef stellati proveniente da ogni dove a "Identità Golose" a Milano ove lo chef stellato Davide Scabin del "Combal O' di Rivoli (Torino) a presentato l'amatriciana ma cotta  in pentola a pressione. 
L'articolo lo trovate sul blog di Angelina  ed anche un bellissimo video per la procedura passo a passo girato dalla mamma di Angelina, molto chiaro e simpatico.


Ingredienti (secondo mè sono per 3-4 persone)
500 g di rigatoni, 500 g di pomodori pelati frullati, 2 spicchi d’aglio non sbucciati, 40 g di vino bianco, 0,5 g di peperoncino fresco, 6 g di sale fino, 150 g di guanciale tagliato a fettine sottili
80 g di pecorino, 500 g di acqua.


Procedimento
Mettete tutto assieme nella a pressione e calcolate 11 minuti NON dal momento del fischio ma da quando l'avrete messa sul fuoco. L'immagine è il mio risultato.



Molto buono, veloce e con questo sistema si possono fare anche altre ricette con ingredienti diversi e come dice Angelina, è un alternativa alla cosidetta "pasta risottata" tanto in uso ora dai chef. Secondo me il  metodo "risottato" è appropriato quando si acquista pasta secca o fresca (o la facciamo da noi stesse) con l'aggiunta nell'impasto stesso di peperoncino, tartufo, funghi, nero di seppia, ecc. perchè cucinandola in grande quantitativo d'acqua come d'uso i sapori vanno perduti nell'acqua. Se risottata,  usandone poca quel tanto che basta per cuocerla,  tutti sapori rimangono inalterati ed intensi come il profumo degli ingredienti aggiunti.

Provatela se avete fretta o siete alle prime armi della cucina e volete presentare un piatto  molto conosciuto e con risultato ottimo. Potrete fare così anche la carbonara solo che l'uovo lo aggiungerete quanto aprirete la pentola a pressione a caldo e impiatterete subito.

Buon appetito e buona giornata.


NOTE Affluenti
Noi essendo solo in due, 500 g di pasta erano troppi per cui ho esattamente diviso tutto a metà. Il risultato è stato perfetto ma, si deve prestare attenzione a quanto segue:
  • - ho usato una pasta che ha una tenuta di cottura straordinaria e richiede 12 minuti di cottura dall'inizio bollore in modo tradizionale e quindi il tempo per la cottura nella pentola a pressione è risultato scarso: la pasta era ancora troppo al dente dura nella masticazione più che al dente.
  • - ho dovuto aggiungere un pò di acqua calda, richiudere la pentola a pressione e dal momento che l'ho messa sul fuoco ho calcolato ancora 5 minuti. E' risultata sempre al dente ma accettabile alla masticazione, come piace a me (maritozzo un pò meno :( )

Conclusione personale
  • Se usate una pasta di questo tipo rigatoni o simili con una cottura da 10-12 minuti vi consiglio di mettere per 500 g di pasta un 600 ml di acqua e 15-16 minuti dalla messa sul fuoco.
  • Se invece usate spaghetti o altri formati piccoli o comunque con un tempo di cottura inferiori al 10 minuti, il tempo indicato è sufficiente e anche le proporzioni acqua/pasta.
  • Dovete però tenere presente a che punto di cottura i vostri commensali amano mangiare la pasta. A me piace  dura veramente super al dente ma maritozzo mio la preferisce più tenera (a meno che non siano spaghetti sottili) ed ha un pò brontolato :) :) perchè dice che ha dovuto masticare troppo e le mascelle :D :D :D  li facevano poi male : cosa volete nessuno l'ha mai abituato masticare,  lui due masticate e via giù per il gargarozzo :) :) . 
  • La stessa cosa per la carne se non è super tenera non la mangia, cosa farà quando sarà senza denti....:) :) :) omogeinizzati :D :D :D 

Stampa il post

37 commenti:

  1. Sai cara Edvige che la pentola a pressione non la uso mai????? Splendida questa idea, ci provo!!!! Bacioni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non la uso quasi mai salvo per bolliti o verdure da lerssare velocemente. Mia figlia l'usa moltissimo fa il sugo, risotto, pasta, arrosti ecc. ormai ha una praticaccia... Un abbraccio e..se provi dimmi come è andata. bacione e buona serata

      Elimina
  2. Mi hai davvero incuriosita con questa versione cotta in pentola a pressione. Ci devo proprio provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci lo dico sperando che mi leggi... quando la pentola fischia ma non è ancora trascorso il tempo abbassa un pò la fiamma.
      Se provi dimmi come ti è sempbrato il piatto.
      Buona serata. <3

      Elimina
  3. Io non ho la pentola a pressione ma in quanto pare fa dei miracoli. Un piatto di pasta veloce ma anche gustoso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è ottima anche per mantenere i cibi nel loro insieme organolettico potendo usare pochi liquidi e oltretutto è anche veloce. Buona serata cara.

      Elimina
  4. Oddio l'amatriciana <3 <3 !!! Con questo freddo è l'ideale!! Che fame :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti confesserò cara Elena che giovedi visto che sono a cena solaaaa marito ha una cena con i vecchi compagni di scuola. mi rifarrò l'amatriciana :)

      Elimina
  5. E' UNA COMODITA' UNICA LA PENTOLA A PRESSIONE, CHE BEL PIATTO HAI PREPARATO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry sempre gentilissima un abbraccio forte e buona serata. <3

      Elimina
  6. Ciao! Uff...io ho paura della pentola a pressione...la mia mamma la usa da anni e devo dire che si trova benissimo io non so proprio usarla...magari un giorno ci provo :)
    Buona serata baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che a Trieste quando è arrivata la pentola a pressione tutti l'avevano chiamata"Pentola atomica" e ancora oggi le persone di quel periodo la chiamano così.
      Una volta effettivamente era da stare molto attenti ma oggi con tutte le valvole ed accorgimenti di sicurezza vai tranquilla basta che prendi una buona e valida non si può spendere poco per la pentola a pressione.
      Prava e mi saprai dire.
      Buona serata. :D

      Elimina
  7. Grandissima Edvige, assolutamente da provare.....uso la pentola a pressione per lessare le verdure, fare il minestrone ecc. ma questa ricetta per i momenti di crisi di tempo è fantastica!!!
    E' arrivato il freddo....oggi però c'era il sole.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è arrivato e tosto anche con la bora...
      Prova e fammi sapere e quando fischia abbassa la fiamma.
      Bacioni cara domani arriva l'amico di Venezia è stata organizzata la cena di fine anno tra i compagni delle ....medie tutti giovincelli dai 76-78 primavere ma sono tutti molto attivi veramente magari mio nipote 17enne fosse come loro :(
      Baseto buona serata.
      :k

      Elimina
    2. Si stamattina vento di bora così con il sole ho steso e asciugato tutto il bucato!!!
      Allora buona serata ai giovincelli che come spirito e grinta hanno molto da insegnare alle nuove leve....
      Baci

      Elimina
  8. Io uso molto la pentola a pressione per cuocere le verdure e i legumi, e fare il brodo. Ma non l'ho mai usata per cuocere a pasta. Sono davvero curiosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci anche il risotto viene bene devo provare mia figlia lo fa sempre io ancora non mi sono azzardata provo e poi vi racconto.
      Grazie cara del passaggio e buona serata.

      Elimina
  9. Ciao Edvige, sono passata a farti un saluto. A presto, bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi hai preceduta sono passata da te ottima ricetta grazie buona serata bacioni

      Elimina
  10. Geniale! Spesso rientro a casa all'ultimo secondo e avere i tempi di cottura perfetti è un aiuto non da poco, grazie!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te ri assicuro che viene buonissima. Un abbraccio e buona giornata :k

      Elimina
  11. non uso la pentola a pressione, l amatriciana la fa molto bene mio marito è una sua specialità ;-) ciao edvige!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono ben felice...verrebbe a farla anche da me :D
      Scherzi a parte, anch'io uso poco la pentola a pressione però effettivamente è utile qualora ti ritrovi con pochissimo tempo a disposizione e devi imbastire una cena anche se in famiglia perchè pargoli e marito hanno fame :)
      Ho voluto provare non si sa mai :)
      Buona serta carissima. :k

      Elimina
  12. La pentola a pressione è un gran bell'aiuto in cucina. Purtroppo la uso di rado, non ho mai provato a cuocere la pasta, mi incuriosisce molto! Buona serata, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La stessa cosa anch'io ma vistoche al caso solo per me sporco una sola padella mi sta anche bene:)
      Ciaooo e grazie della visita buona serata.

      Elimina
  13. mi incuriosisce molto questo metodo di cottura voglio provare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo provi dimmi io mi rifaccio giovedì sera solo per me visto che marito cena fuori con gli amici così sporco una sola padella ;) :) ciaoo bacio

      Elimina
  14. Adoro i primi e, in particolare, condimenti piuttosto piccanti come questo. Da provare sicuramente il metodo!
    Un sorriso per la giornata.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amico spero che un giorno proverai qualcosa prendendo sunto da qui :D
      Buona domenica

      Elimina
  15. Ma è genio l'idea di utilizzare la pentola a pressione! Grazie!

    RispondiElimina
  16. Carissima Edvige, grazie di cuore per le bellissime parole che hai lasciato nel commento al mio blog, mi ha fatto veramente piacere leggerle:)).
    Sono recentemente tornata dalla Sardegna dopo una lunghissima assenza, anche dal blog e dal web....
    ti faccio tantissimi complimenti per questa ricetta ...avevo sentito parlare della pasta risottata ma non ho mai avuto modo di cimentarmi nella sua preparazione...il fatto che si possa realizzare nella pentola a pressione mi lascia piacevolmente sorpresa:) devi sapere che io la utilizzo , non tantissimo ma per alcune preparazioni (minestrone, verdure, patate) in quanto già
    mia madre se ne serviva, e perfino mia nonna!! Quindi per me è proprio di casa..devo provare assolutamente questa ricetta, sicuramente un sistema di cottura che si può adattare a tanti tipi di condimenti;)
    un bacione e a presto:)
    ps: uno di questi giorni ti scrivo una mail:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che tu sia rientrata anche se con il magone.
      Buone serata cara ci sentiamo :D

      Elimina
  17. La pentola a pressione la uso spesso e devo dirti che ad usarla correttamente è formidabile.
    Grazie e buona serata amica mia.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so mia cara ma non ci ho mai provato a parte questa che è stata la mia prima volta. Mia figlia l'usa spessissimo per un sacco di cose. Stessa cosa per il microonde ho tante ricette ma non ho mai provato a cucinare
      Buona fine settimana
      Mandi

      Elimina
  18. Ciao Edvige sai che domenica a pranzo di amici ho mangiato questo piatto preparato da una romana doc e quindi con i bucatini. Ma l'idea della pentola a pressione e' fantastica anche se io ho una paura ad usarla...mia mamma mi ha sempre impressionato quando la usava :)!!! Davvero un piatto gustosissimo e così anche super veloce ;)! Buona giornata baci Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si i bucatini è il massimo ma a crudo è difficile metterli nella pentola a pressione bisognerebbe prima ammorbidirli con la quantità d'acqua richiesta tiepida però e poi tutto nella pentola altrimenti a secco bisogna spezzarli.
      Prova sono buonissimi anche nelle pentola e quelle di oggi sono molto più sicure delle prime vai tranquilla.
      Buona giornata.

      Elimina