08/03/21

Vienna, Schoenbrunn ed.... i miei nonni

Visto come detto il periodo di "casalinga" mi sono presa il tempo di guardare un poco indietro negli anni (10) di questo mio blog ed ho trovato delle cosa carine ed alcune non le ricordavo nemmeno, questa è una di quelle e riproporla e condividerla mi sembra carino, spero che gradirete.
Apro con una vecchi immagine invernale illuminata della Piazza Unità d'Italia di Trieste.



Questa volta vi voglio far sognare sulle note del  famoso valzer di Straus. Le immagini sono tutte di Schoenbrunn il palazzo degli  Asburgo a Vienna. Quello che mi ha colpito e deciso di convertire questo pps è stata proprio la musica.
Mio nonno materno quando era giovane ha vissuto per tanti anni a Vienna, per l'epoca era un bell' uomo alto biondo e occhi azzurri, aveva anche soldini il che non guastava  e sapeva ballare divinamante.
E' stato lui ad insegnrmi a ballare il valzer avevo 15 anni.
La foto che vedete,  molto vecchia, risale al  giorno del matrimonio, lei era ungherese ma sinceramente non mi ricordo l'anno. Ne ho ancora un altra solo di lui ma ho pensato che questa fosse più bella.

clic per ingrandire

E' la prima volta che metto un pezzo e anche  "antico" della mia famiglia, spero mi scuserete,  il valzer mi ha fatto tornare indietro nel tempo.





Spero che sia la musica che le immagini prese un poco da film, vecchie stampe, ecc. vi piaceranno e su queste note vi lascio augurandovi una meravigliosa giornata.

PS.
Oggi 8 marzo è la Festa della Donna di tutte le donne nel Mondo. Ho scritto tantissimi post in questi anni ma la storia di come e quando e nata rispetto a come ha proseguito e quali obbiettivi sono stati raggiunti lascio ad ognuno come si dice "tirare le somme". Quest'anno sarà in sordina come tutte le feste già passate l'anno scorso e purtroppo non credo che passerà tanto presto. Non sono pessimista ma mi considero realista e ritengo di riconoscere purtroppo la triste realtà. Sta in noi tutti fare il possibile affinchè almeno questa spada di Damocle si attenui perchè sparire del tutto sarà impossibile come per tutti i virus con cui conviviamo da sempe (influenza per citarne una....).
Un abbraccio forte a tutti qui si può.

 

   

 

 

NOTA Affluente

E' ovviamente un post vecchiotto ma alle volta qualche post è secondo me carino anche per farmi conoscere meglio e penso che molti nuovi lettori si sono succeduti con  quelli del primo periodo e quindi possibile che non lo abbiano mai letto.


30 commenti

  1. Un valzer stupendo!! Molto bella la foto.
    Un sereno e felice inizio settimana a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amico altrettanto a te. Buona settimana

      Elimina
  2. Ma che bella foto!! amo tanto le foto antiche, quel loro color seppia le rende quasi magiche. E poi i vestiti, l'eleganza che dimostrano. Davvero di altri tempi. Si vede che tuo nonno era un signore molto elegante. Chissà che bello doveva essere vederli ballare un valzer in un bel salone elegante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sarebbe stato bello ma dopo esser vissuto parecchio a Vienna hanno dovuto rientrate ad Abbazia quella volta italiana per la morte improvvisa del fratello del nonno e non sono più ripartiti. Non ero ancora nata all'epoca...Buona giornata grazie della visita e auguri.

      Elimina
  3. Passo sempre volentieri da te e anche se le foto le ho già viste le rivedo volentieri. Buon 8 marzo cara Edvige, ti mando un grande abbraccio e ti auguro una buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... eh sì noi ci conosciamo da tanto è sempre un piacere leggerti auguri anche a te un abbraccio. Buona settimana

      Elimina
  4. Grazie di questa bellissima condivisione cara Edvige, ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te della tua presenta. Un abbraccione

      Elimina
  5. Grazie per questa condivisione. E' bello ripensare ai nostri nonni e rivederne le fotografie :)
    Un abbraccio e buon 8 marzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si non li ho conosciuti ovviamente cosi giovani ma ha 4 anni ero spesso a casa loro ad Abbazia io a Trieste. Buona serata.

      Elimina
  6. Bellissimo post, grazie per averlo riproposto, io non l'avevo letto!Un caro saluto e buon 8 marzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Carmen un salutone e abbraccio. Buona serata

      Elimina
  7. L'immagine dei tuoi nonni è straordinaria, come la storia che racconti, i passi di valzer imparati grazie al tuo splendido nonno.. Piazza Unità d'Italia lascia senza fiato. Spero di tornare presto a Trieste!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si èdivertito fino a che ha potuto poi è rientrato nei ranghi. Spero di vederti quando si potrà viaggiare con certezza e senza rischi. Buona serata un bacione.

      Elimina
  8. Che bel post!! La storia che racconti e le immagini dei tuoi nonni che meraviglia. Un abbraccio😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara piaere di leggerti. Buona serata.

      Elimina
  9. Hai fatto bene a ripropone questo post...mai letto. Pure io rivedo i miei viaggetti in questo periodo. Le foto ricordo di famiglie antiche come questa sono bellissime. Non conosco Vienna e Trieste visto di passaggio . Sono innamorata di Abbazia, vista 2 anni fa. Spero di tornare in Croazia appena possibile. Un caro saluto ..a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Ti giuro che non sapevo di avere tante chicche (hi si loda si inbroda...) e veramente dopo 10 anni qualcosa è quasi nuovo per i lettori aggiunti, scelgo solo quelli che mi piacciono e dicono qualcosa. Grazie della visita un abbraccio.

      Elimina
  10. Bellissima la foto della piazza triestina, bella come tutta la città di Trieste anche se non abbiamo Schoenbrunn.
    Le foto sono un meraviglioso ricordo e presto saranno solo un ricordo, il digitale impera.
    Un caro saluto, fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo si e quindi mi sono organizzata invece delle foto cartaceo mi sono adattata a fare dvd. Buona serata.

      Elimina
  11. Ma che post magnifico, bravissima Edvige... la foto dei tuoi nonni poi è meravigliosa. Che classe... grazie per aver condiviso i tuoi ricordi!
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ho tirato fuori....cose vecchie che mi sembravano carine, vediamo. Un abbraccio e buona serata.

      Elimina
  12. Ciao Edvide un post magico con vecchie foto d'epoca , bellissimi i tuoi nonni ; il tutto abbinato ad favoloso valzer . Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela molto gentile. Un abbraccio forte a te e buona giornata

      Elimina
  13. Un post bellissimo Edvige, hai fatto bene a parlare ancora dei tuoi nonni, di Vienna e del valzer, una grande nostalgia! Un abbraccio :k

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo per ovvie ragioni di madreliungua tedesca non ho mai avuto problemi in Austria che per diporto e lavoro ci sono stata molto spesso. Grazie della visita buona serata.

      Elimina
  14. Sono incantata da quella foto: bellissima. Stupendi loro e gli abiti. Così eleganti, raffinati davvero un bel vedere e sognare sulle note di una musica meravigliosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, si i nonni per i canoni di allora specialmente lui biondo occhi azzurri faceva strage di donne. Lei mora maestra d'asilo faceva il suo figurino.
      Un abbraccio.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole
 Cookie Policy        Privacy Policy