28/06/12

I nostri amici a 4 ZAMPE

Prima di riprendere come si suol dire la mia "attività" di blogger various, vorrei spendere due parole PERSONALI in merito al discorso dei nostri AMICI a 4 ZAMPE che ogni anno all'avvicinarsi delle vacanze si trovano "SFRATTATI" in modo ingnominoso e vile senza pensare di  "NON FARE AD ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE" frase validissima non solo per noi UMANI ma anche per i nostri  piccoli AMICI che ci fanno compagnia e danno tanto affetto chiedendo poco in cambio : mangiare, bere e coccole.

Non intendo e non sono d'accordo con la frase drastica di alcuni "NON SI VA IN VACANZA SE NON SI POSSONO PORTARE CON SE I NOSTRI AMICI, perchè è affermazione  - senza conoscere i problemi degli altri , ma anche  pretestuosa ed arrogante.

L'unica cosa che conta veramente e cercare di fare in modo,  qualora non si possano portare con se, trovare una sistemazione sicura e confortevole dove ci possono attendere seguiti con affetto e non importa se dobbiamo pagare.
Una volta gli animali dovevano obbligatoriamente rimane fuori dalla maggioranza di alberghi, campeggi ecc. oggi questo è cambiato e ci sono tantissimi che accettano i nostri amici.

Io invece vorrei chiedere a tutti quelli che passano, passeranno qui di fare attenzione a questi punti che PERSONALMENTE ritengo siano la base per un comportamente UMANO......

- non regalate mai un cucciolo o comunque un animale soltanto perchè non sapete cosa regalare per Natale o compleanni o altre feste senza pensare ai disagi e obblighi che arrecherete e se non siete certi che saranno poi seguiti ed accuditi e non abbandonati alla prima difficoltà indifferente quale sia il genere

- non accettate in regalo animali se sapete che non siete in grado o non avete voglia di prendervi tale onere che avrà la durata di tutta la vita del vostro nuovo amico

- se avete un amico a quattro zampe, l'avete voluto e desiderato ma siete proprio impossibilitati a portarlo con voi datevi da fare prima dell'inizio delle vacanze per vedere dove potreste sistemarlo al meglio in modo che la sofferenza per la vostra lontananza sia almeno marginalmente attutita

- NON abbandonate mai lasciandoli sull'autostrada o in qualche posto ove siete certi di non essere visti perchè questa è una CRUDELTA' gratuita,  piuttosto se non lo volete, non volete pagare ecc. lasciatelo in un canile della vostra città o comumque in una struttura dove almeno cercheranno di trovargli un altra famiglia

Ricordatevi, il male ed il dolore che arrecherete per una legge di compensazione anche se trattasi di un animale che forse considerate come essere inferiore, è che questa crudeltà prima o dopo .............


Questa è la mia gattina "Cicci". Non l'abbiamo voluta noi ma è una trovatella presa da un gattile per mia suocera alla quale era deceduta per vecchiaia la sua e voleva una gattina per compagnia non potendo uscire di casa aveva 6 mesi.  Putroppo al suo di decesso l'abbiamo tenuta noi,  non ci sembrava giusto riportarla al gattile anche se era passato soltanto un anno da quando era stata presa. Putroppo non abituata da piccola, portarla in un campeggio e tenuta con il guinzaglio per gatti secondo il veterinario sarebbe stata una sofferenza. Sempre su consiglio veterinario - non potendo stare sola in casa troppo a lungo e non avendo persone che possano accudirla e farle compagnia, abbiamo trovato una gentile signora che ha altri gatti a casa sua disponibile a tenere la nostra che è contenta di ritrovare i suoi amici che pur rivedendoli solo per una volta all'anno si riconoscono sempre. Cicci ha oggi quasi 7 anni. Certo è una bella spesa è come portarsi un figlio piccolo in vacanza con noi ma lo facciamo volentieri perchè è accudita amorevolmente e siamo tranquilli. Se mia suocera avesse voluto un cane questo sarebbe stato SEMPRE con noi ma purtroppo i gatti hanno necessità molto diverse.

Non è possibile chiedere la rinuncia al giusto periodo di riposo però si può sempre trovare una soluzione per far passare un piccolo periodo di lontananza nel miglior modo possibile.

La mia è un opinione personale, molti non saranno d'accordo appesi drasticamente a....NON SI VA IN VACANZA....ma queste sono prese di posizioni assurde perchè comunque per quanto degni di rispetto sono sempre animali che in vacanza nella loro casa lo sono sempre mentre l'UMANO purtroppo ha bisogno di ricaricarsi, avere l'occasione finalmente di stare 24 ore consecutive con la famiglia e divertirsi con i figli senza però per questo dimenticare  l'amico di sempre qualora  non sia possibile portarlo con se.

Un abbraccio a tutti e NON abbandonate i nostri amici.
Ciaoooooo

PS.
Questo è il gatto "SAM" di una famiglia olandese al campeggio abituato sin da quando aveva 2 mesi a stare in "Pubblico" così bardato. Lui si fa portare a spasso per il campeggio come un cagnetto ed ha la sua strada prestabilita da lui ma sempre varia. Infatti la signora grande amante dei gatti conferma che se non abituati da subito al guinzaglio ed a vivere in questo modo all'aperto con gente, macchine, ecc. è solo una sofferenza peggio che lasciati presso altra famiglia di fiducia .

16 commenti

  1. Ciao Edvige
    la penso come te sulla maggioranza di quanto hai scritto.
    Credo anche io che tu abbia fatto la cosa migliore trovando chi potesse occuparsi della vostra micia, facendola stare in compagnia.
    Per quanto mi riguarda, da quando abbiamo i mici, le mie vacanze si sono accorciate a pochi giorni, con qualcuno che veniva 2 volte al giorno a dar loro da mangiare. Non potrei restare a lungo senza di loro, ma neppure imporgli un viaggio e un soggiorno che non amerebbero.
    buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ti capisco ma ripeto la scelta è stata tua la mia purtroppo no non ci sentivamo pronti ma non avremmp mai abbandonato la gattina anche a costo di altri sacrifici ma ci siamo assicurati che stia bene e si trova tanto bene che quando l'andiamo a prendere non ne vuole sapere di andare via.....pare impossibile ma ci guarda e brontola..ormai da oltre 5 anni la stessa storia ehehehehehehehe ...viziatissima!!!! Buon we anche a te

      Elimina
    2. Almeno, sai che in vostra assenza non soffre!

      Elimina
    3. No anzi si diverte questa traditora e quando arriviamo manco ci guarda...ma poi a casa subito pancia all'aria....ciaooo

      Elimina
  2. Con i nostri tre animaletti rimane sempre qualcuno di noi durante le vacanze. Ci alterniamo.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello questo peccato io non ho quest'opportunità ma la do a mia figlia che ha il suo pincer di 17 anni...ciaoooo

      Elimina
  3. Sono daccordissima con te su quanto hai descritto! La mia cucciola è sempre con me e il solo pensiero di lasciarla sola mi fa star male! Spero che molti amici a quattro zampe non vengono abbandonati, non ammetto che possano essere abbandonati! Buon fine settimana, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo sa la mia fosse un cane....sarebbe sempre con me, se l'avessi avuta da cucciola l'avrei abituata come il suindicato SAM, ma abbandonarla MAI e se non avessi trovato nessuno avrei senz'altro fatto delle rinuncie.
      Buona fine settimane a te ciaooo

      Elimina
  4. Parole sante Edvige, parole sante!!Credo che al giorno d'oggi chiunque riesca a trovare un modo, appogiarsi a qualcuno o a qualche struttura per risolvere il problema. Non sono mai riuscita a capacitarmi del cuore di pietra di certe persone. Se devo parlare sinceramente, ho preso il mio cane in un momento di follia pura, istintivamente, senza calcolare tutte le conseguenze. Ma dal primo momento in cui è stato con me l'ho amato e ho cercato di dargli una vita felice e serena, anche se a volte non è stato facile. Se ce la faccio io credo ce la possa fare chiunque, ma la cosa su cui non si discute è che a priori chi adotta un animale deve ragionarci bene su. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che ho sempre asserito con chiunque, non è un oggetto è un essere vivente e come tale deve essere trattati.
      Un bacione ciaooo

      Elimina
  5. concordo con la frase NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE!!! Credo che sia una frase che dovremmo prendere sempre come esempio soprattutto con tutte quelle creature che stanno sotto nostra responsabilità... Adoro la Tua gattina Edvige,io m'innamoro subito degli animali!!! Dalle una carezza da parte mia e dille che sembra una STELLINA,ok?? I Tuoi consigli sono giusti,chiari e soprattutto da SEGUIRE...Mai considerare gli animali come "oggetti"... UN BACIONE GRANDE GRANDE EDVIGE... a presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carezza data...anzi sono rientrata e fatta uscire subito in terrazza al fresco e questa sera alle 24:00 quando vado a dormire sarà lotta ad oltranza per farla rientrare....ma non posso farla stare fuori siamo pieni nel contesto di cornacchie e gabbiani....
      un bacione a te cara amica mia ed un saluto dal marito ciaooo

      Elimina
  6. Ciao bentornata, sono d'accordo su tutta la linea e in particolare condivido "non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te!!!" che è una regola da applicare per tutte le situazioni.
    Noi con i nostri 3 gatti, un impegno non da poco, o rimane sempre qualcuno a casa o d'estate li portiamo nella casa al mare dove rimane sempre almeno uno di noi, non è facile ma in base all'impegno preso si deve fare e infatti, diciamo sempre, che le vere vacanze al mare se le fanno loro non noi!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione coccolati e viziati sempre in ferie sono loro...ciaoooo

      Elimina
  7. son riuscita a leggerti solo ora ma permettimi di dirti, cara Edvige, che sei una GRANDE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Randi troppo buona e gentile ti ringrazio ancora di cuore un abbraccio e buona domenica

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole