Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

16/11/11

Vino: NOVELLO & NUOVO

 Il vino "Novello" è già in commercio dal 6 di novembre mentre il  famoso Beaujolais Noveau francese che è il capostipite di questo tipo di vinificazione sarà in vendita dopo il 21 novembre.
Capostipite perchè è nato nel 1934 come risultato di ricerche di una équipe francese, ed uno degli esperimenti consisteva nella conservazione di grappoli a bassa temperatura a contatto con anidride carbonica. L'uva utilizzata era quella coltivata nel  Beaujolais da cui prese il nome. Praticamente quella che oggi viene chiamata "macerazione carbonica" e che fu utilizzata anche da viticoltori italiani tanto che le aziende ora sono oltre 250. Il Veneto, Trentino ed Emilia Romagna sembra siano i maggiori produttori.
La legge italiana e francese su questa produzione è molto diversa. Quella francese prevede che il vino "Novello" deve contenere per essere tale il 100 per cento di prodotto derivante dalla macerazione carbonica e per produrre il famoso Beaujolais Noveau devono venire utilizzate uve dai vitigni  Gamay.
In quella italiana invece prevede che per definirsi Novello è sufficente che contenga il 30 per cento del prodotto derivato dalla macerazione carbonica e si utilizzano circa 60 uve diverse ovvero i vitigni utilizzati.



Il vino "Novello" va consumato entro breve tempo massimo 6 mesi per non perdere tutti gli aromi e sapori organolettici del prodotto. ha una bassa gradazione alcoolica: 11 gradi. Non è costoso ma non incontra il favore da parte degli intenditori di vino, piace  ai giovani....ed anche tantissimo alla sottoscritta.
Vi raccomando non confondetelo con il "Vino Nuovo" in quanto sono due bevande completamente diverse e prodotte anche in modo diversissimo.

Evviva...alziamoci i calici e brindiamo!!!!

Ciaoooo

Nessun commento

Posta un commento

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole