Trieste serale oggi - P.zza della Borsa - Corso Italia - pieno centro

Trieste serale oggi - P.zza della Borsa - Corso Italia - pieno centro
Clic sulla foto per andare al sito Webcams travel da dove è stata tratta

Dove trovarmi

venerdì 20 marzo 2015

Sfogliatine con il papavero e panna

Sono collegata con il sito del tedesco della linea del  Dr. Oetker che è un marchio tedesco molto conosciuto per tutti i suoi prodotti che vanno dalle farine pronte per i dolci, le gelatine, la frutta disidrata ecc.
E' conosciuto anche nella grande distribuzione italiana non con tutta la sua gamma di prodotti che invece sono i primi in Austria e Germania per quanto ne so io.
Non faccio alcuna pubblicità ne collaboro ma, mi mandano ogni tanto delle bellissime ricette di dolci  e queste sfogliatine in particolare mi hanno colpita.
Io non posso mangiare dolci e traduco le ricette per amici a cui piacciono tanto ma, in queste sfogliatine la presenza del zucchero può essere facilmente sostituita da altro e quindi vi passo la ricetta da me tradotta che ho intenzione di fare per Pasqua.
Loro le chiamano sfogliatine, io direi che sono quasi dei bignè ma qualsiasi cosa siano ritengo che sono da gustare.
Non indico i prodotti della ditta (che non si troverebbeo in Italia, almeno non tutti)  ma gli ingredienti  facilmente reperibili in qualsiasi negozio o grande distribuzione..

Ingredienti per circa 16 sfogliatine
- per l'impasto
125 ml acqua
25 g di burro o margarina
1 presa di sale
75 g di farina
15 g di amido di mais
3 uova di grandezza media
1 cucchiaio di lievito in polvere
250 g di papavero ( se lo trovate pronto in busta assieme allo zucchero va benissimo)

- per la farcitura
200 g di panna fresca
150 g di yougurt (potete usare intero o parzialmente scremato)
2 cucchiai di confettura di albicocche (o altra di vostro gusto)
15 g di gelatina ( vi consiglio quella in polvere)



la foto è tratta dal messaggio-ricetta che ho ricevuto


Procedimento
Per prima cosa accendete in anticipo il forno, perchè la preparazione è molto veloce,  se ventilato a 200° se statico a 220° e predisponete la leccarda o altro coperti con carta da forno.

Riscaldate dell'acqua assieme al burro o margarina in una pentola dai bordi alti.
Appena sciolto, fuori dal fuoco aggiungete la farina alla quale avrete già aggiunto l'amido di mais e mescolate bene per far assorbire il tutto. Poi rimettetelo sul fuoco e continuate a lavorarlo per circa 1 minuto poi trasferite tutto in una capienta ciotola.
Aggiungete subito due uova mescolando energicamente per incorporarli e poi sbattete l'ultimo uovo e aggiungetelo poco alla volta fino a quando l'impasto non diventa lucido e compatto. Fatelo raffreddare ed aggiungere poi una parte del papavero.

Prendere l'impasto a cucchiaiate e disponetele sulla leccarda o altro pronto per il forno. Dovreste arrivare a 16 sfogliatine e cuocetele per circa 20-25 minuti.
Tolte dal forno, tagliate delicatamente la calotta che metterete da parte e disponete le sfogliatine in un piatto per sfreddarsi ma che potrete usare anche per mettere in frigo.

Per il ripieno, per prima cosa montate la panna.
Mescolate lo yougurt assieme alla confettura da voi scelta. Aggiungete la gelatina in polvere e mescolate ancora per circa 1 minuto per ben amalgamare.  Completate con la panna delicatamente per non smontarla e se il tutto vi sembra troppo morbido mettete in frigo per 30 minuti o più giudicate voi la compatezza della crema.
Con un saccapoche  riempite le sfogliatine con la crema, spargete una parte del restante papavero e rifinite con la crema. Coprite con la calotta che avete tagliato e mettete in frigo per non meno di 1 ora.

Come detto ho intenzione di farle per Pasqua, queste sfogliatine piaceranno a tutti ed io potrò gustarle perchè sostituirò lo zucchero con la manna e userò la confettura che si trova zuccherata con il sciroppo di agave.
Voi naturalmente che non avete problemi usate pure tutto il dolce che vi piace.


Buona giornata.


Stampa il post

44 commenti:

  1. Buongiornoooo!! Ma che intrigante questa ricetta, viene voglia di farci colazione!! Ci piacerebbe provarla e più o meno abbiamo tutto...ma per papavero intendi i semi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, i asemi di papavero che sono piccolissimi si usano cosi oppure pestati nel mortaio oppure in un macinino elettrico tipo quello che usi per la frutta secca o caffè.
      In Austria si trovano le buste già pronte di semi di papavere pestati assieme allo zucchero e pronto per farcire qualsiasi dole sopratutto un dolce diciamo tipo panettone farcito al papavero. Loro usano anche gli strudel con il papavero o mille altri tipi di sfogliatine non ultimi i ravioli dolci conditi con papavero e burro fuso.
      (Monhnstrudel - Mohnschnecke - etc.)
      Spero che mi leggiate. Ciao pancette mie.

      Elimina
  2. Hanno un aspetto delizioso e sicuramente devono anche essere buonissime!
    Un sorriso per un sereno inizio di primavera.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amico altrettanto anche a te.
      :D

      Elimina
  3. E' lo stesso procedimento dei bigné...,saranno sicuramente buoni ma il papavero di cui scrivi, si tratta dei semi di papavero?? Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono i semi di papavero, leggi la mia risposta a Pancettabistrot.....
      Buona giornata,

      Elimina
  4. favolosi questi tuoi bigne'!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie buona giornata un abbraccio

      Elimina
  5. Cara Edvige, allra dimmi!!! Che mi vuoi viziare, questi bignè sicuramente li sognerò questa notte...
    Ciao e buona giornata cara amica con l'arrivo della primavera.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo amico convinci tua moglie a farteli ;)
      Buona giornata e buona primavera.

      Elimina
  6. Buongiorno Edvige...e che belle queste, non troppo dolci, ma golose lo stesso!
    Ti auguro un buon weekend e ti mando tantissimi bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti se decido per qualcosa di dolce deve essere poco e possibile sostituire lo zucchero altrimenti passo.
      Buona fine settimana anche a te e bacioni.
      <3

      Elimina
  7. Edvige sembrano ottime ....anche secondo me sono bignè e sembrano invitanti , non vedo l'ora di vedere quelle preparate da te per pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto diciamo che lo intendono sfogliatine perchè in realtà i bignè non sanno cosa sia ma va bene lo stesso purche siano buoni.
      Grazie cara della fiducia un abbraccio e buona fine settimana.

      Elimina
  8. Edvige, mi prendi per la gola,sono irresistibili!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiii che i bignè gli avrai fatti tantissime volte....sono particolari per la presenza del papavero che non è molto usato in Italia.
      Buona fine settimana

      Elimina
  9. nooo ma sono divine!!! Pensa che volevo iniziare la dieta, ma tu mi tenti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sostituisci lo zucchero, usa la panna light, l'involucro non è ingrassante e puoi mangiarla anche tu.
      Buona fine settimana.

      Elimina
  10. Hanno un aspetto molto invitante e come non vorrei almeno uno per la merenda di oggi !!! Slurp !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si alle volte quello che appaga in foto sazia già prima di mangiarle. Buona fine settimana.

      Elimina
  11. Oh mamma miaaa!!!!! Che bontà!!!!
    Da leccarsi i baffi!
    Buon fine settinama!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ti assicuro che sono anche light. Buona fine settimana.:D

      Elimina
  12. Sono bellissimi!!! deliziosi!!! grazie per la traduzione e per il colorato sboccio di primavera che hai messo in copertina :-)
    Buon fine settimana, a presto .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te penso che posterò altri magari qualche dolcetto inusuale ovviamente tradotto. Buona fine settimana
      <3

      Elimina
  13. Sono davvero golosissimi!!! Io dovrei stare a dieta però... Un abbraccio e buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copme scritto ad un altra amica mettendo modifcando gli ingredienti grassi con altri magri va bene uno anche per la dieta. Buona fine settimana.

      Elimina
  14. Che meraviglia, sembrerebbe la pasta per bignè con l'aggiunta dei semi di papavero! Mi piacciono molto, credo di prepararle per domani, grazie della ricetta! Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo che non ci sia differenza solo con il nome. Provali e sapiimi dire cosi mi regolo per Pasqua.... Buona fine settimana.

      Elimina
  15. Queste sfogliatine sono proprio un'ottima idea per Pasqua.Le voglio provare a fare prima e mi sa che mi compro già oggi gli ingredienti visto che domani è domenica e ho tempo per cimentarmi.Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova e poi mi dici. Buona domenica

      Elimina
  16. golosissimi !!!!!!!!!!!!!!!!! posso rubarne uno?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai pure :D
      Buona fine settimana.

      Elimina
  17. Belle e buone !
    Buon fine settimana Edvige.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona domenica.
      Mandi

      Elimina
  18. Sembrano interessantissime queste sfogliatine ottime cara Edvige.
    Bellissima la foto di Laura Bruno che hai in home un vero augurio di primavera.
    Un saluto grande buona notte, ottimo fine settimana e migliore primavera
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutto inclusa la visita.
      Un abbraccio forte. Buona domenica.
      <3

      Elimina
  19. Molto buone queste sfogliatine Edvige, ma mi sarebbe piaciuto vedere fotografate le tue! La foto di apertura è molto bella e sa proprio di primavera, bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima amica come detto io le faccio per Pasqua non potendo mangiare dolci mi permetto il lusso almeno a Pasqua. Buona domenica cara. <3

      Elimina
  20. Urca miseria che buone!!! Non mangio molti dolci anche se ne sforno parecchi per i miei golosastri, ma la cremosità di questa ricetta mi attira parecchio...slurp...
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  21. Cara Edvige, grazie mille per aver condiviso questa ricetta che ignoravo: io adoro pazzamente i dolci e le tue sfogliatine (concordo pienamente con te: il procedimento è simile a quello per realizzare i bignè e anche il loro aspetto rimanda a questi)
    sono troppo golose e buonissime: mi attira molto il ripieno con
    la presenza di panna, yogurt e confettura di albicocche deve avere un sapore buonissimo:)) unico neo sono i semi di papavero, mi pare che dove abito io non li ho mai visti, ma provvederò a guardare meglio....qualora li dovessi trovare non posso esimermi dal provare questa delizia:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  22. Adorabili questi bignè. Mi piacciono molto i dolci, ma anche i salati, con i semi di papavero.
    Ho un ricettario, piccolino, con riportate delle ricette con i semi di papavero e un composto che qua purtroppo non si trova, credo sia proprio i semi pestati con lo zucchero. Rileggerò meglio :)
    Un bacio e grazie della condivisione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti in Austria trovi pronto le farciture al papavero come anche alle noci basta fare la pasta strudel o quello che vuoi ed hai la farcia pronta. Me ne acquisterò in giugno alcune per le feste.
      Buona serata cara un abbraccio forte. <3

      Elimina
  23. Interessanti queste sfogliatine, sembra una pasta bignè, mai fatta però con l'amido di mais e il papavero. Da provare, grazie per averla condivisa.
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata è sempre un piacere e scusami se ho latitato un pò da te :(
      Un abbraccio e buona giornata.
      <3

      Elimina