Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

giovedì 19 marzo 2015

Festa del Papà

Oggi è la Festa del Papà che per i cattolici viene festeggiato il giorno dedicato a San Giuseppe.
Vi siete mai chiesti quale sia l'origine di questa Festa dedicata ai Papà???  Ecco un pò di storia racimolata qui e là...
Questa festa sembra si sia svolta per la prima volta nel 1908, il 5 luglio a Fairmont nel West Virginia presso la chiesa metodista locale.
Nel 1909 la signora Smart Dodd ascoltando un sermone nel giorno dedicato alla mamma ed ignorando che a Fairmont  si festeggiava già il Papà, organizzò anche lei questa festa per la prima volta a Spokane, Washington il 19 giugno 1910 e, scelse questo giorno perchè era il compleanno di suo padre.

La Festa del Papà viene celebrata in date diverse e varia da Paese a Paese mentre invece al di fuori della religione, secondo la tradizione statunitense si tiene sempre la terza domenica di giugno.
In molti paesi di tradizione cattolica, viene scelto il 19 marzo come Festa del Papà perchè San Giuseppe festeggiato quel giorno viene considerato "il padre putativo di Gesù".
Nel 1030 i Monaci Benedettini seguiti dai Servi di Maria nel 1324 e dai Francescani poi nel 1399 celebravano gia  questa ricorrenza. Gli interventi dei papi Sisto IV e Pio V fu poi resa obbligatoria da papa Gregorio VI nel 1621.  I papi Pio IX e Pio XI consacrarono il giorno della ricorrenza il 19 marzo che era dedicato a San Giuseppe.

San Giuseppe e il bambino Gesù in un dipinto di Guido Reni

San Giuseppe,
la festa dedicata a lui ha origini molto antiche che risalgono addirittura alla tradizione pagana. Il 19 marzo infatti corrisponde alla vigilia dell'equinozio di primavera, periodo in cui si svolgevano i baccanali, i riti donisianici per la fertilità, come pure si svolgono i riti della purificazione agraria.
Il santo oltre ad essere il patrono dei falegnami e degli artigiani, lo è anche dei poveri perchè  a San Giuseppe e Maria fu negato il riparo per la notte e quindi è legato anche il pane spesso deposto sugli altari.
Altre notizie più dettagliate le trovate QUI da cui ho tratto queste informazioni ma anche da altre fonti raccolte nel tempo.
Curiosità, in Corea si festeggia l'8 maggio, in Danimarca ma come Festa dei Genitori il 5 giugno, ma altre date diverse tra loro sono sparse tra Europa, Asia e America.
In Italia l'alimento tradizionale di questa festa sono le "fritelle" a Firenze e a Roma, le "zeppole" a Napoli e in Puglia e le "sfincie" a Palermo mente nel Canton Ticino sono i "tortelli". Che poi siano dolci o trattasi di pasta ripiena questa lo dovete scroprire voi.

Una mia considerazione personale.
Anche la Festa del Papà, come quella passata dell'8 Marzo, la Festa della Mamma che sarà la seconda domenica di maggio, ecc. sono tutte ricorrenze che ormai, scusatemi se lo dico, sono diventatemolto consumistiche. Forse però questa volta con la crisi ormai in corso da tanto tempo il commercio spera di riuscire a vendere qualcosa di più ma, i soldi in tasca sono pochi e non credo che ci sarà un boom negli acquisti. 

Tanti AUGURI a tutti i PAPA', 
passate una bellissima giornata assieme alla vostra Famiglia 
ed ai vostri Bimbi.
  

Risultati immagini per festa del papà

dal web



Stampa il post

22 commenti:

  1. Non sapevo tutte queste notizie sulla festa del papà! Nel mio paese in onore di S. Giuseppe si accendono i falò e fanno anche la sagra del "calzone di cipolla e poi le famose zeppole! Buona giornata, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo so San Giuseppe è seguito moltissimo da centro Italia in giù qui a Trieste non è una festa locale molto sentita, anzi direi che si in famiglia lo tengono nota per il papà ma solo per questo. le zeppole buoneeeee
      Buona giornata <3

      Elimina
  2. ma quante ne sai? Grande Edvige!!!
    E tanti auguri a tutti i papà! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, dopo 5 anni di blog e quindi di 19 marzo volevo qualcosa di nuovo di diverso.
      Buona giornata.

      Elimina
  3. io che sono un papà ringrazio tutti!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che interessante, è bello sapere l'origine, grazie. Da noi la festa del papà è la terza domenica di giugno ed è una festa molto commerciante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo so è di prassi anche negli States ma anche qui è diventata consumistica. Festegguare il Santo è più ricorrenza da centro Italia in gù che viene ricordato in particolare con i dolci. Per noi in genere è cosumistico perchè tutti vogliono fare un regalo a Papà quindi...ormai tutto è un business. :(
      Buona giornata cara un abbraccio.

      Elimina
  5. Quando vengo da te imparo sempre un sacco di cose interessanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima un abbraccio e buona serata.,

      Elimina
  6. Auguri a tutti i papà.. e spon d'accordo con te sul discorso feste = consumismo.. smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia un abbraccio forte e buona giornata.
      <3

      Elimina
  7. Molto carino il tuo post non conoscevo le origini della festa, cmq sono d'accordo con te, ormai sono solo delle feste consumistiche! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara mi fa piacere aver dato qualcosa ai miei amici. Grazie ancora buona serata.
      <3

      Elimina
  8. Ciao Edvige ! Non mi ricordavo che oggi era la Festa del Papà.
    Interessante il tuo post , nemmeno io sapevo tutte queste cose...
    Però mia figlia si è ricordata e ha fatto gli auguri al suo Papà.
    P.S. Ti ho letta nella tarda mattinata. Ciao Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella ti ho scritto. Un piacere quando ti leggo.
      Io metto sempre i post con la programmazione dell'ora per 9:00 mai prima mi sembra stupidamente di disturbare prima :D
      Buona serata cara.

      Elimina
  9. Ma sai che non avevo idea di queste cose???? Grazie mille, davvero interessante...nella mia ignoranza proprio oggi mi chiedevo se si festeggiasse anche da altre parti!!!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sapevo qualcosa non tutto e sono andata a curiosare. Sai che in Giappone festeggiano anche la terza settimana di giugno...ma è tenuta come una festa esclusivamente business.
      Un abbraccio cara e buona serata <3

      Elimina
  10. Cara Edvige, come sempre i tuoi post sono estremamente interessanti e attraverso la loro lettura apprendo informazioni per me del tutto nuove:)).
    Ignoravo che tale ricorrenza viene festeggiata a partire dal 1908 negli Stati Uniti, dove attualmente si festeggia la terza domenica di Giugno...molto interessanti inoltre le informazioni relative alle origini religiose di tale festa, fatta poi coincidere con la ricorrenza di San Giuseppe..qui da me sono degne di nota le cene di San Giuseppe alle quali avevo dedicato un post all'interno del mio blog e delle quali ti avevo parlato tempo fa, una tradizione tipica della zona del ragusano e neanche di tutti i paesi ma solo di alcuni...
    Concordo pienamente con te: tale ricorrenza si è trasformata al pari della festa della donna, della mamma, di San Valentino, in un evento commerciale del quale si è persa del tutto la vera essenza...ciò è triste in quanto alcune di tali ricorrenze (vedi la festa della donna) avevano un'origine importantissima e densa di significato ormai del tutto ignorata e per molti sconosciuta..
    un bacione e grazie mille ancora per l'interessantissimo post:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosy sei sempre uno spettacolo per i tuoi commenti che adoro leggere. Grazie cara e bentornata.
      Buona settimana. :D

      Elimina
  11. Condivido il tuo pensiero, ormai si è persa l'essenza di queste feste, troppo consumismo.Un tempo i figli lasciavano le letterine al babbo per il pranzo sotto al tovagliolo con i loro auguri più belli, in casa mia la tradizione continua.Gli auguri al papà sono giunti via skype ,i figlioli si sono sincronizzati per inviare insieme il loro abbraccio.Grazie per le info.
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara mi fa piacere però quando sento che anche se in chiave moderna festeggiare il papà esiste ancora come festa sentita ed omaggio al proprio genitore.
      Buona settimana cara un bacione.
      <3

      Elimina