Interpretazione grafica dell'amica Greis

Interpretazione grafica dell'amica Greis
( base tutorial di Byllina - http://byllina.altervista.org/) Clic immagine per sito Greis

Dove trovarmi

martedì 17 febbraio 2015

CARNEVALE : Martedì GRASSO : febbraio, 17 - 2015

Ogni anno ho scritto qualcosa sul Carnevale trovando curiosità, notizie, ricette di dolci e tanto altro. Io credo di non avere più alcuna notizia nuova da scrivere sul carnevale anche perchè nel corso di questi 5 di anni di blog le notizie sul web sono diventati talmente tanti che ognuno ha la possibilità di trovare di tutto mirando la ricerca su quello che esattamente gli interessa.
Questa volta parliamo di un giorno particolare parliamo di ........

Martedi Grasso 
 oggi
 ultimo giorno di carnevale


E' una festa che rappresenta la fine della settimana dei sette giorni grassi e precede il mercoledi delle ceneri che segna l'inizio della Quaresima e molte persone si recano in chiesa a confessarsi in questa giornata. Molte celebri sfilate di carnevale hanno luogo proprio il Martedì grasso.
Il calo delle celebrazioni religiose d'astinenza durante la quaresima ha fatto perdere l'intesità tipica della religiosità trasformandola in una festa sentita sopra tutto dai piccoli coivolgendo anche il martedì grasso.
Infatti in questo giorno si voleva che venissero consumati tutti i cibi più prelibati rimasti in casa e proprio il fatto che erano cibi grassi in Italia divenne il "Martedi grasso" come in Francia "Mardi gras", in Sardegna la "Mamoia o Martisero", a Ulassai "Martisperri".
Si esclude però da questo conteggio la diocesi di Milano che segue il "rito ambrosiamo" con un periodo carnevalesco più lungo e la Quaresima inizia cosi la domenica seguente e quindi i festeggiamenti sono posticipati di quattro giorni e diventano sabato grasso o carnevale ambrosiano.

Curiosità:
- negli USA - Regno Unito e paesi del Commonwealth : si festeggia il Pancake Day .... frittelle


- in Germania e Paesi Scandinavi : si chiama Rosenmontag - lunedi delle rose perchè cade il lunedi ed in Svezia dal dolce Semlia diventa Bolludagur o Semladag
- in Polonia si festeggia Tłusty czwartek (= il giovedì grasso), che precede il martedì grasso e si mangiano i bomboloni alla marmellata di rosa (Pączki).


Il "martedi grasso" cade ogni anno in giorni diversi, nel 2015 cade il 17 febbraio, nel 2016 cadrà il 28 febbraio, nel 2018 cadrà il 13 febbraio, nel 2019 cadrà il 5 marzo, ecc. ecc. ecc. 
Se volete vedere tutte le date ed altre informazioni andate su WIKI  dalla quale ho tratto tutte le informazioni qui riportate.

In questi 5 anni di blog ho trovato tante informazioni, curiosità, ecc. sul carnevale e l'unica cosa su cui non avevo parlato era il Martedì Grasso. Ho pensato per chi si fosse aggiunto come mio amico da poco forse avrà piacere di leggere alcune curiosità e notizie inusuali che avevo trovato e questo è il link da clicare sulla parola .... : CARNEVALE  
Allo stesso tempo mi permetto di mettervi due immagini con i link sotto le stesse per due post a cui tengo in modo particolare: quello mia città e quello che si riferisce al  più antico carnevale in Italia.




Spero che il post non si troppo lungo e monotono al caso, lasciatelo a metà...io non lo saprò mai.
Un abbraccio e buon "martedi grasso" a tutti.

 (Questo pierrot dal web free l'ho da tempo mi è sempre paciuta)
Stampa il post

40 commenti:

  1. che bello ! Hai citato il mio CaRNVEALE! iL cARNEVALE DI Putignano :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara sperò che hai letto anche il post di collegamento attraverso l'immagine è uno dei più antichi carnevali. Buona giornata.

      Elimina
  2. E invece l'ho letto fino alla fine :) notizie molto interessanti e che non conoscevo. Grazie e buon martedì grasso anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima sei un fenomeno hai avuto una pazienza alle volte sono troppo lunga :(
      Grazie e buona serata bacione

      Elimina
  3. Bellissimo post, ricco di notizie e informazioni, davvero si fa leggere e andrò a leggere i post sul carnevale di Muggia e di Putignano. Grazie.
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cerco ma non sempre riesce di rendere interessante la lettura. Buona giornata :D

      Elimina
  4. Bellissimo post Edvige, è sempre interessante leggerti, grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima sono contenta visto che non sempre...si mangia da me..ma faccio tutto per la dieta :D . Buona giornata

      Elimina
  5. che bello mi piacciono i post con tante notizie ^_^ a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede come ho detto prima da me non si mangia sempre....dieta. Un abbraccio e buona giornata :D

      Elimina
  6. il Carnevale lo amavo da piccola....ora non +....adoro i dolci;-) ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devio aver avuto qualche tragedia per trasformare in odio..peccato si può non partecipare ma odiare...invece io non amo i dolci e anche non potrei mangiarli.
      Buona giornata.

      Elimina
  7. Un post ricco di curiosità ed informazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima amica un abbraccio e buona serata.

      Elimina
  8. Io di Carnevale mi ricordo una cosa soprattutto: la parola stessa. Togliere la Carne. Ma tanto a me non serve..io la carne non la mangio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a parte la carne ci sono le frittole, castagmole ecc. un pò restrittivo come ricordo ;)
      Buona serata.

      Elimina
  9. Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona serata. :D

      Elimina
  10. Molto interessante grazie, alcune cose le sapevo, le altre le ho imparate grazie a te.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati io imparo proprio andando alla ricerca di curiosità e notizie è cosi che poi si ricorda. Un abbraccio e buona serata.
      Mandi

      Elimina
  11. Ciao Edvige, grazie di tutte queste notizie interessanti, è un piacere passare a trovarti, non sei mai banale!
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ti ringrazio tanto, mi fa piacere io c'è la metto tutta per farmi perdonare che non sempre metto ricette ma d'altra parte mi sento blogger ma poco food.
      Buona serata <3

      Elimina
  12. Ciao Edvige, non è affatto monotono il tuo post!!!
    Non sapevo il motivo per cui questo particolare giorno si chiamasse martedì grasso, con te scopro sempre cose nuove, un abbraccio e a presto, Assunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  13. Grazie delle informazioni che ci dai, è interessante conoscere il significato del martedì grasso e le origini del carnevale di molti paesi! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Ciao Edvige, la foto di apertura è bellissima! e ormai sai che questi tuoi post pieni di curiosità mi intrigano proprio :) Ti abbraccio, alla prossima :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per leggermi. BNuona giornata :)

      Elimina
  15. Quanto mi piacciono i tuoi post!!!
    C'è sempre tanto da imparare!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma diciamo rispolverare ricordi non credo di dover insegnare nulla alle volte sono cose che si dimenticano con la vita ed il tempo. Grazie cara un abbraccio e buona giornarta
      <3

      Elimina
  16. Ho letto tutto, giuro! Passerò poco dal blog ma quando passo leggo. Mi ha i dato due notizie del martedì grasso in Sardegna che non sapevo! Da noi è molto sentito ancora soprattutto il Carnevale di Tempio. Ciao al prossimo giro Azzurra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara anch'io non vengo spesso da te è che c'è qualcosa nel tuo blog che rende difficile la lettura, lo apri arrivi al commento poi improvvisamente parte in fondo, risali e si rimuove ci vuole un pò per riuscire a bloccarlo. Spero che tu mi legga. Grazie cara sei molto gentile a leggermi. U abbraccio e buona giornata <3

      Elimina
  17. Cara Edvige, grazie per questo bellissimo post, ricco d'informazioni come sempre estremamente interessanti:). Il martedì grasso è per tradizione un giorno in cui si esagera in tutti i sensi, anche con il cibo, in quanto poi, segue un periodo
    lungo di astinenza quale la Quaresima. Ora tutto ciò non è più
    sentito come in passato, sicuramente il significato di questo giorno si è distaccato parecchio da quello originario.
    Mi ha colpito particolarmente la storia delle uova lanciate da
    persone mascherate a Venezia, veramente un lavoraccio riempirle in quel modo...con l'acqua di rose..curioso che in seguito fu proibito nascondersi con la maschera e divenne
    obbligo essere riconoscibili.
    La maschera veneziana (barùtta) quasi priva di lineamenti per di essere irriconoscibili, veniva utilizzata da ambo i sessi..curioso
    che dal momento che si ignorava del tutto chi si nascondesse dietro chi incontrava persona mascherate in quel modo era costretto a fare l'inchino in quanto si poteva trattare di un
    personaggio potente..oltre che molto particolare la trovo molto inquietante..diciamo che mi spaventa un pò o comunque mi trasmette un senso di inquietudine..
    molto interessanti le notizie relative al Carnevale di Putignano, ignoravo che fosse il più antico e che durasse così a lungo!!
    bellissimo il Trionfo di Bacco e Arianna, un vero e proprio invito a godere della giovinezza, nella consapevolezza della sua fugacità e dell'incertezza del futuro..una filosofia di vita attuale sempre, in ogni epoca, un vero e proprio carpe diem...
    ho letto tutto davvero con interesse, i tuoi post sono sempre bellissimi:))
    un bacione e a presto:))
    ps: quanto prima rispondo alla mail:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosy, mamma mia hai avuto la costanza di leggere tutto sei eroica :D so che alle volte i mie post sono lunghi ma purtroppo se voglio spiegare bene ritengo doveroso esserlo almeno così sono sicura che le info, sono al meglio come si dice in tempo reale. Grazie ancora carissima un abbraccio e buona giornata.
      Vai tranquilla ;)

      Elimina
  18. Grazie Edvige per le curiosità sul martedì grasso!
    Che bello che deve essere il Pancake Day Americano; quelle frittele che inzuppano di sciroppo d'acero mi fanno venire l'acquolina; mi piacerebbe una volta assaggiarne una.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io ne mangerei pur non potendo i dolci ma l'acero non è proprio zucchero raffinato. Un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  19. Quante cose da sapere su questa festività che a me è sempre sembrata un po' misteriosa. Anche quest'anno se ne è andata, non ho avuto modo di vedere la sfilata, ho solo calpestato un po' di coriandoli sparsi per il viale.
    Ciao carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh almeno tu li hai calpestati io quasi non visti..:( Un abbraccio carissima buona domenica.

      Elimina