Splendida grafica

Splendida grafica
Un lavoro dell'amica grafica Greis e link sull'immagine per il suo sito

Dove trovarmi

martedì 23 settembre 2014

Zuppetta di melanzane (origine afgana) - per ricette del mio passato - 3°




Nel mio post La mia piccola biblioteca... (gastronomica)  vi avevo promesso che avrei condiviso con voi vecchie ricette fatte tanto tempo addietro, qualcuna ripetuta, altre no ma  ovviamente senza una scadenza di pubblicazione ma man che le ritrovo e compatibilmente con il tempo a disposizione.
Questa ricetta tratta da "Il Cuciniere Internazionale del Buonassisi" è una delle rare ricette che nel corso di questi anni ho rifatto tantissime volte. E' una ricetta semplice e può servire per condire una pasta, fare una bruschetta calda con la salsa a freddo, ecc.
La foto tratta dal libro suindicato è questa


e come vedete è alquanto liquida mentre la mia interpretazione è molto più densa.
Piace tantissimo a tutti noi e pur non trovando le melanzane piccolissime prive di semi che viene indicato nella ricetta come una particolarità di questo paese mi sono sempre ben arrangiata.
Lo considero un passepartout perchè ne faccio sempre abbastanza essendo facile da congelare porzionata.
D'altra parte le melanzane si trovano tutto l'anno, basta scegliere tra quelle che offre il mercato le melanzane lunghe ovvero quelle strette e le più corte che trovate perchè sono con pochissima semenza.

Ingredienti per 6 persone (abbondante)
1 kg di melanzane lunghe (le più piccole e sode che trovate)
3 barattoli di pomodoro pezzettoni (3 x 400 gr)
1 cucchiaio abbondante di prezzemolo
4 spicchi aglio o 1 cucchiaio abbondante di quello tritato surgelato
1 cucchiaino di peperoncino in polvere piccante
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino oppure 1 cucchiano di quello secco - aghi non polvere)
1 pizzico di timo, maggiorana, erba cipollina
1 bella cucchiaiata abbondante di prezzemolo
olio per friggere o la friggitrice


Procedimento
Lavare le melanzane, spuntarle e poi tagliarle per la loro lunghezza e ricavarne sottili strisce : buccia e polpa o solo polpa come vi viene meglio ma devono essere ripeto il più sottile possibile come da foto.

 le melanzane tagliate devono essere cosi sottili 

Scaldate l'olio in una padella capiente oppure accendete la friggitrice a 170°.
Quando l'olio sarà a temperatura (provate con un pezzetto di pane se usate la padella), gettate le melanzane tagliate (non devono venire fatte spurgare e non infarinate)  e friggetele fino a doratura completa. diventeranno a vedere leggermente croccanti.
In un sacchetto di garza chiudete il rosmarino, la foglia di alloro e gli altri aromi sia freschi - surgelati oppure secchi. In un tegame alto e largo circa 24 cm. leggermente spennellato di olio fate dorare l'aglio tritato, attenzione che non diventi troppo scuro perchè poi è amaro. 
Aggiungete 2 barattoli di pomodoro a pezzettoni e il sacchetto di garza con gli aromi chiusa (in questo modo non si sparge e non disturba) e fate stufare il tutto a fuoco basso per 10 minuti, aggiungete poi sale e peperoncino (se lo gradite piccante o usate la paprika dolce in polvere),
Completate poi con le melanzane fritte. amalgamate il tutto senza aggiungere altro condimento perchè saranno le melanzane stesse a rilasciare l'olio della frittura. Mescolate bene e se vi sembra che le proporzioni tra melanzane e pomodoro sono alla pari, aggiungete anche il terzo barattolo di pomodoro è meglio che vi sia più pomodoro.
Coprite e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti mescolando spesso.
Aggiustate di sale o altro a vostro piacere e  cospargete di prezzemolo tritato e ricordatevi di levare il sacchetto di garza con gli aromi.
Come spezie se vi piace potete aggiungere: zenzero - cardamono - curry - cumino tutto in polvere in propozione di una punta di cucchiaio. Lo zenzero è il più piccante. 



Le mie melanzane dense per guarnire fette di pane tostato caldo ecc.


Suggerimenti
Vi consiglio di lasciare il tutto per un paio di ore coperto e di sgrassare un pò quanto venuto in superficie.
Può essere mangiato cosi tiepido accompagnato da fette di pane toscano tostato oppure freddo da frigo per le bruschette. Inoltre è favoloso per condire un bel piatto di pasta meglio se corta come piccole  pennette, farfalle, gnocchi sardi, ecc.
Se vi avanza, si presta benissimo per essere surgelato e lo scongelerete all'uso in un padellino a fuoco basso.
Potete anche renderla più liquida aggiungendo del brodo vegetale anche di dado e sul fondo del piatto metterete delle fette sottili di pane tostato cosparso di formaggio grattugiato tipo gruviera che si scioglierà a contatto della "zuppetta" calda.
In questo modo avrete due tipi di primo e due antipasti con la stessa pietanza.
Siccome a me piace tantissimo il piccante, metto sempre nella mia parte impiattata gocce di tabasco piccante e salsa Worcester.

Buon appetito e ciaooo.

PS.
La ricetta originale a parte le melanzane e la consistenza non è molto diversa dalla mia. Siccome  per loro è una  "zuppa" le melanzane dopo fritte vanno ricotte in un poco di brodo o di acqua e poi viene aggiunto il pomodoro e le spezie/aromi e la cottura continua fino ad addensamento ma sempre nella consistenza di un a zuppa anche se non "brodolosa".

Nota
Se avete piacere a leggere le ricette precedenti le trovate QUI

(Questa ricetta l'avevo messa parecchio tempo fa ma l'ho riproposta qui perchè fa parte delle ricette vecchie che come dico ho rifatto negli anni parecchie volte e quindi avevo le foto mie)
Stampa il post

22 commenti:

  1. Sono certa di averle infatti già viste...ricordo che l'idea della fetta di pane con questo ben di Dio sopra mi allettava anche allora ;-). Un bacione, tesoro, e buona giornata!! P.S.: l'ho vista la fontana dei tritoni...bellissima!!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia la fontana dei tritoni che hai messo come foto a inizio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara l'ho fotografat ieri una volta abitavo li vicino oera sto da tutt'altra parte ma l'hanno ripulita e quindi l'ho ripresa con cell. Un abbraccio

      Elimina
  3. mi piace l'idea di rispolverare le vecchie ricette, questa è gustosissima!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me cara Alice solo che certe ricette non le ho più rifatte ma visto che le sto spulciando forse qualcuna la ripropongo alla famiglia. Bacione

      Elimina
  4. Ecco un modo diverso per preparare le melanzane che sono sicura mi piacerebbe molto. Me la segno e spero di riuscire a farla quanto prima.
    Un bacione Edvige!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutte le prelibatezze che fai questa è una sciochezza anche se buona con molti usi....ciao cara un abbraccio fortte baci.

      Elimina
  5. Buonissima, grazie Edvige, sicuramente la proverò.
    Di Buonassisi ho anch'io un bel libro ma di ricette italiane,
    Buona giornata
    Mandi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta io la faccio spesso ovvero una quantità tale da riempire 3-4 vaschette per 2 persone e metto in congelatore cosi ho sempre qualcosa di pronto un passepartout. Buona serata
      Mandi

      Elimina
  6. Proprio buono Edvige e molto versatile! In effetti una pasta condita con questa salsa deve essere molto appetitosa :) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima un abbraccio e bacioni.

      Elimina
  7. I bet this is wonderful. I love eggplant dishes. Blessings, Catherine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I'm happy to see you have a nice evening.Thanks

      Elimina
  8. Deve essere buonissima! Ci credo che tu l'abbia rifatta tante volte :) buona giornata Edvige!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima penso di rifarla tra breve non ho più riserve. Buona serata.

      Elimina
  9. Ora voglio provare a farmi la pasta con la farina di kamut, ti farò sapere... bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto il kamut o farina korosan mi piace ciaoo.

      Elimina
  10. MI frena un po' la frittura. Però la ricetta è golosa.

    RispondiElimina
  11. Questa mi mancava, salvo la ricetta. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai buonaaa l'ho mangiata anche stasera su crostoni. Ciaooo

      Elimina
  12. NeoBux is the biggest work from home website.

    RispondiElimina