Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

domenica 2 settembre 2012

TABASCO

Io adoro il piccante e quindi uso tantissimo oltre al pepe ed al peperoncino e/o paprika in polvere, anche altre salse come la Worcester, Angostura, Colata di Alici, ecc. che non solo sono per il piccante ma anche per dare un sapore particolare ad una pietanza di carne, pesce e/o di verdure.
Giorni fa ho assistito zippando ad una trasmissione che parlava di come nasce il Tabasco salsa a base di peperoncino che ora la produzione ha messo in commercio oltre alla classica piccante anche una dal colore etichetta verde più dolce mentre in America questa salsa ha ulteriori diversificazioni dalla classica che però non sono richieste sul mercato italiano, forse in qualche negozio specifico a Milano.

Credo che la trasmissione sia Come è fatto che potete vedere su RealTime ed io vi racconto quello che ho visto corredata da link sulla pagina ufficiale del più grande produttore e quello della classica bottiglietta

prodotta dal 1860 dalla Famiglia  McIlhenny .
In sintesi vi racconto quello che ho visto.
Il peperoncino usati è il Capsicum frutescens var comunque esistono anche anltre varietà che danno però un sapore diverso più/meno piccante alla salsa. 

Il peperoncino lungo e rosso viene raccolto a mano e soltanto quello matura e dal colore esattamente uguale al tester che viene usato dai raccoglitori che è un bastoncino di legno colorato di rosso la gradazione esatta di come deve essere il peperoncino da raccogliere.
Questo viene macinata abbastanza fine inclusi i semi alla quale viene aggiunto il sale. Il tutto viene posto in botti di legno, non molto grandi di un legnao  particolare per la macerazione. La botte riepita quasi fino all'orlo viene coperta per bene e poi chiusa dal suo coperchio e gli anelli di ferro che tengono le assi assieme vengono anche saldati. Sul coperchio viene versato ancora del sale che lo copre tutto e quando avviene la fermentazione i liquidi escono da alcuni buchi del coperchio e assorbiti da questo sale. La fermentazione in queste botti dura 3 anni.
Aperta, viene verificato che la fermentazione è completata e poi il suo contenuto veiene miscelato per renderlo liquido con l'aceto e viene tenuto cosi per delle settimane.
Poi viene passato attraverso delle macchine che tolgono tutti i semi rendendo la salsa liscia e non necessità di alcuna cottura in quanto l'aceto è il suo conservante naturale. Successivamente passa alla riempitura nelle classiche bottiglietti non prima di aver verificato il sapore della stessa.

Dopo questra trasmissione la curiosità era grande e quindi sono andata alla ricerca di tutta la storia e la trovate  QUI  ma è in inglese e quindi ho trovato anche su wikipedia la storia anche se sintetizzata ma con tante altre informazioni che trovate   QUI.
Ho trovato anche una bellissima pagina in inglese purtroppo con l'elenco di tutte le ricette nella quale è previsto l'uso del Tabasco  QUI 
A proposito di TABASCO questo è il nome vero di una città del Messico.

Sulla pagina di Wikipedia che vi ho indicato è inserita anche la ricetta per fare la salsa in casa in quantità ovviamente limitate.
Siccome a me piace tantissimo il piccante, ho provato ad eseguirla apportando alcune modifiche secondo il mio palato in quanto una produzione casalinga non può certamente competere con la grande produzione del Tabasco.

La mia ricetta
Ingredienti
- 500 gr di peperoncini - io ho trovato dei peperoncini un pò più piccoli e grossi ma piccanti
-  30 gr di sale grosso
-   5 gr di zucchero semolato
- 50 cl di aceto io ho scelto quello di mele


 Preparazione

Tritare i peperoncini completi ovvero inclusi i semini non il manichetto verde abbastanza finemente. Aggiungere il sale e mettere il tutto a macerare in un contenitore sterile che possa venir chiuso ermeticamente. Io ho trovato un contenitore di legno ed alla chiusura ermetica ho praticato un piccolissimo foro. Tra il coperchio ed il suo contenuto ho inserito un tovagliolo o garza fitta è uguale pulita.
Cercate un contenitore che abbia un coperchio leggermente concavo o comunque rimanga un piccolo spazio in modo da aggiungere sullo stesso del sale (non fa parte dei 30 gr indicati) a chiusura ermetica (ricordatevi di praticare un piccolo foro) e lasciate fermentare in un luogo tranquillo per almeno 1 mese o se non avete fretta anche di più. Pensate che l'originale fermenta nelle botti per 3 anni.
Togliete il sale dal coperchio che tramite il foro avrà assorbito il liquido della fermentazione, aprite e cambiate contenitore calcolando che dovrete aggiungere l'aceto, mescolate bene in modo che l'impasto si sciolga e lasciatelo riposare chiuso per almeno una settimana se di più è meglio.
Io l'ho lasciato macerare 3 mesi e fatto riposare per 3 settimane con l'aceto.
Dopo travasate il tutto in un colino a maglie strette e spremete il liquido,  nel colino vi rimaranno i semi.
Assaggiate come vi sembra. Se è troppo piccante per voi aggiungete lo zucchero altrimenti lasciate cosi ed al caso potete aggiungere ancora un pò di sale fino per farlo sciogliere più facilmente.
La bottiglia va conservata in frigo.
Vi consiglio di utilizzare quelle bottiglie che come i vasi Bormioli hanno la chiusura ermetica.
Una volta aperto dovete obbligatoriamente conservare in frigo.

Consiglio
Se la usate poco dimezzate le dosi indicate in modo che il risultato sia per una sola bottiglia. Con i quantitativi indicati io ho riempito 3 bottiglie da 175 gr l'una.

Spero che lo troviate interessante e utile.
Ciaooo a tutti.

Stampa il post

32 commenti:

  1. Una volta me lo potevo permettere e usavo il peperoncino a iosa, ora non più...;P problemi collaterali ;D ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Piccante troppo no ma tabasco si. ciaooo

    RispondiElimina
  3. non mi piace il piccante amo solo il dolce! :-)
    ciao carissima sono felice che tu sia riuscita a contattare Savina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh le due cose Nord e Sud di solito chi piace piccante non ama il dolce e viceversa ovviamente ci sono le eccezzioni...io adoro il piccante e salato ma non disdegno qualche buon dolce cremoso pastoso.....si l'ho contattata grazie a te. Buona settimana

      Elimina
    2. ciao grazie che sei passata, sai cosa manca qui? la cbox!!! ma prima l avevi o me la sono sognata?

      Elimina
    3. Si me ne sono accorta ora, volevo spostarla sulla destra e l'ho dimenticato ora devo andare a cercare il codice salvato e domani la rimetto.
      Grazie non me n'ero accorta ciaooo.
      PS.
      Comunque da quando l'ho messa ho riceuto pochissimi messaggi forse 5 in totale :-(( ciaooo

      Elimina
  4. Lo uso parecchio e mi piace ! Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona settimana a te qui stasera boraaaaaa
      Mandi

      Elimina
  5. La foto fa davvero impressione! Sembra un dialogo silenzioso fra simili...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ho avuto anch'io quell'impressione ovvero la tolleranza dell'animale verso l'uomo che vuole assomigliare a loro..ciaooo buona settimana

      Elimina
  6. Sai che è tantissimo tempo che non compro il tabasco? C'è stato un periodo quando andavo all'università che ne consumavo tantissimo, poi mi sono stancata e non l'ho più comprato!! Ora preferisco fare l'olio al peperoncino, mi trovo bene, è un piccante che mi piace, però con il tuo post mi stai facendo venire di nuovo una gran voglia di tabasco!!!
    Baci e buona notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione l'olio al peperoncino è buonissimo e diverso. Ma il Tabasco per me è meno grasso anzi non ne ha per nulla e quindi non mi manca mai ora si trova anche la versione con l'etichetta verde che è Mild. Sono comunque due sapori forti molto diversi quello con l'olio è più pizzichino l'altro è più acido per l'aceto usato.
      Buon giono a te è mattino anche se tardi e buona giornata.

      Elimina
  7. Io uso poco le salse, preferisco le spezie.

    Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io uso entrambe. Le spezie ne ho tantissime e anche particolari ovviamente ecche che io trovo in Austria che ne fanno un grande uso. Le salse uso in prevalenza il Tabasco, la senape quella francese con ancora semini oppure quella piccante. Altre salse le usa marito sulle fettine di carne perchè non gli piace ma oogni tanto la mangia...L'unica salsa al di fuori di quelle citata è quella all'aglio che stà divinamente sul pesce lesso anche al forno al posto della maionese che a me non piace. Buona settimana mia cara.

      Elimina
  8. Che buono il tabasco!!! Viva i gusti piccanti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie della visita ti ho lasciato un commento sul tuo blog ma non su google + non sono iscritta e mi sono appena cancellata per problemi con blogger stesso
      Ciao e buona settimana

      Elimina
  9. io adoro il piccante! ma il tabasco per me è fortissimo :d pensa che ne misi un po' in un ucchiaino la prima volta e la bocca mi prese quasi fuoco! eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Erica che ora ce anche la bottiglietta con l'ettichetta verde "Mild" ovvero non piccantissimo ma non è per mettere sulla lingua XDD ma in una pietanza per dare sapore...piccantino ma non troppo credo bene che ti sei ...bruciata. Ricordati che per smorzare il piccante NON bisogna bere ma mangiare un pezzo di pane magari con un goccio d'olio e poi bere. Ciaooo

      Elimina
  10. Anche a me piace molto il piccante! Uso spesso nei miei piatti il peperoncino e molte volte anche il tabasco! Proverò a le tua ricetta! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Molly anch'io lo adoro e ho provato a fare e mi è anche riuscito bene solo troppo....per questo dicevo di dimezzare le dosi. Buona settimana

      Elimina
  11. Grazie per la tua ricetta e le informazioni.. sai Edvige, mi chiedevo sempre come si potesse conservare così a lungo dopo l'apertura, rispetto ad altri "condimenti".. Io che ne uso a gocce (e uso molto anche i peperoncini freschi), un flacone non riesco a terminarlo entro la scadenza..
    ciao e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti l'aceto è un potente conservante ed inoltre non ci sono grassi quindi...infatti anch'io uso poco ma le bottigliette sono anche piccole quindi...ricordati una vola aperto di metterlo in frigo. ciao cara e buona settimana.

      Elimina
  12. complimenti è sicuramente un blog dalle varie sfumature :) buon lavoro e buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie molte buon lavoro anch a te e buona giornata

      Elimina
  13. Ciao! Piacere di conoscerti! Grazie per essere passata/o da me! :) Mi piace molto quella trasmissione su reltime :P la guardo spesso e mi piace molto il peperoncino ;-) buona giornata a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio e grazie per essere passata, Buona giornata anche a te

      Elimina
  14. Buono il tabasco!!! Che bello, hai trovato la ricetta!!! Assolutamente da provare, fatto in casa è sempre tutto più buono!!!!
    Un bacione e felice giornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo cara provala è molto buona ma se non usi tanto dimezza le dosi. Buona settimana mia cara

      Elimina
  15. Ciao! Grazie per il tuo passaggio sul mio blog! Se ti va dà un'occhiata al mio contest "L'Oroscopo nel... piatto" (http://ilsorrisovienmangiando.blogspot.it/2012/08/loroscopo-nel-piatto-il-primo-contest.html), mi farebbe molto piacere se ti andasse di aderire all'iniziativa con una delle tue originali idee! ^_^
    Alla prossima ricetta... questa me la segno, anzi la faccio presto coi peperoncini rossi freschi che ho ricevuto in regalo pochi giorni fa!
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie dell'invito ti ho lasciato un messagio al link indicato fammi sapere.Bene se li hai freschi è il massimo approfitta e se non lo usi tanto è un ottimo regalo per qualche amica che non ha tempo di farlo. Ciaooo buona settimana.
      Edvige

      Elimina
  16. Molto interessante, soprattutto per una amante del piccante come me....ti consiglio di guardare nel blog "Non solo piccante" c'è un contest a cui potresti partecipare...prova a sbirciare se ti può interessare!

    buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione andrò a vedere magari posso proporre un piatto....non solo piccante...ma piccantissimo di mia nonna ahahahaha ciaooo buona settimana.

      Elimina