19/02/21

Bisque di mais dolce con marmellata di peperoni rossi e mascarpone al basilico

Questa è ua ricetta dello chef  che vi lascio il link della sua pagina tradotto in italiano ma potete scegliere l'inglese se lo preferite Graham Elliot.
Questo chef è stato ospite a Master Chef Italia presentando tre portate create per l'allora Presidente Barack Obama nel giorno del suo compleanno. Una di queste ricette sarebbe stato quello che gli aspiranti Master Chef dovevano replicare. Le portate tra le quali sceglierne una erano: 
 
sashimi di ricciola con salsa avocado su tortino di riso croccante
corn dog di astice con salsa ajoli al limone (rivisitazione del classico con salsiccia)
bisque di mais dolce con marmellata di peperoni rossi e mascarpone al basilico
 
I concorrenti hanno scelto la bisque.... perchè di più facile da replicare ed inoltre la preferita del Presidente.
Io l'ho anche scelta per la facilità di replicare in formato casalingo. I corn dog di astice sarebbero stati troppo cari e la ricciola è difficile trovarla nella mia città. Ad ogni modo non proprio semplice perchè bisogna dosare bene le componenti base del dolce, croccante e acidità che è data dal solo basilico mescolato al mascarpone.
Non me ne sono pentita, molto buona e particolare e anche scenografica sia nella presentazione che nella finale preparazione effettuata dal commensale.
Inoltre tutte e tre le ricette le trovate sul web basta cercare con il nome dello chef abbinato a Master Chef.
Certo il tipo di mais come i peperoni non saranno stati gli stessi come produzione ma sempre gli stessi alimenti richiesti.
 
 
Bisque di mais dolce con......
 
Ingredienti per 4 persone

6 pannocchie
400 ml di latte
2 scalogni medi 
2 peperoni dolci
300 g di mascarpone
1 mazzetto di basilico
aceto balsamico
2 cucchiai di zucchero
aglio
olio evo - sale e pepe



Preparazione
- per la bisque

con un coltellino separate i chicchi dalla panocchia, sistema piu facile, vcome da immagine trovata sul web (il link mais ), sbriciolate i chicchi ( usate subito una terrina per non spargele come accaduto a me :D ), 


Sbollentate i chicchi in poco acqua leggermente salata, scolate e tenete a parte un cucchiaio abbondante di chicchi. In una casseruola con un poco di olio fate andare lo scalogno e 1 spicchio aglio (non serve tritare basta piccoli pezzi), aggiungere i restanti chicchi di mais ed il latte e cuocete il tutto a fiamma media per 30 minuti. Se i chicchi vi sembrano ancora duri, cuocete per altri 10 minuti. Frullate il tutto con frullino ad immersione, deve venire una crema abbastanza densa ma ancora fluida. Al caso aggiungere un poco di latte caldo.
 
 
 
 
Cuocete al forno i peperoni o direttamente sulla fiamma gas solo al fine di poter levare la pella con facilità, in quanto non hanno bisogno di venire precotti.  Personalmente ho optato di togliere la pelle con il pelapatate raggiungendo lo stesso scopo ma con minor tempo. 

Pulite i peperoni da tutti gli filamenti ecc. e tagliateli a striscie sottili o piccoli pezzetti. Dovranno cuocere in un pentolino assieme allo zucchero ed all'aceto balsamico a fiamma molto bassa per il tempo necessario che il tutto diventi una marmellata agrodolce. 

 

 
Nel frattempo tritate una decina di foglie di basilico che aggiungerete al mascarpone, salate e mescolate bene deve diventare tutt'uno ... una crema e mettetela in frigo.
Tostate i chicchi di mais conservati a parte in un padellino unto d'olio, devono divenire croccanti ma non duri.

L'impiattamento deve essere fatto in modo particolare: in un piatto fondo ed esattamente con questi passaggi calcolando esattamente la ripartizione di quanto preparato per i 4 commensali :

- su di un lato del piatto - il Centro deve essere vuoto - mettete la marmellata di peperoni, aggiungete sopra il mais tostato croccante e 1 chenelle di mascarpone e basilico
 
 
 
 


Così impiattato è pronto essere portato in tavola assieme ad una brocca o comunque un contenitore ove mettere la bisque calda che ogni commensale la verserà nel proprio piatto esattamente nel centro per poi mescolare con quanto già presente nel piatto.

Io ho usato una brocca del servizio  per le salse perfetta secono me (possiede anche un piccolo mestolino)

 

L'insieme dei sapori amalgamandosi creano un nuovo sapore.

Questo è il piatto con già l'aggiunta delle bisque, ma non acora mescolata.


 


Buon appetito alla prossima.




Nota Affluente

Anche le altre due ricette devono essere molto buone ma come detto per difficoltà reperimento alimenti e costo dell'altro questa è molto economica e d'effetto oltre che molto buona.


31 commenti

  1. Ciao Edvige...una ricetta interessante, tutta da provare. Se trovo gli ingredienti ci provo. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita è un piacere. Ho visto che scrivi favole e fantasy bravissima. Buona giornata.

      Elimina
  2. Ma brava Edvige, un piatto particolare e interessante! Buon fine settimana, bacione :)

    RispondiElimina
  3. Caspita Edvige che bel piatto! anch'io tra i tre avrei scelto questo e oltretutto è molto raffinato! Buon weekend!! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie troppo gentile, Buon weekend un abbraccio.

      Elimina
  4. che spettacolo!!!buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara molto gentile. Buona fine settimana anche a te.

      Elimina
  5. Bravissima, Edvige! Una raffinatissversione.
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  6. wow davvero molto scenografica Edvige. In effetti fa un gran figura, da tenere a mente quando vengono ospoti. Proprio brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara diciamo anche abbastanza semplice ma molto scenografica. Buona settimana.

      Elimina
  7. Complimenti per il post.
    Ti auguro un sereno inizio settimana.

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto questa ricetta, brava.
    Ti seguo
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Mmmm che piattino delizioso Edvige. brava!!!!

    RispondiElimina
  10. Che ricetta particolare e direi anche molto chic, mi piace come si presenta. Grazie, non la conoscevo. Buona settimana Edvige, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te della visita e della considerazione, non ho voluto cambiare nulla l'unica cosa ho messo meno zucchero.... buona settimana.

      Elimina
  11. Ciao Edvige, una ricetta da cuochi e per palati esperti. Certamente buona ma sono più per la semplicità gastronomica.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto bisogna anche azzardare, mangiamo sempre in semplicità ma ogni tanto ci vuole qualcosa di diverso sopratutto in questo periodo. Fino a quando non si potrà godere all'aperto caffè qualche volta una cenetta io non vado da nessuna parte. San Giovanni è ben servita con tutto non mi serve prendere bus per il centro visto che comunque al chiuso no ci vado. Quindi ogni tanto mi sbizzarisco.... ciao buon proseguimento.

      Elimina
  12. Ciao Edvige, questa ricetta ha un connubio di ingredineti davvero interessante , la segno e la provo . Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di assicuro è insolita ma assieme e buonissima. Buona giornata

      Elimina
  13. Wow che accostamento di sapori particolari! Deve essere buonissima... la proverò di certo

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  14. Ciao carissima! Sono tornata :)) Ti ringrazio per i tuoi post sempre molto interessanti, questa ricetta poi è da provare di sicuro! Ti lascio un grosso abbraccio e buona continuazione!!

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole
 Cookie Policy        Privacy Policy