17/05/18

Sformatini vs souffle di finocchi uova formaggio su specchio crema di stracchino

Sformatini e/o soufflè non mi piacciono tanto ma ogni tanto li faccio perchè sono molto graditi a mio marit...ino. I soufflè in particolare li faceva molto spesso mia suocera e si raccomandava che il figlio e amici invitati fossero puntuali per vederlo uscire dal forno bello alto prima dell'afflosciamento che per quanto poco mia suocera si disperava sempre. 
Avendo dei finocchi a casa ingrediente principale e 2 belle confezioni di stracchino, ho optato per uno sformatino che con l'apporto di panna e uova sarebbe montato come un soufflè però senza un grande affossamento :D :D 
Ho preferito suddividere il tutto in 4 formine perchè sarebbe stato più facile impiattare e lo sformatino sarebbe rimasto integro come in realtà è accaduto.
Passiamo quindi alla ricetta.


Ingredienti per 4 persone

100 g di stracchino
120 g di parmigiano grattugiato
2 finocchi grandi
2 uova 
3 cucchiai di pane grattugiato
1 cucchiaino di burro
basilico 4-5 foglie 
50 ml di panna fresca
latte q.b.
sale - pepe






Procedimento

Pulire i finocchi dalle parti scure e con il pelucchino togliere i filamenti alle parti esterne se ritenete che non sono troppo dure altrimenti eliminatele. Tagliate a piccoli pezzi e lessateli in acqua bollente salata fino a quando saranno morbidissimi: io 20 minuti.
Scolateli e lasciate che perdano tutta l'acqua poi li trasferite in una ciotola. Aggiungete circa la metà del grana grattugiato e mescolate. Se i pezzi di finocchio vi sembrano ancora troppo grossi riduceteli. A parte mescolate in una terrina un uovo, il basilico tagliuzzato, sale e pepe, sbattete bene e versate il tutto sui finocchi e mescolate.
Imburrate una formina come la mia nell'immagine oppure anche altre di porcellana o di cotto che vanno in forno e vi consiglio di fare la monoporzione per la facilità dell'impiattamento.
Imburrate le formine scelte e spolveratele con il pane grattugiato elimando l'eccesso e versate il composto di finocchi. 
A parte, sbattete l'uovo rimanente con la panna, sale e versate il tutto sui finocchi dividendolo per quante sono le porzioni preparate per il forno ( io 4). Cospargete ancora un pò di pane grattugiato e mettete in forno a 170° se ventilato o 180° se statico per circa 15-20 minuti. Ad ogni modo verificate che non si scuriscano troppo, i finocchi sono cotti basta che il tutto monti come un soufflè.

In un pentolino a parte fate sciogliere lo stracchino con il rimanente grana grattugiato e la quantità di latte richiesta affinche il tutto diventi una salsina / crema morbida non liquida e non fissa: come una fonduta.

Dopo aver tolto le formine dal forno, lasciatele per 5 minuti  prima di impiattare in modo che si compattino e non si disfino nel passaggio. Potete mettere a scelta sul fondo delle cucchiaiate della crema prima dello sformatino ed aggiungere ancora un pò oppure versare la cremina solo sullo sformatino: a voi la scelta.

Se avete piacere completate ancora con un pò di formaggio grattugiato.

Buon appetito.



NOTA Affluente

Questo piccolo sformatino si gonfia come un soufflè però la consistenza è diversa e non si affloscia :) anzi rimane molto compatto anche alla prova ...forchetta!!
Si possono utilizzare anche altre verdure come il sedano rapa che va prima bollito e poi fatto saltare in padella ovviamente a chi piace il sapore. Oppure anche i topinambour oppure anche i carciofi però è meglio che utilizzate soltanto i fondi. Cambia solo l'ingrediente principale il resto rimane invariato altrimenti passiamo al soufflè :) :) vero e proprio e quindi non rimarebbe così compatto e morbido allo stesso tempo.





27 commenti

  1. Ciao Edvige, prendo nota della ricetta dei tuoi sfornatini che trovo molto invitanti e decisamente più "sicuri" dei "sempre una sorpresa" dei souffle!!!
    Giornata cominciata con il sole, speriamo bene, ma sempre freschetta.....il mio amato maggio, auguri anche ai tuoi torelli (se non ricordo male!), sta passando con un tempo molto altalenante!!!
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo cara spero tu mi legga, si i miei torelli hanno fatto 52 e 81 anni il 6 e 14 maggio. Qui tra ieri e oggi ha rinfrescato e oggi piove ma all'improvviso poi cessa un raggio e poi ricomincia. D'altra parte è prematura ma presto abbiamo i santi di ghiaccio....
      Un forte abbraccio e chissà che quest'anno non ci vediamo....mai dire mai... Bacioni

      Elimina
    2. Ti leggo sempre con piacere.....invece io il 10 e mia sorella il 15, 33 e 37....potremmo giocare al lotto tutti questi numeri!!!
      Baci

      Elimina
  2. Piatto gourmet cara Edvige, bravissima. Anche io faccio sformatini e non soufflé così sto tranquilla :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ahahaha imparato il trucco ... grazie cara molto gentile e buona giornata.

      Elimina
  3. Anch'io voto per gli sformatini, i soufflé sono un incubo !!!! Questi sono una delizia cara, complimenti. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio suocera amava fare i soufflè però s'incavolava quando non eravamo li al monento dello sforno....:) Io preferisco questi. Buona giornata.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie a te per essere passata. Buona giornata :k

      Elimina
  5. sinceramente non ho mai preparato un soufflè, ma questi sformatini mi sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I soufflè nemmeno io troppo tristi...quando escono dal forno ma questi almeno restano su....
      Buona giornata

      Elimina
  6. Ma che buoni che sono *.* mi viene voglia di mangiarli anche solo dalla foto *.*

    RispondiElimina
  7. Non sono brava con il soufflè e quando provo raramente a prepararlo è una delusione, magari questi riescono anche a me. Buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è per questo che ho scelto questi formatini cresco ma non si afflosciano. Buona giornata

      Elimina
  8. Golosissimo e davvero ben riuscito...certo il soufflè è davvero difficile, meglio non complicarsi troppo la vita..Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti meglio gli sformatini salgono ma non si afflosciano :)
      Buona fine settimana.

      Elimina
  9. mi ingolosiscono! provo la ricetta :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... se la provi sappimi dire. Buona fine settimana.

      Elimina
  10. i souffle non sono molto facili da fare, questo sembra davvero interessante. Passata per un saluto. Buon sabato carissima e migliore fine settimana <3 :-)
    P.S. su whatsapp avevo creato per errore un gruppo invece che un normale contatto ! Bellissima lì'immagine dello Stallone nero che hai messo in Testata, non ho potuto fare a meno di rubartela. Buon week-end !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare non è che hai sbagliato i gruppi ci sono ma noi siamo due... se scrivi vai sul nome con la quale mi ha salvata in rubrica e siamo a posto il gruppo salta. Buona fine settimana ciaooo a risentirci.

      Elimina
  11. Adoro gli sformatini, e li preparo spesso in mille modi. I formaggi freschi, però, purtroppo non mi piacciono.
    Quindi vado con quelli a pasta filante e il risultato è altrettanto gustoso. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. lo stracchino ci voleva per fare la crema ma anche la stracciatella va benissimo fatta con mozzarella e panna...
      Grazie della visita.

      Elimina
  12. Finalmente sono riuscita a passare per un saluto e per dirti che adoro gli sformatini e potrei mangiarne uno dopo l'altro senza vergogna ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che io ho piacere della tua visita ma libertà di quando puoi e desideri non è obbligo di nessun genere e solo piacere da entrambe.
      Buona fine settimana bacioni.

      Elimina
    2. Certo certo lo so ci mancherebbe! Era solo per dire che avrei piacere di passare a visitare i blog amici con più frequenza :)

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole
 Cookie Policy        Privacy Policy