Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

04/08/11

Sorbetto fantasia

Ieri sera ho fatto una buonissima  cena (lo dicono gli invitati che si sono spazzolati tutto).
Ho preso lo spunto da ricette che io ritaglio da riviste ma che non seguo mai alla lettera ma acciungo sempre delle varianti in quanto gli ingredienti alle volte non sono di mio gradimento o dei miei commensali.
Quindi, la ricetta diventa rivisitata.
Per spezzare l' attesa tra l'antipasto ed il primo ho deciso per un intermezzo quale un sorbetto.
Il gelato ed i sorbetti si possono fare anche senza l'apposita macchina e sono buonissimi anche se leggermente diversi come mantecatura.
Sia gli uni che gli altri non sempre devono essere dolci ma possono anche essere quasi salati ed accompagnare dei piatti di carne o pesce in qualsiasi portato dall'antipasto al contorno.

Il mio sorbetto rivisitato
Ingredienti per 3-4 persone

2 bicchieri d'acqua colmi
2 limoni grandi
1 lime
75 gr di zucchero
1 albume
3 rametti di rosmarino
1 peperone (scegliete voi se rosso-verde-giallo ed il sorbetto assumerà questo colore)
1 pizzico di sale
1 cucchiaino scarso di peperoncino piccante (potete sostituire con 2 gocce di Tabasco)
1 goccia di salsa Worcester (se non l'avete aumentate il peperoncino)

Procedimento

Fate bollire nell'acqua i rametti di rosmarino per 10 minuti. A parte cuocete in acqua il peperone pulito fino a quando riuscite a pelarlo ma che non diventi troppo tenero.
Filtrate l'acqua dal rosmarino e verificate che il quantitativo sia esattamente l'equivalente di 2 bicchieri se inferiore aggiungete dell'acqua.
Pelate il peperone e tagliatelo a piccoli pezzi (se non vi riesce di pelarlo tutto non fa nulla in quanto con la cottura la pelle è diventata teneressima).
Frullate il peperone con l'acqua al sapore di rosmarino, aggiungete 75 grammi di zucchero che si scioglieranno subito e fate raffreddare. Aggiungete poi il succo del limone, il lime e tutti gli altri ingredienti indicati ma non l'albume
Assaggiate se sufficentemente piccante e salato e traferite il tutto in una terrina possibilmente di acciaio e ponetelo nel congelatore.
Ogni 30 minuti mescolate in modo che i cristalli di ghiaccio si amalghino con il resto del liquido. Ripetete l'operazione per circa 2 ore (forse anche più dipende dal vostro congelatore).
Prima che si cristalizzi del tutto, aggiungete l'albume dopo averlo leggermente montato con la forchetta con un pò di sale. Amalgamate e rimettete nel congelatore fino  quando sarà cristalizzato e compatto.
Servitelo come intermezzo tra una portata e l'altra oppure come accompagnamento ad un carpaccio di pesce o di carne o altro a vostro piacere.

Potete modificare gli ingredienti principali quali rosmarino e peperone e farlo del solo sapore dell'uno o dell'altro oppure al pomodoro, al sedano con carota, ecc. Potete anche aumentare le dosi del piccante a vostro piacere o toglierlo del tutto dipende da come volete utilizzare il vostro sorbetto.

Non ho fatto la foto del mio sorbetto ma  metto qui quello trovato su Wikipedia che è dolce di frutta


PS.
Il sorbetto sarebbe il progenitore del gelato. E questo è il link diretto per conoscere la storia  Sorbetto

Ciaooo

1 commento

  1. Sorbetto al peperone???
    A me piace il piccante! Prima o poi proverò a farlo.
    Vedo che hai messo anche tu il cursore personalizzato ^_^

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole