27/09/17

Crema di patate e basilico con pasta croccante e mozzarella grattugiata

Questa volta il mio diario su IG porta la data dell'11 agosto e il caldo non demorde, ormai sono cotta e stracotta ma andiamo avanti. Meno male che cucino sempre un pò abbondante in modo da non doverlo fare ogni giorno ma basta aggiungere qualcosina e voilà la cena è servita :D
Anche questa volta vi voglio far vedere alcune immagini delle mie vacanze in Austria .



Il giardino interno del local "Zum Augustin" ed il bicchiere della loro birra "Augustin" leggermente ambrata non rossa. Sotto il piatto preferito "zander o sander" dorato, trattasi del "lucioperca" pesce di acqua dolce molto grande e quindi mezza baffa. Accompagnata da verdira saltata, patate arrosto e unsa salsina a base di yougurt e erba cipollina: molto molto buono.


Passiamo quindi alla ricetta.

Ingredienti per 4 persone

300 g di patate già lessate
1 mazzetto di basilico
1 cipolla
1 spicchio aglio
olio q.b.
200 ml di latte
200 ml di acqua
150 gr di pasta cotta anche del giorno prima - meglio
100 g di mozzarella in busta già grattugiata
sale - pepe - q,.b.







Preparazione

Tagliate a pezzi le patate lessate. In una padella dai bordi alti con un pò d' olio  fate appassire la cipolla e l'aglio. Poi aggiungete le patate fatele tostare un pochino e aggiungete il latte e l'acqua e metà del basilico ben tritato, salate e pepate e fate cuocere per una decina di minuti dopodichè frullate il tutto deve diventare una crema. Se vi sembra molto densa aggiungete ancora un pò di latte ed il rimanente basilico spezzettato grossolanamente con le mani, spargete la mozzarella e fate andare ancora per 5 minuti deve filare.

Nel frattempo in una padella con un pò d'olio tagliate la pasta cotta se lunga a piccoli pezzi e fatela arrostire a fuoco medio alto finchè non diventi croccante e salate poco.

Impiattate la crema, aggiungete la pasta croccante e servite subito.

Con questo post partecipo al Party Giveaway per il compleanno dell'amica Silvia "Inartesy"
 

https://inartesy.blogspot.it/2017/09/link-party-giveaway-3-compleanno-blog.html
per il suo blog link diretto cliccando suk suindicato banner
nel caso nin funzionasse lo trovate anche QUI



NOTA Affluente

Potete aggiungere la mozzarella quando già impiattato con la pasta croccante e passarla al microonde funzione crisp per renderla filante anzichè aggiungerla come ho fatto io.

La pasta per renderla veramente croccante ma allo stesso tempo non dura ma morbida è meglio che sia avanzata del giorno prima perchè non ha più il grande contenuto di acqua.

Il basilico può essere tritato fine e aggiunto anche durante gli ultimi minuti di cottura oppure se non piace vedere o mangiarla potete legare il mazzetto in modo che una volta pronta la crema lo potete togliere ma il sapore rimarrà perfetto.


PS. 
  • Come precisato in post precedenti o quelli che seguiranno, questi non seguono le date ma i post sono stati preparati in periodi diversi però ho voluto mantenere le sensazioni ecc. del giorno in cui ho preparato il piatto e in questo IG mi funge da "ricordo".


30 commenti

  1. Che bomba questa ricetta!! Deliziosa, da leccarsi i baffi! Tutto perfetto, grazie per aver partecipato al mio Giveaway! Sei la partecipante n° 4 :-)
    Un bacio
    Sy ❤del Blog Inartesy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie preso nota un abbraccio buona serata.

      Elimina
  2. Che bellissimo posto e che bei piatti!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio forte e buona serata.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie effettivamente gustoso lo ...era lo devo rifare. Buona serata.

      Elimina
  4. Il posto delle foto deve essere proprio bello, poi il piatto a base di pesce è molto invitante.

    Grazie anche per la ricetta, è un piatto molto corposo e decisamente adatto alla stagione fredda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti quel piatto di pesce me lo pappo ogni anno.
      Il mio di piatto lo devo rifare troppo buono.
      Buona serata.

      Elimina
  5. Sei stata in un posto delizioso e con ottimo ristorante direi !!!!! Ma anche la tua ricetta non scherza, davvero buona . Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa della visita e della gentilezza. Direi quasi quasi buono tutto. Uno lo posso rifare io l'altro devo attendere l'anno prossimo quel pesce non si trova da noi. Buona serata

      Elimina
  6. Quanto mi piacciono queste vellutate autunnali, bravissima cara !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara amica troppo gentile. Un abbraccio.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie della visita e buona serata.

      Elimina
  8. buona dev essere ma un po' complicata x me....tu sei bravissima
    ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noooo è più facile a farla che leggerla riusciresti benissimo. Buona serata un abbraccio,.

      Elimina
  9. Una ricetta sfiziosa e molto gustosa. Un bacione e a presto.

    RispondiElimina
  10. Un piatto dai sapori che amo immensamente !!!

    RispondiElimina
  11. Mi fai davvero venire voglia di tornare in vacanza :-) davvero una bella idea per consumare della pasta rimasta. Sembra ottima

    RispondiElimina
  12. Bella idea per i primi freddi serali!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie si adattissima non al freddissimo.. buona serata

      Elimina
  13. Mi piacciono i piatti del riciclo, fatti con ingredienti semplici, vengono fuori delle bontà incredibili e leggendo questa ricetta non ho dubbi in proposito.
    Buona serata, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente d'accordo con te è la nostra fantasia l'ingrediente decisivo. Buona giornata.

      Elimina
  14. Ciao Edvige, una ricetta che fa venire l'acquolina in bocca!Ti ho conosciuto grazie al link party di Inartesy e ti seguirò con gioia. Ciao
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita ma ricordati che non sono una esclusivamente food ma una blogger multitema. Buona serata e buona fine settimana.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole