Ribe - Danimarca

Ribe - Danimarca
Blog dell'amica Alice - viaggio in Danimarca click immagine per leggere il viaggio

04/02/18

Intermezzo Domenicale !!!! ......Sale a/di Maldon contea Essex - Inghilterra : sale a scaglie non a cristalli

Maldon è una cittadina dell'Essex in Inghilterra situata sull'estuario del fiume Blackwater. La cittadina è nota ai gourmet per la produzione di un sale particolare che non è a cristalli bensi a scaglie. La lavorazione di questo sale che si presenta a forma piramide cava, rompendoli formano appunto queste scaglie. Il sale non è a basso costo, non è facile trovarlo ed io l'ho trovato in Austria in negozi o anche nella grande distribuzione in settore riuguardante tutti i sali da altre provenienze come il sale rosso delle Hawai, o quello del  Mar Nero, ecc. probabilmente si trova anche in Italia e mi sembra di averlo visto a Trieste a Eataly nel settore particolare.


Queste sono le mie due confezioni di Maldon classico ed affumicato acquistati in Austria

Esiste una leggenda risalente all'epoca del dominio romano in Britannia che facendosi riscaldare l'acqua di mare per un bagno caldo , bollendo, sul fondo della vasca trovo dei cristalli bianchi che riconobbe essere il sale, molto prezioso all'epoca.
Il resto della leggenda ... continua a leggere

La storia probabilmente inventata contiene però un dato di fatto che: il clima umido e piovo della Gran Bretagna non riesce a produrre il sale come nelle saline costiere nei paesi caldi e soleggiati del Mediterraneo ma, deve venire purificato e cristalizzato dall'acqua di mare stessa con un procedimento, ora industriale, ma prima consisteva nel far bollire su un fuoco l'acqua salmastra in un recipiente largo e basso.

L'energia necessaria era troppo alta e costosa e già nell'800 si trovarono processi alternativi.  Con la scoperta di giacimenti sotteranei di coloruro di sodio la produzione di sale per ebollizione sulle coste inglesi fu abbandonata. Di tuttoe le varie aziente di produzione del sale di quell'aerea solo la    Maldon Crystal Salt Company rimane ora attiva, e grazie alla fama guadagnata nel corso dei secoli può la loro produzione viene venduta a caro prezzo ma, in questo modo riescono a mantenere la produzione sopportando cosi i notevoli costi del carburante necessario per far bollire e evaporare l'acqua per far emergere i cristalli e trasformali in scaglie.

Su questo sito al link suindicato di D.Bressanini è anche indicato su come produrre questi cristalli a casa un metodo semplice che forse a qualcuno piacerà provare.
Questo invece è il sito della Diamond Crystral  quello ufficiale in lingua inglese che potete tradurre se necessario con google stesso e da questo ho tratte le due seguenti immagini. Inoltre troverete tantissime ricette fatte con questo sale che più per salare è da rifinitura per una croccantezza particolare. Ci sono ricette per il pesce, verdure, carne e anche dessert: merita darci un occhiata.




Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo oppure di dimenticato.

Buona giornata.


NOTA Affluente

Posterò martedi una ricetta nella quale ho usato il sale di Maldon affumicato come nota aggiuntiva di sapore e croccantezza. Metterò una volta pubblicato sulle rispettive pagine il link di richiamo.

 Seguitemi sulla pagina Facebook legata al blog

26 commenti

  1. Cara Edvige, non conosco quel prodotto, ma sapendo che viene dall'Austria immagino quanto sia buono!!!
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Non lo conoscevo, ma ora so do cosa si tratta. Buona domenica e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara anch'io l'ho scoperto per caso. Messo anche su dolcetti di ciocclata morbidi o simimi non essendo propriamente ..sale... come lo intendiamo noi, è piacevole il contrasto schioccante e di sapore. Buona domenica un abbraccio.

      Elimina
  3. Good evening.
    Japan is 11 afternoon on 4th,
    Thank you for a wonderful newsletter. Always waiting forward to.
    The snow festival of Hokkaido Sapporo is held.
    Ryoma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I wish to see the snow festival of Hokkaido Sapporo but I'm far away to Japan.
      Thanks fr oming hear all the best.
      Here Italy 15:13 p.m.

      Elimina
  4. Ciao cara Edvige grazie per queste informazioni come sempre utili ed interessanti. Pensa che io credevo che fosse un sale francese :). Aspettiamo le tue ricettine gustose allora, buona domenica, bacioni Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì la parola Maldon poteva dare dubbi e ti assicuro che un pò fi questo sale anche sulla cioccolata morbida un budino ad esempio è squisita. Buona serata 😚

      Elimina
  5. Eccomi Edvige, seguirò con molto piacere il tuo blog ricco di ricette e di informazioni. Brava, ammiro la tua voglia di conoscere e far conoscere.
    E siamo pure vicine di casa...quasi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao corregionale noni ero accorta. ..grazie della visita buona serata. Ps. Sai op sono anomala nel food non.manca ma non è al primo posto come in realtà tutto non è al primo. Buona serata 😚

      Elimina
  6. Veramente particolarissimo questo sale, grazie perchè con il tuo post anche oggi ho imparato una cosa nuova

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere e mi invoglia a continuare. Buona serata 😚 😚

      Elimina
  7. non conoscevo questo tipo di sale, grazie per il post!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice tu che fai piattini favolosi provalo come tocco finale. Grazie cara e buona serata 😚 😚

      Elimina
  8. Conosco il sale di maldon e a volte lo adopero. Grazie però per tutte le notizie! le reginette in effetti si chiamano anche mafalde. Un bacione buona settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara forse così le trovo le reginette. .. buona serata 😚

      Elimina
  9. Cosa nuova per me, ma interessante!
    Un abbraccio, buona settimana
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo trovi provalo è buonissimo e ...non salato come il nostro. Buona settimana.

      Elimina
  10. Sono curiosa di questo sale... che bel posto, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Titti un abbraccio e buona settimana.

      Elimina
  11. Ogni tanto lo uso... MOlto interessante il tuo post, grazie cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo che tu lo conoscevi.. un abbraccio cara e buona settimana.

      Elimina
  12. Avevo sentito parlare di questo sale ma non avevo mai approfondito la cosa. I tuoi post sono sempre interessantissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cerco magari di sopperire con qualche ricetta in meno... :) Buona serata cara e buona settimana.

      Elimina
  13. Mai sentito !!!! Grazie è davvero incredibile conoscere questo sale
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere farti provare qualcosa di nuovo ed insolito so che sei una buongustaia. Buona serata e settimana.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole