23/01/18

Code di gambero in pastella "tempura"

Ho approfittato di essere sola per gustarmi a cena i gamberoni. Li posso fare solo per me perchè i crostacei sono proibiti a mio marit...ino perchè allergico. Infatti me li sono preparati venerdi che lui va a cena fuori, pensate un pò, con ancora i compagni della matura...non vi dico quanti anni sono passati da allora ... :) :) :)  Ovviamente ho optato per delle code di gambero argentini surgelati che avevo già provato una volta e che sono molto buoni.  Le confezioni sono grandi minimo 10 gamberi per cui ho scongelato per me solo la metà. Certo, code di gamberoni si trovano anche in pescheria scongelate però a meno che non hai una di tua fiducia, non sai il quando questi sono stati scongelati. Almeno quello che acquisto ancora surgelato e sono io che provvederò alla scongelazione della quantità che intendo usare, l'altra la lascio nel congelatore.




Ingredienti per 1 persona
5 gamberoni
100 g di farina

200 ml di acqua fredda
2 cubetti id ghiacio
1 cucchiaio da 1 uovo sbattuto
olio per friggere (semi)




Premessa 
Attenzione: per scongelare leggete la NOTA Affluente



Preparazione

Una volta scongelate le code di gamberoni, tolto il carapace e levato il budellino con uno stuzzicadente, preparate la tempura. 

Preparate la padella a bordi alti per i fritti riempitela a 3/4 e portatela a circa 150°  che potete misurare se avete il termometro oppure immergete un pezzetto di pane o il manico di un mestolo di legno per vedere le bollicine quando l'olio è bollente. Vi consiglio di usare l'olio di semi.

Nel frattempo, riempite una ciotola con 200 ml di acqua freddissima (presa dal frigo) +  2 cubetti di ghiaccio. Sbattete un uovo e prendetene una cucchiaiata e aggiungetela all'acqua e completate poi, poco alla volta,  con la farina facendo attenzione ad evitare di fare grumi.

Asciugate bene le code e infarinatele bene togliendo l'eccesso ed immergete nella tempura preparata.
Buttateli nell'olio bollente, pochi se la pentola è piccola ma anche per evitare schizze e risalite dell'olio, cuoceranno subito devono essere croccanti. Non serve cotture prolungate perchè i gamberi  hanno subito una sbianchitura/precotto.
Metteli su della carta assorbente da cucina e servite subito perchè sono croccanti.
Salateli all'ultimo momento oppure aggiungete un pò di sale nella tempura.

Li potete accompagnare con una salsina fatta con yougurt, erba cipollina, sale e pepe ed emulsionata con un pò d'olio o altro a vostro piacere.
Io li ho gustati cosi semplicemente.

Buon appetito



 NOTA Affluente
Scongelate i gamberoni  ma non a temperatura ambiente o nel frigorifero ma sotto l'acqua corrente in un sacchetto chiuso con la quantità che intendete usare, l'altra lasciatela nel congelatore. In questo modo si scongelaranno più velocemente ma non si deterioreranno impercettibilmente durante lo scongelamento lento. La stessa cosa vale per la carne e/o qualsiasi alimento surgelato. Il cotto surgelato può essere invece scongelato direttamente nella casseruola o padella su un fuoco bassissimo. Se invece acquistate dei crostacei freschi per intenderci quelli che hanno il colore grigio e non rosato e quindi crudi, dovrete abbassare la temperatura per una cottura di qualche minuto in più.
Ad ogni modo questo sistema ma anche una precauzione non è una mia invenzione ma viene consigliata sia da grandi chef che anche da nutrizionisti o comunque da ricercatori nell'ambito della ristorazione.
La tempura invece può essere usata anche per le verdure, il pesce piccolo o a tranci e la carne a piccoli pezzetti preferibilmente il pollame. In questo caso la temperatura dell'olio non dovrà essere altissima perchè altrimenti cuoce esternamente troppo presto e non si cuoce all'interno e quindi  il tempo di cottura sarà più lungo. Diciamo che per i crostacei precotti circa 3 minuti come anche per i pezzetti di pesce, il pollame circa 5/7 minuti dipende anche dalla grandezza. 


23 commenti

  1. This post is Very Wonderful and really So Useful Info...
    thank you so much For Sharing Dear....

    https://www.lukhidiamond.com/LOOSE-DIAMONDS

    RispondiElimina
  2. Ottime in tempura, molto leggere!

    RispondiElimina
  3. Di questi ne mangerei senza contegno, troppo buoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io avrei mangiato tutta la confezione. ..buona serata

      Elimina
  4. Devono essere davvero squisiti! Ne mangerei uno dopo l'altro fino a scoppiare! :D
    Un abbraccio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anch'io assieme a te. Bacioni buona serata

      Elimina
  5. Cara Edvige ti avrei fatto compagnia molto volentieri....
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna che ci organizziamo. Baci

      Elimina
  6. Mio marito invece non è allergico ma soffre di colesterolo alto e non dovrebbe mangiarli. A noi piacciono molto, anche ai miei nipotini piccoli, devi vedere Christian (il mio nipotino "grande" di due anni e mezzo) quanto gli piacciono! In tempura poi sono davvero molto golosi. Hai fatto bene a gustarteli. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e pensare che l"olio dei crostacei famosi krill è proprio contro il colesterolo. Assieme a te e nipoti sarebbe stato anche più buono. Bacioni

      Elimina
  7. Buonissimi! Sai che non ho mai preparato la tempura? Grazie per la ricetta è buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai anche per me la prima volta. Grazie della visita buona giornata 😚

      Elimina
  8. Mi tufferei nel piatto, non aggiungo altro . Un super abbraccio Edvige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ti avrei invitata tanto volentieri mangiando in compagnia. Un abbraccione buona giornata 😚

      Elimina
  9. Grazie per la ricetta Edvige, la tempura mi piace ma non sapevo come preparare la pastella. Bacione a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì trovano già le bustine dosate pet farla m prepararla e tutt'altra cosa. Buona giornata bacioni 😚

      Elimina
  10. A volte anch'io approfitto dell'assenza di mio marito per cucinare piatti che lui non mangia :)
    Un gran bel piatto.
    Un bacio

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole