Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

venerdì 3 febbraio 2017

Tortelloni al nero di seppia farciti con salmone in salsa di... salmone - gamberetti e datterini

I carboidrati ovvero quelli principali pane e pasta usualmente sono poco presenti perchè ne dobbiamo mangiare poco sopra tutto io per la questione della glicemia.
Mio marito non ha questo problema ed adora la pasta e quindi almeno 2 volte alla settimana la sua amata pasta è presente. Mi sono cimentata sempre più spesso a fare zuppe rigoramente vellutate e/o creme sia di legumi che di verdure con aggiunte di volta in volta inusuali ed anche azzardate... come dire non la solita minestra !!
Non faccio spesso la pasta fresca perchè non ho l'attrezzatura necessaria ed impastare non sono molto brava ma ci provo :D :D .
Mia figlia ha fatto ieri le seppie ripiene e mi ha conservato le sacche del nero che sa a me piace come in un risotto o pasta al nero di seppia. Questa volta ho voluto fare la pasta con l'aggiunta del nero di seppia ed ho optato peri tortelloni che, non avendo grandi attrezzature, mi erano piu facili fare.
Li ho farciti con un impasto di salmone fresco e conditi con un sughetto sempre di salmone ma quello delle scatolette Rio.... che avevo a casa.

Ingredienti per 2 persone

500 gr farina + quella per la tavola
2 uova + 1 albume per sigillare
2 sacchetti completi di nero di seppia
2 tranci di salmone fresco
pane raffermo poco

100 g di gamberetti (io surgelati)
1 scatola di salmone affumicato (della Rio l'avevo a casa)
10 pomodori datterini quelli più grandi
1 cipollotto fresco
1 spicchio di aglio
1 punta cucchiaino di zenzero in polvere
olio - sale - 
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 goccio di vino bianco secco
1 cucchiaio di panna fresca



Preparazione
In una capiente padella con un pò d'olio fate appassire il cipolotto e l'aglio tritato fine. Aprite la scatola del salmone e spezzettandolo assieme all'olio contenuto aggiungetelo alla padella schiacciando leggermente i pezzi con la forchetta in modo che diventino piccoli ma non completamente disfati.
Dopo una decina di minuti sfumate con il vino e aggiungete anche un goccio d'acqua.
Tagliate i pomodorini a strisce, i gamberetti tagliati grossolanamente e aggiungete in padella, sale e pepe, la panna fresca, coprite lasciando cuocere a fuoco basso per una decina di minuti. Schiacciate con la forchetta i anche i pomodorini e al caso ancora il salmone. Se vi sembra  troppo denso allungate con un pò di acqua o se troppo liquido alzate la fiamma per asciugare.



Mettele la farina come di consueto e nel mezzo le uova. Io di solito le sbatto con la forchetta leggermente e le verso poco alla volta impastando assieme alla farina. Se troppo secco l'impasto aggiungetene un poco d'acqua. L'impasto se tirato con la macchina deve essere più compatto - almeno per la mia se troppo morbida ci vuole i matterello.

Vi consiglio di mettervi i guanti quelli leggeri da chirurgo prima di aggiungere il nero di seppia per non dover perdere ore per farvi andare via il nero che si insinua sotto le unghie ecc.

Aggiungete il nero di seppia e impastate fino a che il panetto sarà uniforme ed elastico e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Io ho tirato le strisce di pasta con la macchina a manovella perchè non potevo impastare in modo tradizionale in quanto a seguito di una caduta ho un incrinatura ad una costola :( :( 

Ho tagliato con il bordo di un bicchiere circa 5 di diametro per inserire nella formina, riempire il centro e poi chiudere. Vi metto qui l'immagine e lo potete acquistare su Amazon è molto utile lo trovate sotto "ravioli forma" con questi potete aiutarvi anche per la chiusura dei ravioli giapponesi.


Io ho preso gli angoli e li ho avvolti in modo da fare un tortellone più tondo ma era uno sfizio mio. Passate leggermente l'albume sbattuto sul bordo per sigillare meglio il tortellone.
Con le quantità indicate ho avuto 25 tortelloni, ma se li fate più grandi o più piccoli la quantità cambia come numero.

Per il ripieno  
Ho leggermente passato in padella i due tranci di salmone spezzettandoli, un pò di sale, una punta di zenzero polvere, un goccetto di vino e poi passato il tutto al mixer.
Se vi fa piacere potete aggiungere altri odori come prezzemolo, pepe, ecc. io ho preferito lasciare semplice essendo il sughettoi molto gustoso.

Cuocete i tortelloni in abbondante acqua salata appena a galla calcolate 5 minuti a fuocoi medio il bollore non deve essere forte e, estraeteli con la schiumarola e gettateli direttamente nella padella con il sughetto e fate saltare.
Impiattate rifinendo con il fondo del sugo, una spruzzata di prezzemolo e servite.



Erano buonissimi e sono stati spazzolati da me e marito ...tutti. Abbiamo mangiato solo un insalata. Accompagnato con un Sauvignon blanc freddo perchè a me il vino bianco piace ghiacciato (so che i sommelier sarebbero in disaccordo :) :)  )

Vi auguro buon appetito.

NOTA Affluente

La mia ricetta non vuole essere un piatto finito bensì un idea sia come ripieno che forma. Fare la pasta ripiena qualsiasi sia la forma è un piatto veloce ed ha molte variazioni. Alle volte dipende anche da quanto abbiamo in casa e oserei dire che i ripieni possono anche essere definiti di riciclo, un pasticcio da formo, ecc. ecc. la fantasia in cucina e senza fine.
Se avessi potuto tirare la pasta avrei probabilmente optato per delle tagliatelle o anche qualche pie ma ho cercato soluzione meno elaborata e pesante per il mio problema ma, mi rifarrò alla prossima.

Stampa il post

26 commenti:

  1. devono essere deliziosi!! io adoro fare la pasta fresca e non vedo l'ora di provare questi tuoi tortelloni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì buona grazie magari si può mettere più uovaa io non posso e quindi aggiunto acqua q.b. grazie cara buona fine settimana 😚

      Elimina
  2. Li avete mangiati tutti in DUE con una pasta fatta con mezzo chilo di farina? porca pupazza! e meno male che non puoi mangiarli :-)))) scherzi a parte.. gli uomini sono fortunati però, noi o perchè ingrassiamo o per questioni di analisi siamo sempre a dieta, chissà che buoni... gnam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ma indovina chi ha super mangiato 😆😆 la mia parte l'ha finita lui per cena giorno dopo 😆😆😆😆 con salsina solo pomodoro. Faccio abbondante alle volte surgelo oppure jo già piatto pronto per giorno dopo sempre per lui per fortuna è magro. .. un bacione carissima buona fine settimana 😚

      Elimina
  3. Ma questo è un piatto di alta cucina 👏 un applauso per te Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima ogni tanto mi butto ma non sono una fanatica della cucina, mi piace ma con ogni giorno. Buona fine settimana.

      Elimina
  4. Ma che ricco piatto, buonissimo.....avrei gradito molto anch'io!!!
    Stamattina nebbia fitta, poi pioggia e grigiume, dopo pranzo all'improvviso sole!!!, ma non dura....meglio aver dietro l'ombrello e da voi?!!!
    Baci e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo cara se eri vicina t'invitavo :D
      Anche qui pioggia nebbia ma solo manco nascosto. Da qui attraverso terrazza non vedo nemmeno l'altopiano con sta nebbia... Buona fine settimana bacioni.

      Elimina
  5. Carissima Edvige noi invece mangiamo tutti i giorni a pranzo pasta o riso..mentre a cena generalmente un secondo...o legumi..questa ricetta è veramente spettacolare in quanto immagino di sicuro buonissima e troppo gustosa!!Ottima la pasta fresca con il nero di seppia,ingrediente che assicura ancora più gusto e che si abbina a meraviglia con ripieno e sughetto a base di pesce!!Favolosi anche questi,il risultato di questo piatto è di sicuro eccezionale e davvero notevole,non immagini quanto lo vorrei assaggiare!!
    Un bacione e buon fine settimana:)).
    Rosy
    PS:mi dispiace tantissimo per l'incrinatura alla costola,mio marito mesi fa ha avuto un problema simile e so quanto sia fastidioso...ti auguro di riprenderti quanto prima possibile:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo grazie carissima sopravvivo passera anche questo.
      Un bacione e buona fine settimana.

      Elimina
  6. Ma che meraviglia di piatti Edvige, ci credo che li avete spazzolati, con tutti questi ingredienti non potevano essere che buonissimi !

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Ma grazie Andrea un abbraccio buon weekend

      Elimina
  8. Da provare, sembrano ottimi
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono tanto belli 😯 ma erano buoni. Buona fine settimana 😚
      Mandi

      Elimina
  9. Io non sono una amante del pesce ma questi tortelloni mi ispirano tantissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai nemmeno io solo con determinati pesci ed in combinazioni. Buon weekend 😚

      Elimina
  10. Ciao Edvige!! Per la pasta fresca non riesco a trovare il tempo ma devo dire che ho fatto le tagliatelle la settimana scorsa e sono piaciute un sacco!! Erano anni e non ricordo quanti, che non facevo la pasta in casa!!! Ecco, questi, io li mangerei molto volentieri se fossero in commercio già pronti!! Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie qualcosa del genere li trovo quando vado in Austria ed il bello è che è pasta italiana. Però qui non li trovo soli spaghetti al nero di seppia. Buona domenica 😚 😚

      Elimina
  11. MOlto raffinati questi tuoi tortellini cara Edvige, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Sono completamente d'accordo sul sauvignon ghiacciato ed ammiro questa ricetta da fare per una serata in due. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie se non è ghiacciato non lo bevo buona domenica

      Elimina
  13. Che delizioso piatto, molto gustoso,complimenti!
    Purtroppo in questo periodo non posso mangiare pesce, causa allergia! Però posso prepararlo per i miei a casa! Un bacione!

    RispondiElimina
  14. Grazie Molly molto gentile buona serata e buona settimana 😚

    RispondiElimina