Interpretazione grafica dell'amica Greis

Interpretazione grafica dell'amica Greis
( base tutorial di Byllina - http://byllina.altervista.org/) Clic immagine per sito Greis

Dove trovarmi

domenica 4 settembre 2016

Intermezzo Domenicale !!! ....Salina di Margherita di Savoia : oggi Riserva Naturale dal 1977

Parlando con dei carissimi amici in visita a Trieste il discorso è caduto sulle "Puglie" che andando indietro nella storia perchè quella che oggi viene richiamata "Apulia = Puglia" era una volta divisa in 1+1+1 con una storia particolare di queste 3 Puglie che potete leggere QUI .
E' molto particoleraggiata e descrittiva riportarla o farne un riassunto non sarebbe stata cosi chiara come letta direttamente.
Da questo discorso la domanda inerente ad una delle realtà della regione la famosa Salina Margherita di Savoia che nelle 1977 furono dichiarate quale "Riserva Natura". La domanda che viene espressa è... come mai si chiama Margherita di Savoia ?????
Per me è come un invito a nozze :D :D la mia curiosità ha il sopravvento ed ecco cosa ho scoperto.

Questa salina è diventata un area naturale protetta ed occupa una superficie di 3.971 ha. e si trova nella provincia di Barletta-Andria-Trani. A sua volta confina con altre due aree protette come riserva naturale quella di Il Monte e Masseria Combattenti. Le due saline che si affacciano sull'Adriatico sono le più grandi d'Europa e le seconde nel mondo  L'Osservatorio naturalistico "Salpi" è in gestione alla LIPU e si trova all'interna della stessa.
Tralascio di scrivere (la protete leggere al link indicato più avanti) la prima parte della sua storia e l'ultima per soffermarmi sul nome che ha suscitato la ricerca.
I Borbone l'acquistaro nel Settecento chiamandola Salina di Barletta ritenendola la genna più preziosa della loro corona tornando anche ad una gestione pubblica. L'ampliamento e ammodernamento fu effettuato nel 1754 con la creazione di nuove zone salanti come quelle denominata Regina. Con l'Unità d'Italia la popolazione salinara elesse una propria autonoma amministrazione ed il toponimo del paese nel 1879 rese onore alla consorte moglie di Umberto I  re d'Italia , diciamo battenzandola in Margherita di Savoia.
Ecco svelato il mistero del suo nome.
Le info riportate sono QUI dove potrete leggere l'inizio e la fine della storia.

 

L'attività estrattiva del sale da Wiki.


Altre informazioni molto interessanti le trovate al sito ufficiale  QUI  e altre ancora sul sito Salina di Margherita di Savoia 

Un bellissimo video da YouTube sulla visita alla/e Saline ma siccome alle volte per un motivo che non so spiegare il video sparisce vi lascio anche il link https://www.youtube.com/watch?v=Ne9m5a_EQ6I







Altre immagini da Google





Mi auguro che vi possa interessare e secondo me  rappresenta un altro piccolo capolavoro della natura che l'Italia possiede e che spero non vada dimenticato.

Buona domenica.

Stampa il post

14 commenti:

  1. Ciao Edvige, bellissimo intermezzo, vado subito ad approfondire😊 buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima amica so che sarebbe piu facile leggere tutto qui ma purtroppo il post sarebbe lunghissimo sia da vedere che poi da leggere. Un abbraccio cara e buona domenica,

      Elimina
  2. Molto interessante il tuo post cara mi piacerebbe davvero visitarla un giorno! Un bacio, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu pensa ci sono passata davanti per non so quante volte nell'arco degli anni e non sono mai riuscita a fermarmi :(
      ciaoo buona settimana

      Elimina
  3. Ciao Edvige, grazie per il nuovo intermezzo domenicale decisamente originale.
    Le immagini della salina sono impressionanti e bella anche la ricerca che hai fatto sul nome della salina "Margherita di Savoia".
    Ah la puglia, deve essere favolosa da visitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissima anche se io conosco meglio la parte del Gargano merita una visita. Buona settimana cara e grazie della visita.

      Elimina
  4. Carissima Edvige ...grazie mille innanzitutto per aver chiarito,attraverso l'articolo cui hai rimandato attraverso il link,le motivazioni della denominazione'Puglie'sentita più volte ma della quale non capivo la causa:( grazie mille inoltre per aver segnalato questa importantissima salina della quale ignoravo totalmente
    l'esistenza
    ..bellissime foto e bellissimo video,interessantissime le informazioni ad essa relative dalle quali ho dedotto quanto,nel corso degli anni,questa fosse importante per l'economia della zona:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre gentile a leggermi veramente e ti ringrazio spero sempre che i post siano interessanti e mai noiosi.
      Buyona settimana cara un abbraccio e bacione :k

      Elimina
  5. Buona settimana cara Edvige!!!

    RispondiElimina
  6. Bel post, conosco le saline, grazie per le notizie detagliate che ci fornisci! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie invece io me le sono fatte scappare buona settimana

      Elimina
  7. Conosco la Puglia ma non le saline per cui lettura graditissima per arricchire la conoscenza di questa fantastica regione. Ti abbraccio ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che trovi le mie ricerche interessati mi stima a proseguire ciaoo 😚 bacio

      Elimina