Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

30/08/16

Cozze pastellate

Non si può dire che non mi sia lanciata ad inventare piatti o prendere spunto da annotazioni, riviste ecc. nel campo del pesce o meglio ancora i "molluschi".
Io adoro i crostacei ma purtroppo non li posso fare perchè maritozzo non li deve mangiare in assoluto e fare solo per me non mi sono mai presa il tempo :( :(
Mi sembra su Alice di avere letto questa ricetta che poi ricordandola per sommi capi sono andata un pò a sbirciare di qua e di la :D :D :D  e ricordo che dicevano "cozze pastellate alla napoletana".
Devo dire ricetta semplice ma molto laboriosa  il ... levare dai gusci le cozze.
E' riuscito benissimo, non ha assorbito eccessivo grasso con la frittura ma anche se si ........a chi non piace e si sacrifica volentieri... :D :D

Ingredienti per 3 persone (essendo abbondante anche per 5)

1 kg e mezzo di cozze
100 g di farina
100 ml di vino bianco freddo
50 ml di acqua fredda e frizzante
1 cucchino di prezzemolo
1 cucchiaio di rucola tritata
1 piccola cipollina
sale-pepe
olio per friggere





Preparazione
Pulite le cozze eliminando sopra tutto le barbe, sciacquatele. In una capiente pentola versate un pò di acqua, un filo d'olio e le cozze copritele e fatele andare a fuoco vivace.

Consiglio:
le cozze non si aprono mai tutte nello stesso momento e quindi dopo circa 3-4 minuti verificate se alcune si sono già aperte che dovranno essere levate subito e le metterete in una ciotola. A questo punto man mano che si aprono le togliete e aggiugete nella ciotola e cosi avanti fine a che tutte o quasi si saranno aperte. Quelle che non si aprono alla fine le eliminate significa che il mollusco era "defunto" oppure il guscio all'interno era vuoto.

Tritate la rucola, la piccola cipollina che andranno aggiunte alla pastella che preparete con la farina, acqua  e vino freddissimo mescolando bene con una frusta che non faccia grumi. La pastella deve essere densa e fluida ma non acquosa deve aderire alle cozze. Testate per sale e pepe.
Aggiungete le cozze e amalgamate il tutto.

In una capiente padella da bordi altini riscaldate l'olio, consiglio quello di semi e quando caldo (verificate con un pezzetto di pane o la punta del manico del cucchiaio di legno se forma le bollicine) ed immergete a cucchiatate le cozze assieme alla pastella. Cercare di fare 2-3 cozze nel cucchiaio non di più. Giratele una volta sola e poi mettetele su un panno carta per assorbire l'eccesso di olio. Continuate cosi fino ad esaurimento della pastella e cozze.
Servite calde con un velo di prezzemolo tritato fresco.
Sono come le ciliegie, una tira l'altra.

Buon appetito.


NOTA Affluente

Io li ho accompagnati con una salsina composta da 1 cucchiaio di piselli cotti, 1 piccolo pezzo di porro, olio e un pò di vino, sale e pepe, 1 vassetto di yougurt naturale e ridotto a crema con il frullino ad immersione. Se la salsa risultasse troppo densa diluitela con un pò di vino, salate e pepate.

Voi potete fare altre salse di accompagnamento che vi piacciono o anche alcuni pesti come pomodori secchi + olio, o anche un pesto di rucola o basilico.

38 commenti

  1. Queste cozze in pastella mi attirano molto - Bell3 e Buone, ottima ricetta ! Mi hai fatto venire una gran voglia ......

    Un saluto e buona settimana carissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sono veramente buone e anche se di solito non rifaccio un piatto altrimenti non mi diverto :D queste sono da ripetere. Buona serata.

      Elimina
  2. GRAZIEEE x questa ricettina. Adoro le cozze e le proverò senz'altro.
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ne rimarrai entusiasta parola di lupetto :D ciaooo buona serata.

      Elimina
  3. Cara Edvige, vedo che hai preparato un bel piatto di cozze!!!
    Ha me non resta che dirti!!! Buon appetito.
    Ciao e buona giornata, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che bella ricettina....troppo buone le cozze così!Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sono sparite subito. Buona serata

      Elimina
  5. che bontà!!! grazie per la ricetta :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono complicate da fare grazie a te per la visita. Buona serata.

      Elimina
  6. Ti farei molto volentieri compagnia nel mangiarle, mi piacciono tantissimo, e quando si parla di pesce e ogni sorta di frutti di mare, non mi ritiro mai indietro ! Ben ritrovata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima se fossi vicino a me ti inviterei volentieri :D un abbraccio e buona serata.
      ...anch'io adoro il pesce molluschi ecc

      Elimina
  7. Ottima ricetta. Devo provarla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala ne rimarrai soddisfatta. Buona serata :D

      Elimina
  8. non le ho mai fatte, devo rimediare :P mi segno la ricetta!!! :k

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale Federica e poi mi saprai dire. Buona serata

      Elimina
  9. Friggo di tutto ma le cozze non le ho mai provate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova le e anche la versione panate e fritte favoloso ciaooo buona serata

      Elimina
  10. Cara Edvige trovo questo piatto veramente interessante e per me del tutto nuovo in quanto non ho mai assaggiato le cozze fritte ma solo ed esclusivamente cucinate secondo le ricette più classiche:)).Sarei davvero curiosissima di assaggiarle in quanto sicuramente sfiziosissime e molto gustose:la pastella aromatizzata mi incuriosisce tanto:)).Grazie mille per la condivisione,un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questa versione è anche panate e fritte ciaoo bacioni

      Elimina
  11. Che buone che devono essere, le devo provare , mi segno la ricetta. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se le provi dimmi cisoo cara bacione

      Elimina
  12. Davvero buone...condivido il tuo entusiasmo...una versione davvero sfiziosa!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  13. Anch'io a queste cozze non saprei resistere, devono essere buonissime! Un bacione

    RispondiElimina
  14. sei proprio una ottima cuoca!!! brava!

    RispondiElimina
  15. Edvige questa pietanza è davvero gustosa e dalla tua descrizione è preparata con il cuore
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  16. Che idea sfiziosa Edvige, grazie!!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao tesoro! Sei tornata alla grande vedo! Questa ricetta me la sono proprio segnata! Sì!
    :-) Un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà sappimi dire se la fai. Buona giornata bacione

      Elimina
  18. Quando si tratta di cozze (le adoro) e di pesce mi sacrifico sempre volentieri :-D
    Non le ho mai assaggiate in pastella, dovrò rimediare al più presto. Grazie per la ricetta e ben ritrovata cara.
    Marina

    RispondiElimina
  19. SwagBucks is the best work from home website.

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole