Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano

Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano
Si vede una diga sul fondo perchè verso sinistra riva ci sono stabilimenti balneari - Clic sulla foto per andare al sito Webcams travel da dove è stata tratta

Dove trovarmi

domenica 26 giugno 2016

Intermezzo domenicale !!! ... Il Lago Wörther (Wörthersee) - Carinzia (Austria) e la sua leggenda

Ho parlato moltissimo negli anni passati dell'Austria in particolare della Carinzia, regione la più vicina a dove vivo io Trieste. Ci sono 2 ore e mezza di viaggio con la macchina ed il doppio, dovendo andare piano, con agganciata la roulotte/caravan (non camper).
Il campeggio "Strandbad" è grandissimo e meraviglioso tutto al verde con prati e alberi e lo stabilimento balneare sul lago e proprio di fronte ci voglio 3 minuti per raggiungerlo (in costume e zoccoli).
Alcuni dati riguardo questo lago ed  alcune foto personali.

 le anitre-germani reali in riposo sulle scalette dello stabilimento senza paura

 In fondo lo scivolo divertimento di grandi e piccini ed i pontili lunghi 120 mt 
che si espandono sul lago dove si prende il sole

Il Wörther See o Wörthersee è il più grande lago della Carinzia in Austria. Con la sua forma allungata si snoda per 16,5 km traVillaco (Villach) e Klagenfurt con una larghezza massima di 1,5 km. A metà del lago si trovano alcune penisole che praticamente dividono il lago in due ampi bacini.
La riva nord del lago è maggiormente edificata e trafficata; quella sud è più tranquilla e naturale. I principali paesi che insistono sul lago sono:
        Velden -  all'estremità occidentale
Pörtschach - sulla riva nord
   Krumpendorf - sulla riva nord
 Maria Wörth - sulla riva sud

Sono tutti attrezzati per il turismo estivo balneare ed all'estremità orientale del lago si trova invece la periferia della città di Klagenfurt.

Il pittoresco paese di  Maria Wörth, che dà il nome al lago, si trova la collina Pyramidenkogel, che si eleva ad 850 m s.l.m. (rispetto ai 450 m del lago). Sulla sommità della collina è stata eretta una torre di osservazione di 54 m di altezza, con una piattaforma panoramica dalla quale si gode un'ampia vista del lago e dei monti circostanti.
Su questa collina è stata costruita ex nuova la torre panoramica quella attuale che vedrete nel filmato dalla quale si gode una vista favolosa. Io ci sono stata si ma nella vecchia struttura, la nuova non sono riuscita ancora a vederla per vari motivi sia di tempo climatico che problemi come quest'anno 2016 del piede di maritozzo.
Ad ogni modo vi lascio un video preso da YouTube e vi metto anche il link nel caso che il video sparisca :( :(




NOTA: 
Avevo già fatto un post sulla storia di questa Piramide quando la stessa nuova era in costruzione e la trovate QUI  è molto dettagliata con delle bellissime foto e sono sicura che vi farà piacere leggerle, è raccontata anche la storia di questa nuova e meravigliosa costruzione con tutte le sue innovazioni modernissimi sia di struttura che di materiali. Quest'anno gli amanti del "free climber" si posso gettare con il famoso ...elastico.. io non lo farei nemmeno se mi danno milioni :D

Parliamo ora della leggenda di come è nato il lago Wörthersee .....che vi racconto con le mie parole tradotto dalla storia che si trova sulle cartoline in vendita qui a Klagenfurt.

.......Si narra che dove si trova ora il lago esisteva una città ricca e prosperosa con gli abitanti ormai diventati rissosi, invidiosi, ecc. che non osservavano più le regole sopra tutto per il festeggiamento della Pasqua. Il giorno prima decisero di fare baldoria incuranti dell'avviso mediante le campane di chiudere questi festeggiamenti. 
Un omino chiamato "Dwarf" che viveva nella città, uscì dalla sua abitazione ammonendo gli abitanti sulla loro condotta in questa giornata pre-Pasquale e dicendo a loro di cessare subito tutti i festeggiamenti altrimenti sarebbero incorsi in una punizione. I cittadini non posero attenzione agli ammonimenti dell'omino e continuarono imperterriti nella loro baldoria. L'omino li riavvisò nuovamente che la punizione sarebbe stata data e sarebbe stata tremenda per tutti loro ma le sue parole furono accolte da schiamazzi e risate.
La cittadinanza non sapevano del potere dell'omino e questi, decise di punirli severamente aprendo il tappo ad una botte fatata piena d'acqua. Una volta aperto questo rubinetto l'acqua iniziò a sgorgare sempre di più fino a coprire e far affogare tutta la città ed i suoi abitanti e generando cosi il Wörthersee. 
La citta capoluogo della carinzia, Klagenfurt, ricorda l'episodio con la statua dell'omino "Dwarf" costruita nel 1965 da Heinz Goll e posta nella "Arthur-Lemisch-Platz con dinansi a se una vasca d'acqua dove tutti i visitatori vi gettano una moneta.. .........
Nota: 
"Dwarf" in italiano "Mime" si trova traccia di questo nanetto nell'opera di Wagner "Sigfrido" ed il racconto che merita essere letto lo trovate QUI 

Ho delle foto personali di questo omino fatto anni orsono che purtroppo non trovo e quindi vi metto la foto presa dal web


Mi auguro che il racconto e video incontrino la vostra approvazione.

Vi auguro buona domenica.


  • NOTA Affluente

  • Come avrete letto dai post precedenti le vacanze non sono andate bene e purtroppo il problema al tendine di achille dopo le analisi è risulto "rotto" non completamente è rimasto solo un "filino. Ora vediamo cosa dirà il medico e poi si deciderà cosa fare e speriamo che almeno l'estate non gli sia completamente rovinata che possa almeno godere di sole e mare che nel periodo vacanziero non era presente.
  • Vogliate quindi perdonarmi se in questa settimana ho postato poco ma tra le visite e le prove e il ritorno che porta sempre un caos e che ho dovuto purtroppo fare tutto da sola, il temo rimasto era veramente poco. Sono sicura della vostra comprensione e spero verso il fine settimana di organizzarmi e condividere qualcosa già da domani.
PS.
Un amico amante dei viaggi che mi legge si aspettava di trovare racconti su luoghi in Austria nello specifico in Carinzia che avrei visitato. Purtroppo a causa di  piede maritozzo non è stato possibile. Siccome il viaggio in Austria non è il primo vi metto dei link su post precedenti di varie cittadine austriache da noi visitate tutte carine e le foto sono mie  e forse sarà un piacere rivederle per tutti o vederle per la prima volta ai nuovi amici:

- Millstattersee, Spittal, Lienz, ecc. a questo LINK
- Salisburgo - LINK
- Klagenfurt estiva ed invernale LINK 



Stampa il post

10 commenti:

  1. Ciao Edvige ...... Un Saluto carissima e Buona domenica
    TI tocca essere forte - tanto per cambiare ;-)
    Mi spiace molto che tuo marito abbia una gamba ingessata. Come ha fatto a rompersi una gamba ? Con il caldo una gamba rotta è davvero ancora più brutta. Spero che guarisca presto e bene. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ciao come avrai notato è il tendine di achille ad essersi rotto non completamente e l ingessatura serve per mantenerlo fermo che si calcifichi. È stato scelto la via più breve e meno dolorosa l operazione avrebbe comportato 8 mesi di riabilitazione. Ciao cara buona domenica.

    RispondiElimina
  3. un lago bellissimo! non conoscevo la leggenda :)) buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea ti ho messo altri link per te. Buona serata

      Elimina
  4. Ciao Edvige, l'Austria è meravigliosa e spero di visitarla meglio, intanto mi accontento dei tuoi racconti bellissimi! Mi dispiace per tuo marito, spero guarisca presto!
    Un abbraccio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara devono passare 14 giorni fino all'8 luglio che leveranno il gesso poi vediamo se il tendine si è calcificato. Buona serata.

      Elimina
  5. Ciao Edvige, mi spiace per tuo marito, ho letto nei commenti qui sopra che è ingessato. Siete tornati a casa? La storia del lago è molto interessante anche se un po' cupa come spesso sono queste leggende, però il posto è bellissimo! Un bacione buona settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tornati ma maritozzo piede in gewsso per rottura tendine d'achille. Grazie cara un bacione.

      Elimina
  6. Carissima Edvige mi dispiace infinitamente per quanto accaduto a tuo marito...sia perché non vi siete potuti rilassare e non avete potuto godere in serenità questi giorni di vacanza e sia per il disagio,il dolore che sicuramente ha dovuto sopportare lui...mi dispiace davvero..spero possa riprendersi quanto prima e rimettersi in forze.....
    Grazie mille per il post,come sempre estremamente interessante:))mi ha colpita e affascinata la costruzione di questa splendida torre (costruita in tempi record,si vede che non siamo in Italia!)dalla quale si può godere un panorama meraviglioso....una vista mozzafiato....neanch'io mi lancerei mai con gli elastici e non utilizzerei neanche lo scivolo per scendere....la leggenda relativa al lago è anch'essa molto interessante,splendide le foto delle cittadine austriache visitate gli scorsi anni:)).
    Un forte abbraccio e un augurio di cuore per tutto,a presto:)))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima ti ringrazio. Si non sono state vacanze su 28 giorni solo 4 ne abbiamo goduto il resto era solo patire per lui ma indirettamente anche per me e senza poter fare granchè. Ora è in gesso per calcificare il tendine perchè operare sarebbe stato doloroso e con un decorso post operatorio di almeno 8 mesi. Un abbraccio e buona settimana.
      :D

      Elimina