Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

martedì 29 marzo 2016

Gnocchi di pane gratinati poi al forno o su un letto di misticanza

Nonostante noi mangiamo pocchissimo pane quando ho a cena i miei familiari acquisto sempre di più e poi mi avanza tantissimo e mi spiace non poterlo consumare.
I gnocchi di pane o canederli dell'Alto Adige e non solo viene utilizzato il pane raffermo che ovviamente in un ristorante e appositamente "invecchiato" mediante il forno dove viene tostato. Infatti, qualche volta anch'io uso pane fresco tagliato a piccoli quadrucci tostato in forno con un pò di sale che rende a mio avviso il gnocco ancora più buono. Questo sistema comunque in Austria viene utilizzato sempre anche con il pane raffermo fatto ulteriormente tostare in forno e lo si compra anche già pronto. Gli gnocchi vengono fatti molto grandi se accompagnano stufati, sughi particolari ecc. e servono un solo gnocco oppure troviamo i famosi Serviettenknödel **  ovvero gnocco a forma cilindrica cotto in acqua in salvietta oppure carta di alluminio. Trovi il pane tagliato a quadrucci e tostato gia in confezioni dalla forma cilindrica con dei buchi e serve per cucinarlo direttamente in acqua e quindi diventaun gnocco cilindrico che una volta raffreddato viene tagliato a fette.
Per rendervi l'idea ho pensato di mettervi un video è in tedesco ma le immagini parlano da sole. Ovviamente l'impasto definiamolo cosi varia a secondo del gusto del cuoco o della famiglia ricordi della nonna ecc.
Questa volta ho voluto fare dei piccoli gnocchi di pane un pò più grandi di quelli classici di patate. Per mio marito li ho gratinati con mozzarella e formaggio al forno, per me invece li ho messi su un letto di misticanza, pomodori leggermente conditi con sale e olio.

Ingredienti 
pane raffermo
farina rimacinata q.b.
pane grattugiato q.b.
1 o 2 uova a secondo della quantità di pane
mozzarella da grattugiare o già grattugiata
formaggio grana grattugiato
sale - pepe 
prezzemolo - erba cipollina - aglio 
latte e/o acqua q.b.

 Nota : 
  • non ho indicato i quantitativi in quanto tutto dipende dalla quantità di pane che userete


Procedimento
Eliminate la crosta se molto dura e tagliate in tnti pezzetti il restante pane. Fatelo saltare o in padella senza condimento oppure in forno a 100° per 20-25 minuti dipende se avete statico o ventilato.
Dopo mettete il pane ad ammorbidirsi con un po di acqua o latte o entrambi ma mettetene poco altrimenti si ammorbidisce troppo e vi servirebbe troppa farina o pane grattugiato.
Se troppo umido, strizzatelo un pò e se vi piace potete tritare finemente un pò di prosciutto cotto o altro a piacere che andrete ad aggiungere all'impasto. Rompete l'uovo o le uova, mescolate ed aggiungete la farina.
Amalgamate bene e se vi sembra abbastanza asciutta ma ancora umida attaccata alle mani aggiungete un pò di pane grattugiato che assorbe l'umidità in eccesso. Assaggiate se mancante di sale o altro, aggiungete se piace un pò di aglio tritato fine o una punta di quello secco in polvere, erba cipollina se piace.

Scaldate un una pentola l'acqua leggermene salata e quando bolle con le mani leggermente umide formate delle palline piccole e buttatele nell'acqua. Quando vengono a galla aspettate 5 minuti e scolate in un recipiente già leggermente unto affinchè non si attacchino l'uno sull'altro.


In una pirofila se ne avete ccome la mia adatta al massimo per due porzioni, ungendola con un pò di burro o messo i gnocchetti aggiungendo la mozzarella, formaggio grattugiato e in forno per circa 10 minuti o meno serve solo la gratinatura.


Per me ho messo come base della misticanza condita con un pò di olio, erba cipollina tritata, poi i gnocchi che ho cosparso di formaggio grana un pizzico di pepe a me piacciono cosi.

 








Buon appetito e buona giornata.

NOTE Affluenti


I "Serviettenknödel **  o gnocchi di pane arrotolati a forma di salsicciotto, si presentano diversi dal gnocco di pane  piccolo o grande che sia o dai parenti più stretti i "canederli". L'esecuzione è diversa anche se nell'impasto speck e cipolla non mancano. E' difficile da spiegare e quindi avendo del pane raffermo ho deciso di farli. 
Cercherò di fare le foto delle basi e anche un video che però sarà in lingua tedesca ma a voi amiche che siete brave in cucina basterà vedere :) . Questo tipo di gnocco non è molto conosciuto il gnocco di pane classico con le sue variazioni da cuoca a cuoca o il canederlo che tutti conoscono hanno preso il sopravvento.

 Alla prossima "stay tuned" ciaooo.
Stampa il post

26 commenti:

  1. Un ghiottissimo riciclo questo gnocchetti di pane Edvige, poi gratinati ancora meglio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona serata.

      Elimina
  2. UNA BELLISSIMA IDEA RICICLOSA, BRAVA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai per i gnocchi di pane o gli altri Serviettenknoedel in Austria e Germania non rappresentano un piatto solo di ricilo ma si fa anche con il pane fresco tagliato a quadrucci e fatto tostare in forno e poi utilizzato per gli gnocchi.
      Buona serata grazie della visita bacio.

      Elimina
  3. Adoro gli gnocchi Edvige, quelli classici di patate fatti in casa - sono i migliori ! Certo che fatti così diventano ancora meglio
    Devo provare
    Un bacione cara, buon pomeriggio e migliore continuazione di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io questa volta sono viceversa ovvero i gnocchi di patate non mi piacciono io sono per le cose che si possono masticare e quello troppo tenere magari si attaccano al palato.... Pensa che i famosi gnocchi di semolino in brodo che a tutti vengono morbidi ecc. io ci metto un sacco di semolino e li schiaccio con la mano che si compattino tanto in modo che anche dopo 20 minuti sono rimasti pietre :D :D matta io vero ....
      Questi invece di pane sono diciamo consistenti ma piacevolmente morbidi.
      Bacioni cara e buona serata.

      Elimina
  4. Devono essere buonissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche perchè ognuno può impastare il pane e fare gli gnocchi con cosa e come vuole e cambiano sempre di sapore.

      Elimina
  5. Ottima ricetta, pochi ingredienti e semplici. Giusta per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si io ne uso pochi ma in realtà se ci metti tutto quello che normalmente mettono nei paesi tedeschi ed in Alto Adige si ingrassa :D
      Ciaooo buona serata

      Elimina
  6. Anche io sono per il riciclo e questo è un ottimo piatto molto gustoso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scritto più sopra Austria Germania e anche l'Alto Afige parte italiana che chiamano canederli anzichè gnocco di pane, rappresenta un piatto diciamo unico perchè accompagna brasati, arrosti ecc. e non è considerato di riciclo ma il pane fresco viene appositamente tostato per poi farlo a quadrucci, ecc. ecc. E' anche di riciclo se uno a per combinazione tanto pane avanzato.
      Grazie carissima un abbraccio.

      Elimina
  7. Ottimo modo di usare il pane secco. Copio la ricetta ...grazie !

    RispondiElimina
  8. ...è una vita che non preparo più gli gnocchi, ed avrei proprio voglia di prepararli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ti diro sono anche semplici da fare forse ancora più veloci di quelli con le patate. Buona giornata :D

      Elimina
  9. Che buoni e gustosi questi gnocchi di pane, mi piace l'idea di gratinarli, brava! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e buona giornata un abbraccio :D

      Elimina
  10. ottimi per utilizzare il pane avanzato e in più sono deliziosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto gentile questa settimana faro i Serviettenknoedel diciamo la prosecuzione di questi gnocchi.
      Buona serata un abbraccio.

      Elimina
  11. Carissima Edvige, grazie mille per avermi fatto conoscere questi gnocchi di pane: trovo che sia davvero una splendida idea, li trovo di rapida esecuzione e sicuramente buonissimi, molto versatili e gustosi:)) non vedo l'ora di vedere anche i Serviettenknoedel;)
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'apprezzamento. Si li devo fare i Serviettenknoedel penso questa settimana. Contrariamente a quello che si pensa i gnocchi di pane Alto Adige Austria ecc. non sono di riciclo ma si dispone a farlo anche con pane fresco che viene tostato ed asciugato nel forno. Buona giornata.

      Elimina
  12. Io invece mangio quantità esagerate di pane, ma mi piace mangiarlo fresco e quindi capita spesso di avere nella dispensa il pane di qualche giorno.
    Non conoscevo gli gnocchi di pane... bella scoperta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Ilaria spero che mi leggerai ma come ho già detto i gnocchi di pane per l'oltralpe incluso Alto Adige non vengono fatti con il pane raffermo altrimenti averlo nei ristoranti la vedo dura. Viene usato il pane fresco opportunamente tostato per rendolo ...diciamo vecchio dalla quale poi con le stesse aggiunte si fanno gli gnocchi. Che poi chi ha pane raffermo sia un utile idea di riciclo è la cosa migliore saranno ancora più buoni. Prova e vedrai. Prossimamente metto quell'altro tipo di gnocchi che li farò questa domenica. Buoa fine settimana un abbrccio e bacioni <3

      Elimina
  13. Appena ho letto la ricetta ho deciso di provarli, ma ho avuto il tempo di prepararli solo domenica.Li ho fatti piccoli anch'io e devo dire che i tuoi canederli gratinati con l'accompagnamento insolito di insalatina e pomodori....è una vera cannonata.Grazie, Edvige.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci grazie ne sono contenta, Se mi leggi passa domani ci sono gli altri gnocchi quelli che ho detto che facevo non i tondi...
      Ciaooo buona serata bacioni.

      Elimina