Trieste serale oggi - P.zza della Borsa - Corso Italia - pieno centro

Trieste serale oggi - P.zza della Borsa - Corso Italia - pieno centro
Clic sulla foto per andare al sito Webcams travel da dove è stata tratta

Dove trovarmi

lunedì 21 dicembre 2015

Uova sode, ripiene e poi .... perchè no impanate e fritte ....

Le uova sode ripiene usualmente piacciono tantissimo a mio marito ed è bravissimo a farle naturalmente per Pasqua. Tre anni fa avevo deciso di cambiare un pò ormai mi ero stufata :) ed ho pensato di provare dopo ripiene, richiuderle, passarle nella farina, pane grattugiato e poi friggerle. 
Sono sicura di avervi già proposto questa ricetta tre anni fa ma non trovo traccia sul blog ed avendo conservato tutto ho pensato di riproporla perchè potrebbe rappresentare anche per questo periodo un antipasto, un piatto unico completato magari con un insalatina o altro a vostro piacere.


Ingredienti per 5 persone 

10 + 1  uova medie (non quelle grandi grandi ma le più piccoline)
80 gr di tonno sott'olio
15 acciughe sott'olio distese
20 olive nere di Gaeta oppure Kalamata snocciolate
1 manciata di prezzemolo
succo di mezzo limone
farina
pane grattugiato
1 uovo per l'impanatura
olio di semi per friggere



Preparazione
Cuocere 10 uova per una 15 di minuti e lasciarle raffreddare.

Consiglio: 
per sgusciare l'uovo sodo che qualche volta il guscio non viene via subito e bene, quando lo  mettete nell'acqua fredda cercate d'incrinarlo il più possibile. In questo modo entra l'acqua attraverso le incrinature e sgusciarlo sarà facilissimo.

Tagliate le uova sode a metà mantenendo esattamente vicini le due parti non mescolarle tra loro


Nel frullatore introducete i rossi d'uovo sodi, le acciughe senza l'olio, il tonno ed il suo olio, le olive 
snocciolate ed una cucchiaiata di prezzemolo e frulltate il tutto


l'impasto deve prersentarsi compatto e secco come da foto


 
Poi riempite una metà e sovrapponete l'altra schiacciando leggermente in modo che aderisca.
In un piatto rompete un uovo con un cucchiaio di latte o acqua sbattetelo leggermente, in un altro mettete la farina e nel terzo il pane grattugiato come da sequenza foto

 Vi consiglio di fare una doppia impanatura ovvero ripassate nell'uovo e poi di nuovo nel pane grattugiato perchè mantiene meglio la frittura.

In una padella dai bordi alti oppure nella friggitrice a 180 gradi, friggete le uova poco per volta rigirandole spesso in modo che friggano uniformemente e che diventino dorate non scure. Passatele sulla carta da fritti e mettele sul piatto di portata.
Vi consiglio di friggere le uova solo una decina di minuti prima del consumo in quanto poi fredde la farcitura invece di  rimanere morbida si secca e indurisce.
Nel caso che vi avanzino, potete accompagnarle con un po' di maionese per "addomesticare" il secco dovuto al raffreddamento.
Scusate per le foto tre anni fa erano peggiori :( 

Vi assicuro che sono piaciute tantissimo e credo che a distanza di 3 anni, l'anno prossimo le rifarò senz'altro magari utilizzando le uova di quaglia che, essendo piccole è praticamente un "finger food" da bocconcino.

Buon appetito e buona giornata anzi buon lunedi.

Stampa il post

28 commenti:

  1. Ma che idea sfiziosa, sai che non avevo mai pensato di friggerle? secondo te si potrebbero fare con le uova di quaglia per l'antipasto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi leggi, si infatti come ho scritto la prossima volta farò con quelle di quaglia. Certo è utto un pò laborioso ma il risultato è favoloso ...un boccone magari infilate su un bastoncino... Ciaooo

      Elimina
    2. scusa mi ero persa l'ultimo pezzettino del post. Mi piace troppo l'idea, molto originale. Le farò come antipasto per Natale

      Elimina
  2. Bella ricetta - non ho mai mangiato uova così credo che proverò. Sembrano uova ripiene ma poi invece che lasciate aperte come succede di solito alle uove ripiene vengono chiuse impanate e fritte. Forse un pochino pesantucce ma che buone ! :-)
    Un Saluto Grande Edvige carissima
    Buona giornata, settimana, appena iniziata ma soprattutto Buone e Serene Festività Natalizie in arrivo :-)
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo diciamo che ogni fritto è pesante ma il ripieno è leggero :D
      Grazie carissima amica un abbraccio e buon inizio settimana.
      Ciaooo

      Elimina
    2. In effetti il ripieno non è pesante in sè he he he
      il fritto anche il migliore e più leggero un pò lo è .... ma che buono ! Ciaooo

      Elimina
    3. ;) ;) ;) pienamente d'accordo ciaooo

      Elimina
  3. Per me che non amo molto le uova sode è un rimedio perfetto... fritto mangerei qualsiasi cosa... :-)
    Ti lascio anche i miei più sinceri Auguri di Buon Natale.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria, è un boccone anch'io non amo le uova ma poi con quelle di quaglia e fritte non senti nulla :D
      Ciaooo Auguri anche a te.

      Elimina
  4. Una proposta estremamente golosa :-P Bravissima e felici feste anche a te e famiglia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie un abbraccio e ancora auguri.

      Elimina
  5. Sei sempre originalissima cara Edvige!!! Proverò la ricetta, un bacione e tanti tanti cari Auguri di Buon Natale!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie devo difendermi visto che sono contornata da maestre di cucina :D
      Buon Natale carissima.Bacioni.

      Elimina
  6. Ahhhhh quanto i piace l'idea di impannarle e friggerle, strepitose Edvige, grazie!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non male se usi quelle di quaglia è un bocconcino.
      Buone feste ciaoooo

      Elimina
  7. Che antipasto sfizioso e gustoso, mi piace l'idea dell'impanatura e fritte! Ottima proposta, grazie! Buona serata, ciao!

    RispondiElimina
  8. Che ricetta originale, sicuramente un modo diverso di proporre le uova!!!
    Tantissimi auguri di Buone Feste a te e ai tuoi cari!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ancora tanti auguri a te e Famiglia. Ciaooo <3

      Elimina
  9. Carissima Edvige, anch'io preparo le uova ripiene ma nella maniera più classica: tuorlo mischiato con maionese, capperi sott'aceto tagliati piccoli, acciughe sott'olio a
    pezzetti,tonno..poi riempio gli albumi sodi e
    presento come antipasto freddo.
    Sfiziosissima e originale la tua versione, mi piace davvero tantissimo, un modo sicuramente
    diverso e ancora più gustoso di proporle come antipasto, grazie mille per la bellissima idea Edvige, un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ripieno può essere classico anche le mie lo sono la differenza è che vengono fritte.
      Buon Natale a te e Famiglia bacioni.

      Elimina
  10. Ciao Edvige,saranno buonissime,amante delle uova e della cucina proverò la tua ricetta.
    Poi ti saprò dire se ho avuto competenza e fortuna.
    Felice settimana natalizia,auguri,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie provale poi il ripieno lo puoi anche cambiare o usare le uova di quaglia più piccole un solo boccone...
      Buon Natale ancora a te e Famiglia.
      <3 :k

      Elimina
  11. Che delizioso...
    Tantissimi auguri, buone feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara buone Feste anche a te.

      Elimina
  12. Ma sono buonissimi fritti! Ancora auguri Edvige bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara auguri di nuovo anche a te ciaooo

      Elimina
  13. LI FARO' PRESTO ADORO LE UOVA RIPIENE!!!!baci sabry

    RispondiElimina