Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

venerdì 18 dicembre 2015

Triglie di scoglio al gorgonzola

Mi rendo conto che è un abbinamento inusuale ma con un triglia dal sapore forte che nemmeno il gorgonzola copre, assieme sono fantastici da gustare.
E' un piatto che mi sono fatta spesso perchè adoro questo pesce ed anche il gorgonzola.
Ricordo tanti anni fa di una scorpacciata di triglie cotte alla brace a casa di nostri amici di Barletta in Puglia. Al mattino eravamo andati al molo dove attraccano i pescherecci ed in prima battuta il nostro amico aveva acquistato più di un chilo di triglie freschissime e vi assicuro che non ho mai mangiato più di così buone :D :D che bei ricordi.
La triglia che appartiene alla famiglia Mullidae comprende 80 specie di pesci d'acqua salata conosciuti comne triglie appartenenti all'ordine Perciformes.
La triglia di scoglio o maggiore è usualmente molto grossa e grande mentre la triglia di fango detta anche barbone è molto più piccola anche se entrambe sono buonissime. La piccola è più adatta alla frittura mentre la grande si può arrostire, fare filetti o altre preparazione. Non fatelo voi e non fatelo fare mare la desquamazione perchè la pelle è troppo sottile ed è facile poi in cottura che che disfi a pezzi.



Ingredienti per 1/2 persone 
  (io ho mangiato solo quello :) )

3 triglie di scoglio belle grandi
50 g di gorgonzola piccante tipo Rochefort
50 g di panna fresca
 5 cucchiai di latte
1 noce di burro (io uso la margarina)
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
pepe




Procedimento 
Il pesce me lo sono fatta pulire dalla mia pescheria lasciando le scaglie e testa.
In una padella capiente a secondo della grandezza delle triglie, far sciogliere una noce di burro ed un goccio di olio in modo che il burro non annerisca. Mettere le triglie senza infarinarle, un pò di aglio in polvere  e lasciarle andare a fuoco medio stando attenti quando le girate che non si rompano e quando cotte mettele su un piatto.
Nella padella del pesce versare la panna fresca, il latte e quando caldo aggiungere il gorgonzola tagliato a pezzettini e fare in modo che si sciolga e diventi una cremina.


Rimettere a questo punto le triglie delicatamente e farle insaporire versando con un cucchiano la salsa sul pesce e poi girarle facendo sempre attenzione alle rotture.





Impiattare e versare il sughetto. Dovrete fare attenzione quando le mangiate per vie delle spine che si confondono con la salsa.
In alternativa, se le triglie sono grandi potete farvi fare dei filetti in modo che quando mangiate non avete problemi con le spine però il sapore lasciato dalla testa e come pesce intero è diverso dai soli filetti. Un pò di attenzione per gustarle al meglio.

Buon appetito e buona giornata.


  • Note affluenti

  • Questa volta non l'ho fatto visto che mangiavo solo io, ma vi consiglio quando le triglie sono cotte di pulirle da tutte le spine rimetterle cosi a filetti nella salsa al gorgonzola e poi impiattare. Se vi sembra che sarà difficle perchè la triglia è facile a rompersi, impiattatela direttamente e versate la salsa o sopra il pesce o mettete la salsa sul fondo e poi il filetti di pesce..

Stampa il post

24 commenti:

  1. Ciao Edvige! Una ricetta molto interessante che, anche se (come dici) tu può sembrare inusuale, hai ragione nel dire che il sapore forte della triglia viene appena smorzato dal gusto deciso del gorgonzola piccante.
    Veramente un piatto da provare. Complimenti!

    Ciao e tantissimi Auguri di Buone Feste a te e a tutta la tua famiglia

    Cristian

    p.s. non dirlo a me del pesce che si mangia in Puglia o nel Salento ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristian per il ps concordo alla grande ci manco da un po :(
      Grazie per gli auguri che contraccambio di cuore a te, Mari ed a tutta la Famiglia.
      <3

      Elimina
  2. Cara Edvige, vedo che è veramente un bello e buono questo piatto!
    Non mi resta che augurarti buon appetito.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro amico un abbraccio e buona serata.

      Elimina
  3. Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo e colgo l'occasione anche qui di agurarti Buona Natale un Felice passaggio al 2016 a te e Famiglia.
      :D

      Elimina
  4. Non ho mai pensato al'abbinamento con la gorgonzola ma assaggerei molto volentieri, anche perché mi piace provare nuovi gusti. Spesso faccio anche io dei abbinamenti strani ma piacevoli per il palato. Buon weekend !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gorgonzola specialmenteil piccante tipo Rochefort lo uso spesso perchè mi piace molto e lo trovo più saporito abbinato al pesce che alla carne.
      Buona serata e grazie del commento.

      Elimina
  5. Mi intriga questo abbinamento (triglie e gorgonzola) e quasi quasi preparo questa ricetta per Natale. Io preferisco il gorgonzola al roquefort (non prendertela per la piccola correzione) perché il gusto è veramente diverso. Gorgonzola = mucca e roquefort = pecora. Un abbraccio ed un augurio di buone feste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sul fatto che il gorgonzola dolce, quello con la goccia, mascarponato ecc. mi piacciono tutti, il Rochefort in particolare forse perchè adoro i formaggi ovini vado matta per certi francesi però qui se si trovano costano oro.....
      Grazie caro amico ti faccio gli auguri per le Feste a te e consorte ma ci sentiremo ancora.
      Buona fine settimana.

      Elimina
  6. CHE INTINGOLO DELIZIOSO, MAI AVREI PENATO DI POTER ABBINARE IL PESCE AL GORGONZOLA, SEI FORTE CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima amica se hai voglia prova sono sicura che ti piacerà.
      Bacioni e buona fine settimana.

      Elimina
  7. alla faccia che monoporzione!!!! :-) sai dalle mie parti è difficilissimo da trovarle (sia piccole che grandi) belle fresche, più facile trovarle già sfilettate e decongelate e proprio non mi va. mi sa che sarò obbligata a venire a provare questo stranissimo abbinamento da te (anche se non le sfiletti va bene lo stesso ahahahha) baci ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Batù sai io non pranzo che solo un yougurt o insalata quindi alla sera ho un pò di fame :D
      Ti aspetto e te le faccio ben volentieri.
      Grazie cara un abbraccio e bacioni e buona fine settimana.

      Elimina
  8. Triglie e gorgonzola.. un abbinamento mai sentito! Grazie per la ricetta Edvige, è davvero invitante questo piatto :P !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai molti sapori gli chef di oggi provano e propongono per mantenere alte le loro stelle ma non è detto che tutto piaccia indipendentemente se buon o meno. Questo è un accostamento che mi piace molto al caso puoi sempre provare una piccolissima parte per poi non dover buttare. Se ti piace il gorgonzola abbinalo con una cucchiaiata piccola di miele non è una mia trovata ma di un vecchio amico che fa il formaggio ed è apicultore. Buona fine settimana. <3

      Elimina
  9. Carissima Edvige, quante volte ho mangiato le triglie pescate direttamente da mio padre..che ogni tanto ancora ne pesca qualcuna (non sempre però capita..). Mia madre in genere le
    preparava in padella in umido con le patate,
    pomodoro fresco e secco..mi pare anche olive..prezzemolo...la versione che proponi mi incuriosisce davvero tantissimo, la salsina è
    veramente invitantissima e sfiziosa, mi piacerebbe davvero assaggiare questo piatto che mi ha fatto venire di nuovo fame
    nonostante abbia già cenato:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara se lo provi sappimi dire. Buona fine settimana.
      <3

      Elimina
  10. Ciao Edvige, adoro le Triglie sono pesci ottimi se fatti come si deve.
    Tuttavia l'accostamento tra triglie e gorgonzola devo dire che non mi convince molto. Magari saranno ottime ma così di primo acchito io non lo trovo un'accostamento invitante
    De Gustibus ......
    Un saluto carissima e Buon Fine Settimana
    A Presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte le pietanze sono buone se fatte sopra tutto come piace a chi poi le mangia. Girando molti piatti con accostamente particolari non mi erano invitanti ma se non si prova... molti provati mi son piaciuti altri assolutamente no. Meno male che i gusti sono diversi altrimenti sarebbe troppo monotono ;) ;)
      Se fossi qui la punta di una forchettina te lo farei provare :D
      Ciao carissima amica un abbraccio e buona fine settimana.

      Elimina
  11. Adoro le triglie, le ho preparate proprio ieri al cartoccio! Interessante questa tua versione al gorgonzola, devo provarla! Felice weekend, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in due, provali in questo abbinamento non te ne pentirai al caso puoi usare un gorgonzola dolce ma non mascarponato. Buona domenica un abbraccio.

      Elimina
  12. Il tuo piatto è molto molto invitante!!! Un abbraccio e felice domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buona domenica.

      Elimina