Il riposo della guerriera "Ciccia"

Il riposo della guerriera "Ciccia"
Troppo stanca deve riprendersi per fare la ronda stasera - Foto personale

28/12/15

Tortini o pirottini di cavolo nero, besciamella e cuore di gruyere

Questo era uno degli antipasti per la mia "cena di Natale" che l'amica Lina del blog Oggi vi cucino così mi scrive nel commento di Natale che aspettava la ricetta.... eccola cara Lina tutta per te :) :)
Può essere preparato in anticipo per essenre assemblato poco prima di metterlo in forno.

Ingredienti per 5 persone

600 g di cavolo nero (*)
2 albumi 
150 g di gruyere (**)
noce moscata (un cucchiaino)
2 spicchi di aglio
olio 
1 noce di burro per imburrare 
farina q.b.  -50 cl di latte 




prima di andare in forno, poi pronti prima che faccia foto erano già mangiati




Procedimento

Pulite il cavolo nero togliendo usando solo le foglia e non la costa centrale.Tagliuzzate per cuocerla meglio in abbondante acqua leggermente salata fino a che non è sufficientemente tenera. Quando scolato fatelo saltare in una padella con un pò d'olio con uno spicchio d'aglio tagliato fine e l'altro lo lasciate vestito solo schiacciato. Salate leggermente e cuocetelo che si asciughi ancora un pò per circa 10 minuti a fuoco basso.
Quando tiepido mettetelo in un mixer assieme ai due tuorli, 1 cucchiaio circa di farina, il latte e la noce moscata, un pò di sale  e frullate deve essere una crema. 
  • Suggerimento
Al posto della farina e latte potete fare una besciamella magari anche saporita con formaggio per totali 200 g - io non l'ho fatta perchè non mi piace
Ungete con burro delle ciotolini monoporzione di terracotta o altro materiale da forno oppure usate dei pirottini di alluminio quelli grandini della Cuki solo per fare un esempio e riempitele a metà con la crema preparata.
Tagliate a bastoncini il formaggio e poi a piccoli quadratini che andrete a porre nel centro dopodichè coprirete il tutto con la restante crema.
In forno per circa 20 minuti se ventilato o 30 se statico nella posizione centrale del forno.
Servite subito caldi.



  • Note affluenti
  (*) Potete cambiare verdura : spinaci, porri, radicchio rosso, indivia belga o mescolare 2 di esse
(**) Potete cambiare anche il formaggio con emmentaler, gorgonzola, mozzarella ecc.in abbinamento con la verdura che sceglierete

Ho completato presentando a parte una salsina fredda composta da solo panna fresca e zenzero in polvere per dare una nota di piccante. 

PS.
Mi sono accorta che mancava la foto del cavolo nero - tratta da wiki  
 
 

32 commenti

  1. Ciao Edvige tantissimi auguri di Buone Feste ;)!!! Molto interessante questa ricettina per sfruttare le verdure in maniera stuzzicante. Bacioni Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un abbraccio e buon Anno 2016 ormai a te e famiglia.
      Bacioni
      <3

      Elimina
  2. non sono un grande amante del cavolo per cui passo questa volta :)) ancora auguri e un grande inizio di 2016!! ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti diro che opportunamente trattato non si sente il classico sapore e poi è impagabile nella ribollita toscana.
      Buon Anno

      Elimina
  3. Cara Edvige, sono passato per farti gli ultimi auguri del nuovo anno, sperando che sia veramente
    buono con tutti noi.
    Un abbraccio forte e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Tomaso un abbraccione e buona giornata.
      <3

      Elimina
  4. MAI ASSAGGIATO IL CAVOLO NERO, SEMBRA UN PIATTO APPETITOSO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova il cavolo nero è uno degli ingredienti principali della ribollita toscana e si presta a tantissime ricette.
      Buon Anno a te e famiglia.
      Bacioni

      Elimina
  5. Grazie mille carissima! Ci credo che li hanno mangiati subito, già leggendo la ricetta li pregusto, devono essere deliziosi. Ricetta segnata, grazie auguri buon Capodanno!
    Un abbraccio!
    Lina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mi fa piacere e poi puoi mettere il formaggio che vuoi nel cuore del tortino..
      Buon Anno cara Lina un bacione.

      Elimina
  6. non amo il cavolo per cui passo solo x un saluto e un augurio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non amo il cavolo ma questo non ha nulla del cavolo e con la ribollita toscana è il massimo.
      Buon Anno a te famiglia e pelosi.

      Elimina
  7. Ogni tanto lo compro e mi piace. Questi tortini immagino molto buoni ! Buona serata e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha un gusto particolare senza essere eccessivamente diverso e si presta a moltissimi piatti senza essere invadente.
      Grazie e buon Anno 2016 a te e famiglia.
      Bacioni

      Elimina
  8. Che bella foto hai messo in apertura Edvige, fa proprio sognare... il tortino mi piace molto, perché il cavolo nero è fra le verdure preferite dell'inverno. Un abbraccio e ancora auguri a te e maritozzo e alla famiglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara buon Anno a te e famiglia passa bene un abbraccio e bacione.

      Elimina
  9. Cara Edvige,mi piace molto questo antipasto che proponi:))purtroppo qui dove abito io mi pare di non aver mai visto il cavolo nero ma leggo che si può sostituire con altre verdure facilmente reperibili e da me comunemente utilizzate:)).Veramente ottimo,sfizioso e immagino anche molto gustoso:))grazie mille per la proposta ne terrò sicuramente conto al prossimo invito;)
    Un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  10. Buonissimi questi tortini, devono essere molto gustosi,con il cavolo nero non li ho mi provati! Buon proseguimento di feste, ciao!

    RispondiElimina
  11. Mai assaggiato questo piatto - anche se forse l'aspetto non è tra i migliori sembra ottimo
    Un saluto Grande Edvige - Buon Anno Nuovo in arrivo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie buon anno anche a te un bacione.

      Elimina
  12. Brava Edvige, mi piace molto il cavolo nero, un'idea deliziosa questi tortini, ottimi cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima grazie e ancora buon Anno a te e famiglia bacione.

      Elimina
  13. Ciao Carissima Edvige, é un po' che non passo di qui...ma non riesco ad essere sempre presente, perdonami se puoi...questi deliziosi tortini sono una vera bontà, adoro il cavolo nero! Bravissima!!!
    Tanti auguri per un 2016 strepitoso, ricco di gioia, amore e felicità!
    Un caro abbraccio e dolcissima serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura non si è mai in ritardo ed ognuno manifesta la sua presenza come e quando può. Alle volte anch'io sono di fretta leggo e passo ripromettendomi di ritornare e poi :( :(
      Tanti auguri di buon Anno 2016 a te e famiglia salute e felicità. Bacione
      <3

      Elimina
  14. Edvige, grazie per la tua visita. Sono andato sul sito che mi hai consigliato ed ho notato che svolge la stessa attività dell'associazione di cui faccio parte (vedi tra i gadget). AMici dei gatti ... unitevi. Un gattesco abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passato.
      Buon Anno 2016 a te e famiglia ed a tutti i pelosi.

      Elimina
  15. Che bontà! Mi piace l'idea delle monopozioni, comode e stuzzicanti. Complimenti Edvige, con tutte le varianti proposte è una ricetta da non perdere. I tuoi post sono molto interessanti, colgo l'occasione per ringraziarti per gli utili consigli sui metalli, l'argenteria adesso è splendente! :)
    Ti auguro un Buon Anno ricco di gioia e serenità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio carissima ne faccio poche di ricette considerando che sono 6 anni blogger con + 300 ricette diciamo che sono solo una 50ina all'anno ma va bene cosi.
      Un abbraccio carissima e buon anno 2016 a te e famiglia.

      Elimina
  16. Ma sai che non ho mai mangiato il cavolo nero.....ora con la tua sfiziosa ricetta mi tenti!!!
    Tantissimi auguri di un felice e sereno Anno Nuovo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto buono Laura e si presta moltissimo a parte la ribollita toscana dove non deve mancare. Ma anche passata in padella con le acciughe tritata bene su dei crostoni di pane tostato caldo tipo bruschetta è favoloso.
      Buon anno 2016 a te e famiglia bacioni.

      Elimina
  17. Amo la straordinaria forza del cavolo nero, che non solo resiste al freddo, ma ne ha bisogno( e tanto) per crescere bene e dare il meglio di sè.
    In Liguria non si può far senza, in zuppa, in padella, con le focaccette di patate o il pane fritto.
    A me piace essiccarlo ed usarlo come insaporitore, la sua intensità è unica e preziosa!!
    Mille auguri cara Edvige....ed un forte abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiana.
      Se mi leggi mi puoi dire come essichi il cavolo...io avrei solo il forno non ho altri essicatori.
      Buon anno 2016 cara un abbraccio.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole