15/12/15

Gnocchi: Stragolapetri dolci della tradizione lucana

Questo è un piatto che ho fatto circa 5 anni fa. Non ricordo nemmeno se l'avevo messa sul blog perchè non l'ho trovata, Negli appunti con la ricetta ho trovato anche questa immagine (quella volta comunque non facevo foto) e ritengo di averla trovata sul web perchè assomigliava al mio piatto.

(immagine presa dal web )


Ingredienti per 4 persone
300 gr di farina
3 uova
1 limone non trattato
zucchero a velo
olio o strutto per friggere
sale
mezza bustina di lievito


Preparazione 

Disporre la farina su un ripiano e nel centro un pò di sale, le uova, il lievito e la buccia grattugiata del limone (solo la parte gialla non la bianca che è amara).
Impastate bene lavorando con energia perchè la pasta sarà abbastanza soda. Avvolgetela poi in un canovaccio e fatela riposare per un quarto d'ora.
Trascorso il tempo suddividetela in pezzi, tirate i soliti filoncini (spianatoia leggermente infarinata) ricavandone dei pezzetti della grandezza di un dito.
Passateli sul retro della grattugia per la decorazione.
Scaldate lo strutto o olio scelto in una padella un pò alta in modo che gli gnocchi siano immersi e friggete pochi alla volta fino a doratura.
Raccoglieteli e sgocciolateli con il mestolo forato e su carta da cucina e serviteli spolverizzati con abbondante zucchero a velo.

Spero piaccia e vi auguro buona giornata.


Note affluenti

(Ricetta avuto anni fa in campeggio da una signora lucana)

 
Vi passo anche il link per gli

31 commenti

  1. Cara Edvige, dovrebbero essere veramente buoni questi gnocchi alla lucana, addirittura dolci sono proprio come il mi palato ama.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Somigliano ai miei adorati strufoli napololetani :) immagino che buoni!
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anzi se mi leggi hai la ricetta degli strufoli...vengo a vedere da te. Ciaooo e buona serata. <3

      Elimina
  3. Interessante ricetta....
    Buona giornata. Sabrina.

    RispondiElimina
  4. Dalla foto li avevo scambiati per veri gnocchi salati. E invece ci hai fatto una bella sorpresa... sono dolci!! Squisiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sembrano ma al caso li puoi fare anche salati :D
      Buona serata.

      Elimina
  5. Ma che buoni Edvige e sono proprio una sorpresa!!! approfitto per farti gli auguri di Natale, non so se riuscirò a ripassare, perché pubblico pochissimo e non ho nemmeno voglia di stare al pc. Passerà questo momento e passeranno le feste e starò meglio, ti abbraccio forte e ti auguro ogni bene, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara vedrai il tempo è il miglior medico per noi stessi. Ti ringrazio e contraccambio di tutto cuore <3 buone feste anche a te e famiglia.
      Un abbraccio fortissimo ed al ...prossima anno :D :D

      Elimina
  6. Sono simili a quelli napoletani, ottimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si penso di si ma in fondo non è che le due regioni siano tanto lontane...
      Buona serata.

      Elimina
  7. che buoni cara, sei davvero brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry un bacione anche a te.

      Elimina
  8. Che buoni, Edvige, non li conoscevo! Devo provare :) Un bacione e buona serata :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono buonissimo li ho fatti tempo fa ma li devo rifare magari con l'aggiunta di qualche cremina calda...:)
      Buona serata tesoro un bacione.

      Elimina
  9. Chi sa che buoni..., immagino solo e virtualmente prendo qualcuno !

    RispondiElimina
  10. Ciao Edvige , devono essere buonissimi ma ,accidenti ,
    non posso mangiare fritti . Domenica ho fatto un dolce
    che credo aver trovato tempo fa sul tuo blog .
    Buonissimo.....A presto .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura ma si possono fare uno pseudo fritto in forno e quindi lo puoi sempre gustare. Ci metti lo zucchero quando l'inforni e crea una specie di caramello.
      Buona serata

      Elimina
  11. Cara Edvige non conoscevo questi sfiziosissimi gnocchi dei quali immagino la bontà e che mi fanno venire un'acquolina incredibile:))mi piacerebbe davvero poterli assaggiare,mi ispirano tantissimo:))
    Un bacione,buona settimana e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
  12. Ciao Edvige. Questi gnocchi mi sembra di assomigliarli agli "scroccafusi" marchigiani che ho imparato a fare da mia sorella quando abitava lì. Molto buoni, anzi terribilmente buoni. Uno tirava l'altro. Io ancora non riesco a disintossicarmi dai dolci, anche se so che devo. Spero di fare la brava prossimamente. Eccomi qua per il giro di auguri.Quest'anno sto andando di anticipo, ma ormai ci siamo quasi. Ti auguro un Buon natale Un abbraccio Azzurra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente io penso che le ricette regionali nel tempo passino un pò la mano anche per il passaparola tra famiglie che per matrimoni o altro s'intersecano tra loro.
      Buona serat

      Elimina
  13. Me li segno, sembrano strabuoni!!! Non dietetici, però vale la pena provarli :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tatiana puoi anche farli al forno diventano più leggeri e lo zucchero si caramella tu non hai problemi di glicemia...spero :D
      Buona serata

      Elimina
  14. Devono essere buonissimi questi gnocchi, non li conoscevo, prendo nota della ricetta, grazie!
    Buona serata, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata.
      Buona serata

      Elimina
  15. Sììì Edvige, questi li faccio... lo sai che sono una golosona, grazie!!!!

    RispondiElimina
  16. Mai assaggiati gnocchi come questi Edvige. Non sapevo nemmeno dell'esistenza di gnocchi come li hai chiamati "stragolapetri" ma devo dire che leggendo la ricetta sembano davvero interessanti e devono avere un sapore particolare :-)
    Un saluto Cara Edvige, Buona serata - migliore fine settimana in arrivo ed ottima continuazione di mese di Dicembre, ma soprattutto Felice e Serene Festività natalizie carissima <3 :-)
    Buona notte ed a presto

    RispondiElimina
  17. non conoscevo questi gnocchi...sembrano molto gustosi!

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole