Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano

Golfo di Trieste e citta da Monte Grisa - Tempio Mariano
Si vede una diga sul fondo perchè verso sinistra riva ci sono stabilimenti balneari - Clic sulla foto per andare al sito Webcams travel da dove è stata tratta

Dove trovarmi

martedì 28 luglio 2015

Pomodori detti "Frusoni" -

Nota affluente al 17 dicembre 2014:
Questo è il periodo dei pomodori e dato il caldo ed al fatto che non mi metto ad accendere il forno a costo di digiunare, ho pensato di riproporvi questa ricetta anche perchè cosi mi limito, scusate ancora, ad un copia/incolla. Spero che incontreranno il favore come quasi un anno fa.
(Il caldo mi fa sentire una lumaca ... :) :)  )




Su Sale&Pepe Luglio 2014 rivista che acquisto ogni tanto ho trovato una ricetta di questi pomodori in un articolo di Laura Maragliano Direttore della rivista in questione.
Veniva nominato Luigi Bicchierai classe 1846 - fiorentino detto il Pennino perche ad ogni piatto che preparava nella sua Osteria, annotava sulla ricetta filastrocche e notizie del momento. Sembra che queste ricette e relative annotazioni siano state ritrovate casualmente in una cassa e pubblicate dopo essere state raccolte e catalogate in un libro Franco Tozzi, Edizioni Masso delle Fate, 1996 e sul web ho trovato anche l'indicazione di un altra edizione  "Pennino d'oste (Collana I fornelli) 1996.
La ricetta scelta dal suo Direttore è "pomi d'oro vestiti detti frusoni" fatti l'8 luglio del 1815 e dice di immaginare di essere nella cucina della sua locanda nel lontano 1815.
Certo questi pomi d'oro detti frusoni oggi difficilmente si trovano e non so nemmeno che aspetto avessero e quindi ho optato per i pomodori cosidetti ramati scegliendo i più grandi.

Ingredienti per 4 persone 

4 pomodori grandi
(aumentateli se avete più commensali ho volete radoppiare a persona)
4 uova piccole 
4 fettine di mozzarella
4 fettine di prosciutto cotto
olio evo 
1 ciuffo di prezzemolo
sale - pepe
per la besciamella
40 g di farina
400 di latte
1 tuorlo
noce moscata

immagine dal web non ho fotografo i miei pomodiri che erano uguali a questi me ne sono dimenticata


Preparazione
1.-
preparate la besciamella facendo sciogliere il burro assieme alla farina e lavorate di frusta per ottenere una crema e continuando sempre con la frusta versate piano piano il latte facendo attenzione a non formare grumi e fate addensare. Fuori dal fuoco incorporate il tuorlo d'uovo, salate e profumate con una bella grattatina di noce moscata.
2.-
Togliete la calotta ai pomodori e scavateli facendo attenzione a non romperli eliminando anche la semenza e poi conditeli all'interno con un pò d'olio, sale e pepe ed una manciatina di prezzemolo.
Cuoceteli in un tegame coperto con un pò d'olio a fuoco alto per 5 minuti.
(Consiglio: un tegame antiaderente o altrimenti bagnate con un pò d'acqua oltre che d'olio il tegame altrimeni il pomodoro sul fondo rimane bruciacchiato e sa di fumo)

3.-
In un pentolino bello alto fate bollire dell'acqua leggermente salata. Rompete un uovo nel piatto, create un mulinello nell'acqua e versate l'uovo che deve diventare "in camicia". 
Vi consiglio, avendo provato in modi diversi, il modo migliore che diventi in camicia e metterlo su una schiumarola ed adagiarlo nel pentolino facendo il mulinello.
Scolate le uova subito dopo che l'albume si è ben rappreso e mettete da parte separatamente.
4.-
La mozzarella come il prosciutto cotto dovrebbero con l'aiuto di un bicchiere essere tonde dell'esatta dimenzione del pomodoro. Io ho ovviato ritenendo più semplice senza modificare la preparazione, usando della mozzarella giù grattuggiata e spezzettando con le mani il prosciutto cotto tagliato molto sottile.
5.-
Disponete in una teglia da forno leggermente unta i pomodori e riempiteli con una base di mozzarella, poi prosciutto cotto per finire con un l'uovo.  Per ultimo chiudete il tutto versando la besciamella preparata.
Fate attenzione che sia tutto ben pigiato e che la besciamella non fuoriesca altrimenti poi nel forno si brucia.
Mettere vicino anche le calotte dei pomodori che vi serviranno come guarnizione all'impattamento.

questi sono i miei 4 pronti per essere spostati nella teglia

Queste due immagini, la prima è per farvi vedere la teglia, la seconda il pomodoro perfettamente cotto senza colature 


Vi auguro una buonissima giornata.
Stampa il post

21 commenti:

  1. Buoni Gisella! Mai sentiti così sono un ottimo pasto unico accompagnati dal pane. Mi piace molto questa antica ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima i pomodori ripieni classici o cosi li faccio per maritozzo io purtroppo pomodori freschi cotti non posso un assurdo che nemmeno il medico riesce a capire :(
      Buona serata cara un abbraccio

      Elimina
  2. Sembrano buonissimi, peccato che quelle uova mi impediscano di provarli. I miei preferiti sono ripieni di riso, semplici ma gustosi.
    Un caloroso(!) abbraccio.
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io le uova non le sopporto infatti di questi pomodori ho solo assaggiato erano per i miei ospiti.
      Un abbraccio con un pò di vento.... bacione :*

      Elimina
  3. Ciao Edvige,un'ottima ricetta,ma bisogna cucinare,io in estate sono per le crudità:pomodoro,basilico del mio terrazzo,che coltivo con amore e un poco di olio,pepe sale.
    Felice giornata,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come avrai letto, penso di si, è una ricetta dell'anno scorso e anch'io non apro forno in estate alla grande solo padellate brevissime. Anch'io ho un terrazzo da fare un orto enorme ma la bora ed il sole (non permesse coperture) me lo fanno tenere spoglio. Buona giornata.

      Elimina
  4. Dei pomodori ripieni niente male, anzi molto gustosi e invitanti ! Felice giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma visto che i pomodori sono tutto l'anno da fare in autunno...buona giornata

      Elimina
  5. Adoro i pomodori ripieni ma sai che non li ho mai provati anche con la besciamella! Grazie per la dritta! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno detto super buoni io ho solo assaggiato. Buona giornata. Bacioni :D

      Elimina
  6. Buonissimi!! una ricetta che fa venire subito una gran fame :)
    buona giornata cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima amica sempre troppo gentile. Buona giornata bacione :*

      Elimina
  7. Ciao Edvige ... bel post - adoro in estate dei bei pomodori ripieni :-)
    Ricetta molto Estiva !
    Oramai manca pochissimo alla mia partenza per le ferie - Buon pomeriggio - ottima continuazione di settimana e migliore mese di agosto. Ci sentiamo al mio ritorno. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara buone vacanze. anch'io pensavo di mettere il blog un pò in riposo ovvero riposo per me con il caldo passato sono un pò come si dice "spompata".
      Ciaooo cara un abbraccio a risentirci. <3

      Elimina
    2. Un pò di riposo da internet poi ci vuole cara Edvige
      ♡ ♡ ♡ fai bene
      Un abbraccio ed un bacione

      Elimina
  8. Quanto è bella quella lumaca !
    Brava amica mia
    Mandi

    RispondiElimina
  9. Gustosi questi pomodori ripieni, ottimi cara!!!!

    RispondiElimina