Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

domenica 28 settembre 2014

Intermezzo Domenicale !!! TOWANDAAAAAAAAAAA

L'urlo di liberazione sentito credo per la prima volta nel film "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno "
E' un film drammatico del 1991 diretto da  Jon Avnet e tratto dal libro di Fannie Flagg - Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop.  Ruota attraverso la vita di diversi personaggi negli anni trenta che abitano nel Sud degli USA e affrontano temi quali amicizia, amore cercando una cura contro le insidie dell'esistere moderno.
La storia è su 4 donne con quattro storie e due generazioni a confronto.
Il film è stato interpretato dall'attrice premio Oscar per "A spasso con Dasy" la grande Jessica Stuart e altri notevoli interpreti.
Il link vi porta da Wiki dove troverete la storia, la trama di questo film e da dove ho tratto le suindicate righe.
In questo film si sente per la prima volta " T O W A N  D A "

Ebbene questa volta come Intermezzo vi faccio vedere uno spaccato di questo bellissimo film e ogni volta che griderete "Towandaaaaaa" come urlo di liberazione vi ricorderete di Pomodori Verdi Fritti e,  proprio in questo spezzone,  che "lei" grida gettandosi dal treno "Towanda".






La ricetta tratta dal film "Pomodori Verdi Fritti" l'ho fatta tantissime volte molti anni addietro ma non avevo ancora il blog quindi non ho foto.
Ho trovato questa ricetta che mi è piaciuta anche come presentazione QUI  e anche su un altro sito che riporta, dicono, la ricetta originale americana QUI.

Concludo con una splendida foto dei pomodori verdi presa dal web che io comunque adoro anche in insalata. Dicono che mangiarli verdi non fa bene ma, raramente, me li gusto una a tantum.....


Buona super domenica ultima di questo mese ballerino ormai si può quasi dire...che il Natale è alle porte!!!!! Ciaoooo


NOTA
Ho trovato un articolo su questa  pagina di un sito che racconta di un gruppo  di giovani donne, studentesse medie ed universitarie e collettivi di genere hanno dato vita ad un coordinamento alla quale hanno dato il nome TOWANDA.  Questo gruppo nasce  il 20 novembre 2007 per poi muovere i suoi primi passi nella manifestazione di donne per le donne contro la violenza maschile che ha sfilato, imponente e determinata, per le vie di Roma nel 2008.
Personalmente non ho trovato altre tracce o notizie di questo gruppo e quindi non so dirvi se ha avuto un seguito oppure si è sciolto. Vi passo la notizia cosi come l'ho trovata.
So comunque leggendo varie cose nel web che varie manifestazioni di mamme o simili per proteste varie..... hanno riproposto il grido "Towandaaaa" come un atto di forte ribellione nei confronti di un sistema e sembra anche, indietro nella leggenda questa volta,  che una regina delle Amazzoni si chiamsse cosi ma non ho trovata alcuna traccia a conferma.

Stampa il post

25 commenti:

  1. che post intenso, complimenti! Anche mio marito mangia i pomodori verdi fritti, io no...non ti dico quando abbiamo visto il film che rivincita per lui. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi fa molto piacere ..towandaaaa e buona domenica.

      Elimina
  2. Ciao Edvige, il film l'ho visto tanti anni fà, però ricordo solo che mi è piaciuto e non tanto la trama, sembra strano ma è cosi, tralaltro non lo propongono neanche più in nessun palinsesto televisivo!!
    A proposito di pomodori verdi fritti, l'altro giorno alla prova del cuoco,
    Bigazzi ne parlava male, ritenendoli addirittura velenosi, mah va a capire la verità!!
    Ti saluto e ti auguro una buona domenica!! Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che i pomodori verdi, come le patate che stanno germogliano non sono velenosi nel senso del veleno ma effettivamente non fanno bene.Contiene solanine (α-tomatina e deidrotomatina) un glicoalcaloide steroidale che è presente in quantita minori del frutto, il pomodoro ma è contenuto in tutte le parti verdi della pianta. La cottura non la elimina però una tantum come in tutte le cose non fa male. Dipende sempre dall'abuso. Bigazzi.....non lo ascolto non mi piace e non gli do alcun affidamento, Buona domenica.

      Elimina
  3. oh! adoro quel film, l'ho visto credo tre volte e ogni volta è un'emozione. Sì è vero sono tossici i pomodori se mangiati verdi, ma (lo so da poco tempo in verità) ho scoperto che ce n'è una varietà che rimane verde, ecco quella ovviamente non lo è (tossica) ma qui in Italia è poco commerciato quel tipo. Ne avevamo parlato sul sito di http://papillevagabonde.blogspot.it/ se siete interessati! buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Velenose si come pure le patate se acquistate che stanno germogliano, come l'aglio ecc. più o meno pericolose ma tutto sta nel non abusare. Ho certato nel web di questo pomodoro verde che parli ma non sono riuscita a trovare nessuna notizia e sul blog citato inizia con l'ultimo post e chissà quando è stato scritto. Comunque il pomodoro contrariamente a quello che si pensa non è una verdura bensi un frutto mentre per quanto riguarda la banana considerata un frutto in realta è una verdura e non andrebbe mai masticata ma succhiata come una caramella. Buona domenica.

      Elimina
  4. adoro questo film! e la ricetta l'ho preparata anche io qualche volta perchè il moroso la adora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie effettivamente pomodori verdi fritti sono squisiti io uso quelli che sono metà e metà rimangono un pò più morbidi. Buona serata

      Elimina
  5. Eccomi! Sapevo già la storia in anteprima :))) ma è stato piacevole leggerla.
    Buona domenica anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di averla letta lo stesso :-)) buona serata miei cari amoco buon inizio settimana.

      Elimina
  6. Cara Edvige, sentire che è possibile fare dei pomodori verdi fritti, per me è una bella novità.
    Ciao e buon settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Un film e un libro meravigliosi. I pomodori verdi fritti però non li ho mai mangiati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sei sempre in tempo, buona serata.

      Elimina
  8. grande edvige!!! :)))) <3 ora condivido subito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty TVB ti lovvo carissima ciaooo buona serata.

      Elimina
  9. Ciao Edvige, ricordo molto bene quel film, un vero gioiellino! Piacciono moltissimo anche a me i pomodori verdi, buona serata, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima un abbraccio e buona serata

      Elimina
  10. Uno dei miei film preferiti, penso di averlo visto almeno 4 volte e ogni volta scopro il film come la prima volta!!! Preparati e fotografati anche io... fanno parte di quelle ricette foto andate a finire .... nella spazzatura insieme a due hard disk. Ma mi godo volentieri la tuaaaaaaa Abbraccio grande Edy!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che invece a me era sfuggito ovvero l'ho visto a tozzi e bocconi ma stavolta mi rifaccio. Grazie me li devo rifare. Un bacione grande ciaooo e buon inizio settimana.
      PS. Se bello vado al mare forse mi farò massacrare dal gabbiamo l'altro dito ehehehehehe ciaooo

      Elimina
  11. Risposte
    1. Ciao Cri piacere di leggerti qui buon inizio settimana.

      Elimina
  12. Assolutamente Towandaaaaaaa.....adoro il film, iol libro da cui è tratto, i pomodori verdi fritti e mi capita spesso di urlare Towandaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.... :-D
    Ciao!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio al grido di Towandaaaaaa che ho fatto il post. Concordo con tutto ciaooo buona giornata

      Elimina
  13. Ho visto il film tanti anni fa e mi è piaciuto!!! Mi hai fatto venir voglia di rivederlo! Bacioni :)

    RispondiElimina