Splendida grafica

Splendida grafica
Un lavoro dell'amica grafica Greis e link sull'immagine per il suo sito

Dove trovarmi

venerdì 18 ottobre 2013

Lenticchie e Lattuga diventano una minestra

Io adoro le lenticchie come tutti gli altri legumi in genere e la lattuga quando la trovo, quella bella croccante romana m'invita a studiare cosa fare.
La lattuga come anche l'indivia mi piace brasata con lo speck croccante e le lenticchie le adoro sia in insalata che in umido o con il riso.
Questa volta ho voluto provare quest'insieme suggeritomi da un'amica che adora le minestre e prova delle combinazioni anche assurde ma poi il risultato è spettacolare.
Non sono una grande consumatrice di minestre se troppo liquide ma esistono anche le cosidette minestre asciutte che uso fare in inverno.

Passiamo alla ricetta dell'amica...

Ingredienti per 4 persone
250 gr di lenticchie  ( lei usa quelle piccole io quelle grandi le preferisco tengono meglio la cottura)
  10 gr di funghi secchi (porcini o misti vanno bene lo stesso)
    1 cipolla media (io uso lo scalogno meno forte e ne metto 2 se sono piccoli)
1 cespo grande di lattuga romana o 2 piccoli (se non la trovate usate la lattuga normale ma costoluta)
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di prezzemolo
sale - pepe - olio evo - burro


 I tre tipi di lenticchie io uso quelle verdi grandi - foto dal web
Lattuga romana - foto dal web


Preparazione
Iniziate con il preparare tritando la cipolla o scalogno, mettendo in ammollo i funghi in acqua tiepida e lavate le foglie di lattuga tagliandole poi grossolanamente poi passate a preparare le lenticchie. Queste non hanno alcun bisogno di essere messe a bagno.
In una casseruola capiente mettete a cuocere le lenticchie con 1 litro e mezzo di acqua o di brodo (carne o vegetale) e cuocete a pentola coperta per circa 15 minuti (circa la metà del tempo di cottura totale).
Nel frattempo in una padella scaldate 2 cucchiai di olio e fate rosolare assieme la cipolla e funghi tritati che dovranno essere poi uniti a metà cottura alle lenticchie.
Sciogliete il concentrato di pomodoro con un mestolino dell'acqua o brodo delle lenticchie e nella stessa padella del soffritto fate saltare la lattuga e bagnatela con il pomodoro sciolto nel brodo.
Lasciate insaporire il tutto e poi frullatela e se necessario perchè troppo fissa per frullare bene aggiungete ancora altro brodo delle lenticchie.
Aggiungete il tutto a 5 minuti prim della fine cottura lenticchie complessivamente 25-30 minuti.
Mescolare, aggiustate di sale, una grattatina di pepe se piace.


NOTA

-  Per accompagnare questa minestra potrete tostare del pane casereccio sotto il grill e se vi piace sfregarlo con l'aglio oppure cospargere con formaggio prima di tostarle.
-  Potete anche tagliare del pane a dadini e farli saltare con un pò di burro fino a che diventano croccanti che ogni commensale aggiungerà nel proprio piatto al momento di mangiare  affinchè non diventino molli.
- Potete anche aggiungere all'ultimo momento della pasta cortissima cotta oppure anche del riso


PS.
Mi dispiace ma non ho alcuna foto di questa minestra io non l'ho rifatta perchè l'amica mi ha generosamente fornita della sua pronta e, questa minestra può venire comodamente surgelata e va poi riscaldata a bagnomaria.

Stampa il post

27 commenti:

  1. Buonissima questa zuppa. Anche io preferisco le lenticchie grandi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo sulla stessa lunghezza, le trovo più gustose penso che la rifarò la prossima settimana sto finendo la riserva :) Buona giornata.

      Elimina
  2. Trovo che sia squisita questa zuppa!!!
    Vedo che i tuoi gusti sono raffinati, cara Edvige.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso sei sempre molto gentile. Buona fine settimana.

      Elimina
  3. trovo che sia un bella minestra soprattutto salutare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi quasi quasi dietetica dimuendo i grassi quindi...buona fine settimana ciaooo.

      Elimina
  4. stranamente i legumi mi piacciono tutti e cerco di farli almeno due volte alla settimana,tempo permettendo.
    Ma la verdura a foglia larga...quella non posso mangiarla,purtroppo,ma sono sicura che la tua zupppa è buonissima
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io non posso mangiare alcun tipo di insalata diciamo quella chiara come questa salvo rucola, radicchio cresciuto ovvero grande e questa soltanto cotta come l'indivia. Puoi sempre utilizzare se puoi anche della catalogna o cicoria è un pò amarotica ma si sposa bene. Ciaoo cara buona domenica.

      Elimina
  5. questa zuppa deve essere buonissima. Io adoro le zuppe. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara della visita buon fine settimana anche a te.

      Elimina
  6. Mi associo!!
    Buonissime le zuppe e d'inverno sono le mie preferite,riscaldano anche il cuore.
    Ciao Edvige e buon fine settimana, Assunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo, buona fine settimana ma ormai anche buona domenica. ciaooo

      Elimina
  7. La tua zuppa è proprio buona, Edvige, e quella foto mi ha lasciato senza parole: è perfetta! Buona domenica, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara per entrambe le cose buona domenica un grosso bacione.

      Elimina
  8. mmm che bontà!!!! adoro le zuppe e se contengono le lenticchie.. tanto meglio :D
    ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una lenticchiosa come me....buona fine settimana cara.

      Elimina
  9. wow ottima ricettina!
    buon fine settimana, Edvige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara buona fine settimana anche a te.

      Elimina
  10. Che buona deve essere! La proverò sicuramente... mi ispira questo abbinamento inedito fra lenticchie e lattuga. Io adoro tutti i tipi di lenticchie, per la zuppa però questo tipo lo vedo meglio, mentre le rosse secondo me sono ideali dove si vuole che si sciolgano. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' per questo che le ho scelte anche se personalmente le preferisco sulle altre. Buona domenica.

      Elimina
  11. Ci sto, mi inviti ??? con le lenticchie ci vado a nozze e con la lattuga pure ... solo che qui a Tolmezzo non la trovo
    Ma il sapore deve essere veramente buono.
    Buona domenica
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Subito. La pui fare anche con l'indivia oppure con la catalogna o cicoria assume un altro sapore ma è buona lo stesso già provato. Non ho provato con le coste perchè non mi piacciono.Buona domenica cara.
      Mandi

      Elimina
  12. ho voglia di zuppe, vellutate e minestre, te la copio ! Buona domenica !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu che copi da me....quale onore spero che ti piaccia io vado matta per le lenticchie e mi piace tutto quando sono presenti...:))
      Buona domenica cara.

      Elimina
  13. La lattuga nella minestra? Mi stupisci con effetti speciali Edvige :) A parte gli scherzi, non ci ho mai pensato ma la trovo un'idea geniale, assolutamente da provare. Anche a me non piacciono le minestre troppo brodose, però quelle belle asciutte, soprattutto se fatte anche con i legumi (come questa che hai proposto tu) in inverno a casa mia non possono mancare.
    Ciao e buona domenica (anche se ormai quasi finita)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che ogni tanto quando mi trovo con cose...strane mescolo. Qualche volta poi me le devo mangiare io ahahaha. Provala anche con l'indivia non la riccia è un pò amarotica ma buonissimo. Ciaooo buona serata di domenica e buona settimana ad entrambi.

      Elimina
  14. NeoBux is a very recommended work from home site.

    RispondiElimina