Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

mercoledì 21 agosto 2013

"PROTEO" non solo mitologia ma anche realtà esistente

E' stato scritto sembra oggi sul quotidiano locale un articolo su "proteo" che mi è stato riportato.
Come parola penso che la potrebbero conoscere tutti fa parte della mitologia greca ma che esistesse realmente questo non lo sapevo e quant'altri lo sanno???? Io penso pochi in quanto è una cosa molto rara e da quello che ho appreso sembra si trovi soltanto a Postumia (Slovenia).

Mitologia
Proteo è una divinità marina e profeta della religione greca.
E' figlio di Oceano e Teti è può cambiare il suo aspetto ovvero forma in qualsiasi momento. Da questo cambiare deriva il termine proteiforme cioè che cambia la sua forma. Si dice invece solamente "è un Proteo" di persona che cambia spesso opinioni o parola in poche parole variabile in tutto io aggiungo che non da affidamento.
Il nome inoltre allude al  "primo nato" e viene associtao ad altri due "vecchi del mare", Nereo e Forco.
Interessante è quanto ha scitto Omero nella sua Odissea ed alle sue possibilità di veggente e che risiedeva all'isola di Faro dove usciva al mezzodì accudendo al gregge di foche di Poseidone.
Il resto molto affascinante lo leggete da WIKI 



Da Wiki Proteo in un incisione del 1531


Oggi a Postumia
Il proteo è uno degli animali più misteriosi che vivono esclusivamente nell'oscurità delle grotte.
Vajkard Valvasor lo ha scoperto e descritto ma già Darwin lo aveva descritto nel 1859 con il nome scientifico di "Proteus anguinus" e vive appunto nelle famose Grotte di Postumia.
Qui è un attrazione una delle più grandi in questa cavità carsica ed in pieno aflusso turistico una studiosa ha notato che il proteo aveva le ovaie ingrossate. Infatti, essendo una creatura molto delicata che vive sempre al buio in un acqua alla temperatura di 10 gradi sulla sua riproduzione esistevano solo delle supposizioni e questo rappresenta un fatto unico di cui si è oggi a conoscenza.
Ovviamente i responsabili delle Grotte di Postumia hanno preso provvedimenti quali l'oscuramento dell'acquario che li ospita e lo stanno riprendendo con un apparecchiatura special per seguire questa "puerpera" superspeciale.
Sembra che al m omento ne ha deposto una decina ma dovrebbe arrivare a ben 70 uova. Le uova però dovranno essere fecondate e se saranno intatte, non infette a giudizio della femmina proteo senza mangiarsele o abbandonarle allora nasceranno cuccioli. 
Fin qui la notizia dalla quale è scaturito questo post.

P anguinus-head.jpg
queste due foto prese da Wiki esemplari di proteo



Questa foto mamma proteo e le sue uova 
è stata tratta dal Il Piccolo di Trieste che trovate  QUI 
e da qui poi andate all'articolo vero da cui ho tratto e suindicate informazioni


Un caffè prima di continuare


Altre informazioni di base di questo straordinario prodotto della natura
Il proteo  è un anfibio urodelo appartenente alla famiglia dei Proteidi.  È l'unico vertebrato troglobio ovvero che ha il suo habitat unicamente nelle grotte esistenti in territorio europeo.
Una nota interessante e che vivendo nelle grotte in oscurità con poche prede a disposizione, avendo un metabolismo lentissimo si è scoperto che può rimanere digiuno anche per 12 anni.
Il proteo ha la pelle rosata, raggiunge una lunghezza di 25-30 cm. simile ad una sinuaso lucertola anguiliforme. Ha delle zampette piccolo spoporzionate rispetto al corpo e presenta tre dita per quelle anteriori e due per le posteriori.
Ha branchie, è praticamente cieco perchè gli occhi sono cperti da pelle e non si sviluppano d'altra parte non gli servono con siderando il luogo dove vive.
Tutto questo l'ho tratto da WIKI e se siete curiosi ed avete tempo vi consiglio di leggere questa e l'altra pagina.

da Wiki accopiamento

Vale la pena anche di spendere una parola per le famose Grotte di Postumia che sono turisticamente parlando super visitate per la loro bellezza.
Questo è il sito ufficiale Grotte di Postumia visitate con il trenino  e queste sono immagini oltre del  proteo nelle sue grotte che ho preso dal webma anche il bellissimo lago, sono solo una piccolare parte di quelle che vedrete se cliccate sul link che vi ho lasciato e andrete direttamente ad una bella carrellata di foto delle Grotte di Postumia.




Spero che il post vi piaccia e lo troviate interessanto nonchè abbia suscitato la vostro curiosità e vi auguro una buona giornata,
Stampa il post

46 commenti:

  1. Interessante,mi ricordo il proteo quando visitai le grotte di Postumia(Postojna).Ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pebso che tu sia una delle rare persone che l'hanno visto e sanno di che trattasi sinceramente io non sapevo nulla del proteo fino a quando non ho letto sul giornale. Buona giornata cara ciaooo

      Elimina
  2. Ciao Edvige, avevo già letto l'articolo del Piccolo, interessante.
    E poi le grotte di Postumia, per quanto troppo turistiche per i miei gusti, sono veramente eccezionali. Non so se già le conosci ma in Italia sono abbastanza simili quelle di Castellana in Puglia.
    Una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco le grotte di Castellana ma non quelle di Postumia. Anche quest'ultime sono turisticamente invase d'altra parte solo così si fanno conoscere anche la nostra Grotta Gignte è unica e pensare che non sono mai andata a vederla e l'ho in casa. Buona giornata.

      Elimina
  3. Quante volte ne ho sentito parlare di queste grotte! Ma fino oggi non ho avuto l^'occasione di visitarle, chissà se mai lo potrò fare.
    Molto interessante questo tuo post cara Edvige.
    Un grazie di averlo condiviso con noi.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso mai dire mai grazie di essere passato una buona giornata amico mio ciaoo.

      Elimina
  4. sono stato lo scorso anno alle grotte di postumia, bellissime ma un po' troppo turistiche. ho notato tante stalattiti rovinate forse dovuto alla massiccia presenza dell'uomo per non parlare della gente che faceva foto con il flash! per vedere la vasca del proteo poi bisognava mettersi in coda :(( restano cmq tra le più belle che abbiamo in zona, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si le luci rovinano le stalattiti e non solo ricordo che alle grotte di Castellana l'ultima veniva illuminata per pochi secondo per non far cresce il muschio. Non le ho viste ma considerata la vicinanza prima o poi.... ciaooo buona giornata

      Elimina
  5. Quindi Proteo era fratellastro di Achille !
    Magnifico il proteo delle nostre grotte carsiche!
    Bel post, mia cara !!! ciaooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pnso che proteo è più ricordato come mitologia che come animale nemmeno io lo sapevo cosi ho colmato un punto di vuoto. Grazie cara ciaoo:)

      Elimina
  6. Grazie Edvige per averci rinfrescato le conoscenze mitologiche e per le informazioni che ci dai su questo animaletto semisconosciuto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione semisconosciuto se non sconosciuto del tutto. Grazie del passaggio un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  7. I tuoi post sono sempre interessanti, cara Edvige! :) Grazie e un abbraccio forte, buona giornata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale purtroppo solo di cucina io non ce la faccio dicono che la curiosità è femmina allora io lo sono fino a che la testa funziona...buona giornata anche a te un bacione

      Elimina
  8. molto interessante. non conoscevo questo animale e a dire il vero nemmeno le grotte.
    ma il proteo mitologico si!! :)
    un abbraccio

    irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'animale non lo conoscevo il mitologico si e le grotte anche ma non le ho mai viste non si finisce mai di apprendere è quello che mi mantiene....giovane hahaha
      Ciao buona serata

      Elimina
  9. Appena ho letto proteo ho pensato all'animale e non ricordavo il personaggio mitologico. Quindi grazie perché ho imparato una cosa nuova!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei l'unica che si ricordava viceversa tutti la mitologia e nessuno l'animale. Grazie a te della visita buona serata.

      Elimina
  10. Grazie per le informazioni sempre molto esaurienti.
    Mi piacerebbe tanto visitare le grotte di Postumia, chissà! Mai demordere.

    RispondiElimina
  11. Grazie detto da te mi fa veramente piacere. Io dico mai dire mai. Buona serata e buon proseguimento di ettimana.
    PS.
    Ieri sera pasta al sugo con l'aggiunta di n'duja ora figlia tornata lotta a chi la mangia le ne va matta.

    RispondiElimina
  12. Ricordavo di Proteo ma sinceramente nn pensavo potesse essere in qualche modo legato ad un essere vivente e reale, a quanto pare un po' di verità si nasconde dietro ogni fatto mitologico.. interessante! le grotte non le ho mai visitate.. pensavo a questo esserino che resta digiuno anche 12 anni.. mmm beato lui :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne sapevo nemmeno niente io stessa fino a quando non ho letto quell'articolo e da li è partito tutto. 12 anni t'immagini che magre noi e quanti soldi risparmiati :) ciaooo buona giornata

      Elimina
  13. Ciao Ed, bellissimo articolo, ma lo sai che il proteo l'abbiamo anche noi nella Grotta Gigante?
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh non ho mai letto di questo ma non mi meraviglia è il suo habitat purchè ci sia anche acqua ovviamente. Ciaoo buona giornata

      Elimina
    2. Daghe un cuc:
      http://www.grottagigante.it/page/scienza-fauna
      Non sono un genio, eh? Però ho un figlio che fa le uscite didattiche con la scuola, con conseguenti ricerche....

      Elimina
    3. Si, si parla del proteo come facente parte di...ma non è presente nella Grotta in quanto mancano i fiumi interni quindi la mia deduzione era esatta....presente si a condizione che...peccato che non mostrano foto del proteo ma almeno con la ricerca sa di cosa trattasi.
      In quella di Postumia presente per le acque rappresenta una qualcosa anche turisticamente parlando. Anch'io faccio ricerche prima di mettere un post....ma in questo caso non era presente. Ciaoooo

      Elimina
    4. Quando Federico era piccolo ce l'ho portato e ce l'hanno fatto vedere... se non ha fatto le valige a forza di turisti rompipalle forse c'è ancora....ahahah!!!

      Elimina
    5. Senz'altro forse c'era fatto le valigie...ahahaha ma dal lingk che mi hai dato dicono che non è presente per mancanze di acqua forse i fiumi sono scomparsi :((( tutto può essere. Bacio

      Elimina
  14. Che bell'animale! Non lo conoscevo, grazie per averlo portato alla mia attenzione! Fantastiche le grotte, ci sono stata una marea di tempo fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse quella volta il proteo non era visibile.
      Buona giornata

      Elimina
  15. non conoscevo questo animale, post davvero interessante!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai non lo conoscevo nemmeno io fino all'articolo ciaooo buona giornata

      Elimina
  16. Molto interessante, quell'animaletto l'avevo già visto ma non lo avevo associato a Proteo.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non ne sapevo nienete sulla sua esistenza conoscevo solo Proteo mitologico.Salutissimi.
      Mandi

      Elimina
  17. Mi hai incuriosita sia sulle grotte che su Proteo.
    Ho letto il post tutto d'un fiato e poi sono andata a vedere le immagini delle grotte, sono meravigliose!!!
    Fino ad ora ho solo visto quelle di Frasassi, nell'anconetano e quelle di Castellana in Puglia.
    Per me sono una delle meraviglie che bisogna visitare almeno una volta nella vita.
    Ciao Edvige e buon fine settimana. Assunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io ho visto le grotte di Castellana ma non quelle vicino a me ne quella Grotta Gigante che ho a Trieste chissà perchè le cose di casa tua rimangono sempre indietro...si quelle di Postumia sono molto belle grazie cara un abbraccio e se vuoi leggere di quella di Trieste questo è il link
      http://mementosolonico.blogspot.it/2010/03/grotta-gigante-sita-nel-carso-triestino.html

      ciao buona fine settimana.

      Elimina
  18. l' ho visto anche io anni fa, è proprio un buffo animaletto..buon we !

    RispondiElimina
  19. Cara Edvige
    Lo conoscevo come Divinità,ma non come creatura vivente.
    Un post molto interessante il tuo,non si finisce mai di inparare.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io l'ho scopertoper caso non si finisce proprio mai di apprendere buona fine settimana ciaooo.

      Elimina
  20. Bellissime le grotte mentre l'animaletto mi fa un po senso! Buon fine settimana amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non è proprio accattivante ma affascina allo stesso tempo, Si le grottesono stupende e se vuoi vedere quella che è a Trieste
      http://mementosolonico.blogspot.it/2010/03/grotta-gigante-sita-nel-carso-triestino.html

      che è considerata unica ciaooo.

      Elimina
  21. Bellissime le grotte, che meraviglia!
    Non conoscevo questo animale, molto strano, ma allo stesso tempo affascinante :)
    Buona domenica!
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del passaggio, anch'io non se sapevo niente e l'ho scopeto quasi per caso.
      Buona domenica anche a te un abbraccio.

      Elimina
  22. Come ti dicevo in un altro commento ci sono stata alle Grotte di Postumia e ho visto il Proteo. Ora però sono curiosa di sapere se sono nati i piccoli...:-). Un bacione e continua a istruirci con questi magnifici post!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anch'io ho visto quelle di Pertosa la famosa Grotta dell'Angelo....ma non la mia Grotta Gigante :(( ciaooo

      Elimina