Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

martedì 7 maggio 2013

Farina di "grano arso"

No, non sono improvvisamente ammatita, non ho bruciato il grano ma quasi...infatti si chiama in dialetto pugliese "gren iars" ed il luogo dove viene coltivato è a Canosa di Puglia.
Stiamo parlando di una tradizione contadina e mediterranea che utilizzava il grano recuperato dopo la bruciatura delle stoppie dopo avvenuta la mietitura.
Da questa appunto veniva prodotta successivamente la farina dal caratteristico colore scuro ed io aggiungo...un recupero favoloso!!!!
Chi non poteva permettersi di acquista la "farina cosidetta normale", i proprietari dei terreni presso la quale i contadini lavoravano permetta a loro questa successiva "spigolatura".

 

Molto probabilmente questa "farina arsa" veniva forse usata totalmente cosi ma attualmente i prodotti che si ottengono e sono conosciuti vengono fatti mescolando in proprozioni uguali la farina bianca e la farina di grano arso.
I più noti sono le particolari orecchiette chiamati "strascinati" (strasc-net in dialetto) ed il pane a prosciutto che è una pane scuro variegato bianco (ppen a prusut in dialetto).


foto da wiki gli strascinati

Qui di seguito vi metto un link  QUI  di un produttore che vende online questa farina ma anche altre molto particolari come la  Farina di Amaranto  di cui vi ho parlato nel mio post.



 
 
Tutte le foto a parte quelli da Wiki sono state tratta da Google immagini.
Insomma care amiche s'impara sempre una nuova. Peccato che in tutti gli anni che sono stata in Puglia non ho mai saputo di questa farina. Però avevo scoperto il Caciocavallo podolico e la Paposcia che nemmeno i nostri amici viestani ( VIESTE ) conoscevano una bella soddisfazione per la "straniera io me".

Spero di poter assaggiare questa farina un giorno magari acquistandola online in quanto è molto difficile che torni in Puglia.
Un abbraccio a tutti e buona giornata.



Stampa il post

35 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie cara contraccambio di cuore e buona settimana.

      Elimina
  2. ciao edvige....innanzitutto...beh che bella foto quella del tuo amico!mamma mia che bella! e il grano saraceno...mmm...io ho fatto dei tagliolini tempo fa...vorrei trovare altre ricette stuzzicose....un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely stiamo parlando forse ti è sfuggito di "grano arso" non ha nulla a che vedere con il "grano saraceno" di tutt'altra coltivazione e provenienza. Forse visto il colore hai associato le due cose a meno che tu non abbia trovato online il "grano arso".
      Buona settimana.

      Elimina
  3. in questi giorni qui in casa è scoppiata la curiosità per il grano arso ed ecco qui tante informazioni interessanti, grazie!!!
    sono proprio curiosa di sentire il profumo, il sapore...
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara sono contenta di esserti stata utile ma una cortesia se puoi, io non sono collegata a Google+ e divento matta ogni volta a trovare il tuo link del blog per quelli come me sarebbe bene tu riuscissi a mette il link al blog sulla tua pagina scusami ma io se vado wsul Plus non funziona più i follewer e non riesco a collegarmi. Un abbraccio e grazie bacioni.
      Spero che tu possa trovare il grano arso non è facile e ci sono produttori solo online.
      Buona settimana.

      Elimina
  4. Bravissima Edvige, un post molto interessante!

    RispondiElimina
  5. prova nel negozio di specialità : Il gattopardo, via del Pozzo 20

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata ma dov'è sta via del pozzo ...:(( mai sentita.... bacioni

      Elimina
  6. Questa mi mancava proprio ;) mai sentita la farina arso. Bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sobìno contenta che almeno qualcosa sono riuscita a segnalare sapete tutto.... ciaoooo buona settimana.

      Elimina
  7. Ciao mia cara ho preparato qualcosa per te nel mio giardino...passa per un caffè..sorpresina per te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passata letto trovato e preso lo vedi qui a destra ciaooo

      Elimina
  8. Grazie per avere condiviso con noi queste preziose informazioni. Anche oggi ho scoperto una cosa nuova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sono incentivi questi commenti per me.

      Elimina
  9. Sei sempre unica Edvige, grazie!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie troppo buona ma il commento mi da carica ciaooo

      Elimina
  10. hai proprio ragione, non si finisce mai d'imparare, ed oggi ne ho imparata una nuova sulla farina di grano arso :-) grazie per aver condiviso queste informazioni con noi e buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te del passaggio e buona giornata.

      Elimina
  11. Ho sentito parecchio parlare di questa farina ma non ho mai assaggiato nulla e non l'ho mai vista da queste parti. Non sapevo si trovasse on-line

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ed ora hai anche il lin k quando sei passata era scomparso per l'acquisto online. Buona giornata.

      Elimina
  12. Bellissimo il tuo post Edvige :-)!!! e grazie infinite per queste informazioni :-) un bacione

    RispondiElimina
  13. Ma dai, con te ne scopro ogni giorno unanuova, pensa che con tutte le volte che sono stata in Puglia (con amica pugliese al seguito, per giunta) non l'ho mai conosciuta questa farina... ora vedo il link che hai postato, sono curiosissima!!!
    Ciao bella!

    RispondiElimina
  14. Risposte
    1. Tesoro ma grazie...avevo messo il link ma non so perchè è sparito. Fin'ora nessuno ha detto nulla si vede che tu sei una lettrice attenta grazie ora l'ho rimesso e se sulla loro pagina espandi la parola farine sulla sinistra vendono anche quella di amaranto e altre particolari.
      Grazie ancora e un nostra concittadina mi ha detto che si trova in via del Pozzo da il Gattopardo vedi su l'indicazione. Bacioni e grazie ancora.

      Elimina
    2. Allora è lo stesso sito che poi mi sono cercata da sola in Google...però...ammappa che prezzi.... alla faccia della farina povera!!!!

      Elimina
    3. Mi spiace che te lo sei dovuta cerca hai provato a telef.Gattopardo in via del Pozzo???
      Devo scoprire dov'è sta via. Ciaoooo

      Elimina
    4. No, vorrei farmi un bel giretto ed andare a curiosare di persona.... avessi qualche pomeriggio libero ti ci trascinerei con me!

      Elimina
    5. Aspetto...vedo dov'è e poi vediamo prima o dopo magari ci scappa un gelato ti scrivo domani email ora vado a nanna ciaoooo

      Elimina
  15. Sei un pozzo di sapere ;)
    Un bacio mia cara.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sai io sono sempre stata curiosa, una parola sentita o letto o altro che non so cosa sia ho non ho informazioni sufficienti me le vado a cercare. Secondo me questa sarebbe cultura generale secondo maritozzo è questione di memoria lui una parola dopo due secondi già non la ricorda più ehehehehehehe :DD ciaooo buona giornata cara Edvige

      Elimina
  16. quante se se imparano, ho già sentito parlare di questa farina, ma non l'ho mai provata, un bacio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anch'io non l'ho provato ma mi hanno detto di un negozio a Trieste che dovrebbe venderlo staremo a vedere. Buona fine settimana.

      Elimina