Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

14/05/13

Come ho scelto il nome del mio blog!!!

Molte amiche che mi seguono mi hanno chiesto cosa significa e come è nato il nome dato al mio blog.
Ho pensato di spiegarlo con un post anzichè solo con email dirette.

"Memento",
è una parola latina e significa letteralmente "ricordati" - imperativo futuro, seconda persona singolare".
Quando ho deciso di aprire questo blog, maritozzo disse "raptus senile" in senso di presa in giro è, sapendo che non avevo mai studiato il latino (lui si e anche il greco), aggiunse " è il tuo memento???"
Non mi degnai di rispondere ma poi andai a vedere cosa esattamente significasse e decisi che questo era il nome da dare al mio blog  però mi sembrava troppo tronco......
Inoltre appurai in seguito che esiste anche un film fatto nell'anno 2000 "Memento", trattasi  un thriller-noir e trovate la storia su Wikipedia . Esiste anche un sito per questo lavoro www.otnemem.com (memento alla rovescia) ma attualmente sembra sia in costruzione oppure dopo tutti questi anni l'hanno chiuso.

"Solonico" 
questa parola emerse a seguito di una ricerca effettuata per mio nipote nell'antica Grecia.
E' la seconda parola che come assonanza in aggiunta a Memento mi suonava molto bene e secondo me riassumeva la mia idea di come avrebbe dovuto essere il mio blog......"multitematico" appunto.
In questa ricerca m' imbattei in "Solone" personaggio realmente esistito a cui si riferivano i famosi  "Saggi" dell'antica Grecia come "I soloni"Solone  era  un legislatore, giurista e poeta ateniese, di nobile famiglia e proprio la sua poesia ha risentito spesso del suo impegno politico. Lui diceva  " La giustizia è come una tela di ragno: trattiene gli insetti piccoli, mentre i grandi trafiggono la tela e restano liberi ". 
Inoltre lui si battè per :
-  l'abolizione della schiavitù dovuta a debiti chiamato dal popolo "scuotimento ovvero scioglimento dei pesi".
-  la riforma timocratica o censuaria
-  la riforma del sistema ionico di pesi e misure che passò dal sistema dell'eolia a quello euboico
Si ritiro in esilio volontario all'arrivo di Pisistrato nel 561 a.C.
Solone  nella lingua italiana per estensione può indicare un uomo giusto e saggio come un eccezione velatamente ironica.

Cosi nacque "Memento Solonico", due parole importanti ed inusuali scelti per un caso fortuito.  
Non è che li abbia scelti perchè mi sentivo importante o per il  loro significato ma,  rappresentavano per me un monito per ricordarmi di essere sempre disponibile, educata e coerente ma sopra tutto UMILE perchè tutto potevo essere meno che una Solone nemmeno ironicamente parlando.
Quindi "Ricordati" sempre quello che sei  con i piedi ben piantati a terra e certamente non sarai mai una "Solone"  perchè hai ed avrai sempre da imparare da tutti perchè il sapere è dentro di noi ed ognuno ne è custode e divulgatore e quindi devi (io) ascoltare.
E poi diciamolo  francamente ....un pò' di mistero sul nome ....ci voleva !!!!! 

Come avrete capito sono un soggetto strambo per usare un eufemismo, maritozzo dice che alle volte bisognerebbe mettermi la mano in bocca per rovesciami dall'altra parte ovvero diritto/rovescio.  Si forse effettivamente stranetta lo sono sempre stata ma probabilmente è anche dovuto alla mia infanzia che non è stata classica nè per il periodo nè per il contesto nella quale sono cresciuta. Multietnicità era il mio pane quotodiano e non la globalizzazione che diciamo oggi, ma vivere veramente gomito a gomito  con persone provenienti da luoghi e culture e lingue diverse. Il rovescio delle medaglia è che alle volte in questi contesti rimani fuori anche dalla propria appartenenza. Ti sembra ed alle volte di appartenere ora a quello ora a quell'altro a secondo dell'attrazione del personaggio che incontri e conosci, delle storie che racconta o di quanto la tua fantasia infantile ha creato. Ma nell'insieme sono ben felice, mi sono sempre definita cittadina del mondo anche perchè le lingue attorno a me oltre all'italiano erano ....tedesche, russe, slave. ungheresi (come la nonna)  e quindi la mia casa era quella di quel momento che stavo vivendo e lo vivevo e dove ero io a crearla (la casa) decidendo sull'entrata del mondo.
D'altra parte sono nata quasi alla fine della guerra e sono cresciuta nel suo dopo e quindi a pari passo con tutte le evoluzioni in qualsiasi settore e che si sono susseguiti in questi miei 69 anni e ancora non è finita.
Non guardo mai indietro, il passato è passato bisogna sempre guardare avanti e trarre l'utilità di quanto abbiamo a portata di mano. Per niente non sono uno "Scorpione" sopravvissuta molto bene a due "Tori" in casa.
Bene finamola a raccontare di me, grazie di avermi letta, scusate se sono stato lunga e se forse tutto questo non è molto interessante ma alle volte mi piace toccare altro.
Molte amiche blogger hanno creato nel proprio profilo un "Mi presento" ma io preferisco lasciare qualche traccia quà e là molto marginale e leggera dilazionata nel tempo e credo che forse qualcosina rimanga come un lontano ricordo di me nel leggermi e seguire nel tempo quest'amica bizzarra non cuoca ma amante della cucina, non artista di fondo ma artista nel suo ....grazie!

Non ho foto per questo post ma vi metto un video di Michel Jackson "Earth song" che come musica è stupenda e anche il clip non è da meno spero che vi piaccia



Grazie di tutto, un abbraccio, buona giornata e......credetemi non guardate mai indietro nè per ricordare il bene e il bello nè per il brutto e cattivo perchè comunque riandando a vedere o ricordare cose viste a distanza nel tempo  non sembrerà più la stessa cosa ed alle volte il ricordo risulterà come un "non ne valeva la pena rivedere meglio tenere vivo il ricordo" in tutti i sensi.

Ciaoooooo

56 commenti

  1. Bella "lezione" in questo post, da tornare a leggere di tanto in tanto; quanto ad essere "stramba" sei in buona compagnia ;-)
    Per quanto riguarda gli zuccheri sostitutivi, la stevia lascia un retrogusto che può piacere o meno, il fruttosio è neutro, devi soltanto adoperarlo in roporzioni inferiori, esempio: 100 g. di zucchero normale=50/60 di fruttosio, io faccio così. Buona giornata, il sole durerà?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sono contenta della tue parole e che mi hai letto e grazie anche per il consiglio stevia e il tempo...no dicono che già da domani per 2 giorni minimo avremo pioggia e bora. Un bacione e buona giornata.

      Elimina
  2. Bioa giornata Edvige!
    Non essendo di lingua madre italiana, anche se mi domandavo spesso cosa sigifica il titolo del tuo blog, pernsavo che indicasse qualcosa che io non sapevo! Però, alla fine dei conti, il suo nome era più vicino alla mia lingua di quanto credessi! Solone, ovvero Σόλων in greco, doveva essere una persona davvero singolare, dato che ancora oggi il suo nome è sinonimo di giustizia!
    Molto interessante il tuo post!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non molto lontano da te d'altra parte a casa solo mio marito ha studiato latino e greco nessun altro della famiglia e anche a distanza si ricorda abbastanza non per parlare ma per leggere e capire. Grazie cara buona giornata.

      Elimina
  3. Ciao Edvige,
    confesso che era tra i curiosi sul significato del titolo del tuo blog ( ma non mi sarei mai permessa di chiederti direttamente) e questo post l'ho letto con molto interesse, anche per tutte le altre cose che con garbo e modestia dici di te e della tua vita, del tuo passato. Anch'io quando frugo tra i ricordi, spesso finisco con il fazzoletto in mano...e non per farmi vento:)
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilena per le tue gentili parole di apprezzamento è una soddisfazione pensavo che forse non era del tutto giusto il scriverlo ma.... buona giornata.

      Elimina
  4. Buongiorno Edvige, ma lo sai che anch'io chiamo la mia metà maritozzo! ahahah... il mio perchè è cicciottello!!!
    E' sempre un piacere passare di qua e leggerti, anche se avevo intuito qualcosa del tuo nome (del blog) avendo fatto il classico e studiato Solone... Sicuramente non sei mai banale nè scontata e lo trovo un grosso pregio...
    Un bacione
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andresdti d'accordo con maritozzo mio (è magro oggi) classico anche lui. Grazie per la gentile considerazione faccio il possibile :)) buona giornata,

      Elimina
  5. ciao
    buona giornata. Interessante questo post, ho conosciuto parole nuove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di aver avuto la pazienza di leggermi buona giornata.

      Elimina
  6. Mi è sempre piaciuto il nome del tuo blog ed ora che ne conosco il significato ancora di più. Due parole che non conoscevo e ti ringrazio perchè ora so chi era Solone il cui pensiero è attualissimo. Pillole di saggezza il tuo post di oggi!!! Complimenti,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie come ho scritto non mi sento un Solone e forse un pò di me era anche doveroso verso le amiche. Buona giornata.

      Elimina
  7. sai cosa ti dico? che mi piaci molto! ti ho letta fino in fondo e ho capito quanto bella sei!
    è un onore averti come amica
    ti abbraccio, cara Edvige

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara contraccambio il piacere di esserti amica onore anche per me e grazie di avermi letta un abbraccio e bacione e buona giornata.

      Elimina
  8. Tu sei una forza cara mia! (ma questo lo avevo intuito già).
    Da dove comincio? ecco sì, il nome del tuo blog: mi sono chiesta anche io come ti fosse venuto in mente ed ecco qui la risposta.
    Risultato: il tuo blog mi piace ancora di più!
    Poi, la tua infanzia multietnica e a contatto con tante culture (particolare che ci accomuna, come abbiamo scoperto!). Uguale: tanta ricchezza, moltissime esperienze e sicuramente grande apertura mentale. e ti assicuro che tutto questo si percepisce benissimo da ciò che scrivi, da come lo scrivi e dai commenti, bellissimi, sempre molto pensati, mai buttati a caso, che lasci qui e lì.
    Infine: concordo con la tua visione della vita e faccio mio, tenendomelo caro, quel pensiero finale sui ricordi, sul non voltarsi mai indietro. (confesso di averlo pensato appena rimesso piede a Berlino...ma lo avevi capito, vero?).
    No, aspetta, un'ultima cosa: mia nonna, persona che ho ammirato moltissimo nella mia vita, e che mi ha dato davvero tanto in termini umani e di crescita, era dello scorpione esattamente come te e io credo ai segni zodiacali! Una tipa tostissima, che non si arrendeva mai, avanti come modo di pensare e assolutamente imprevedibile. Caparbia, pungente (non per niente) ma anche tenera (quando voleva).
    maritozzo (che modo bellissimo di chiamarlo! si usa molto qua da noi a roma, dove il nome indica anche una brioche ripiena di panna) è un tipo davvero molto fortunato ad averti incontrato (ma credo che lo sappia perfettamente...).
    Come vedi, anche io non brillo per stringatezza nei miei commenti.
    Mille baci e un abbraccio forte forte, fantastica Edvige!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio dalla fine...si lo so il dolce maritozzo mio suocero(suo padre) è cresciuto a Roma e quindi la conosciamo bene. A quanto pare scorpioni si nasce non si diventa...ahahahaha. Abbiamo molte cose in comune e grazie per tutte le cose gentili che hai detto e che pensi di me. Mi fa piacere un lungo commento costruttivo significa anche che il mio post è stato letto al di là se condiviso....questa è un altra storia.
      Maritozzo oggi fa 76 anni come ti ho scritto e quindi... Cosa dire ancora, nulla, solo un grande grazie e spero che non ci perderemo di vista. Un abbraccio forte da parte mia ed un bacione. Ciaooo e buona serata smack

      Elimina
  9. mi piace tanto questo post e il perchè del nome blog e la tua descrizione. ti seguo sempre con piacere. ciao!!!
    p.s..: bellissima la frase finale , anche a me non piace guardare al passato anche perchè mi fa stare malinconica tutto il giorno....ciao da una scorpione a una scorpione!!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da scorpione a scorpione...come mi piace questo segno !!!!! No il passato non mi fa malinconia nel senso che rappresenta un passaggio e quindi come tale una volta passato, scusa non trovo altro termine, è assuessato.
      Grazie di seguirmi e sono contenta anche di seguirti. Un abbraccio cara amica e buona serata.

      Elimina
  10. ciao cara Edvige,
    grazie per aver descritto l'ispirazione al nome del tuo blog :-)

    E quanto è vera la tua citazione finale, dovremmo veramente ricordarcene più spesso me ne rendo conto pienamente!

    Grazie per la tua visita e il tuo commento, mi han fatto molto piacere,
    cari saluti,
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dany, grazie per le tue gentili parole e considerazioni nei miei riguardi e stato un piacere trovarti e ti auguro una buona serata.

      Elimina
  11. Anch'io volevo conoscere il perché di questo nome.
    Questo post è una risposta alle mie curiosità.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che non me l'hai mai chiesto ti avrei risposto volentieri. Grazie della visita e buona serata.

      Elimina
  12. una curiosità questa a cui avevo pensato spesso...ma mai chiesto.

    Io a tua differenza sono una persona che si guarda spesso indietro...un po per non dimenticare,un po per non ricadere negli stessi errori,un po per ricordare e a volte rimpiangere,ma guardo anche avanti,altrimenti mi sarei arresa da un pezzo.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda io non guardo indietro perchè voglio dimenticare ma perchè i ricordi li ho già chiusi in me e non mi serve guardare indietro il bagaglio lo porto appresso. Inoltre lo sbaglio o meno del passato non è detto che sia anche oggi le circostanza sono diverse e lo sbaglio può oggi essere anche utile quindi l'errore di ieri non è un monito ma una dato di fatto in quella cicostanza e quindi non è errore.
      Ciao tesoro e non arrenderti mai.

      Elimina
  13. Edvige , mi sento solo di dirti una parola...
    Felice che tu esista, felice di tutto ciò che scrivi, felice di esserti amica!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi hai commosso con quest'affermazione sono contenta di aver conosciuto tante amiche, di conoscerne anche altre e quelle che perdo non saranno mai perse ma hanno rappresentato un capitolo importante nella mia vita. La conoscenza non è mai sterile non ha importanza la durata ma l'intensità data alla stessa.
      Buona serata amica mia.

      Elimina
  14. sei una bella persona cara Edvige, il tuo blog è perfetto per te, nome compreso ! un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara la tua approvazione mi lusinga cara concittadina a presto un bacio e buona serata....domani pom ripiove uffaaaaaa

      Elimina
  15. Ciao Edvige, hai scritto un testo interessantissimo che ho letto in un respiro, grazie! E' sempre un piacere passare da qui, ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite molto gentile e grazie di avermi letta un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  16. me lo chiedevo dalla prima volta che ti ho conosciuta! grazie edvige!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te di avermi letta, sai pensavo non fosse importante il motivo ma poi...buona giornata cara un abbraccio il piacere e tutto mio.

      Elimina
  17. Anche io me lo chiedevo... pensavo di essere troppo ignorante per non averlo capito, ma vedo che non era facile indovinare tutto questo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai come nasce la mia curiosità...proprio dalla mia ignoranza ovvero ingnorare determinate cose che mi stuzzicano poi sapere e magari anche avere una delusione perchè la parola cosi aveva un suo fascino che spiegata era sparito. Grazie cara per le gentili parole e come dicevo...sono stramba e che ci vuoi fare...e chi mi cambia ormai...un bacione cara Rachele e buona giornata.

      Elimina
  18. Grazie per averci spiegato cosa significasse il nome del tuo blog,è molto bello, complimenti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai io davoper scontato che a nessuno interessasse il saperlo ma poi qualcuno si è fatto avanti q uindi la decisione che non immaginavo sarebbe stata letta. Grazie a te ed a tutte un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  19. E vai! E' da quando ti conosco che rimugino sul nome del blog e a quanto pare l'avevo azzeccata: mi ero sempre ripromessa di chiederti lumi in merito, ma a questo punto mi hai preceduta....
    Ciao bella gioia (i mariti, sempre i soliti...)!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh carissima qualcosa delle lingue che dicono morte....ma che sono sempre vive e vegete nei tuoi studi ci sei passata...ahahahahahaha però non mi hai detto mai nulla...grazie cara amica e concittadina di aver letta ...sta matta!!!! Ciaooo e buona giornata

      Elimina
    2. No, ci volevo arrivare da sola...come sempre!!! Ahahah!!! Sono un fenomeno anch'io...di una testardaggine unica!

      Elimina
  20. Bello scoprire donde deriva il nome di un blog. La scelta di come chiamare un blog è tutt'altro che banale, a differenza di quel che potrebbe sembrare. Il tuo titolo? Tutt'altro che usuale.. mi piace!

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela è vero ma di solito ha attinenza con la persona ed il suo blog ma nel mio caso non centra nulla. Grazie di averlo letto buona serata.

      Elimina
  21. Hello my dear friend Edvige!
    Remembering is like lifting the lid of a treasure chest, you can pick and choose which memories you want to highlight.
    I would like now and wish you a wonderful weekend with pleasant events that you can fill in your personal memory bank.
    Hugs to you my friend!
    / / Ann Marie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes I'm completely agreement with you. I choose my memories and decided which write here for my friends and hopening that this will be in interest of all :((
      Thanks dear friend but weekend will be raining from today evening for 2-3 days :((
      But the hopening is always hope......
      Very nice weekend to you and family
      Hugs to you with all my heart.

      Elimina
  22. Illustrazione perfetta del nome del tuo blog.

    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cercavo di essere più concisa ma non era possibile grazie di avermi letta buona serata.

      Elimina
  23. Anch'io mi sono sempre chiesta chissà perché Edvige ha scelto "mementosolonico" come indirizzo del blog?
    Ora lo so ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh te pareva che non fossi complicata basta vedere tutte le cose che ti chiedo e che mi fai meravigliosamente non ultime queste splendide cornici.
      Un abbraccio bacioni a tutti....buona serata.

      Elimina
    2. Tu puoi chiedermi qualsiasi cosa ^_^

      Elimina
    3. seeeeeee... mi sentirei un approfittatrice con la "A" maiuscola comunque Grazie.

      Elimina
  24. Scusarti?? Ma se questi sono i tuoi post migliori?? Credimi quando parli di te, della tua infanzia, delle difficolta' che hai dovuto affrontare be' insegni moltissimo e sono testimonianze preziose. Sei una importante figura di riferimento, per come hai saputo affrontare la vita e le sue gioie ma anche difficolta'. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kika sei un tesoro e grazie anche della considerazione. Un abbraccio forte forte un bacione ai bimbi.

      Elimina
  25. E brava Edvige!
    Come vedi ho seguito il tuo consiglio e sono venuto a trovarti e a leggere come hai scelto il nome del tuo blog.
    Ti mando un saluto e ti seguo!
    Leonardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monsiur è un piacere leggerti buona domenica.

      Elimina
  26. Carissima,
    ma meno male che mi hai fatto notare questo post perché mi sarei presa un pezzo tassello del blog!!!
    Allora, io quando sentì la prima volta, rimasi colpita e avevo capito che doveva essere un blog di un certo spessore. Solone lo avevo ben studiato ma l'accezione solonico lo associavo al rimprovero, a una critica lunga, alla saggezza magari vista come "lezione" dai giovani ribelli. Ma forse lo avevo confuso con "sermone"??;-)
    Cmq, scelta azzeccata per questo blog che di cose ne ha da raccontare e sapere che hai l'età dei miei suoceri mi fa sentire così piccola, ma non in termini di età bensì di "importanza" dei contenuti.
    Mi piace l'ironia di tuo marito. L'ironia dei mariti che provano grande stima per la propria compagna di vita!
    Scorpione? Ecco lo sapevo.. Siamo uguali anche in questo..:-)
    Un caro abbraccio e grazie per avermi scritta.
    Buona serata cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il più bel segno zodiacale il nostro lo scorpione....per il resto grazie sai alle volte anche l'importanza data all'età non è valida perchè può accadere che non s'impara nulla in tutta una vita. Bacioni

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole