Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

lunedì 4 marzo 2013

I miei ...... KRAPFEN



Di solito questi vengono fatti nel periodo di carnevale ma da noi a Trieste i "krapfen" si trovano sempre sia grandi che piccoli...un solo boccone. Questa invece è la mia ricetta dei KRAPFEN che vengono anche chiamati bomboloni o Berliner tedeschi ma invece.....

"L'etimologia della parola fa ritenere che derivi dal tedesco antico "krafo" che significa fritella. Altri l'associano invece al nome di una pasticcera viennese tale Signora Krapf che sembra alla fine del '600 abbia inventato questo dolce. La ricetta originale prevede, tra gli altri ingredienti, l'utilizzo dello strutto e il ripieno rigorosamente di marmellata quasi sempre quella di albicocche "

Ingredienti ( per 40 pezzi circa)
1 kg di farina
50 gr di lievito fresco
100 gr di zucchero
2 cucchiaini di sale
4 cucchiai di rum
100 gr di burro
0,5 l di latte
2 uova
2 tuorli
olio per friggere
zucchero a velo
marmellata a piacere meglio se di albicocche

Preparazione
Bisogna predisporre per una pre-pasta mescolando  il lievito con 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di latte. Lasciate lievitare in luogo caldo per almeno 1 ora meglio se di più. . Se non avete un luogo a prova di sbalzi temperatura chiudete nel forno spento li lieviterà ad una temperatura costante.
Fate ammorbidire il burro fuori dal frigo.

Sempre nel frattempo preparare l'impasto mescolando il burro ammorbidito, il rimanente latte, il rum e le uova. Una volta lievitata la "pre-pasta", amalgamarla bene con il resto della farina, lo zucchero, il sale, il composto di burro, il latte ed il rum.
Lavorate energicamente l'impasto e fatelo lievitare ancora.

Una volta lievitato, stendetelo ad uno spessore di 2 cm su una tavola infarinata e, con uno stampino rotondo formate i "Krapfen" che coperti con un canovaccio lascerete ulteriormente lievitare.

Prendete una capiente padella e fate scaldare il condimento abbondante (olio di semi ad esempio) ed immergetevi i "Krapfen" facendoli colorare da entrambe le parti. Scolarli dal grasso di eccesso su della carta assorbente da cucina spolverizzandoli con lo zucchero e quindi serviteli.
Questi sono ovviamente vuoti.

Per farcire si usano due sistemi diversi:
1) - il "Krapfen" dopo cotto viene aperto un piccolo buco lateralmente  e con una siringa da pasticcere riempito di marmellata. Usando la siringa si evita di fare un buco troppo grande per riempire con un cucchianino

2) - quando formate i Krapfen mettete nel centro un cucchiano di marmellata e poi coprite con l'altro disco facendo attenzione che i bordi siano ben chiusi magari umidendoli con un pò di chiara d'uovo e poi messi a friggere

Per me il metodo più facile è quello di mettere la marmellata una volta fritti evitando qualsiasi rischio di fuoriuscita della farcia qualsiasi essa sia, in quanto si usa anche riempirla con la crema.

Buon appetito ciaooooo
Stampa il post

48 commenti:

  1. Ciao Edvige, già, da noi/voi i Krapfen sono il dolce di tutto l'anno e non c'è "bombolone" che tenga, questi sono unici. Buona settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara buona settimana anche a te e...concordo buoniiii ciaooo

      Elimina
  2. BUONISSIMI.....LI ADORO..!!!!!
    GRAZIE MILLE PER LA RICETTA *_*
    BUONA GIORNATA EDVIGE *_*
    NUNZIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara buona giornata anche a te nonchè tutta la settimana. *-*

      Elimina
  3. Mamma mia che buoni !! Grazie per la ricetta !!! Noi li mangiamo tutto l'anno !!!
    Buona giornata e a presto!!
    Marzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere e spero che i piccoli trucchetti possa servuire egregiamente buona settimana ciaooo

      Elimina
  4. Che buoni!!! anche da me si chiamano bomboloni ed io adoro quelli mignon da un sol boccone mi danno una gran soddisfazione soprattutto quando sono belli pieni di crema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Trieste li fanno anche piccoli e sono solo per un boccone e pieni di marmellata o crema ma a casa per perdere meno tempo li faccio grandi non spesso una volta all'anno... Buona giornata cara.

      Elimina
  5. deliziosamente super nutrienti!
    ma quando ci vuole ci vuole no ;)
    ?
    un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooooo Luby che piacere leggerti pensavo fossi ancora piena di ...costruzioni. Eh si ogni tanto me lo permetto anch'io anche se a casa mi guardano storto.... bacioni carissima buona giornata.

      Elimina
  6. Ciao Edvige,
    sono passata per invitarti a partecipare all'iniziativa "Fai sentire la tua Voce!" BASTA violenza contro le Donne!!!.
    Per maggiori informazioni leggi questo mio post.
    Riguardo ai bomboloni... peccato che non si possano inviare come allegato tramite email ^_^
    Ciao,
    Iole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata te ne manderei volentieri ma...prendi un pezzetto di immagine e..passo subito ciaooo e buona giornata carissima.

      Elimina
  7. Solo a vedere e leggere gli ingredienti, sono ongrassata di un chilo, ma devono essere buoni buoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahaha io non li posso mangiare che forse uno ogni sei mesi almeni ingrasso gli altri....ciaoo bacioni

      Elimina
  8. Comunque anche qui si trovano tutto l'anno. Sono troppo buoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si io credo che a questo punto domani vado nella miglior pasticceria e mi mangio uno mignon.... poi per un paio di mesi non guardo più ciaoooo

      Elimina
  9. Come si fà a pensare ad una dieta quando ci sono queste ghiottonerie.Devo salvare un lievito fresco in scadenza dalla pattumiera, ieri pensavo di farci i pangoccioli, oggi invece posso scegliere i krapfen!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna che non sono ghiottona perchè lo zucchero per me è tabù ma tu puoi ciaooo

      Elimina
  10. Ciao Edvige sono capitata nel tuo blog per caso, mi è piaciuto molto! I krapfen sono buonissimi, piacciono tanto a mio figlio. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita che ho con gioia contraccambiato. Buona settimana

      Elimina
  11. Questo è il messaggio lasciatomi da Anna del bloga "La casa di Gaia" che per problemi informatici non riesce a postare da me
    ----------------
    Cara Edvige, grazie di passare da me anche se io non riesco a lasciare traccia del mio passaggio nel tuo blog...sono veramente desolata....però l'ho aperto ed ho visto dei meravigliosi bomboloni! Che buoniiii, mi hai fatto venire voglia di mangiarne uno! Grazie della ricetta, mi sa che prima o poi provo a farli...vado matta per i dolci!
    Scusa di nuovo ma proprio di commentare non se ne parla, non ne vuol sapere...ma porcaccia la miseriaccia che rabbia mi viene!
    Beh, se vuoi mettere queste righe come commento a me va benissimo..ma pensa un pò che ci tocca fare...ahahahah!!!
    Un carissimo abbraccio e buona settimana
    Anna
    ------------------------------------------
    Ciao Anna fatto un bacione.

    RispondiElimina
  12. Che golosi, mi piacciono troppo, anche se con i fritti devo stare attenta! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con entrambi fritti e dolci grrrr ciaoooo

      Elimina
  13. Ma che belli i tuoi Krapfen sono davvero golosi....io li ho fatti una volta ma mi sono rimasti pesantissimi....proverò i tuoi che sono molto soffici....un bacione Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tutto sta nella lavorazione mia nonna perdeva ore per lavorare la pasta..ciao cara un bacione e buona giornata

      Elimina
  14. Negli autogrill li trovo mini... Praticamente mi fermo solo x mangiare quei mini bomboloni deliziosi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo so i mini sono come caramelle....buona giornata

      Elimina
  15. Li adoro sono sofficissimi e golosi e li mangio anche se digerisco poco i fritti. :)
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh io non solo il fritto ma anche il dolce...ogni tanto ci vuole ciaooo buona giornata cara Rosalba.

      Elimina
  16. che voglia Edvige, sono perfetti e stragolosi!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Wow che meraviglia...sono stupendi, farciti prima o dopo a me piacciono ugualmente!!! brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ..si l'importante è che siano farciti...buona giornata

      Elimina
  18. Anche qui si mangiano tutto l'anno, persino in spiaggia... ma li chiamiamo bomboloni :-) Mi piacciono molto, ma non li mangio quasi mai, perché i fritti mi disturbano un po'....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su lo so anch'io ho mangiato...i bomboloni...in spiaggia sono buonissimi e si possono fare anche al forno. ciaooo

      Elimina
  19. Che bontà cara Edvige!!!!! Una meraviglia e grazie non sapevo l'origine del nome! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely un bacione e buona serata.

      Elimina
  20. Se mio marito si accorge di questo post, domani sono fritta io...
    Qui li adoriamooooooo...!!!!!
    Buona settimana
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noooo faglieli è meglio friggere il dolce che farsi friggere :DDD ciaoooo

      Elimina
  21. Risposte
    1. Sono sicura che quando sei venuta a Trieste li avrai gustati fai conto che te li mando virtualmente.
      Ciaooo

      Elimina
  22. Sono mesi che prometto a tutti i krafpen... non ho più scuse, eh??? Dopo questo post.... mamma che voglia!!!
    Bacino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tatiana penso proprio che di scuse ora ne hai poche :DD dai buttati oppure prendi una guantiera da Giorgi in via Carducci li metti in una tortiera in forno tiepido e li tiri fuori facendoli vedere come fatti da te...mi sento imbrogliona.... ciaooo bacione

      Elimina
    2. Nooooo...e dove sta la soddisfazione a prenderli da Giorgi??? E visto che il forno è ancora kaputt... dai che li faccio da me! Ho un debito con l'amico elettricista del terzo piano che vuol essere pagato in krapfen....

      Elimina
  23. buonissimi i krafen. A me piacciono molto. Quelli con l'albicocca e la crema sono i miei preferiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si la morte farcita dei krapfen è la confettura di albicocche concordo la mia preferita la crema un pò meno. Ciaooo

      Elimina