Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

giovedì 21 marzo 2013

Flan o soufflé

Sono convinta che tutte le foodblogger sanno qual'è la differenza tra un "flan ed un soufflé".
Personalmente pensavo fosse più o meno la stessa cosa invece si differenziano per il tipo di cottura.

Il soufflé ovvero soffiato..gonfiato, viene cotto in forno a bagnomaria e portato in tavola nello stesso recipiente di cottura. Si dice anche cottura in umido. E' però una spina nel cuore di tutte le cuoche perchè da bello gonfio, uscito dal forno, il più delle volte si affloscia. Fa ammattire anche i più grandi chef e dicono che il segreto sta nel forno. Io questo segreto non l'ho ancora scoperto e nonostante il "soufllé sia un piatto che a maritozzo piace tanto,  non lo farò MAI PIU' un afflosciamento basta e avanza.


Il flan ovvero lo sformato si cuoce sempre in forno ma a secco.  Viene appunto chiamato sformato in quantodopo cotto va porzionato ed impiattato. Qualche volta si preferisce usare delle cocotte monoporzioni nel qual caso vengono portati in tavola direttamente.
Flan viene definito uno sformato se salato  mentre quello dolce è il budino.



Praticamente la mia ricetta della Creme brulé salata  (l'avete vista tutti e grazie) essendo stata cotta in forno a bagnomaria si poteva definire un "soufflé" però la composizione ha fatto in modo che non mi si è "sgonfiata". Che abbia trovato la soluzione ????

Carissime niente ricetta speciale per questi due piatti, lascio alle più esperte di postarne di splendide per flan e/o soufflé,  forse mi cimenterò un giorno facendo un budino.

Ciaooo a tutti.



cucina 15



PS.
Mi sono ricordata poco fa che avevo messo un post su un soufflé che non si sgonfia e lo trovate  QUI
Stampa il post

29 commenti:

  1. Non mi vergogno a dirlo...
    Non so la differenza tra i due perchè non li ho mai fatti... Ho bisogno del tuo portafortuna dal 7 al 14 Aprile...ho tanto bisogno di fortuna!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anto, prendi la foto salva immagine sul tuo pc non è vietato ne bloccato.
      Anch'io non sapevo la piccola differenza perchè in realtà in forno va sempre solo che uno a bagno maria l'altro a secco.
      Buona fortuna.

      Elimina
  2. Non ho mai fatto nè l'uno nè l'altro e non conoscevo la differenza tra i tipi di cottura. Grazie per avermi illuminata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io scoprirlo è stato una casualità ma così alle volte s'impara. Ciaoooo

      Elimina
  3. Eccomi allora: IO NON la sapevo la differenza.. ma lieta di averla approfondita adesso :-)
    Grazie ancora per la risposta del messaggio precedente. E' sempre un arricchimento leggerti.
    grazie.
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty l'ho scoperto anch'ioda poco e quindi condivido per quelle che hanno lacune come la sottoscritta. Bacioni
      Edvige

      Elimina
  4. Anche a me si sgonfia tutto dopo la cottura in forno i miei ultimi muffins sono diventati tortine, :P...
    Anch'io aspetto di sapere qual'è il segreto!!!
    Ciao Edvige e buon fine settimana, Assunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte la creme brulè che evidentemente per gli ingredienti non si è sgonfiato non essendo un vero soufflè io questo non lo frò mai più :((
      Mi fa rabbia vederlo sgonfio.....però se vai a questo post
      http://mementosolonico.blogspot.it/2012/03/un-suffle-che-non-si-sgonfia.html

      lo aggiungerò come PS. al questo post
      Ciaoooo

      Elimina
  5. Non mi ero mai molto interessata alla differenza....però già che hai trovato una semi soluzione non è male!!!!! Io adoro il soufflè all'arancia ma in casa non l'ho mai fatto lo prendevo in un ristorante in cui andavo anni fa....se lo ordinavi quando era pronto ti toglievano praticamente il piatto da sottoo il naso e te lo servivano se volevi finire la ciccia la mangiavi dopo...ed avevano ragione....se no si sgonfiava!!!!!!!!!!!!!! baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e ti passo il link come l'ho passato a Tuassan prova a vedere
      http://mementosolonico.blogspot.it/2012/03/un-suffle-che-non-si-sgonfia.html

      lo mettero come ps. ma ormai tu hai già letto.

      Elimina
  6. Tanto io non sono capace di fare nè l'uno né l'altro ehehe
    Belle le coccinelle portafortuna!
    Haloaa cara (alla fine il post l'ho scritto!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima sono gia stata da te grazie. Dai che ce la fai....
      bacione

      Elimina
  7. Non posso che ripeterti sempre! Brava cara Edvige.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sei gentile come sempre buona serata.

      Elimina
  8. Ahhhh...ma allora oggi è proprio un giorno speciale davvero! Primo giorno di Primavera e riesco pure a commentare il tuo blog...non ci posso credere, quasi quasi ora mi vado a giocare pure qualche numero al lotto..si sa mai...ahahahah!!!
    Grazie Edvige che passi da me anche se la maggior parte delle volte io non riesco a contraccambiare (come ben sai non perchè non voglio eh?), sei una bella persona e poi ci hai pure insegnato la differenza tra soufflè e flan...il primo non lo farò mai più...ho fatto una figuraccia ma mi consola il fatto che anche ai grandi chef a volte succede!
    Un abbraccio grande
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna vengo con piacere da te ma non per essere contraccambiata non sempre si può. Guarda che ho messo un link in aggiunta con una ricetta di un soufflè che non si sgonfia...vai a vedere.
      Grazie per le belle parole un abbraccio.
      Edvige.
      PS.
      Prendi la foto portafortuna con salva immagine è per tutti non blocco mai le foto. Ciaooo

      Elimina
  9. Dimenticavo...la foto "portafortuna" è spettacolare!!!

    RispondiElimina
  10. grazie per avermi fatto capire la differenza, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che è stata una scoperta anche per me ciaoo cara Silvia un abbraccio.

      Elimina
  11. Sempre raffinata la nostra Edvige...
    Grazie per il bellissimo portafortuna pasquale!...

    RispondiElimina
  12. I soufflè sono un bel problema. Qualche volta lo faccio, ma non riesco mai a fotografarlo perché si sgonfia subito dopo... però il sapore è buonissimo ed è anche ben cotto, perciò è difficile trovare la soluzione!
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana ma hai visto che ho messo il link di un souffle a prova di abbattimento.... prova a vedere.
      Nuona fine settimana un abbraccio forte.
      Edvige

      Elimina
  13. io amo i soufflè....mmmm....sono così magici...ma così cattivelli quando li vedi belli belli in forno e poi pufff...sgonfiano e tu sei triste....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eli guarda il link del soufflè che non si sgonfia l'ho messo come ps. chissà.....
      ciaooo buona fine settimana.

      Elimina
  14. Conoscevo già la differenza ma un ripassino è sempre utile! :-)
    Grazie e a prestissimo!
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e lo so che tu lo sai sei una cuoca provetta sono io che ho fatto un soufflé senza saperlo ma almeno non si è sgonfiato. ciaooo

      Elimina