31/10/12

Torta morbida al mandarino


Io adoro i mandarini, mi piace il profumo ed anche il sapore e se hanno tanti "ossi" non fa niente purchè siano dolci e sugosi.  Ricordo quand'ero piccola, si metteva sulle stufe di mattoni refrattari (cose vecchie) che andavano a legna e carbone, le bucce di arance e mandarini e aghi di pino degli alberi di Natale che rilasciavano così un profumo favoloso nell'ambiente. Ora sui caloriferi.......
Ho rispolverato una ricetta semplice che non richiede troppo zucchero e grassi la cui esecuzione è anche veloce e poco impegnativa.



Ingredienti per 8 persone
150 gr di farina
150 gr di zucchero
150 gr di burro
2 uovoa
1 cucchiao di buccia d' arancia grattugiata (attenzione a non prendere il bianco)
3 mandarini (potete grattare un pò anche da queste bucce)
1 bustina di lievito
farina per lo stampo

Guarnizione
mandarini e ciliege candite

Esecuzione
Ungete con poco burro uno stampo rettangolare o tondo a scelta e lo spolverizzate con la farina capovolgendolo per eliminare l'eccesso.
Lavorate con la frutsa o a mano il restante burro aggiungendo poco alla volta lo zucchero il tutto deve diventare cremoso. Sgusciare e sbattere le uova prima di aggiungerle amalgamare bene e unite la buccia  grattugiata ed infine incorporate la farina ed il lievito sempre continuando a sbattere.
Sbucciate i mandarini levando tutti i fili bianchi e gli ossi senza romperli troppo.
Versate un terzo dell'impasto nello stampo e coprite con metà degli spicchi di mandarino, poi coprite con l'altro terzo dell'impasto e completate con i restanti spicchi di mandarino e finite con resto dell'impasto.
Lasciate riposare per 30 minuti e poi  cuocete in forno già caldo a 180° per 1 ora circa.
Fatelo raffreddare e guarnitelo con pezzetti di mandarino e ciliege candite.

Nota
Se aggiungete all'impasto 1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio oppure vaniglia o anche rum il composto prenderà un sapore molto particolare.

Affettata il giorno dopo è buonissima se accompagnata a chi piace da una tazza di tè al gelsomino oppure tè nero al bergamotto. Si sono amante dei tè particolari che richiedono raramente il limone ma prediligono il latte o solamente un pò di zucchero di canna.

Ciaooo a tutti e buona giornata.

35 commenti

  1. Quand'ero piccola ricordo che a casa dei miei nonni quando accendevano il caminetto o il braciere, buttavano sul fuoco le bucce dei mandarini o arance, in effetti la casa profumava di agrumi! Non ho ancora comprato i mandarini quest'anno! La tua torta è buonissima e profumata, la proverò quanto prima, mi piace! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti anche cosi ma noi le mettavamo sopra prchè duravano di più. Ciaooooo

      Elimina
  2. Sembra buonissima! Sai che io non sono una gran cuoca ma mi sembra anche facile, la proverò!
    Buon halloween e ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho messa anche pensando a te guarda che è facile non puoi sbagliare. Buon halloween spero dolcetto non scherzetto :-DD

      Elimina
  3. Mi hai fatto venire voglia di fare un dolce!!!! Non va bene cosi ;) Saluti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma se metessi e a nessuno verrebb voglia mi metterei a piangere...ciaooo cara.

      Elimina
  4. che profumino che sprigiona questa torta...mi segno la ricetta:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione è profumata io adoro questi agrumi ciaooo.

      Elimina
  5. oggi ho fatto la torta al limone, prendo nota anche di questa allora per la prossima :-) ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona quella al limone prova anche questa io la trovo deliziosa e quando la faccio io ci mangio una piccolissima fettina il resto lo sbranano e portano via. ciaoooo

      Elimina
  6. Mia madre li mette sulla piastra in cucina ed e' vero, sono profumatissimi!! Ormai associo quell'odore alla mia mamma! Ps: il post sugli anziani non voleva essere offensivo anzi! Io adoro quel quadretto, mi commuove davvero!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo associo alla mia infanzia ...invernale e fredda ma nonostante tutto bella...PS. ti ho detto di la e lo dico di qua...ma mi prendi sul serio....vegliarda che non si ritiene tale ahahahahaha ridiamo persino noi della manina ma ci piaceeee tanto. Non commuoverti però altrimenti.....bacio

      Elimina
  7. Ecco che in questo periodo in cui la natura sembra in letargo..ecco che viene a regalarci questi frutti succosi e profumati..Ottima ricetta, da provare. Bacioni e nottina a te :)

    RispondiElimina
  8. leggendo questa ricetta, mi sembra di sentire il profumo di mandarino che si sprigiona per tutta casa, intanto che la torta è in forno^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione niente profuma più gradevolmente del mandarino e arancio. Ciaooo

      Elimina
  9. Mi piace questa ricetta, anche perché usi i mandarini, frutti un po' dimenticati, e forse ingiustamente....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione ora nessuno li vuole qui troppi...ossi e bisoga nche dire che è difficile trovarne di veramente buoni. Ciaooo

      Elimina
  10. Anche io adoro i mandarini e non li ho mai provati in una torta! Che bella idea da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala resterai soddisfatta. Ciaoo

      Elimina
  11. Ricetta sfiziosa! proverò a farla anche se la frutta candita non mi garba tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi anche ometterla e continuare a guardnire con la frutta fresca.ciaoo

      Elimina
  12. oggi ti pensavo!! ottima questa torta! a chi lo dici! vero! sui termosifoni sprigionano un profumino!buonissima! ciao cara!

    RispondiElimina
  13. ciao cara Edvige, buona questa torta-cake, pare di sentirne il profumo!! Caspita, pare ieri estate e gia vendono i mandarini.. e pure me n'ero dimenticata tanto sono indaffarata ultimamente e faccio la spesa di corsa!! grazie per il promemoria visto che li adoro!!!!
    ps per la salamandra, ho aggiunto un link in fondo al post, che spiega di più. L'ha trovata un vicino di casa, anche lui la stava fotografando. Poi l'ha riportata al sicuro lontano dalla poco trafficata ma sempre pericolosa strada.
    Cari saluti,
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione il tempo corre...ho scritto qualcosa su questo ma sarà pubblicato il 4 l'ho programmato appositamente e...mi farebbe piacere se lo leggerai :-DD un abbraccio carissima Dany

      Elimina
  14. Oh Edvige, mi hai fatto tornare alla mente l'usanza di mia madre di mettere le bucce dei mandarini sul termosifone! E' vero, la casa si riempiva del loro profumo inebriante.
    Sai una volta feci una torta con dei mandaranci. Secondo me una delle più buone che abbia mai fatto. Per cui sono stracerta che questa sia di uno buono, morbiso e goloso, come poche!!! Un abbraccio e buon lungo we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo infatti puoi usare anche in questa i mandaranci hanno meno ossi...ma il profumo dei mandarini non ha uguali. Un abbraccio e buon we anche a te.

      Elimina
  15. wow! questa torta dev'essere deliziosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra se leggi la risposta ti prego se puoi leva i captcha e metti la moderazione io non riesco a commentare con questi non lo so perchè ma non ce niente da fare le parole io le vedo completamente illegibili. Ciaooo

      Elimina
  16. E brava te, ma mi sai dire come si fa ad aspettare il giorno dopo per affettarla ? I miei uomini molto spesso si ustionano la lingua pur di assaggiarla subito ^_____^
    Buon fine settimana
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehe l'uomo mio non so come non si ustiona mai assaggia le patatine fritte prelevandole mentre friggono ancora ma non lo fa mai con il dolce non è goloso quindi anche il giorno dopo va bene se non gli servo una fetta prima.....
      Invece io se decido di farlo mi ustiono si..perchè voglio assolutamente sentire com'è venuta ^_____________^
      Buona fine settimana carissima
      Mandi

      Elimina
  17. ricordo anch'io con nostalgia il profumo delle bucce di arancia messe sulla piastra incandescente della stufa :)) ... sembra un secolo fa!
    la tua ricetta, Edvice cara, sembra eccellente - grazie !!

    RispondiElimina
  18. la grande magia delle cose semplici ed i sapori di una volta!!! Bellissima!!!

    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione ciao cara un bacione

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole