Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

martedì 1 maggio 2012

Il Pollo......una giornata particolare del passato

Raccontare qualcosa di avvenimenti accadutimi su questo blog rappresenta una cosa eccezionale ma possibile in quanto non essendo a "tema" posso davvero postare quello che in quel momento desidero condividere.
Questo racconto è derivato da un post dell'amica Anna di  Diario semi serio di una mamma..... che ho trovato anche nei commenti ai post di Kike  del blog  Quellodellamamma.... che raccontano le proprie avventure prendendo in giro amabilmente le situazioni e che assieme all'amica Scleros del blog Mamme&Mogli..sclerate  formano un trio atipico nella loro ironicità verso se stesse oggi molto raro.

Quindi partendo dal POLLO di Anna, acquistato da marito per la cena ma non precotto ma CRUDO, mi sono ricordata di un episodio che a distanza è diventato una ....storiella!!!!!

Noi abbiamo trascorso sempre le nostre ferie assieme a figlia nei campeggi perchè la vita all'aria aperta e senza obblighi di orari e vestizioni era il massimo che si desiderava per riposare. Lavare, far da mangiare ecc. per me anche se  in ferie era un divertimento. Siamo ovviamente sempre andati in campeggi sul mare senza di lui non potevamo stare. Si affittava un bungalow con disposizione di biancheria da letto , stoviglie da cucina il resto lo portavamo noi in macchina.
Siamo sempre andati al sud; Puglia per tanti anni, Calabria, Campania e qualcosa in Sicilia, Isola d'Elba, Isole Egadi....
Torniamo al POLLO.
In Puglia a Vieste - Campeggio La Caravella (esiste ancora ma è stato ora stravolto non ha nulla di naturale), il mangiare lo facevo io acquistando carne, verdura e frutta dal contadino direttamente che però aveva la bancarella al mercato.
Un giorno a marito gli viene voglia di un pollo ma di quelli ruspanti e in base ad indicazioni avute andiamo da un contadino fuori paese che ha un allevamento di galline e anche le vende oltre alle uova, verdura e frutta.
Arrivati a destinazione -  per fortuna marito anche se triestino è figlio di una napoletano doc e quindi il dialetto di quelle parti li capisce abbastanza, la sottoscritta... una banana - dice al contadino che vuole comperare un pollo.
Quale li viene chiesto mostrando il suo allevamento, scelga?? Allibita  dico ma non vende polli??? Certo mi fa ma lo dobbiamo matare.....prima!!!! Sceglie una gallina, le tira il collo e me la porge dicendomi eccola!!!!!
Ma scusi io la vorrei anche spennata e pulita .......al che anche se di malavoglia dice che mi costerà qualcosa di più e si mette a lavorare......
Bene per farla breve, ci portiamo via il pollo e le sue interiore salvo testa e zampe che mi sono rifiutata di prendere e torniamo in campeggio. Le interiora le regalo alla custode del campeggio e mi accingo a preparare il pollo. CHE SCHIFO...... era ancora caldo!!!!!
Voi non avete idea di cosa significhi tagliare un pollo appena matato..... la carne è gomma....mi sono messa due paia di guanti ed ho cercato di sezionarlo alla meno peggio sotto le risate di marito, figlia e campeggiatori vicini .....tedeschi!!!!
Messo a friggere...letteralmente schifata....siamo arrivati alle 20.30 di sera.
A quell'ora buio attorno le luci attiravano le falene ed anche un tipo di coleottori come i maggiolini d'aspetto ma neri e ciechi che sbattevano contro il muro. Sbatti uno e sbatti due sono andati a finire nella padella dove friggevo il pollo!!!!! Al mio urlo, marito ha tolto il fritto...estraneo ed ha continuato lui la cottura e assieme alla figlia se lo sono anche mangiato dicendo.....mai mangiato un pollo così buono !!!!! Mancava poco che andassi di corsa in bagno....
Io sono rimasta digiuna fino il giorno dopo tanto ero schifata e ho detto POLLO mai più!!!!!! Pensate che per giorni sentivo ancora nella mano il caldo di quella gallina......non ho mai dimenticato quel povero pollo e nessuno si è mai azzardato a dire...andiamo a comperare un POLLO - li avrei uccisi seduta stante !!!!

Forse ora a chi la legge non farà tanto effetto ma quella volta a me ha fatto effetto si - avevo anche solo 27 anni....
Ciao ragazze un abbraccio e  buona 1 Maggio a tutti.


Stampa il post

28 commenti:

  1. Dai Edvige se poi era buono ne è valsa la pena, ma poi davvero non hai più cucinato pollo? Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si le fettine preparate dal macellaio o quelle pronte..mangiato NO.

      Elimina
  2. Oh mamma, e pensare che io adoro il pollo, ma leggendo il tuo post...ora inizio a pensarci un poco...aiutooooo

    RispondiElimina
  3. No sono gli inconvenienti della....campagna e che questi si aspettano che in città tu abbia la capretta per il latte..come già accadutomi di qualcuno che me l'ha chiesto...ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Mia nonna ultimamente li decapitava perchè il nonno era sempre impegnato! è sempre stato raccapricciante, ma era lei che faceva tutto il lavoraccio della pulizia. Io me ne tenevo ben lontana! Quei polli avevano tutti i gusti, ora li si può trovare oltre confine. Ci sono i polli d'allevamento di Pivka che sono squisiti! li trovi nei supermercati oltre confine. Sono attualmente anche in offerta! Lo prendi com'è lo metti in saccoccio e inforni per 1 ora e mezza, perché ha dentro anche i suoi aromi: da leccarsi i baffi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No grazie...al di fuori della fettina che si acquista già pronta al super o ti taglia il macellaio ma solo per marito basta e avanza.Proprio non mi piace e non mi piace carne come dico io di piume ma solo pelo e anche di questa ne mangio poco. Grazie dell'info.dirò a figlia lei si che ama il pollo.

      Elimina
  5. anche i miei nonni uccidono polli come se piovessero....ci vuole lo stomaco!!! certo che i panaroni nella frittura....che sfiga hahaahah
    una abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stomaco....ma anche vederlo è stato uno shock...t'immagini dopo.. se ci ripenso...colpo finale l'extra fritto....:((
      Bacio

      Elimina
  6. HAHAHAHAHAAHAHAHHAHAHAHAHAHA CHE RIDERE eDVY HAHAHAHAHAAHHAHAHAHAHAHAAHHAHHAHAHHAHAH Mi hai fatto ricordare che quando eravamo bambine avevamo un pollaio. Noi 3 bambini ci giocavamo con quelle galline e gli davamo anche un nome! Ogni tanto ne spariva una, poi, casualmente, a pranzo c'era pollo.
    Mia madre ci diceva che a causa del caminetto dei vicini il pollo era morto soffocato dal fumo, e che lei lo aveva trovato stecchito nel pollaio! ......e noi che ci credevamo pure! che allocchi! hahahahahahaahhaahahah
    Il bacarozzo fritto però....pensa che in Thailandia è una prelibatezza...e tu lo hai buttato! ahhahahahahahahahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si tutti da piccoli mangiavamo il pollo poi da grandina in città a 6 anni quindi 1949 se lo mangiava una volta al mese era un lusso costava parecchio. Tutti erano felice quella domenica con il pollo meno la sottoscritta che digiunava... Si lo so e non solo li in altri posti mangiano cavalette, ragni e anche scorpioni ma solo l'idea mi fa star male. Ce un video dello chef Cracco su un servizio La7 YouTube dove cucina tutte ste robe..vermi ecc. una vera schifezza. Aggiungo, in porto a Trieste c'erano autisti dei grandi TIR provenienti da oriente che si portavano da casa queste..prelibatezze!!!!!
      Se ti conoscevo l'avrei salvatoper te :))))

      Elimina
  7. Flexitariana anche a causa di mia madre.
    Vidi uccidere dei polli, da piccola.
    Li vedo ancora , non li ho dimenticati...

    Le persone sono cosi' abituate a " comprare un pollo " che non si rendono conto che quel coso li respirava qualche ora prima....
    Non mi ci far pensare...

    Nella mia nuova casa ho preteso che venga fatto un pollaio, ma nessuno tocchi le mie galline!
    Devono morire di vecchiaia!
    Tutti avvisati!
    Cane compreso!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, avevo 4 anni e mi trovavo (un giorno ti racconterò) a Servigliano (Ascoli Piceno) in casa di contadini. Una galinella quando andava in giro mi lasciava in custodia a me bimbetta i suoi pulcini. Io ci giocavo e poi lei tornava a riprenderseli. Quando mi sono ammalata, la contadina ha deciso di farmi brodo di pollo ed io dalla finestra ho sentito qualcosa di diverso come rumore ed ho visto lei che uccideva la mia galinella contro il muro. Inutile dire che io ho fatto lo sciopero della fame e nessuno era riuscito a capire il perchè perchè pur sapendo parlare non ho spiegato cosa avevo visto.
      A distanza di 23 anni rivedere questo evidentemente ha fatto riaffiorare il ricordo per cui già prima i polli non li ho maimangiati e dopo...ancora meno. Li faccio per marito la fettina o la coscia di tacchino ma solo per lui ed è un sacrificio ma li piace tanto :))
      Poi per lavoro so come lo fanno quelli di religione islamica e quindi....
      fai bene usa le uova e loro che muoiano per vecchiaia
      Tutta la mia comprensione.
      Bacione

      Elimina
  8. Mi ricordo ancora il gusto del pollo che cucinavano mia nona e mia mamma quando ero piccola. Era buonissimo, diverso del pollo cresciuto negli allevamenti.. e loro facevano tutto da sole. Però anche se cosi buono mi ha sempre schifato, non so perchè. oggi mangio il pollo solo un paio di volte all'anno e non mi rischio mai a tagliarlo io, ieeeeehhhhhh....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti le cose erano genuine come la frutta dall'albero e la verdura dall'orto ma il pollo....nooooooo è stata un esperienza da non ripetere infatti da allora sono passati oltre 40 anni....

      Elimina
  9. Grazie per la dedicaaaaa
    L'ho vista solo ora!
    ;-))

    RispondiElimina
  10. Non ho mai avuto "un esperienza così diretta con l'allevatore" ma il pollo ruspante l'ho anche mangiato, sicuramente perchè quando mio marito lo ha portato a casa aveva l'aspetto di quello che si compra nei supermercati me se ci metti anche l'ingrediente extra nella frittura sicuramente non deve essere stato il tuo piatto migliore!
    Grazie per essere passata dal mio blog, se permetti mi unisco anch'io ai tuoi sostenitori e a proposito (sono pugliese, quindi di parte), bella scelta per i luoghi di vacanza. Assunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si l'ingrediente extra è stato il colpo di grazia...Se vai a cliccare nel menu Vacanze:i miei viaggi trovi anche il post su Vieste dopo oltre ventanni di lontananza. Se non sbaglio sei di Barletta, la conosciamo molto bene abbiamo degli amici anche se ora ci sentiamo poco si chiamano Antonelli. Il pesce mangiato andando a ritirarlo al porto ...favoloso Ciaooo

      Elimina
  11. Ciao, che bel racconto....anch'io ho visto cose "terribili" quando andavo in campagna a Pordenone dalla zia!!! Non passare da me, ho postato....il POLLO con una ricetta indiana piena di spezie, infatti è diventato tutto rosso....buonissimo, piccantino e profumatissimo...se chiudi gli occhi con tutti quegli aromi ti sembra di essere in India!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il pollo indiano in particolare il tandoori lo conosco molto bene me l'hanno fatto mangiare senza dirmi che era pollo ma con tutte le spezie e rosso di ....vergogna una porzione l'ho mangiata anche sapendo dopo che era pollo ma ora che so non lo rimangio :)) ho visto già la tua ricetta.....

      Elimina
  12. Edvige!!!! MA QUESTO è REAL splatter!!! un abbraccio e Grazie ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati un abbraccio a te e ricordati anche che si ricordino tutti non faccio e dico mai quello che non sento veramente altrimenti sto zitta...e non commento!!!!

      Elimina
  13. Ho letto e sto ancora sorridendo, fossi io tuo marito tutti i giorni vorrei pollo, sai il risparmio visto che tu saresti a digiuno!!
    felice giornata...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maschilista....vi tenete la mano voi...si lui mamgia pollo ogni tanto io no e quel giorno effettivamente risparmio stravolta dal pollo cucinato.....Buona giornata a te.ciao

      Elimina
  14. Hi Edvige.
    I hope you have a sunny and wonderful week ahead.
    I wish you the best.
    Hug.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks my dear friend all the best also to you
      Hug

      Elimina
  15. je viens aussi te dire bonjour de france et je repasse car je dois sortir
    Merci encore de ton passage
    Bonne journée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salutations sont toujours les bienvenus et merci aussi de ton passage Bonne journée avec le soleil.

      Elimina