Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote

Mostra delle vecchie "Signore" a 4 ruote
Una vecchia Alfa Romeo che ha partecipato alle 1000 Miglia - Foto personale

28/04/12

Stufato ubriaco

Uova sode ripiene e fritte   QUI il link    
Ravioli di pasta da pizza ripieni e fritti accompagnati da gelato di gorgonzola  QUI il link ravioli....
Mousse di piselli con panna salata
Mousse di fave al limone e sasamo tostato accompagnato da pane gattau/carasau fritto QUI il link mousse e..... 
Stufato ubriaco
Pastiera napoletana   SOLO LA FOTO in fondo al post
I beveraggi non hanno bisogno di ....ricette


[][][][][][][][][][][][][][][]

Bene siamo arrivati all'ultima ricetta in quanto la pastiera napoletana è ormai un must e tutti la sanno fare. Questo piatto è alquanto laborioso ed è di origine spagnola  e  l'ho gustata in campeggio preparata proprio da una famiglia proveniente dalla Spagna che come ringraziamento all'aiuto dato per aprire la veranda ci hanno invitati a cena.... il vino l'abbiamo portato noi un bianco leggermente frizzante ma ci sta anche il rosso leggero. Ovviamente questo è una mia rivisitazione.

Stufato ubriaco
Ingredienti per 5 persone (anche di più)

6 sovracosce di pollo dissosate  - le trovate pronte o le fate fare al vostro macellaio
(potete anche usare un pollo intero tagliato a pezzi senza dissossare ma io voglio lavoro facile per mangiare....)
10-12 gamberoni o code di mazzancolle con guscio comunque
(se piccole calcolare 3 in più)
2 seppie medie (meglio le surgelate diventano più tenere)
2 carote
2 porri medi
1 cipolla media rossa
4 foglie di alloro
whisky
1 bottiglia di vino rosso (potete usare anche quello in domopack non serve d'annata)
olio oliva

per la salsa americana 
pomodoro
salsa ketchup (quella un po' piccante non dolce)
brandy
teste e gusci o solo igusci dei gamberoni o mazzancolle


Procedimento
Tagliate il pollo a pezzi sia se avete scelto il dissosato che quello intero a pezzi medi ed salateli.
In un tegame capiente e alto scaldate un po' d'olio e mettete il pollo a rosolare.
Nel frattempo tagliate a piccoli pezzi (rondelle) il porro, carota, la cipolla ed in una padella con un po' d'olio fatela leggermente appassare per circa 10 minuti.
Nel frattempo il pollo si sarà rosolato aggiungete le verdure e coprite il tutto con abbondante vino rosso circa 3/4 di litro coprendo tutto e  lasciate sobbollire con coperchio  per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate......
la salsa americana.
Sgusciate i gamberoni e la testa se li avete presi interi e mettetelo da parte.
I gusci e la testa limetterete in una piccola casseruola con un po' d'olio, mezzo bicchiere di brandy, 1 bicchiere d'acqua, 1 cucchiano di ketchup, 2 cucchiai di pomodoro a pezzettoni quelli in scatola e lasciate cuocere con coperchio per circa 20 minuti.

Tagliate grossolanamente le seppie e fatele saltare in una padella con un po' d'olio per scarsi 5 minuti e teneteli a parte e nella stessa padella mettete  i gamberoni ed un spuzzata abbondante di whiskey e fate saltare per  5 minuti.

 Le seppie tagliate

Passati i 30 minuti di cottura del pollo e verdure nel vino, aggiungete la salsa americana, solo il liquido passandolo attraverso un colino, i gusci vanno eliminati.. Aggiungete  le seppie e continuate la cottura a pentola scoperta per altri 15 minuti e poi  i  gamberoni ed il loro sughetto.

I gamberoni ma queste sono mazzancolle del Pacifico

Mescolare delicatamente e continuare la cottura per altri 15 minuti circa. Il sughetto deve essere abbondante e denso e se vi sembra troppo liquido alzate la fiamma e cuocete ancora per 5 minuti.

Questo è lo stufato con tutti gli ingredienti, la pentola è bassa sembra alta.....

La pietanza va preparata il giorno prima di essere consumato in quanto i diversi sapori si amalgamo meglio.
Per accompagnare,  fette di pane leggermente tostato  in modo che possa assorbire il sughetto.

NOTA
Questo stufato può benissimo rappresentare una versione della paella e quindi la potete accompagnare con riso in bianco oppure con patate novelle arroste.
Se vi avanza potete condire anche un bel piatto di pasta corta oppure fare un tortino con il fondo di pasta sfoglia e messo a gratinare in forno.
E' un piatto passpartout in quanto a secondo dell'accompagnamento diventa un piatto unico, un primo o un secondo e/o un antipasto.

Visto che per la pastiera non serve la ricetta chiudo il mio menù solamente con la foto della mia.


Vicino alle pietanza suindicate mi sono permessa di mettere i collegamenti ai post con la quale ho postato le ricette.
Grazie di avermi seguita e spero che vi venga...fameeeeee.
Ciaoooo 

10 commenti

  1. cara Edvige,

    ho cercato di contattarti tramite la tua casella di posta su interfree ma il messaggio mi tornava indietro,credo che tu abbia dei problemi con quell'account, forse dovresti farti un nuovo account su gmail che è di Google...

    quasi tutte noi abbiamo scelto di aderire a google+ e pertanto appare il profilo lì. Gli unici problemi che ho avuto io sono stati legati al restyling del mio blog, sono stata un pò maldestra , comunque se decidi di aderire a google + puoi iscriverti qui e aggiungere tutte le persone che vuoi , avrai sottomano tutti i blog che ti interessano; vedo che hai sotto il post il simbolo di Google + forse se ti iscrivessi tramite un nuovo account dovresti poter vedere e commentare dove vuoi, se ci sono altre cose che posso fare scrivimi pure alla mia casella di posta privata ch.giglio@gmail.com,

    http://www.lapaweb.com/iscrizione-google-plus.html

    un abbraccio Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della risposta molto esauriente mi sono permessa di scriverti.
      Ciaooo

      Elimina
  2. Sì dai stasera andiamo a cena lì, prenoto io, ok?
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok d'accordo vengo anch'iooooooooooooooo :DD

      Elimina
  3. ciao Edvige! Ma quanti buoni ingredienti in questa ricetta!!
    Rispondo qui al tuo commento sul mio blog: eh si, i mici sono sempre in movimento e spesso è anche fortuna a catturare il momento migliore. E' troppo bello vederli giocare, vero?? :-) un grattino alla tua micia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie anche da parte della micia "Cicci" per la grattatina sulla pancia :D metterà la sua foto appena possibile.
      Ciaooo

      Elimina
  4. Hi Edvige.
    It is an exciting and for me totally new menu you display here, I will try me on this dish, Wolfie inherited the most frequently often arrange with the food here at home, but of course I will try this, I hope you do not mind if I copy the recipe.
    I wish you a sunny and pleasant start to our brand new week.
    Hugs to you my friend.

    RispondiElimina
  5. Hi Ann Marie thanks for yr words about menu, you can stamp two way clik on "Stampa il post" at the end or through "download this page as pdf on the left side.
    Iìm very happy you want do my recipe after tell me of its is good only for yoy.
    Thanks and wish the same to you but in this moment no sund cloud.
    Big hug me dear friend

    RispondiElimina
  6. che ricetta particolare, da provare assolutamente, una abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha anche un sapore particolare non l'avrei pensato nemmeno io la prima volta. Ciao carissima.

      Elimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole