Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)

Un tramonto sul lago Woerther a Klagenfurt (Carinzia)
Foto personale - Giugno 2017

Dove trovarmi

martedì 14 febbraio 2012

"Quiche" di casa mia

Con questo ventaccio "bora" di Trieste non avevo nessuna voglia di uscire per fare un pò di spesa e quindi ho deciso di utilizzare quanto avevo in casa e mi sono inventata un tortino con la pasta sfoglia,  una specie di quiche. Gli ingredienti che avevo a portata di ..."frigo" sono quelli che comporanno questo piatto. Ovviamente è un idea che ognuno di voi potrà elaborare secondo i propri gusti ed in base a quello che troverete nel vostro frigo. Va benissimo anche per un tortino dolce con la fruttra.

Ingredienti per 4 persone
1 confezione di pasta sfoglia (meglio sarebbe la brisèe)
1 porro grande
1 scalogno
1 confezione di guanciale o speck o prosciutto a dadini
1 pezzetto di salsiccia tagliato a fettine 
1 coppia di wurstel 
2 spicchi d'aglio
3/4 pomodorini ciliegino oppure salsa di pomodoro a pezzettoni (in scatola)
1 confezione di panna fresca
2 uova
qualche pezzetto di formaggio (anche grattuggiato tipo reggiano,,,)
prezzemolo-basilico-sale-pepe-

Svolgimento
In un tegame largo fate soffriggere lentamente i quadratini di guanciale o quanto avete a casa fino a che il loro grasso si è sciolto. Aggiungete affettato il porro, lo scalogno, l'aglio e dopo essere amalgamato tutto aggiungete  il wurstel tagliato a pezzettini e cuocete ancora a piccola fiamma. Non dovrebbe servire ulteriore olio o altro in quanto il guanciale è molto grasso e proseguite nella cottura fino a quando il quantitivo non si è notevolmente ridotto.
In una terrina versate la panna fresca, aggiungete le uova, sale, pepe e sbattete in modo che tutto si amalgami ed aggiungete poi le verdure raffreddate ed i pezzetti di formaggio.
Srotolate la pasta sfoglia (o brisèe) e lasciando la carta da forno foderate una tortiera.
Versate il composto, sbattete leggermente per livellare, aggiungete a fettine il pomodoro oppure due/tre cucchiaiate di salsa pomodoro a pezzettoni, le fettine di salame o quant'altro avete, il prezzemolo e basilico ed una spruzzatina di formaggio grattuggiato. Fate scendere i bordi all'internno e mettete nel forno preriscaldato  a 170° per 20 minuti. Dopodichè aprite il grill e lasciate dorare per altri 10 minuti ma controllate che non diventi troppo scuro. Estraete la tortiera e lasciatela raffreddare per circa 10 minuti prima di consumarla.
Da accompagnare con un insalata fresca
Queste sono le foto in sequenza


Io ho usato la pentola wok che è questa 


che pur essendo grande e larga ha il fondo molto stretto quindi non necessità di molto condimento olio o burro per appassire verdure o altro e quindi la pietanza resta più leggera. Inoltre essendo questa in ghisa mantiene il calore e quindi cuoce velocemente a fuoco molto basso.
In commercio esistono le wok fatte con materiali diversi anche più leggeri, ad un manico o due come questa e sono ottime per friggere perchè come detto si usa pochissimo olio per avere un fritto croccante e non grasso.
Buon appetito e ciaooo a tutti

Stampa il post

2 commenti:

  1. ciao!!!
    eccomi qui a ricambiare la visita!!!!!
    un abbraccio carla

    RispondiElimina
  2. Adoro fare torte salate, perchè permettono di variare in base alle proprie inventiva e disponibilità di frigo.

    RispondiElimina